La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progettare e produrre multimedia Linformazione Architettura dellinformazione Design dellinterfaccia Produzione di video, di audio … Scrivere testi Design.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progettare e produrre multimedia Linformazione Architettura dellinformazione Design dellinterfaccia Produzione di video, di audio … Scrivere testi Design."— Transcript della presentazione:

1 Progettare e produrre multimedia Linformazione Architettura dellinformazione Design dellinterfaccia Produzione di video, di audio … Scrivere testi Design della grafica Sviluppo di software...

2 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia2 Multimedia digitali Testo, immagini, suono, video e animazione possono essere rappresentati in forma digitale. Più media digitali integrati e con elementi di interattività La combinazione di media diversi non è nuova Ma linterattività è resa possibile dai computer

3 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia3 Esempi di multimedia Giornali elettronici Applicazioni audio-visuali Videogiochi Groupware Commercio elettronico TV interattiva Courseware multimediale Video conferenza Video-on-demand Realtà virtuali

4 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia4 Iper-media

5 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia5 La terminologia Testo (monomedia) vs multimedia Ipertesto vs ipermedia Ipertesto, termine coniato da Nelson nel 1965 Engelbart a SRI, anni 60 e 70 Memex di V. Bush As we may think, Atlantic Monthly 176, 1945 Macchina elettromeccanica con capacità di annotazioni e di indicizzazione associativa

6 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia6 Ipertesto Un testo costituito da blocchi e da collegamenti tra questi Blocchi definite lessie, unità funzionale significativa del discorso I collegamenti possono essere esterni allopera o interni Si crea un opera essenzialmente non lineare

7 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia7 Ipertesto T. Nelson: Literary machines, 1981 scrittura non sequenziale – testo che si dirama e consente al lettore di scegliere; qualcosa che si fruisce al meglio su uno schermo interattivo.. Un articolo scientifico Rimandi alle note, bibliografia, citazioni, critiche

8 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia8 Ipertesto elettronico Blocchi di testo e collegamenti elettronici tra blocchi

9 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia9 Ipertesto elettronico Rende naturale seguire i collegamenti e navigare lintero campo delle connessioni Migliora la facilità con cui lutente si orienta Modifica radicalmente lesperienza della lettura e la natura di ciò che viene letto

10 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia10 Dal punto di vista della teoria letteraria Lipertesto sfuma i confini tra lettore e autore Testi leggibili vs testi scrivibili (Barthes)Barthes La molteplicità dei collegamenti rende il lettore attivo Un sistema ipertestuale completo offre al lettore una funzione per ampliare il campo dei collegamenti

11 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia11 Dal punto di vista della teoria letteraria Lipertesto sfuma la distinzione tra esterno e interno al testo Assemblaggio di frammenti che crea un metatesto Evidenzia linter-testualità anche implicita in una sola opera Apre il testo a una infinita possibilità di relazioni

12 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia12 Dal punto di vista della teoria letteraria Lipertesto fornisce un sistema decentrato o meglio ricentrabile Il lettore continuamente rifocalizza il centro della propria attenzione Gli interessi del lettore sono il principio organizzativo effettivo dellindagine Lipertesto trasforma un documento in un centro transitorio, su cui il lettore si concentra prima di scegliere il passo successivo

13 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia13 Roland Barthes Saggista e critico francese ( ) Strutturalista: nel linguaggio scritto Lingua, stile e scrittura Semiotico: lopera darte come un opera aperta, strutturalmente ambigua La letteratura, che studia il testo scientificamente La critica e la lettura, che non sono scienze ma frutto di scelte operate dal critico e dal lettore, in cui parti strutturali dellopera si caricano di valore Lopera e la sua critica si fondono, entrambe operazioni sul linguaggio

14 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia14 Cronologia Vannevar Bush ( ) descrive Memex Ted Nelson dà vita al progetto Xanad Nicholas Negroponte costituisce lArchitecture Machine Group al MIT Douglas Engelbart implementa NLS al SRI 1969 – Hypertext, rivista diretta da Nelson & Van Dam alla Brown University Architecture Machine Group propone a DARPA: Multiple Media Negroponte, Wiesner: inaugurano MIT Media Lab

15 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia15 Cronologia Tim Berners-Lee propone il World Wide Web al CERN (European Council for Nuclear Research) K. Hooper Woolsey, Apple Multimedia Lab 1992 – Primo evento multicast M-Bone audio multicast sulla rete U. Illinois National Center for Supercomputing Applications: NCSA Mosaic Jim Clark e Marc Andreesen: Netscape JAVA ambiente di sviluppo independente dalla piattaforma

16 Progettare lnterattività

17 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia17 Interattività La proprietà di un media/oggetto di rispondere dinamicamente al controllo dellutente. Interattività è sempre stata presente. Un cavallo risponde al suo cavaliere Una macchina risponde al suo guidatore Un telefono al momento dellavvio della chiamata. I computer aumentano le possibilità di interattività.

18 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia18 Libri Possono essere interattivi anche se mostrano bassa tecnologia. Rimandi, note bibliografiche, inserti a lato della pagina, indici, glossari...

19 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia19 Gli elementi dellinterattività La navigazione di base. Per i libri è data, si possono sfogliare. Per i media digitali è una conquista, ma sono molto efficaci. Adattabilità allutente e al contesto: Legami ipertestuali e la non linearità Dinamica con levolversi dellinterazione Le funzioni di ricerca.

20 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia20 Il Talmud

21 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia21 La costituzione USA testocommenti

22 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia22 La stele di Rosetta scoperta nel 1799 durante la Campagna dEgitto di Napoleone. testo in geroglifico, demotico e greco

23 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia23 Pro e contro Tattile Accesso random Testo Immagini Audio Video Funzioni di ricerca Legami ipertestuali Portabilità Personalizzazione Trasferimento di informazione Si Si/no Si No Si No Fotocopia No Si Si/no Si Copie digitali Proprietà Libro Libro elettronico

24 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia24

25 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia25

26 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia26

27 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia27

28 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia28

29 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia29

30 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia30

31 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia31

32 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia32

33 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia33

34 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia34 Evoluzione del libro

35 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia35 Lettere di S.Paolo Circa 1200

36 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia36 Bibbia Circa 1270

37 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia37

38 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia38 The Boke Named The Gouernor di Sir Thomas Elyot London, 1534

39 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia39

40 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia40

41 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia41

42 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia42 The electronic Beowulf Project

43 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia43 The Canterbury Tales Project CD-ROM dei 58 maniscritti pre-1500 e delle prime edizioni a stampa de The Wife of Bath's Prologue di Geoffrey Chaucer

44 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia44 Interattività, dove serve? Testo non narrativo interattivo Elenco del telefono, altri direttori e cataloghi. Enciclopedie. Manuali, tutorials e ogni testo che richiede di apprendere una procedura. Mappe (GPS) Testi che parlano di altri media

45 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia45 Interattività, dove serve? Testo narrativo: Testi a molti temi che si sviluppano in funzione di scelte del lettore. Giochi di coordinamento mano-occhio. Giochi di avventura. Deve risolvere un problema intrinseco al contenuto.

46 Problemi non tecnici

47 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia47 Verso la maturità Come per il cinema occorre esperienza per cogliere la potenzialità del mezzo Nei multimedia manca ancora una vera comprensione di come avvantaggiarsi del fatto che i multimedia digitali sono dati Come integrare la presentazione con la computazione? Interattività non solo nel controllo della presentazione (navigazione). Come avvantaggiarsi di fenomeni sinestesici?

48 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia48 Sinestesia Fenomeno dellinsorgenza di una sensazione in concomitanza con una percezione di diversa natura Audizione colorata, una sensazione termica o di dolore in reazione a stimoli di diversa natura I multimedia si prestano a fenomeni di interazione sensoriale e sinestesica Uno stimolo visivo accompagnato da uno stimolo sonoro appare più lungo Nelle realtà virtuali si può provare una sindrome con nausea

49 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia49 Sinestesia Anche nella comunicazione monomediale (solo audio, solo video...) tutti i sensi partecipano allesperienza: Se vedete unimmagine di deserto al sole provate caldo anche se siete in aria condizionata I non udenti integrano la visione dei movimenti delle labbra con limmaginazione sonora Soggettivo: ad ogni stimolo vengono attivate interazioni e integrazioni di sensi, in funzione del proprio vissuto.

50 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia50

51 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia51 Rappresentazioni sinestesiche Traduzioni estetiche Dal suono al colore o alla forma Kandinsky, Klee Dal suono al movimento/animazione Danza o nel cinema (cfr. Fantasia) Nel linguaggio è un tipo di metafora Il suono giallo, il colore squillante, la voce calda Il divino del pian silenzio verde (Carducci, Il bove)

52 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia52 Rappresentazioni sinestesiche Rare sono le traduzioni estetiche dal colore. È il suono che con maggior frequenza sollecita la formazione di traduzioni estetiche. Ricerche che riguardano La forma dei suoni Forme tondeggianti a fonemi molli (m) e spigolose a fonemi duri (t) Il colore del suono delle vocali a, e, i, o, u

53 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia53 Qualche consiglio Non sovraccaricare un registro sensoriale Es: solo stimolo visivo Non dare stimoli contrastanti in sensi diversi Es: suono ed icona associati Progettare unitariamente un registro sensoriale ma controllare lassociazione sinestesica e simbolica Considerare gli aspetti culturali. Ogni cultura offre una gerarchia sensoriale.

54 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia54 Qualche consiglio Fare molta attenzione alla progettazione dei suoni Un animazione senza suono è incompleta Non è altrettanto vero per laudio senza video Il suono del motore di un auto è progettato! Bibliografia D. Riccò, Sinestesia per il design, Etas 1999

55 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia55 Il processo di produzione dei multimedia Disegno del contenuto Disegno dellinterazione Disegno della presentazione

56 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia56 Il disegno del contenuto Cosa è il prodotto?

57 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia57 Il disegno dellinterazione Come deve funzionare?

58 Sistemi multimediali M.A. Alberti Produrre multimedia58 Il disegno della presentazione Come deve apparire?


Scaricare ppt "Progettare e produrre multimedia Linformazione Architettura dellinformazione Design dellinterfaccia Produzione di video, di audio … Scrivere testi Design."

Presentazioni simili


Annunci Google