La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI WEB ANIMATOR PARROCCHIALI A s p e t t i g i u r i d i c i.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI WEB ANIMATOR PARROCCHIALI A s p e t t i g i u r i d i c i."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI WEB ANIMATOR PARROCCHIALI A s p e t t i g i u r i d i c i

2 Naming Authority Italiana Organismo che si occupa della elaborazione delle regole per la registrazione dei domini

3 Registration Authority Organismo che si occupa: di applicare le regole per la registrazione dei domini mantenere ed aggiornare lelenco dei nomi a dominio dirimere controversie secondo le norme dellarbitrato

4 Nozione di nome a dominio E il nome per mezzo del quale viene identificato il sito internet, ossia la dicitura che corrisponde allindirizzo internet del medesimo sito e che si conclude con.it Per poter usare un sito internet occorre registrarlo presso la REGISTRATION AUTHORITY ITALIANA

5 Chi e come registrare il nome a dominio Il titolare del nome a dominio, deve registrarlo presso la REGISTRATION AUTHORITY ITALIANA provider che fornisce lhostingLa modalità è quella della lettera di assunzione di responsabilità con indicazione del provider che fornisce lhosting Il sottoscrittore della suddetta lettera è il referente amministrativo nei confronti della R.A.I.

6 Registrazione a dominio Le Associazioni che non sono dotate di partita IVA o CODICE FISCALE possono registrare un solo nome a dominio

7 Internet provider Il soggetto che su internet fornisce servizi di trasmissione e di memorizzazione delle informazioni Servizi offerti dal provider: 1.Accesso 2.Memorizzazione temporanea (caching) 3.Memorizzazione delle informazione (hosting)

8 Responsabilità Il soggetto che registra il nome a dominio se gestisce il sito direttamente è responsabile del delluso fatto di esso e del contenuto on line, mentre il provider risponderà del malfunzionamento tecnico del sito

9 Responsabilità nella gestione del sito Se il titolare delega al cd. Web Animator lorganizzazione dei contenuti, sarà questultimo a rispondere degli illeciti inerenti

10 Contenuto di un sito internet Testi scritti Immagini Filmati Forum Chat Ecc.

11 Concorrenza sleale nella gestione sito internet Obbliga chi compie un atto, qualificabile giuridicamente di concorrenza sleale, a risarcire dei relativi danni chi ne è stato vittima

12 Indebito uso dei segni distintivi altrui nellattività di linking Si verifica quando da un sito sia possibile accedere alla pagina di un altro sito senza che di tale passaggio lutente sia consapevole, ritenendo che la pagina alla quale ha avuto accesso faccia parte del sito originario nel quale stava navigando. In tal caso si ha concorrenza sleale da parte del titolare del sito di partenza a danno del sito linkato

13 Indebito uso dei segni distintivi altrui nellattività di framing Si verifica quando la pagina di un altro sito, nel quale si accede dal sito di partenza, venga visualizzata allinterno di una cornice (frame) facente parte dello stesso sito di partenza.

14 Illeciti di natura penalistica Diffamazione con aggravante delluso del mezzo stampa (art. 595 c.p.) Si realizza quando qualcuno comunicando con più persone o, nellipotesi più grave, attraverso il mezzo della stampa o con qualsiasi a altro mezzo di pubblicità offende laltrui reputazione.

15 Illeciti di natura penalistica Pubblicazione e spettacoli osceni (art. 528 c.p.) Mezzo: acquistare, detenere, esportare, mettere in circolazione scritti, disegni immagini o fatti osceni di qualsiasi genere Scopo: farne commercio o distribuzione o esporre pubblicamente

16 Diritto dautore La l. 633/1941 tutela le opere dellingegno di carattere creativo in qualunque modo o forma di espressione. Previsioni di sanzioni civili e penali. Violazione del diritto dautore attraverso un sito internet, casi: Pubblicazione non autorizzata di testi di un autore diverso dal titolare del sito Pubblicazione non autorizzata di immagini tratte dallalbum di un determinato fotografo Distribuzione di brani musicali

17 Tutela della privacy La l. 675/1996 ha disciplinato la materia inerente alla privacy individuando una serie di obblighi a carico di chi per qualsiasi ragione deve gestire dei dati personali altrui. Nella gestione del sito internet esistono delle situazioni giuridicamente rilevanti, come ad esempio la tenuta degli elenchi degli utenti partecipanti a news-group o destinatari di news-letter

18 Tutela della privacy: dati sensibili - art. 22 l. 675/96 Sono elencati tassativamente dalla legge e sono: la religione la salute la vita sessuale le opinioni politiche e sindacali lorigine etnica o razziale Per tali dati la legge appronta una tutela rafforzata e obblighi più stringenti per i soggetti che effettuano il trattamento

19 La netiquette Codice di autoregolamentazione contenente regole di comportamento che gli utenti della rete simpegnano a rispettare per ulteriormente tutelarsi da condotte illecite e garantire il migliore funzionamento della rete stessa

20 La netiquette: alcune regole Non pubblicare mai senza autorizzazione il contenuto di messaggi di posta elettronica Non inviare messaggi pubblicitari o comunicazioni non sollecitate (spamming)

21 Lo spamming: nozione Eccessiva, ripetitiva e fastidiosa diffusione dello stesso messaggio di posta elettronica – specialmente con intenzioni commerciali o comunque egoistiche

22 Lo spamming Direttiva CE 2000/31 Linvio della comunicazione commerciale non sollecitata è lecito se la comunicazione : è identificabile come tale sin dal momento in cui è recepita dal destinatario indica che il destinatario può opporsi al ricevimento di tali messaggi

23 Indirizzo di posta elettronica L. 675/1996 Lindirizzo di posta elettronica è un dato personale, limpresa che voglia utilizzarlo deve: –Chiedere il consenso dellinteressato –Informarlo (in forma scritta o verbale) sulluso che intende fare dellindirizzo e sul diritto di opporsi a tale utilizzo

24 Indirizzo di posta elettronica Garante della privacy Lindirizzo di posta elettronica rintracciabile su internet non è per ciò stesso da considerarsi pubblico e utilizzabile senza consenso da chiunque Gli indirizzi di posta elettronica reperibili presso siti della P.A. non sono utilizzabili per fini di diffusione di pubblicità commerciale

25 Obblighi dellInternet provider Direttiva CE 2000/31 Il provider, se viene a conoscenza di attività o informazioni illecite da parte di un utente del suo servizio, deve informare lautorità giudiziaria o amministrativa competente Al fine di prevenire attività illecite, a richiesta dellautorità competente deve fornire le informazioni in suo possesso per identificare il destinatario che fa uso improprio dei suoi servizi

26 Responsabilità dellInternet provider Direttiva CE 2000/31 Il provider è responsabile qualora su richiesta dellautorità giudiziaria non abbia con tempestività impedito laccesso al contenuto illecito Avuto conoscenza del contenuto illecito o pregiudizievole del servizio al quale assicura laccesso, non abbia informato lautorità giudiziaria o amministrativa competente


Scaricare ppt "CORSO DI WEB ANIMATOR PARROCCHIALI A s p e t t i g i u r i d i c i."

Presentazioni simili


Annunci Google