La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Via Crucis Via Crucis Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e inerme davanti al giudice.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Via Crucis Via Crucis Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e inerme davanti al giudice."— Transcript della presentazione:

1

2 Via Crucis Via Crucis

3 Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e inerme davanti al giudice terreno. inerme davanti al giudice terreno. Gesù è condannato a morte W. HOLE

4 Il prezzo della giustizia è sofferenza in questo mondo: lui, il vero re, non regna tramite la violenza, Il prezzo della giustizia è sofferenza in questo mondo: lui, il vero re, non regna tramite la violenza, ma tramite lamore che soffre per noi e con noi. ma tramite lamore che soffre per noi e con noi. Gesù è caricato della croce EL GRECO

5 Signore, aiutaci perché siamo caduti. Aiutaci ad abbandonare la nostra superbia distruttiva e, Signore, aiutaci perché siamo caduti. Aiutaci ad abbandonare la nostra superbia distruttiva e, imparando dalla tua umiltà, a essere rialzati di nuovo. imparando dalla tua umiltà, a essere rialzati di nuovo. Gesù cade la prima volta W. HOLE

6 Madre della Chiesa. ti preghiamo: insegnaci a credere e aiutaci affinché la fede diventi coraggio di servire Madre della Chiesa. ti preghiamo: insegnaci a credere e aiutaci affinché la fede diventi coraggio di servire e gesto di un amore che soccorre e sa condividere la sofferenza. e gesto di un amore che soccorre e sa condividere la sofferenza. Gesù incontra sua madre RAFFAELLO

7 Gesù è caricato della croce Gesù incontra sua madre Gesù è aiutato dal Cireneo a portare la Croce G. DORE degli altri e sperimentare che così siamo in cammino con te. degli altri e sperimentare che così siamo in cammino con te. Donaci di riconoscere che è una grazia poter condividere la croce Donaci di riconoscere che è una grazia poter condividere la croce

8 La Veronica asciuga il volto di Gesù donaci il coraggio di unumile bontà. donaci il coraggio di unumile bontà. Ma latto damore imprime nel suo cuore la vera immagine di Gesù: nel Volto umano, pieno di sangue e di ferite, ella vede il Volto di Dio Ma latto damore imprime nel suo cuore la vera immagine di Gesù: nel Volto umano, pieno di sangue e di ferite, ella vede il Volto di Dio 12/03/2000 – GIORNATA DEL PERDONO

9 A. GRANO Gesù cade la seconda volta 16/10/1978 KAROL JOSEF WOJTLA ELETTO PAPA - GIOVANNI PAOLO II 16/10/1978 KAROL JOSEF WOJTLA ELETTO PAPA - GIOVANNI PAOLO II Donaci speranza in tutta questa oscurità Donaci speranza in tutta questa oscurità perchè possiamo diventare portatori di speranza nel mondo. perchè possiamo diventare portatori di speranza nel mondo.

10 Gesù e le donne di Gerusalemme che piangono su di lui F. OVERBECK Non serve compiangere a parole, e sentimentalmente, le sofferenze di questo mondo, mentre la nostra vita continua come sempre, Non serve compiangere a parole, e sentimentalmente, le sofferenze di questo mondo, mentre la nostra vita continua come sempre, ma fa che diventiamo tralci viventi in te, la vera vite.. ma fa che diventiamo tralci viventi in te, la vera vite..

11 Gesù cade per la terza volta Abbi pietà della tua Chiesa: anche allinterno di essa, Adamo cade sempre di nuovo. Abbi pietà della tua Chiesa: anche allinterno di essa, Adamo cade sempre di nuovo. Forse ci fa pensare alla caduta delluomo in generale, allallontanamento di molti da Cristo, alla deriva verso un secolarismo senza Dio. Forse ci fa pensare alla caduta delluomo in generale, allallontanamento di molti da Cristo, alla deriva verso un secolarismo senza Dio.

12 Gesù è spogliato delle vesti Donaci un profondo rispetto delluomo in tutte le fasi della sua esistenza e in tutte le situazioni nelle quali lo incontriamo. Donaci un profondo rispetto delluomo in tutte le fasi della sua esistenza e in tutte le situazioni nelle quali lo incontriamo. Il Signore sperimenta tutti gli stadi e i gradi della perdizione degli uomini, e ognuno di questi gradi è, in tutta la sua amarezza, un passo della redenzione Il Signore sperimenta tutti gli stadi e i gradi della perdizione degli uomini, e ognuno di questi gradi è, in tutta la sua amarezza, un passo della redenzione TIZIANO

13 Gesù è inchiodato sulla Croce RUBENS Aiutaci a non fuggire di fronte a ciò che siamo chiamati ad adempiere. Aiutaci a non fuggire di fronte a ciò che siamo chiamati ad adempiere. Ti sei fatto inchiodare, hai sofferto senza fughe e senza compromessi. Ti sei fatto inchiodare, hai sofferto senza fughe e senza compromessi.

14 Gesù muore sulla Croce G. DORE Signore Gesù Cristo, nellora della tua morte il sole si oscurò. Signore Gesù Cristo, nellora della tua morte il sole si oscurò. Aiutaci a credere in te e a seguirti proprio nellora delloscurità e del bisogno. Mostrati di nuovo al mondo in questora. Fa che la tua salvezza si manifesti. Aiutaci a credere in te e a seguirti proprio nellora delloscurità e del bisogno. Mostrati di nuovo al mondo in questora. Fa che la tua salvezza si manifesti.

15 Gesù è deposto dalla Croce e consegnato alla Madre REMBRANDT Signore, sei disceso nelloscurità della morte. Ma il tuo corpo viene raccolto da mani buone e avvolto in un candido lenzuolo. Signore, sei disceso nelloscurità della morte. Ma il tuo corpo viene raccolto da mani buone e avvolto in un candido lenzuolo. Il Dio nascosto rimane comunque il Dio vivente e vicino. Il Signore morto rimane comunque il Signore e nostro Salvatore, anche nella notte della morte. La Chiesa di Gesù Cristo, la sua nuova famiglia, comincia a formarsi. Il Dio nascosto rimane comunque il Dio vivente e vicino. Il Signore morto rimane comunque il Signore e nostro Salvatore, anche nella notte della morte. La Chiesa di Gesù Cristo, la sua nuova famiglia, comincia a formarsi.

16 Gesù è deposto nel sepolcro CARAVAGGIO Non lasciarci da soli quando tendiamo a perderci danimo. Donaci una fedeltà che resista nello smarrimento. Non lasciarci da soli quando tendiamo a perderci danimo. Donaci una fedeltà che resista nello smarrimento. Dal sepolcro risplende in ogni tempo la promessa del chicco di grano, dal quale viene la vera manna, il pane di vita nel quale tu offri te stesso a noi. Dal sepolcro risplende in ogni tempo la promessa del chicco di grano, dal quale viene la vera manna, il pane di vita nel quale tu offri te stesso a noi.

17 I testi sono tratti dal commento del Card. Josef Ratzinger alla Via Crucis del 25 marzo 2005 I testi sono tratti dal commento del Card. Josef Ratzinger alla Via Crucis del 25 marzo 2005 elaborazione di annamaria e marcello


Scaricare ppt "Via Crucis Via Crucis Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e Il giudice del mondo sta lì, annientato disonorato e inerme davanti al giudice."

Presentazioni simili


Annunci Google