La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comenius Regio Progetto PAT.H.S. (PATrimonium/Historiae Scholarum) Lécole est notre Patrimoine - La scuola è il nostro Patrimonio 2009-2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comenius Regio Progetto PAT.H.S. (PATrimonium/Historiae Scholarum) Lécole est notre Patrimoine - La scuola è il nostro Patrimonio 2009-2011."— Transcript della presentazione:

1 Comenius Regio Progetto PAT.H.S. (PATrimonium/Historiae Scholarum) Lécole est notre Patrimoine - La scuola è il nostro Patrimonio

2 chi? Città di Torino – Settore Musei Comitato Italia 150 Fondazione Barolo-Museo della Scuola e del libro per linfanzia Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura Una scuola primaria: Federico Sclopis Una scuola secondaria di I grado: Ist. SantAnna Una scuola secondaria di II grado: Bodoni-Paravia

3 Chi? Città di Torino – Settore Musei Comitato Italia 150 Fondazione Barolo- Museo della Scuola e del libro per linfanzia Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura Una scuola primaria: Federico Sclopis Una scuola secondaria di I grado: Ist. SantAnna Una scuola secondaria di II grado: Bodoni- Paravia Città di Lione – Settore Istruzione Associazione Péniches du Val du Rhône Musée Guadagne Archivio Municipale Una scuola primaria:Combe Blanche Una scuola primaria: Gilbert Dru Una scuola primaria

4 obiettivi Creare un percorso pedagogico comune tra Torino e Lione Riscoprire il Patrimonio urbano e di prossimità Valorizzare questo patrimonio da un lato sottolineando la sua unicità e dallaltro aprendosi al confronto con laltro Creare nuove forme di cittadinanza attiva Utilizzare la scuola - vero patrimonio di tutti – come strumento di conoscenza e integrazione, oltre che come specchio della storia di una città.

5 tutto pronto, ma….. come cominciare??

6 come? (metodologia) -Confrontare e condividere ogni scelta con i partner francesi -Individuare un coordinatore -Pensare fin da subito alle ricadute su tutte le altre scuole e sul territorio -Coinvolgere in maniera diretta tutti i partner -Coinvolgere gli alunni nello scambio Abbiamo individuato alcune linee guida:

7 nel concreto 1) presentazione del progetto a tutta la Comunità 2) diffusione del progetto tramite sito internet 3) individuazione di 1 progetto specifico per ogni scuola, a seconda delle sue caratteristiche 4) supporto alle scuole (incontri, relazioni scritte, ausilio economico) 5) coinvolgimento di altri eventuali partner, secondo le esigenze emerse 6) individuazione fin dallinizio del prodotto finale, al fine di lavorare in una specifica direzione.

8 un primo momento di verifica corso di aggiornamento sui temi di PATHS, ma aperto a tutti i docenti (registrato e messo on line) Giovedì 3 giugno: Patrimonio e patrimonio scolastico a cura di Daniele Jalla – Coordinatore Servizi Museali della Città di Torino Martedì 8 giugno: Biblioteca e biblioteca scolastica a cura di Davide Monge – Responsabile delle Biblioteche Civiche Torinesi Giovedì 10 giugno: Archivio e archivio scolastico a cura di Stefano Benedetto – Dirigente Settore Archivi e Gestione documentale Martedì 15 giugno: Storia e modelli di biblioteche e musei scolastici a cura di Pompeo Vagliani – Presidente Fondazione Tancredi di Barolo Vincenzo Simone – Dirigente Settore Patrimonio Culturale della Città di Torino Francesca Pizzigoni - Progetto PATHS Giovedì 17 giugno: Leducazione al patrimonio nella e per la scuola a cura di Umberto Magnoni –Direttore ITER

9 altre verifiche intermedie

10

11

12 rapporto Ente locale - scuola

13 rapporto con i colleghi francesi

14 I risultati ottenuti dalle 3 scuole coinvolte

15 Scuola primaria Sclopis

16 Scuola secondaria di I grado SantAnna

17 Istituto di istruzione secondaria di II grado Bodoni- Paravia

18 risultati comuni

19

20

21 Difficoltà e riflessioni -Diverso modo di intendere patrimonio -Diversi tipologie di istituzioni coinvolte -Scarsa esperienza pregressa nel lavorare in modo congiunto -Far comprendere sia alle scuole che alla comunità limportanza di un progetto internazionale Comenius Regio

22 come continuare diffusione gratuita del libretto finale con supporto nella sua utilizzazione creazione di una rete sul territorio mantenimento rapporti tra docenti e alunni italiani e francesi coinvolti ……..un altro Comenius Regio??!!

23 concludendo Il progetto ha portato a una crescita e a un arricchimento, sia scientifico che personale. Alunni, docenti e professionisti coinvolti si sentono più europei. Siamo grati allAgenzia Europea e allLLP. Ringraziamo Sara Pagliai, Elena Bettini e tutti quanti collaborano con loro.


Scaricare ppt "Comenius Regio Progetto PAT.H.S. (PATrimonium/Historiae Scholarum) Lécole est notre Patrimoine - La scuola è il nostro Patrimonio 2009-2011."

Presentazioni simili


Annunci Google