La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Caso clinico POLMONITE EXTRAOSPEDALIERA Clinica di Malattie dellApparato Respiratorio Azienda Ospedaliera Policlinico Università degli Studi di Modena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Caso clinico POLMONITE EXTRAOSPEDALIERA Clinica di Malattie dellApparato Respiratorio Azienda Ospedaliera Policlinico Università degli Studi di Modena."— Transcript della presentazione:

1 Caso clinico POLMONITE EXTRAOSPEDALIERA Clinica di Malattie dellApparato Respiratorio Azienda Ospedaliera Policlinico Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Direttore: Prof. Leonardo M. Fabbri

2 POLMONITIClassificazione Criterio eziologico BattericheBatteriche ViraliVirali MicoticheMicotiche ProtozoarieProtozoarie ElminticheElmintiche Criterio istopatologico AlveolareAlveolare InterstizialeInterstiziale Alveolo-interstizialeAlveolo-interstiziale NecrotizzanteNecrotizzante

3 CLASSIFICAZIONE EPIDEMIOLOGICA Polmonite acquisita in comunitàPolmonite acquisita in comunità (community-acquired pneumonia, CAP ) Polmonite nosocomialePolmonite nosocomiale (hospital-acquired pneumonia, HAP) Polmonite nellospite immunocompromessoPolmonite nellospite immunocompromesso Marrie TJ, et al. Pneumonia, in Harrisons Principles of Internal Medicine, 16th Edition ATS/IDSA Guidelins, AJRCCM 2005; 171:

4 DEFINIZIONE A.Anatomo-patologica Infezione degli alveoli, delle vie aeree distali e dellinterstizio polmonare caratterizzata da aree di consolidamento parenchimale con alveoli ripieni di globuli bianchi, globuli rossi e fibrina B.Clinica Insieme di sintomi e segni (febbre, tosse, dolore pleuritico, espettorazione, reperti obiettivi), associato alla presenza di almeno unopacità polmonare alla radiografia del torace Marrie TJ, et al. Pneumonia, in Harrisons Principles of Internal Medicine, 16th Edition

5 POLMONITE ACQUISITA IN COMUNITÁ Si definisce polmonite acquisita in comunità (o Community-Acquired Pneumonia, CAP) una polmonite che si manifesta in un paziente non ospedalizzato oppure ricoverato da meno di ore

6 ANAMNESI ETÁ: 39 aaETÁ: 39 aa SESSO: maschioSESSO: maschio ABITUDINE TABAGICA: 15 pack/yearABITUDINE TABAGICA: 15 pack/year ATTIVITA LAVORATIVA: impiegatoATTIVITA LAVORATIVA: impiegato COMORBILITA: nessunaCOMORBILITA: nessuna

7 SINTOMI e SEGNI ESORDIO: improvvisoESORDIO: improvviso SINTOMI: iperpiressia da 4 giorni, tosse scarsamente produttiva, asteniaSINTOMI: iperpiressia da 4 giorni, tosse scarsamente produttiva, astenia ESAME OBIETTIVO TORACE: MV normotrasmesso, non rumori patologici;TORACE: MV normotrasmesso, non rumori patologici; ADDOME: negativo;ADDOME: negativo; PRECORDIO: tachicardia sinusale (120 batt/min);PRECORDIO: tachicardia sinusale (120 batt/min); PA 130/80;PA 130/80; SEGNI DI SCOMPENSO EMODINAMICO: nessunoSEGNI DI SCOMPENSO EMODINAMICO: nessuno Temperatura corporea: 38°CTemperatura corporea: 38°C SAT.O 2 : 97%SAT.O 2 : 97%

8 ESAMI DI LABORATORIO LEUCOCITI: 7,2 migl/ul FORMULA LEUCOCITARIA:neutrofili 74,6 % linfociti 13,2% linfociti 13,2% monociti 10,2% GOT: 26 U/L GPT: 37 U/L SIEROLOGIA AC ANTI-CHLAMYDIA PSITTACI: negativa AC ANTI-CHLAMYDIA PSITTACI: negativa AC ANTI-LEGIONELLA: negativa AC ANTI-LEGIONELLA: negativa AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE (IgG e IgM): negativa AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE (IgG e IgM): negativa

9 RX TORACE Addensamento parenchimale nel lobo medio TERAPIA: macrolide per 10 giorni

10 FOLLOW UP (10 giorni dopo) SINTOMI: apiressia, persistenza di tosse con scarso espettorato, di entità ridotta ESAME OBIETTIVO: negativo ESAMI EMATOCHIMICI: - Formula leucocitaria nella norma - Formula leucocitaria nella norma - GOT: 38 U/L - GOT: 38 U/L - GPT: 67 U/L - GPT: 67 U/LSIEROLOGIA: AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE IgG: 2,79 AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE IgM: 2,82

11 FOLLOW UP (10 giorni dopo) Buona risoluzione, ma non completa del focolaio broncopneumonico nel lobo medio

12 FOLLOW UP (30 giorni dopo) SINTOMI: apiressia, benessere ESAME OBIETTIVO: negativo ESAMI EMATOCHIMICI: - Formula leucocitaria nella norma - Formula leucocitaria nella norma - GOT: 25 U/L - GOT: 25 U/L - GPT: 34 U/L - GPT: 34 U/LSIEROLOGIA: AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE IgG: 3,01 AC ANTI-MYCOPLASMA PNEUMONIAE IgM: 3,20

13 FOLLOW UP (30 giorni dopo) Completa risoluzione delladdensamento

14 Atipica Acquisita in comunità Manovre e strumentazione chirurgica Personale sanitario Contaminazione ambientale Nosocomiale Immunocompromesso POLMONITE Strep.pneumoniae H. influenzae Mycopl. pneumoniae Chlam. pneumoniae Chlam. psittaci Tipica Pseudomonas aer Bacilli Gram - Legionellapneumophila Staph.aureus Pneum.carinii Cytomegalovirus Aspergillus spp Candida spp. M.tuberculosis POLMONITI CLASSIFICAZIONE


Scaricare ppt "Caso clinico POLMONITE EXTRAOSPEDALIERA Clinica di Malattie dellApparato Respiratorio Azienda Ospedaliera Policlinico Università degli Studi di Modena."

Presentazioni simili


Annunci Google