La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Indirizzi di saluto e considerazioni introduttive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Indirizzi di saluto e considerazioni introduttive."— Transcript della presentazione:

1 1/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Indirizzi di saluto e considerazioni introduttive

2 2/8 Al Comune di Brescia Al Sindaco che ha presieduto il Comitato organizzatore, allAssessore e al Direttore generale che hanno accettato la nostra proposta Al dott. Marco Trentini e al suo ufficio che sono da anni in bella evidenza nella statistica comunale italiana Alla preziosissima e onnnipresente segreteria organizzativa a cui non è sfuggito alcun aspetto di questo convegno AllIstat Al dott. Giovanni A. Barbieri che anche questanno ci ha fatto da tutor e ha dato il nome a questo convegno Al dott. Andrea Mancini e a tutti i suoi collaboratori che stanno lavorando da anni ai temi su cui dibatteremo in queste due giornate Al Presidente Enrico Giovannini che anche questanno conferisce a un convegno dellUsci una rilevanza che forse da solo non avrebbe Ai Comuni Ai Comuni soci che hanno fatto lo sforzo di presentare i loro lavori o comunque di essere presenti Ai Comuni che non hanno avuto modo di mandare loro rappresentanti per le ristrettezze di bilancio e per la concomitanza degli impegni censuari A tutti i Comuni che troveranno il modo di continuare a sostenere lassociazione dei loro uffici di statistica, forse lultima voce che difende la statistica ufficiale negli enti territoriali 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Ringraziamenti

3 3/8 16 settembre 2010Riccardo Innocenti Yokoi Shōichi 31 marzo settembre 1997 Era uno dei soldati giapponesi che non dettero credito alle notizie che annunciavano la fine della guerra, ritenendole diffuse ad arte dal nemico per farli arrendere. Si nascose in una grotta dellisola di Guam, terrorizzato anche dalle possibili rappresaglie degli abitanti che avevano subito le angherie delle truppe giapponesi. La sera del 24 gennaio 1972, dopo ventotto anni, Yokoi fu scoperto nella giungla. Non senza molte difficoltà ritornò a vivere. Shōichi Yokoi USCI 1907 – 1927 / … È unassociazione di uffici di statistica comunali che ha creduto nel Sistema Statistico Nazionale, contribuendo in modo decisivo alla sua nascita e alla sua struttura normativa. Non ci siamo arresi, per adesso, alla fine di questa «guerra», anche se ci sono stati tanti segnali che hanno annunciato linutilità della statistica comunale. Adesso siamo tutti impegnati a fare lultimo censimento tradizionale e il primo di una nuova concezione della statistica nazionale. Forse non ci rimangono ventotto anni da passare in una grotta.

4 4/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Segnali negativi Successive versioni del codice delle autonomie con la scomparsa della statistica dalle funzioni fondamentali dei comuni (e delle province) Riduzione a un terzo dei rappresentanti dei comuni in Comstat (e sostituzione del tecnico con un politico) Mancata sostituzione dei dirigenti e progressiva riduzione di peso e di collocazione degli uffici di statistica Mancata ricostituzione della Commissione statistica in Anci e mancata individuazione del referente politico Mancata sottoscrizione del protocollo di collaborazione Anci UsciMancata sottoscrizione del protocollo Anci Istat Mancato accoglimento delle istanze comunali in Conferenza unificata (per la normativa censuaria)

5 5/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Siamo pronti per la statistica «intelligente»? Quella che non conta solo le schede di famiglia, gli immigrati e gli emigrati Quella che si integra, supporta e fornisce gli elementi quantitativi di valutazione dei programmi di governo dei sindaci Quella che declina lanalisi quantitativa dei fenomeni demografici, economici e sociali nella dimensione geografica e territoriale Quella che, un unottica federalista, propone le simulazioni differenziate negli strumenti d intervento fiscale, di incentivo economico, di sostegno ai redditi e alle imprese Quella che organizza e sistematizza lascolto e il giudizio dei cittadini sulla qualità dei servizi erogati dalle amministrazioni Quella che promuove e misura il miglioramento continuo e supporta la politica della qualità totale nella gestione delle amministrazioni Quella che contribuisce e determina gli indirizzi territoriali dei sistemi informativi statistici e della produzione statistica ufficiale in ambito Sistan

6 6/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Il censimento e il futuro della statistica comunale Ci aspettiamo molto da quello che verrà fuori oggi nella sessione che sarà conclusa dal Presidente dellIstat Già un anno fa a Cagliari si aprirono grandi prospettive, finora inascoltate, se non per un breve, ristretto incontro che abbiamo fatto a Bologna La prospettiva dellarchivio statistico delle persone fisiche La prospettiva della messa a disposizione dei comuni, dal livello centrale, di tutti gli archivi amministrativi generali di rilevanza locale, dal P.R.A. alla sanità, dallanagrafe tributaria al catastoo Archivi semi lavorati, normalizzati e pronti alle elaborazioni territoriali Da integrare con indagini campionarie sostitutive del censimento tradizionale E necessario uno sforzo rinnovato per promuovere e incentivare la costituzione e il rafforzamento degli uffici di statistica comunali -> Direttive Comstat, Codice, certificazione qualità

7 7/8 16 settembre 2010 Grazie per lattenzione Riccardo Innocenti Comune di Firenze Servizio Statistica e toponomastica Presidente Usci Riccardo Innocenti


Scaricare ppt "1/8 16 settembre 2010 Riccardo Innocenti Indirizzi di saluto e considerazioni introduttive."

Presentazioni simili


Annunci Google