La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

B. FORMA CANONICA E NON CANONICA B1. Confrontare numeri espressi indifferentemente nelle due forme e capire quando conveniente passare da una forma all’altra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "B. FORMA CANONICA E NON CANONICA B1. Confrontare numeri espressi indifferentemente nelle due forme e capire quando conveniente passare da una forma all’altra."— Transcript della presentazione:

1 B. FORMA CANONICA E NON CANONICA B1. Confrontare numeri espressi indifferentemente nelle due forme e capire quando conveniente passare da una forma all’altra. AVVERTENZA: alcune prove possono essere proposte ad una classe qualsiasi, altre fanno riferimento a tipologie di problemi proposti nell’ambito dell’early algebra e/o nelle Unità della Collana ArAl Riferimenti Lavori del GREMGREM Unità 5 della Collana ArAl Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 1

2 Obiettivi di apprendimento Leggere e scrivere numeri naturali esprimendoli in linguaggio matematico, utilizzando forme canoniche e non canoniche;forme canoniche e non canoniche Confrontare numeri, esprimendoli sia in linguaggio naturale che matematico, utilizzando forme canoniche e non canoniche e analizzando i legami tra le rappresentazioni nei due linguaggi; Riconoscere l’equivalenza fra rappresentazioni differenti di uno stesso numero. rappresentazioni  Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 2

3 Obiettivi di apprendimento  Esprimersi attraverso linguaggi e sistemi di rappresentazione diversi e tradurre da un linguaggio all’altro; Giustificare la procedura usata; Conoscere la lettera come variabile e saperla interpretare e usare nell’esplorazione di semplici situazioni problematiche. Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 3

4 Prima primaria Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: e e Verifica le seguenti frasi: 6< (9-2)≠7+(10+1) Rappresenta il numero in alto in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’: Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2°

5 Prima primaria Descrivi per Brioshi, in modo trasparente, questi percorsi che permettono di passare da 32 a 77: Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 5

6 Seconda primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 6 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: e e 42-6×3-13 Verifica le seguenti frasi: 4+4=2×2×2 10×4+6>6+40×1 Rappresenta il numero mancante in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’: 15 87

7 Seconda primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 7 Le mascherine sorelle si sono sedute sulle stesse panche. Sono state tutte brave? Rappresenta in linguaggio matematico sia le brave che quelle che hanno sbagliato, mettendo in evidenza quelle che sono davvero sorelle.

8 Terza primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 8 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: e e 9×7+3+1 Verifica le seguenti frasi: 100-9×7>100-9×8 5×3+4 ≠30:2+3+1 Rappresenta il numero mancante in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’:

9 Terza primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 9 Stai giocando alla caccia al tesoro sulla griglia 10×10. Il tesoro è nascosto nella casella 66. L’approdo dei pirati è in 0. Rappresenta in linguaggio matematico tre percorsi che permettono di raggiungere il tesoro partendo dall’approdo: Confronta i percorsi e spiega a Brioshi gli esiti dei confronti.

10 Quarta primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 10 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: 24:8+115 e ×8-24 e ×4 Verifica le seguenti frasi: 73+56= (9+4)×3>13×(10-7) Completa la piramide in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’:

11 Quarta primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 11 Completa i due frammenti di griglia 10×10 spiegando in cosa consiste la differenza fra le rappresentazioni.

12 Quinta primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 12 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: 3× e :8 5× e 4×4-3× Verifica le seguenti frasi: 92-5×T<30×3+2+5×T 60×48>6×480 Completa la piramide in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’:

13 Quinta primaria Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 13 Inserisci i numeri nelle caselle vuote rappresentandoli in forma non canonica in funzione del numero 10.

14 Prima secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 14 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: 3×5+a-21 e a ×(9+16) e 5 2 ×29 Verifica le seguenti frasi: 15×12×7<3 2 ×5×4× =8 2 +7×4:2 Scrivi il numero in alto in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’:

15 Prima secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 15 Inserisci i numeri nelle caselle vuote di questo frammento di griglia 10×10 rappresentandoli in funzione di a:

16 Seconda secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 16 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: 7× e 4× e Verifica le seguenti frasi: 21×15×3a<2a×3 2 ×7×5. Scrivi i numeri alla base in modo che Brioshi capisca la ‘regola della piramide’: 156+2x+42

17 Seconda secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 17 Inserisci i numeri nelle caselle vuote rappresentandoli in funzione di a.

18 Terza secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 18 Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 18 Facendo il minimo numero di calcoli: Spiega la relazione fra le coppie di numeri: e 81a·14+5 e 7×9 2 a·2-4 Verifica le seguenti frasi: m 3 ×n 2 ×6 2 ≠m 3 ×3 2 ×2 2 ×n 2 ( )·y=0 Scrivi il numero in alto in modo che diventi trasparente la ‘regola della piramide’: 35 m 4 644

19 Terza secondaria primo grado Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 19 Passa a: Primaria Secondaria 1° Secondaria 2° 1Primaria 12345Secondaria 1° 123Secondaria 2° 1 19 Inserisci i numeri nelle caselle vuote (griglia n×n) rappresentandoli in funzione di a.


Scaricare ppt "B. FORMA CANONICA E NON CANONICA B1. Confrontare numeri espressi indifferentemente nelle due forme e capire quando conveniente passare da una forma all’altra."

Presentazioni simili


Annunci Google