La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fattori genetici coinvolti nella trasmissione del virus HIV-1 Dottoranda Dott.ssa Valentina Zanin Università degli Studi di Trieste XXIV CICLO DI DOTTORATO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fattori genetici coinvolti nella trasmissione del virus HIV-1 Dottoranda Dott.ssa Valentina Zanin Università degli Studi di Trieste XXIV CICLO DI DOTTORATO."— Transcript della presentazione:

1 Fattori genetici coinvolti nella trasmissione del virus HIV-1 Dottoranda Dott.ssa Valentina Zanin Università degli Studi di Trieste XXIV CICLO DI DOTTORATO DI RICERCA IN MEDICINA MATERNO-INFANTILE, PEDIATRIA DELLO SVILUPPO ED EDUCAZIONE PERINATALE Relatore Dott. Sergio Crovella

2 Prevalenza: 34 milioni di persone con l'HIV di cui 3.4 milioni bambini Infezione da HIV-1 e AIDS nel 2010 Incidenza: 2,7 milioni di nuovi casi di cui bambini Mortalità: 1,8 milioni decessi di cui bambini

3 HIV-1 e AIDS Fattori ambientali Fattori ambientali Caratteristiche del virus Caratteristiche del virus Caratteristiche dellospite Caratteristiche dellospite Suscettibilità allinfezione da HIV e progressione AIDS

4 Variabilità genetica Ruolo nella suscettibilità allinfezione da HIV Caratteristiche dellospite Immunità innata Prima linea di difesa contro infezioni dovute a patogeni Protezione immunitaria fin dalle prime fasi di vita

5 Obiettivo Correlare polimorfismi di tre geni dellimmunità innata codificanti per proteine mediatrici della cattura virale allo scopo di determinare un loro coinvolgimento nella suscettibilità all'infezione del virus HIV-1 DC-SIGN e L-SIGN MBL

6 ELEVATO GRADO OMOLOGIA (77% aa) ESPRESSIONE a livello PLACENTARE DC-SIGN DC immature e macrofagi L-SIGN Cellule endoteliali Formano tetrameri in grado di legare la gp120 di HIV-1

7 STUDIO G/A -871 A/G -336 A/G -201 G/T -139 A/G NECK REGION 58 bambini HIV- nati da madri HIV+ (5,8 ± 3,7 anni) 192 bambini HIV+ (6,6 ± 4,4 anni) 96 bambini HIV- mai venuti a contatto col virus (7,1 ± 4,4 anni) (19p13) (19p13) CD209CD209L

8 RISULTATI 1

9 STUDIO G/A -871 A/G -336 A/G -201 G/T -139 A/G -rs Esone adulti HIV+ (46 ± 9.9 anni) 210 adulti HIV- (38 ± anni) (19p13) (19p13) CD209CD209L

10 RISULTATI 2

11 MBL Proteina della fase acuta dellinfezione Secreta nel siero, nella cavità cervico-vaginale e liquidi biologici Riconosce diversi patogeni e attiva il sistema del complemento

12 Studio 3 MBL210q H/L -221 X/Y Codone 52 C/T Codone 54 G/A Codone 57 G/A 85 bambini HIV+ nati da madri HIV+ (18,2 ± 8,7 mesi) 23 HIV + trasmissione intrauterina 24 HIV+ trasmissione intrapartum 38 HIV+ allattamento al seno 247 bambini HIV- nati da madri HIV + (7,1 ±4,4 anni) Madri HIV +: Conta linfocitaria T-CD4+: 350 /mmc Carica virale: cp/ml

13 Risultati 3

14 Conclusioni Coinvolgimento PROTEINE IMMUNITA INNATA nella trasmissione del virus HIV-1 individuando nuovi possibili marker clinico-terapeutici DC-SIGN e L-SIGN ruolo nella trasmissione verticale ed orizzontale MBL confermato ruolo nella trasmissione verticale e sua relazione con trasmissione intrauterina

15 Obiettivi futuri... Valutare l'associazione di DC-SIGN e L-SIGN nell'infezione da HIV in popolazioni di diverse etnie Indagare se per DC-SIGN e L-SIGN ci sia associazione con la trasmissione verticale ristretta ai tipi di trasmissione Approfondire il ruolo biologico dei polimorfismi per i quali abbiamo riscontrato associazione

16 1) Zanin V, Delbue S, Marcuzzi A, Tavazzi E, Del Savio R, Crovella S, Ferrante P, Comar M. Increased levels of a specific multiple proteins profile in cerebrospinal fluid from HIV-1 positive patients affected with leukoencephalopathies. Journal of Neurovirology In press 2) Zanin V, Segat L, Bianco AM, Padovan L, de Alencar Cunha Tavares Nathalia, Crovella S. DEFB1 gene 5' untranslated region (UTR) polymorphisms in inflammatory bowel disease. Clinics In press 3) Bianco AM, Zanin V, Girardelli M, Magnolato A, Martellossi S, Tommasini A, Marcuzzi A, Crovella S. A common genetic background could explain early-onset Crohn's disease. Med Hypotheses. 2012;78(4): ) Bianco AM, Zanin V, Marcuzzi A, Crovella S. Letter to the editor Cell Biochem Funct. 2012;30(2):176 5) Vuch J, Marcuzzi A, Zanin V, Crovella S. Comments to the editor concerning the paper entitled Preclinical renal cancer chemopreventive efficacy of geraniol by modulation of multiple molecular pathways Shiekh Tanveer Ahmad et al. Toxicology ;293(1-3): ) Marcuzzi A, Zanin V, Vuch J, Pontillo A, Crovella S. Letter to the editor: acute effects of intravenous administration of pamidronate in patients with osteoporosis. J Korean Med Sci. 2011;26(6): ) Marcuzzi A, Zanin V, Crovella S, Pontillo A. Comments on Geranylgeraniol-a new potential therapeutic approach to bisphosphonate associated osteonecrosis of the jaw by Ziebart T et al. (2011). Oral Oncol. 2011;47(5): ) Segat L, Guimarães RL, Brandão LA, Rocha CR, Zanin V, Trevisiol C, de Lima Filho JL, Crovella S. Beta defensin-1 gene (DEFB1) polymorphisms are not associated with atopic dermatitis in children and adolescents from northeast Brazil (Recife, Pernambuco). Int J Dermatol. 2010;49(6): ) Guimarães RL, Segat L, Rocha CR, Brandão LA, Zanin V, Araujo J, Naslavsky MS, de Lima Filho JL, Crovella S. Functional polymorphisms of DEFB1 gene in type 1 diabetes Brazilian children. Autoimmunity Aug;42(5): PUBBLICAZIONI durante il DOTTORATO

17 GRAZIE


Scaricare ppt "Fattori genetici coinvolti nella trasmissione del virus HIV-1 Dottoranda Dott.ssa Valentina Zanin Università degli Studi di Trieste XXIV CICLO DI DOTTORATO."

Presentazioni simili


Annunci Google