La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed."— Transcript della presentazione:

1

2 QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed interventi Tutor: DSSR dott. Andrea Clarici ABC dott.ssa Rosella Giuliani Dottoranda: Antonella Tripani Universita degli Studi di Trieste Dottorato di ricerca in Medicina materno-infantile, Pediatria dello Sviluppo e dell Educazione, Perinatologia XXIII ciclo

3 OBIETTIVO DELLA RICERCA Individuare i fattori di rischio che possono causare difficoltà nella relazione precoce mamma-bambino, l insorgenza di psicopatologie e problemi nello sviluppo del bambino a seguito di una diagnosi di malformazione fetale

4 CAMPIONE 2 gastroschisi 2 idronefrosi 1 ernia diaframmatica 1 malformazione adenoido-cistica congenita polmonare (CCAM) 10 coppie genitoriali Diagnosi malformazione fetale: 4 coppie genitoriali Controllo:

5 PROCEDURE - valutazione prenatale tra la 28^ e la 34^ settimana di gestazione (IRMAG, IRPAG) - valutazione postnatale entro i primi 4 giorni di vita del neonato, ad uno e tre mesi dopo la nascita (Infant Observation) - valutazione postnatale a 6 mesi dopo la nascita (IRMAN, IRPAN, Infant Observation, LTP)

6 individuazione stili di parenting IRMAG esplorazione rappresentazioni materne indici delladattamento alla gravidanza e al ruolo genitoriale =

7 Le rappresentazioni della maternità e del bambino sono ricche, investite affettivamente, aperte al cambiamento, forniscono un quadro coerente dell esperienza. Gravidanza vissuta come tappa dell evoluzione personale e completamento della propria identità. Le rappresentazioni sono rigide, la narrazione povera e impersonale. Alto controllo emotivo. Difficoltà ad immaginare il bambino e a stabilire un rapporto con lui. C è una resistenza ad investire affettivamente e a riconoscere i cambiamenti legati alla gravidanza. Le rappresentazioni sono poco organizzate e confuse. Scarsa consapevolezza dei propri confini personali. La donna è assorbita dai propri conflitti con il mondo familiare di origine, con il partner o attribuisce al bambino ruoli e funzioni per risolvere i propri problemi personali. RAPPRESENTAZIONI INTEGRATE/EQUILIBRATE RAPPRESENTAZIONI RISTRETTE/DISINVESTITE RAPPRESENTAZIONI NON INTEGRATE/AMBIVALENTI

8 PatologiaSostegno partner Sostegno fam.d origine Ev. traumatici pregressi Stile di parenting GastroschisiX Conflitto mamma Ristretta/disinvestita GastroschisiXX Integrata/equilibrata IdronefrosiX Conflitto genitoriNon integr./ambival. CCAM Conflitto genitori morte mamma e sorella Non integr./ambival. IdronefrosiXX Integrata/equilibrata Ernia diafr.XX2 abortiIntegrata/equilibrata Controllo 1 X Malattia papà Morte mamma 1 aborto Ristretta disinvestita Controllo 2 XX Integrata/equilibrata Controllo 3 XX Integrata/equilibrata

9 Grazie dellattenzione…


Scaricare ppt "QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed."

Presentazioni simili


Annunci Google