La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INCONTRO con OO.SS. NAZIONALI Gruppo Postel Roma, 28 Febbraio 2006 Direzione Risorse Umane e Organizzazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INCONTRO con OO.SS. NAZIONALI Gruppo Postel Roma, 28 Febbraio 2006 Direzione Risorse Umane e Organizzazione."— Transcript della presentazione:

1 INCONTRO con OO.SS. NAZIONALI Gruppo Postel Roma, 28 Febbraio 2006 Direzione Risorse Umane e Organizzazione

2 259,84 277,84 290,70 333,91 57% 43% 46% 54% Gruppo Postel: fatturato in serie storica / mil. Incontro OO.SS. 28/02/06

3 I NOSTRI SERVIZI: BUSINESS COMMUNICATION PRINTINGMass Printing (Lettere, Fatture, PDI, Prioritario, Raccomandate) Contratti (Enel, Telecom, Tim) Outsourcing Bancario Stampa Business Communication ovvero Mass Printing Non Standard (Stampa biglietti autostrade, Stampa carta utente e inserti destinati allinserimento nella busta Postel di Mass Printing) SVA Nuovi Servizi (es. Archiviazione, Normalizzazione) Nuove Applicazioni (es. Assegni e Vaglia, Bollettini, Cartelle Esattoriali – comprese le cartelle CNC che al momento sono ricomprese nella stampa Business Communication) Servizi Accessori Printel Incontro OO.SS. 28/02/06

4 9,32 167,18 4,05 1,39 7,6 10,74 11,77 163,65 6,71 1,83 8,65 14,38 12,39 172,85 6,67 1,95 8,33 15, APPLICAZIONI SERVIZI ACCESSORI ALTRI SERVIZI TELEMATICI DOCUMENT MANAGEMENT PRINTING PRINTEL Business communication services: i risultati 2005 e il budget 2006 * Ricavi in euro/mil. 206,98 217,63 200,29 +5% +3% Incontro OO.SS. 28/02/06

5 Postel Millennium DB Accettazione multicanale Consultazione via WEB P.E.I.E CDROM - DVD On Demand Con recapito Postale Con recapito al mittente EMAI L FAX Verifica Firma Digitale e crittografia INTERNET PRESENTMENT Elaborazione Servizi Stampa Servizi Telematici Firma Digitale e Archiviazione sostitutiva Tracking lavorazioni via WEB Millennium Billing ISDN Cliente Fisico Servizi Archiviazione Incontro OO.SS. 28/02/06

6 Clienti già migrati nel 2005 Sky,Unicredit,Intesa, S. Paolo, Cariparma, Telecom Caring, Diners,Ras,GEPO,BPI …di prossima migrazione Ipsoa,Banca Dati, Banco Posta,MPS,Gruppo Capitalia,IBM, Credit RAS,Monte Lucca,CRF La migrazione su Postel Millennium Incontro OO.SS. 28/02/06

7 I NOSTRI SERVIZI: DIRECT MARKETING E MEDIA Door to Door – Servizi Integrati (per Postelmedia è rappresentato dalla totalità del fatturato della classe, mentre per le altre Direzioni è rappresentato dalla doppia quota della sola stampa D2D) DB Management Direct Marketing veicolato attraverso canali tradizionali e/o on line – es. My Direct o portali dedicati (comprendendo la Stampa Direct Communication ovvero lex Commercial Printing che oggi viene sviluppato dalla SU DM) Short Postal Message Intermedia Postal Message Periodici verticali Home Direct Press Media Incontro OO.SS. 28/02/06

8 Gruppo Poste Italiane: Strategia ed Azioni di Sviluppo LINEE STRATEGICHE OBIETTIVI AZIONI Posizionare il DM come un vero Media Audimail Partnership con Centri Media Comunicazione su investitori Evolvere la percezione dello strumento del DM da servizio di recapito di carattere commerciale a mezzo di comunicazione pubblicitaria Supporto evoluzione normativa Comunicazione agli opinion leader ed allopinione pubblica Raccolta consensi Incidere sullevoluzione normativa Attenuare il principale limite strutturale allo sviluppo del mercato italiano attraverso un programma rivolto ai principali attori-decisori Costruire e diffondere la cultura del DM Piano di Comunicazione vs. il pubblico (fiducia) e vs. gli utilizzatori (accreditamento) Creazione di Centri di Marketing Territoriale Evento Assocomunicazione Master Università Gregoriana Favorire la conoscenza/apprezzamento del DM e delle sue caratteristiche distintive (strumento etico e democratico, non invasivo e che comunica lesperienza della carta) Realizzare un modello DM multicanale Posizionamento su nuove tecnologie DTT, Mobile Self Mailing Sviluppo Portale sul Direct Marketing E-couponing Posizionamento su nuove tecnologie DTT, Mobile Self Mailing Sviluppo Portale sul Direct Marketing E-couponing Analizzare ed intercettare le opportunità di business legate alle nuove tecnologie di comunicazione attraverso soluzioni che favoriscano lo sviluppo del mercato e la protezione del direct mailing Evolvere le infrastrutture e arricchire il catalogo Sviluppare infrastrutture dati/logistiche e soluzioni a valore aggiunto per lo sviluppo del mercato e dei tassi di penetrazione su segmenti target Bus Mailing Propostetur Revisione guida stampe Pacchetto politico e Automotive Progetto MAAF Response Card Sviluppo VAD Posta Report/Service Seguimi retail e liste Promoposta Evoluto Incontro OO.SS. 28/02/06

9 Trend Postelmedia Dal 2002 trend dei servizi Marketing Communication in costante crescita 12,8 28,0 44,9 59,2 /Mio 65,0 Nota: dati 2005 al netto attività Ministero della Salute Incontro OO.SS. 28/02/06

10 NUOVI SERVIZI: Sistema integrato per la gestione via internet/intranet del processo di approvvigionamento di stampa, materiale di consumo, cancelleria, oggettistica Incontro OO.SS. 28/02/06 E-procurement

11 Le fasi fondamentali dell e-Procurement Gestione catalogo (caricamento e aggiornamento del catalogo) Generazione richieste di acquisto (identificazione prodotti/servizi, preventivo spesa e condizioni fornitura) Autorizzazione ed emissione ordine (verifica autorizzazione della spesa ed emissione ordine al fornitore) Analisi fabbisogni (identificazione fabbisogni di approvvigionamento per voce di spesa) Scouting dei fornitori (identificazione potenziali fornitori per categoria merceologica) Qualifica fornitori (valutazione dei fornitori secondo parametri determinati) Richieste offerta (richiesta strutturata di proposte o preventivi ai potenziali fornitori) Negoziazione e assegnazione (scelta fornitura attraverso asta/gara) A supporto della negoziazione A supporto della negoziazione Gestione ordini (ricezione ordini, svolgimento e monitoraggio intero ciclo di fornitura) Visibilità (flussi e disponibilità prodotti) Logistica (allestimento, spedizione e consegna al punto di stoccaggio) Trasporto (consegna la punto di utilizzo) Ricevimento (ricezione, verifica conformità, carico del magazzino logico) Gestione del ciclo amministrativo- contabile (incluso verifica condizioni contrattuali e pagamento fattura) e-Sourcing e-Catalog e-Invoicing A supporto della scelta di beni e servizi A supporto della scelta di beni e servizi A supporto della fornitura A supporto della fornitura A supporto del ciclo contabile A supporto del ciclo contabile e-Supply Chain Incontro OO.SS. 28/02/06

12 PRODUZIONE LOGISTICA E TRASPORTO SERVIZI A VALORE AGGIUNTO FORNITORI Gestione magazzino e distribuzione Piattaforma e-procurement UFFICI POSTALI ALTRI CLIENTI SINERGIE SUI COSTI PRODUTTIVI SINERGIE SUI COSTI LOGISTICI SINERGIE SUI COSTI INFORMATICI SINERGIE SUI COSTI COMMERCIALI E GESTIONE CLIENTE MINORI COSTI DI PROCESSO MAGGIORE VISIBILITÀ/TRASPARENZA ESTENSIONE BENEFICI AD ALTRE CATEGORIE Flusso fisico Flusso dati e-Procurement: un servizio integrato che crea valore e sinergie tra le aziende del Gruppo Poste Incontro OO.SS. 28/02/06

13 E-procurement Oggi Attivati tutti i Uffici Postali. Fornitura di: modulistica, stampati cancelleria, materiale vario uso ufficio Lattività partita in fase di roll-out agli inizi del 2005 Domani Acquisire nuove quote di mercato e allargare la base clienti Incontro OO.SS. 28/02/06

14 In termini potenziali il mercato indagato vale circa MILIONI + 20% per logistica e trasporti 23% 2% 5% 21% 12% 37% IL MERCATO POTENZIALE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ASSICURAZIONI BANCHE SANITA SPA PUBBLICHE PUBLIC UTILITY Incontro OO.SS. 28/02/06

15 e-Procurement Postel contenuti dellofferta Fornitura, inclusi i servizi di Gestione e trasporto, presso il punto di utilizzo tramite catalogo elettronico (e-catalog) di: - Cancelleria - Modulistica e stampati, - Modulistica on demand tramite Printel - Materiali per linformatica e di consumo -Eventuali altri articoli di interesse del Cliente Procedure di gestione budget, controllo livelli di spesa, workflow autorizzazioni Opzione fatturazione elettronica Servizi di customer care (T&T) tramite call center Incontro OO.SS. 28/02/06

16 e-Procurement Postel I vantaggi competitivi di Postel Piattaforma tecnologica dedicata Professionalità e competitività nella modulistica Catalogo con oltre 1200 articoli con prezzi competitivi dovuti ad elevati volumi di acquisto Approccio flessibile: Pull (cioè a progetto/su misura per i grandi Clienti) e Push (cioè a catalogo pre-definito per le aziende medie) Know-how sulla logistica: gestione di 3 piattaforme logistiche per complessivi mq Servizi di trasporto in tutta Italia con flotta corriere espresso di automezzi Già attivi circa punti di consegna. Possibilità di integrare fornitori strategici o con contratti in corso Incontro OO.SS. 28/02/06

17 Creazione e gestione DB fiscalità Calcolo imposte e gestione avvisi di pagamento Incasso e rendicontazione Liquidazione e accertamento Riscossione coattiva Gestione Tesoreria Servizi di comunicazione a Cittadini e Imprese Servizi accessori: normalizzazione, archiviazione, informazioni sullo spedito, report, gestione DB, lotta allevasione, servizi catastali, ecc. POSTE TRIBUTI MISSION RISCOSSIONE SPA Servizi POSTE TRIBUTI

18 LA STRUTTURA PRODUTTIVA GRUPPO POSTEL

19 IERI (anni 90)OGGI (2006) Centri di stampa287 Sistemi di Stampa digitale Lay-out Colori Velocità Risoluzione 1-up pacco-pacco B/N max 135 pp/min 300 DPI 2-up bobina-bobina B/N, HLC, FC max pp/min 600 DPI Sistemi di imbustamentomax buste/oramax buste/ora Levoluzione tecnologica dei sistemi di stampa ed imbustamento, nonché la mutata logica di distribuzione del recapito hanno permesso il passaggio da una struttura produttiva costituita da piccoli centri di stampa capillarmente diffusi sul territorio a pochi grandi stabilimenti industriali La struttura produttiva: ieri ed oggi Incontro OO.SS. 28/02/06

20 Accorpamento dei centri ubicati sul medesimo comprensorio nascita degli stabilimenti di Melzo, Pomezia, e Verona integrazione delle produzioni di MP, stampa offset, DM efficientamento delle strutture e dei processi produttivi Progressiva sostituzione del vecchio parco macchine sviluppo maggiore capacità produttiva (+120% dal 2000 ad oggi) internalizzazione di lavorazioni precedentemente affidate allesterno (oltre 50%) rinegoziazione contratti (IBM, PB, Kern) a condizioni più favorevoli Sviluppo rete di assistenza tecnica in house: riduzione costi di manutenzione a linea (-25%) e ricambi (-30%) …dal 2003 ad oggi Incontro OO.SS. 28/02/06

21 Soncino ex-Moore Milano ex-tlc Peschiera B. Postel Piacenza ex-step Caleppio ex-ilte Milano 2002 Stabilimento di Melzo Melzo 2005 La concentrazione dei sites su Melzo e lupgrade del parco macchine ha comportato lincremento della capacità produttiva (+40%) …un esempio concreto : la nascita di Melzo Incontro OO.SS. 28/02/06

22 MILANO GENOVA POMEZIA BARI VENEZIA BOLOGNA VERONA 4 linee Mass Printing 17 Linee DM 12 linee Mass Printing 4 linee Rotoffset 13 linee Mass Printing 5 linee Rotoffset 4 linee Mass Prinitng 7 linee Mass Printing 4 linee Mass Printing 4 linee Mass Prinitng Postelprint: i Centri di Stampa Incontro OO.SS. 28/02/06

23 9 linee di stampa massiva BN 2 linee stampa massiva in HLC 1 linea stampa massiva Full Color reparti: POD/PON, tabulati, CUAS 4 linee rotoffset, 2 MFE, 2 colletor Lavorazioni: MP (tutte), offset (stampati, carta utente, inserti), DM (buste autoformanti) I Centri principali: Melzo (MI) Spazi mq per il magazzino mq per le macchine mq per e-procurement Incontro OO.SS. 28/02/06

24 8 linee di stampa massiva BN 2 linee stampa massiva in HLC reparti: raccomandate, patenti, card, cd 4 linee rotoffset, 3 MIPS, 3 MFE Lavorazioni: MP (tutte), offset (stampati, carta utente, inserti), DM (buste autoformanti) I Centri principali: Pomezia (RM) Spazi mq per il magazzino mq per le macchine mq per gli uffici Incontro OO.SS. 28/02/06

25 I Centri principali: Verona 5 linee di stampa massiva BN 1 linea di stampa massiva HLC 13 linee imbustamento 4 linee incellofanatura gestione liste, teleselling, call center Lavorazioni: DM (tutte), card, MP Spazi mq per il magazzino mq per le macchine mq per gli uffici Incontro OO.SS. 28/02/06

26 I Centri principali: Genova il nuovo stabilimento produttivo Il nuovo polo produttivo di Postel avrà sede a Genova-Multedo e riunirà in un unico sito i due attuali centri di stampa della sede di Genova. Data prevista del trasferimento maggio 2006 Lo stabilimento in numeri Spazi mq per il magazzino mq per le macchine 900 mq per gli uffici Incontro OO.SS. 28/02/06

27 Volumi Gestiti 600 Milioni di moduli anno Tonnellate di carta Centri Coinvolti Melzo (Produzione + Piatt. Logistica) Pomezia (Produzione) Dispositivi Impiegati 2 Linee Collator con teste ink jet 3 Linee rotoffset 1 Linea MFE LOrganizzazione Produzione Make to Stock Monitoraggio a SAP dellintero ciclo produttivo Efficientamento della Produzione e della Logistica Interna Melzo e Pomezia: lE-Procurement Incontro OO.SS. 28/02/06

28 SCENARIO DELLE RISORSE UMANE GRUPPO POSTEL Incontro OO.SS. 28/02/06

29 Nel Gruppo POSTEL sono impegnate complessivamente 1217 risorse, con una percentuale di occupazione femminile superiore al 30%. Incontro OO.SS. 28/02/06

30

31 Inoltre Docutel impiega 29 risorse a Siena Incontro OO.SS. 28/02/06

32

33

34 Postel ore di formazione individuale a catalogo Enti esterni ore Progetto di Formazione DOGE - dal Prodotto al Progetto Per la rete commerciale -240 ore Corso sulla Privacy PostelPrint ore di formazione individuale a catalogo Enti esterni Postel/PostelPrint -240 ore seminario sulla Lettura del Bilancio per non specialisti -960 ore corso di formazione Manageriale sulla Gestione delle Risorse Umane ore Corsi sulla Sicurezza e Primo Soccorso -Progetto multi learning formazione informatica on line: 16 titoli per 26 utenti per 6 mesi -Inglese in e-learning: Pubblicazione quindicinale su intranet aziendale di articoli ed esercitazioni in lingua Inglese con tutoring interna 400 mila di investimento previsto in Formazione per il Ore di formazione erogate nel 2005 Incontro OO.SS. 28/02/06

35


Scaricare ppt "INCONTRO con OO.SS. NAZIONALI Gruppo Postel Roma, 28 Febbraio 2006 Direzione Risorse Umane e Organizzazione."

Presentazioni simili


Annunci Google