La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università di Pisa Direzione Finanza, Fiscale e Stipendi Aurelia De Simone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università di Pisa Direzione Finanza, Fiscale e Stipendi Aurelia De Simone."— Transcript della presentazione:

1 Università di Pisa Direzione Finanza, Fiscale e Stipendi Aurelia De Simone

2 Il BUDGET Economico e degli investimenti Operatività del budget in U-GOV Logiche di formazione del budget dei centri con autonomia gestionale (Dipartimenti, Sistemi, Centri) 2

3 Dlgs 18/2012 in attuazione della Legge 240/10 Adozione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale ed analitico Il quadro informativo economico è dato da: bilancio unico d'ateneo di previsione annuale autorizzatorio, composto da budget economico e budget degli investimenti unico di ateneo; bilancio unico d'ateneo di previsione triennale, composto da budget economico e budget degli investimenti, al fine di garantire la sostenibilità di tutte le attività nel medio periodo; bilancio unico d'ateneo d'esercizio, composto da stato patrimoniale, conto economico, rendiconto finanziario, nota integrativa e corredato da una relazione sulla gestione; bilancio consolidato con le proprie aziende, società o gli altri enti controllati il bilancio preventivo unico d'ateneo non autorizzatorio e il rendiconto unico d'ateneo in contabilità finanziaria. sistemi e procedure di contabilità analitica 3

4 BILANCIO UNICO Il bilancio UNICO è assicurato attraverso la separazione della struttura organizzativa dalla struttura contabile e dalla loro interrelazione e intersecazione 4

5 Struttura Organizzativa La struttura organizzativa è costituita In COGE dalla struttura economica, ossia linsieme delle UE (Unità economiche: Amministrazione Centrale, Dipartimenti, Sistemi, Centri) In COAN dalla struttura analitica, ossia l insieme delle UA (Unità analitiche : i centri di costo individuati nelle direzioni, uffici, dipartimenti, poli, etc) 5

6 Struttura Contabile La struttura contabile è data dal PIANO dei CONTI: Il Piano dei Conti in COGE Il Piano dei Conti in COAN che presentano voci di costo e ricavo analoghe ma non coincidenti Vi è un ASSOCIAZIONE tra voci COGE e COAN e COGE-SIOPE 6

7 Coordinamento tra Struttura organizzativa e contabile Cè sempre un coordinamento tra Struttura organizzativa e voce di costo che sarà: Per la COGE voce di costo- UE Per la COAN voce di costo – UA Le voci del Piano dei conti della contabilità analitica sono quelle che vengono valorizzate; le voci del piano dei conti della contabilità generale (che è la contabilità principale) si valorizzano nel corso della gestione dalle operazioni che si effettuano in COAN e, in virtù delle associazioni alle voci di costo, vengono registrate, in partita doppia, in COGE. 7

8 Definizione del Budget a livello di voce e di UA STRUTTURA ANALITICAUA Direzione Ricerca Dipartimento di Fisica Etc A budget avremo: Direzione RicercaVoce a consumo5000 Voce b missioni0 Dipartimento di FisicaVoce a consumo10000 Voce b missioni5000 Etc 8

9 Il BUDGET Il BILANCIO UNICO è composto : dal BUDGET economico e BUDGET degli investimenti Il Budget economico: previsione dei costi e dei ricavi nel periodo considerato Il Budget degli investimenti: programmazione pluriennale che tiene conto degli investimenti e rinnovo immobilizzazioni 9

10 Funzione autorizzatoria del Budget Il BUDGET è lo strumento di programmazione dellesercizio e ha una funzione AUTORIZZATORIA Esercitata al livello di COAN (Contabilità analitica) 10

11 Operatività del BUDGET in U-GOV In previsione: Definizione del Budget (ossia stabilire il livello di voce del piano dei conti e di UA in cui inserire le previsioni) che può coincidere col livello su cui si esercita il controllo di disponibilità Livello di controllo (di disponibilità) sintetico/analitico sui Progetti In gestione: Il controllo obbligatorio sugli stanziamenti (attraverso la scrittura coan anticipata) Variazioni di budget 11

12 IN PREVISIONE Livello del piano dei conti per linserimento degli ammontari del budget e per il controllo di disponibilità Esempio Piano dei conti Contabilità Generale: CODICEDescrizioneLivello APiano dei conti1 ACCosti2 ACBCosti generali3 ACBAAcquisto beni di consumo4 ACBA01Cancelleria5 ACBA02Materiale per laboratorio5 12

13 IN PREVISIONE Livello di controllo sintetico sui Progetti il budget di un Progetto può essere redatto così: UA :dipartimento fisica Voce di costo: costi su progetti finanziati dalla UE 1.000,00 Progetto: ricerca sullatomo Su qualsiasi voce di costo, il progetto può essere movimentato fino a 1.000,00. Allo stesso identico risultato si arriva redigendo così il budget di questo progetto : UA :dipartimento fisica Voce di costo: acquisto attrezzature informatiche 400,00 Acquisto materiale consumo: 300,00 Missioni personale docente: 300,00 Progetto: ricerca sullatomo 13

14 IN GESTIONE controllo obbligatorio sugli stanziamenti Si effettua attraverso limpegno di BUDGET che avviene con una SCRITTURA COAN ANTICIPATA Questa scrittura garantisce la disponibilità sul budget nel proseguo del ciclo prima dellinsorgere del costo effettivo 14

15 IN GESTIONE Variazioni di Budget (che affronteremo successivamente) 15

16 CRITERI di formazione del BUDGET per i Dipartimenti, Centri e Sistemi I Dipartimenti, Sistemi e Centri dovranno effettuare la previsione del budget dei costi e ricavi e Budget degli investimenti VALORIZZANDO (su un file excel che verrà trasmesso) SOLO alcune voci del piano dei conti 16

17 CRITERI di formazione del BUDGET per i Dipartimenti, Centri e Sistemi Nella COAN abbiamo inserito le seguenti voci Bidone 17 CA.09COSTI per PROGETTIlivello CA09.01Costi per progetti di ricerca3 Costi per progetti didattici3 Costi per progetti di edilizia3 Costi per progetti di internazionalizzazione 3 Costi per attività commerciale3 Costi per altri progetti3

18 CRITERI di formazione del BUDGET per i Dipartimenti, Centri e Sistemi Per i Progetti è prevista una semplificazione : Ossia la previsione dei singoli costi sulle voci Costi per progetti si effettua (a totale) sui singoli Progetti e si iscrive un importo UNICO (che è la somma di tutti i costi dei progetti che si prevedono per il 2013, 2014 e 2015) 18

19 CRITERI di formazione del BUDGET per i Dipartimenti, Centri e Sistemi Per i Progetti è necessario distinguere tra: Quelli CONCLUSI (rendicontati o consuntivati) con economie presunte al (per i quali ci saranno solo costi) Quelli ATTIVI (in corso) con economie al a fronte dei quali ci saranno da definire anche i ricavi 19


Scaricare ppt "Università di Pisa Direzione Finanza, Fiscale e Stipendi Aurelia De Simone."

Presentazioni simili


Annunci Google