La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Premessa La Carta dei servizi per la formazione 1 2 3 4 5 6.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Premessa La Carta dei servizi per la formazione 1 2 3 4 5 6."— Transcript della presentazione:

1 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Premessa La Carta dei servizi per la formazione FORNITORI Servizio Sviluppo delle risorse umane 16 unità UTENTI Dipendenti Istat 500 utenti/anno Personale altri Istituti di statistica 50/100 utenti/anno 2440 Personale uffici di statistica Enti Sistan

2 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Il sistema della qualità della formazione Cultura di progetto Qualità nella formazione Qualità nella organizza- zione e nei servizi Premio Basile Mappatura dei processi Carta dei servizi della formazione Autodiagnosi qualità (C.A.F.) Valutazione dimpatto Sistema delle competenze Contributo organizzativo alle carte dei servizi Analisi dei fabbisogni Tra le altre: Manutenzione carta dei servizi Azioni per il miglioramento continuo Certificazione ISO-VISION … 1 2

3 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La carta dei servizi - Strategie, vision e mission - Strategie, vision e mission - Gestione dei processi: - Gestione dei processi: 1.Analisi dei fabbisogni 2.Programmazione della formazione 3.Progettazione 4.Comunicazione delle iniziative e procedure di iscrizione 5.Erogazione degli eventi formativi 6.Valutazione e comunicazione successiva allevento 7.Reporting Fattori abilitanti Fattori abilitanti Risultati Risultati Innovazione e apprendimento Innovazione e apprendimento Gli indicatori e gli standard di servizio Gli indicatori e gli standard di servizio

4 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

5 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione Intersezione principi/leggi Formazione per lo sviluppo della PA Educazione per tutta la vita Qualità della formazione Conoscenza come chiave della crescita delle organizzazioni

6 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

7 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

8 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

9 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione Finanziamenti Docenza Organizzazione – chi fa cosa

10 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

11 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

12 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – strategie, vision e mission I principi, i valori e le fonti Lutenza Presenza e ruolo nei contesti internazionali Dati e benchmarking Le risorse e le partnership Le organizzazioni dei lavoratori I tempi della formazione I luoghi della formazione

13 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina La struttura della carta dei servizi – i processi Descrizione del servizio offerto Cosa fare per Gli indicatori e gli standard del servizio Le domande più frequenti La progettazione viene sviluppata attraverso lo strumento del gruppo di corso, sede di integrazione di tutte le competenze coinvolte nella realizzazione dellintervento formativo (committenti, utenti, progettisti, formatori), e consente lindividuazione della docenza e la definizione di dettaglio di contenuti, metodologie, tempi e materiali didattici della singola iniziativa formativa. Le iniziative formative vengono di regola progettate a partire dai filoni formativi e dagli ambiti disciplinari individuati nel Piano di formazione annuale. Tuttavia, si danno casi in cui è necessario organizzare Corsi ad hoc per le diverse strutture, anche fuori dalla programmazione annuale, per venire incontro a esigenze improvvise o non programmabili. In tali situazioni, contestualmente alla progettazione, il Servizio Sdr verifica che vi siano, oltre alle strutture richiedenti, altri soggetti interessati alliniziativa. In questo modo, lintervento formativo scaturito da una esigenza particolare può divenire patrimonio della collettività dellIstituto. IL SERVIZIO OFFERTO

14 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Descrizione del servizio offerto Cosa fare per …richiedere un corso ad hoc Se vuoi richiedere lorganizzazione di un intervento ad hoc devi presentare al servizio SDR una richiesta di progettazione (modulo ad hoc sulla intranet) e di costituzione di Gruppo di corso almeno 60 giorni prima dellevento (se di nuova progettazione) o almeno 25 se si tratta di evento già ingegnerizzato (già tenuto/svolto in altre occasioni). Successivamente alla richiesta, il servizio SDR curerà le seguenti fasi: -costituzione del gruppo di corso -analisi del fabbisogno formativo -progettazione dellintervento formativo -individuazione e selezione della docenza -organizzazione e comunicazione del corso -cura della logistica e delle attrezzature per la didattica -convocazione degli iscritti -registrazione delle partecipazioni - retribuzione della docenza COSA FARE PER (regole, FAQ, esempi e consigli) Gli indicatori e gli standard del servizio Le domande più frequenti La struttura della carta dei servizi – i processi

15 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Descrizione del servizio offerto Cosa fare per Gli indicatori e gli standard del servizio Le domande più frequenti La struttura della carta dei servizi – i processi

16 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Descrizione del servizio offerto Cosa fare per IL NOSTRO IMPEGNO PER MIGLIORARE LA QUALITÀ REQUISITO DI QUALITÀ INDICATORE STANDARD STANDARD ATTESO 2006 Efficacia N° giornate allievo erogate extra progettazione 250 (2004)100 Valutazione media del gradimento degli eventi limitatamente agli aspetti di progettazione 7,6/10 (settembre- novembre 2005) 7,7/10 Gli indicatori e gli standard del servizio Le domande più frequenti La struttura della carta dei servizi – i processi

17 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Perché?

18 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Giornate di Laboratorio tematico tra Pubbliche Amministrazioni Formazione e comunità locali Auditorium comunale, Gibellina, 23 marzo 2006 Carta dei servizi per la formazione in Istat Silvio Stoppoloni Dirigente Servizio Sviluppo delle risorse umane tel e.mail

19 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Post scriptum I. Scrupolo e cura

20 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina - Ma che dice? Tutto questo non ha senso. -U-Un senso, signore, lo troveremo insieme. Io, come sempre, laiuterò. A.B. Yehoshua, Einaudi 2004 Il Responsabile delle risorse umane Post scriptum II. Il patto

21 Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Post scriptum III. Appendice delle citazioni e delle immagini Andiamo a insegnare ciò che stiamo imparando (dal film Luther, 2003, regia di Eric Till) Carolina Kluft, Svezia, salto in alto – 3 marzo 2003 (Alastair Grant/Ap) Robert M. Pirsig, Lo zen e larte della manutenzione della motocicletta, Adelphi, 1981, pp , 286 Alejandro Camblor Fernández. IES Rey Pelayo de Cangas de Onís, Trigonometria Era lì per parlare a uomini daffari e avrebbe tenuto un linguaggio daffari, James Joyce, Gente di Dublino, Mondadori, 1984, p. 209 Totò in Uccellacci e uccellini, 1965, regia di Pierpaolo Pasolini Il farmacista di Pietro Longhi ( ) A.B. Yehoshua, Il Responsabile delle risorse umane, Einaudi 2004


Scaricare ppt "Silvio Stoppoloni, Premio Basile 2005 – Vetrina delle eccellenze 23 marzo 2006 – Gibellina Premessa La Carta dei servizi per la formazione 1 2 3 4 5 6."

Presentazioni simili


Annunci Google