La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellindagine conoscitiva a cura di Sandro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellindagine conoscitiva a cura di Sandro."— Transcript della presentazione:

1 La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellindagine conoscitiva a cura di Sandro Sanna Milano 26 novembre 2005 ©

2 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 2 Argomenti Lo Scenario Lo Scenario LIndagine conoscitiva LIndagine conoscitiva Il Rapporto di ricerca Il Rapporto di ricerca Prospettive di impegno pastorale Prospettive di impegno pastorale

3 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 3 Post-Concilio Lo Scenario Nella Società Nella Chiesa Post-Moderno Fine delle Ideologie Rifiuto delle grandi appartenenze Enfatizzazione del proprio Sé Collegialità Ruolo dei Laici Rinnovamento biblico Rinnovamento liturgico Rinnovamento sociale

4 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 4 LIndagine conoscitiva La motivazione La motivazione «Ciascuno interroghi se stesso. Si interroghi sulla qualità della sua fede.... «Ciascuno interroghi se stesso. Si interroghi sulla qualità della sua fede.... «Si interroghino anche le nostre parrocchie e le diverse aggregazioni ecclesiali.... «Si interroghino anche le nostre parrocchie e le diverse aggregazioni ecclesiali.... «Si interroghino le diverse associazioni professionali e le aggregazioni laicali che hanno come proprio il fine dellanimazione cristiana delle realtà temporali, di tutte quelle attività nelle quali si articola e si esplica la vita delle persone e della società.... «Si interroghino le diverse associazioni professionali e le aggregazioni laicali che hanno come proprio il fine dellanimazione cristiana delle realtà temporali, di tutte quelle attività nelle quali si articola e si esplica la vita delle persone e della società....

5 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 5 LIndagine conoscitiva La motivazione – Le finalità La motivazione – Le finalità «In questa prospettiva, affido un compito particolare ai Responsabili degli Uffici e Servizi di Curia e di altri Organismi diocesani la cui azione riguarda più direttamente i diversi ambienti della vita sociale sopra ricordati. «In questa prospettiva, affido un compito particolare ai Responsabili degli Uffici e Servizi di Curia e di altri Organismi diocesani la cui azione riguarda più direttamente i diversi ambienti della vita sociale sopra ricordati. «Chiedo loro che, in questo triennio pastorale – anche mediante momenti di consultazione, di confronto e di incontro con quanti operano sul territorio della Diocesi –, mettano in atto un ampio e serio lavoro di riflessione, di ripensamento e di proposta. «Chiedo loro che, in questo triennio pastorale – anche mediante momenti di consultazione, di confronto e di incontro con quanti operano sul territorio della Diocesi –, mettano in atto un ampio e serio lavoro di riflessione, di ripensamento e di proposta.

6 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 6 LIndagine conoscitiva Le finalità Le finalità «A tale scopo: «A tale scopo: riprendano quanto scrive il nostro Sinodo 47° a proposito di ciascuno degli ambiti richiamati … riprendano quanto scrive il nostro Sinodo 47° a proposito di ciascuno degli ambiti richiamati … verifichino come queste stesse indicazioni vengono seguite in Diocesi; analizzino la situazione odierna per vedere quali opportunità, esigenze e sfide presenta; verifichino come queste stesse indicazioni vengono seguite in Diocesi; analizzino la situazione odierna per vedere quali opportunità, esigenze e sfide presenta; individuino i passi da fare; elaborino le proposte da sottoporre al discernimento del Vescovo per una loro consegna alla Diocesi. individuino i passi da fare; elaborino le proposte da sottoporre al discernimento del Vescovo per una loro consegna alla Diocesi. Dionigi Tettamanzi, Mi sarete Testimoni, n.78 [Capitolo sesto - Voi siete il sale della terra - Immersi nel mondo a servizio del Regno di Dio]

7 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 7 LIndagine conoscitiva Obiettivi Obiettivi Una raccolta di pareri e di dati [ #78] Una raccolta di pareri e di dati [ #78] Un interesse più consapevole verso la Scuola Un interesse più consapevole verso la Scuola Avvio costituzione di Consulte decanali Avvio costituzione di Consulte decanali

8 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 8 Il Rapporto di ricerca Aspetti generali Aspetti generali Il Rapporto è di facile e gradevole lettura. Il Rapporto è di facile e gradevole lettura. Loggettività del lavoro di indagine svolto permette che le tesi emergano ben delineate. Loggettività del lavoro di indagine svolto permette che le tesi emergano ben delineate. La modalità di somministrazione (censimento e non campione) non consente una generalizzazione o unestensione immediata allArcidiocesi. La modalità di somministrazione (censimento e non campione) non consente una generalizzazione o unestensione immediata allArcidiocesi.

9 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 9 Il Rapporto di ricerca Aspetti generali Aspetti generali Hanno risposto 23 (31,5%) decanati su 73 (100%) Hanno risposto 23 (31,5%) decanati su 73 (100%) Fra questi, in 7 decanati esiste la Consulta. Fra questi, in 7 decanati esiste la Consulta. Sono state coinvolte almeno 171 persone. Sono state coinvolte almeno 171 persone. In 5 decanati, vi è la possibilità che da questa esperienza si formi la Consulta. In 5 decanati, vi è la possibilità che da questa esperienza si formi la Consulta. Non hanno risposto 50 (68,5%) decanati. Non hanno risposto 50 (68,5%) decanati.

10 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 10 Il Rapporto di ricerca Indicazioni Sinodo 47° Ipotesi per il futuro Prospettive per la Pastorale diocesana Analisi Situazione

11 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 11 Il Rapporto di ricerca Le Indicazioni del Sinodo 47°nei Decanati I. La Chiesa ambrosiana ha sempre avvertito che leducazione costituisce un aspetto importante della sua missione di evangelizzare gli uomini e le donne di ogni tempo. Essa riconosce che nella scuola si compie in larga misura la formazione della persona (…). Pertanto sente il dovere di educarsi e di educare a una coscienza di viva responsabilità nei confronti della scuola e dei suoi problemi (Sinodo 47°, cost. 565, § 1). I. La Chiesa ambrosiana ha sempre avvertito che leducazione costituisce un aspetto importante della sua missione di evangelizzare gli uomini e le donne di ogni tempo. Essa riconosce che nella scuola si compie in larga misura la formazione della persona (…). Pertanto sente il dovere di educarsi e di educare a una coscienza di viva responsabilità nei confronti della scuola e dei suoi problemi (Sinodo 47°, cost. 565, § 1). I. La responsabilità nei confronti della scuola anima poco o nulla lazione pastorale: per difficoltà a riconoscere la scuola quale luogo di azione pastorale

12 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 12 Il Rapporto di ricerca Le Indicazioni del Sinodo 47°nei Decanati II. Di fronte alla diffusa problematizzazione delleducazione scolastica e ai cambiamenti in atto, la comunità cristiana – pur nella distinzione delle competenze – deve operare nella scuola, per promuovere percorsi educativi di sicuro valore e garantire ai giovani (…) una cultura che sia servizio della persona e promozione di valori umani, civili e spirituali (Sinodo 47°, cost. 565, § 2). II. Di fronte alla diffusa problematizzazione delleducazione scolastica e ai cambiamenti in atto, la comunità cristiana – pur nella distinzione delle competenze – deve operare nella scuola, per promuovere percorsi educativi di sicuro valore e garantire ai giovani (…) una cultura che sia servizio della persona e promozione di valori umani, civili e spirituali (Sinodo 47°, cost. 565, § 2). II. La sensibilità ad operare nella scuola è poco presente : in quanto sentita solo da alcuni e per difficoltà a tradurla in atti concreti. Sono stati realizzati: incontri sulle problematiche scolastiche (Riforma Moratti) e sul pieghevole della consulta diocesana. Articoli per stampa locale e parrocchiale.

13 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 13 Il Rapporto di ricerca Le Indicazioni del Sinodo 47°nei Decanati III. Proprio perché la scuola costituisce per i ragazzi e per i giovani unesperienza di vita fondamentale per la loro formazione, è indispensabile la presenza di adulti che favoriscano, con una rigorosa competenza professionale e con la personale testimonianza, lazione educativa e laggregazione intorno ad alcuni valori comuni e particolarmente a quelli della verità, della libertà e della solidarietà. (Sinodo 47°, cost. 567, § 1). III. Proprio perché la scuola costituisce per i ragazzi e per i giovani unesperienza di vita fondamentale per la loro formazione, è indispensabile la presenza di adulti che favoriscano, con una rigorosa competenza professionale e con la personale testimonianza, lazione educativa e laggregazione intorno ad alcuni valori comuni e particolarmente a quelli della verità, della libertà e della solidarietà. (Sinodo 47°, cost. 567, § 1). III. Presenza e testimonianza nella scuola dei valori della libertà, verità e solidarietà sufficiente, sia per i genitori sia per gli insegnanti..

14 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 14 Il Rapporto di ricerca Le Indicazioni del Sinodo 47°nei Decanati IV. La Chiesa ambrosiana, allinterno del suo piano pastorale, riconosce il contributo insostituibile e originale della scuola cattolica, cui è richiesto di essere espressione della creatività educativa della comunità cristiana e quindi strumento e luogo di evangelizzazione per la natura stessa della sua azione, direttamente rivolta alleducazione della personalità cristiana (Sinodo 47°, cost. 576, § 1) IV. La Chiesa ambrosiana, allinterno del suo piano pastorale, riconosce il contributo insostituibile e originale della scuola cattolica, cui è richiesto di essere espressione della creatività educativa della comunità cristiana e quindi strumento e luogo di evangelizzazione per la natura stessa della sua azione, direttamente rivolta alleducazione della personalità cristiana (Sinodo 47°, cost. 576, § 1) IV. La Scuola cattolica è presente con: Asilo Nido in 16 decanati su 23; Scuola Infanzia 21/23; Scuola Primaria 21/23; Scuola Secondaria I grado 16/23; Scuola Secondaria II grado 15/23; Formazione Professionale 9/23. Riconosciuta molto/abbastanza (16/23) luogo e strumento di evangelizzazione. Dubbio che siano scelte per un servizio di qualità superiore alla scuola statale.

15 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 15 Il Rapporto di ricerca Le Indicazioni del Sinodo 47°nei Decanati V. Il servizio della Chiesa alla scuola si esprime in Italia anche con linsegnamento della religione cattolica. (…) Con questo insegnamento la Chiesa non si propone di suscitare immediatamente una adesione di fede, quanto invece di presentare in modo culturalmente fondato e dialogico i valori del cristianesimo, come vera occasione di crescita dei ragazzi e dei giovani, collocata nel quadro delle finalità della scuola. (Sinodo 47°, cost. 586, § 1 e § 2). V. Il servizio della Chiesa alla scuola si esprime in Italia anche con linsegnamento della religione cattolica. (…) Con questo insegnamento la Chiesa non si propone di suscitare immediatamente una adesione di fede, quanto invece di presentare in modo culturalmente fondato e dialogico i valori del cristianesimo, come vera occasione di crescita dei ragazzi e dei giovani, collocata nel quadro delle finalità della scuola. (Sinodo 47°, cost. 586, § 1 e § 2). V. A parere dei compilatori, la motivazione prevalente per avvalersi dellIRC in quanto culturalmente significativo e perché giova alla formazione umana. In 3/23 decanati si sono organizzati incontri per gli IdR.

16 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 16 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Le Consulte decanali di pastorale scolastica sono invitate a prendere in considerazione e a tentare di analizzare la situazione odierna della scuola nel proprio territorio. A partire dai principi contenuti nel Sinodo 47°, rilevate la missione della Chiesa e dei cristiani nella scuola, descrivendola nella sua realtà concreta per quanto appare alle vostre informazioni e conoscenze. Le Consulte decanali di pastorale scolastica sono invitate a prendere in considerazione e a tentare di analizzare la situazione odierna della scuola nel proprio territorio. A partire dai principi contenuti nel Sinodo 47°, rilevate la missione della Chiesa e dei cristiani nella scuola, descrivendola nella sua realtà concreta per quanto appare alle vostre informazioni e conoscenze.

17 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 17 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Impegno educativo Molto/Abbastanza dei genitori nella Scuola Infanzia Scuola Infanzia 21/23; 21/23; Scuola Primaria Scuola Primaria 19/23; 19/23; Scuola Secondaria I grado Scuola Secondaria I grado 10/23; 10/23; Scuola Secondaria II grado Scuola Secondaria II grado 4/23. 4/23. Tabella 27

18 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 18 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Impegno educativo Molto/Abbastanza degli insegnanti nella Scuola Infanzia Scuola Infanzia 22/23; 22/23; Scuola Primaria Scuola Primaria 22/23; 22/23; Scuola Secondaria I grado Scuola Secondaria I grado 17/23; 17/23; Scuola Secondaria II grado Scuola Secondaria II grado 12/23. 12/23. Tabella 28

19 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 19 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Molto/Abbastanza attenzione al rapporto esistente tra percorso formativo scolastico e percorso formativo parrocchiale nel cammino di: Molto/Abbastanza attenzione al rapporto esistente tra percorso formativo scolastico e percorso formativo parrocchiale nel cammino di: Iniziazione cristiana 9/23; Iniziazione cristiana 9/23; Professione di fede 4/23; Professione di fede 4/23; Redditio Simboli 4/23. Redditio Simboli 4/23. Tabella 30

20 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 20 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Molto/abbastanza aiuto e sostegno della pastorale decanale a: Molto/abbastanza aiuto e sostegno della pastorale decanale a: studenti scuola superiore studenti scuola superiore 9/23; 9/23; genitori nella scuola genitori nella scuola 6/23; 6/23; docenti docenti 5/23; 5/23; IdR IdR 3/23. 3/23. Tabella 31

21 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 21 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Affinché la scuola sia esperienza di formazione della persona le comunità parrocchiali: Affinché la scuola sia esperienza di formazione della persona le comunità parrocchiali: 1.attivano doposcuola 18/23; 2.conoscono le scuole presenti nel proprio territorio 15/23; 3.attenzione alla situazione degli studenti stranieri 12/23; 4.disponibilità a far conoscere alle scuole i propri beni artistici 12/23. Tabella 32

22 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 22 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna La Riforma Moratti è poco/per nulla conosciuta da La Riforma Moratti è poco/per nulla conosciuta da i preti 20/23; i preti 20/23; gli operatori pastorali 17/23; gli operatori pastorali 17/23; le famiglie della parrocchia 14/23. le famiglie della parrocchia 14/23. Giudicata migliorabile da 13/23 gruppi questionario Giudicata migliorabile da 13/23 gruppi questionario Tabella 33

23 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 23 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna La Parità scolastica ritenuta molto/abbastanza giusta da La Parità scolastica ritenuta molto/abbastanza giusta da i preti 16/23; i preti 16/23; gli operatori pastorali 12/23; gli operatori pastorali 12/23; le famiglie della parrocchia 11/23; le famiglie della parrocchia 11/23; i Consigli Pastorali Parrocchiali 10/23; i Consigli Pastorali Parrocchiali 10/23; il Consiglio Pastorale decanale 11/23. il Consiglio Pastorale decanale 11/23. Valutata migliorabile (economicamente) da 11/23 gruppi questionario. Valutata migliorabile (economicamente) da 11/23 gruppi questionario. Tabella 36

24 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 24 Il Rapporto di ricerca Analisi della situazione odierna Associazioni Studenti in 7 decanati. Associazioni Studenti in 7 decanati. Associazioni Genitori in 12 decanati. Associazioni Genitori in 12 decanati. Associazioni Insegnanti in 9 decanati. Associazioni Insegnanti in 9 decanati. Gruppi Studenti in 11 decanati. Gruppi Studenti in 11 decanati. Gruppi Genitori in 15 decanati. Gruppi Genitori in 15 decanati. Gruppi Insegnanti in 16 decanati Gruppi Insegnanti in 16 decanati

25 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 25 Per avviare la Consulta Decanale di Pastorale Scolastica è ritenuta necessaria la presenza di: Per avviare la Consulta Decanale di Pastorale Scolastica è ritenuta necessaria la presenza di: 1.alcuni genitori [21] 2.alcuni insegnanti [16] 3.alcuni studenti [15] 4.uno o più IdR [14] 5.un coordinatore [10] 6.un prete [8] 7.rappresentanti di associazioni e movimenti cristiani [5] 8.incontri per adulti per motivare alla partecipazione nella scuola [5] 9.i gestori di istituzioni educative cattoliche [4] 10.una delibera del CPD che la istituisce [2] Nota Rispondono 22 decanati Possibili 5 risposte Nota Rispondono 22 decanati Possibili 5 risposte Il Rapporto di ricerca Prospettive per la Pastorale Scolastica

26 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 26 IdR Il Rapporto di ricerca Prospettive per la Pastorale Scolastica Il rapporto tra i diversi soggetti che ruotano intorno alla Scuola Il rapporto tra i diversi soggetti che ruotano intorno alla Scuola Argomenti e/o Problemi da proporre alla Pastorale ScolasticaDiocesanaArgomenti e/o Problemi da proporre alla Pastorale ScolasticaDiocesana LaQualitàdeiProcessiformativiLaQualitàdeiProcessiformativi Studenti InsegnantiGenitori Comunità cristiana Preparazione

27 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 27 Prospettive di impegno pastorale Comunicare Comunicare il Vangelo in una Società/Scuola che cambia Condividere Condividere il rischio educativo Costruire Costruire un network pedagogico … … …

28 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 28 Info Sandro Sanna Sandro SannaIdR Presidente UCIIM MILANO Membro della Consulta Diocesana di Pastorale Scolastica via Licurgo, 11 – Milano tel fax

29 Sandro Sanna - novembre 2005La Pastorale Scolastica nei Decanati dell'Arcidiocesi di Milano 29 Info Copyleft Copyleft Questa presentazione è coperta da copyleft. Questa presentazione è coperta da copyleft. Purché non a scopo di lucro, è consentita la riproduzione - parziale o totale - dei contenuti. Purché non a scopo di lucro, è consentita la riproduzione - parziale o totale - dei contenuti. Nei predetti termini, questa presentazione può essere copiata, redistribuita, stampata per intero o parzialmente, a condizione che l'autore e il titolo non vengano variati, e che vengano citati: Nei predetti termini, questa presentazione può essere copiata, redistribuita, stampata per intero o parzialmente, a condizione che l'autore e il titolo non vengano variati, e che vengano citati: Sandro Sanna, La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano - riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellIndagine conoscitiva, 2005 ©

30 La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellindagine conoscitiva a cura di Sandro Sanna Milano 26 novembre 2005 ©


Scaricare ppt "La Pastorale Scolastica nei Decanati dellArcidiocesi di Milano riflessioni a voce alta sul Rapporto di ricerca dellindagine conoscitiva a cura di Sandro."

Presentazioni simili


Annunci Google