La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Benché il sodio presente negli alimenti dei cacciatori-raccoglitori sia un po inferiore alla quantità raccomndata, essa è perfettamente compatibile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Benché il sodio presente negli alimenti dei cacciatori-raccoglitori sia un po inferiore alla quantità raccomndata, essa è perfettamente compatibile."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Benché il sodio presente negli alimenti dei cacciatori-raccoglitori sia un po inferiore alla quantità raccomndata, essa è perfettamente compatibile con una vita normale e soprattutto previene lipertensione arteriosa.

4

5 Allora, perché il sale? Si è ipotizzato che il cloruro di sodio sarebbe stato introdotto nellalimentazione per compensare la perdita di sale nellacqua di cottura dei cibi bolliti dagli agricoltori neolitici. Ma: La bollitura era già nota e praticata dai caciatori-raccoglitori paleolitici Gli agricuoltori neolitici praticavano vari metodi di cottura, oltre alla bollitura. la carne di animali di grossa taglia (maiale...) i dérivati del latte (il latte al naturale originariamente non era digeribile dagli adulti, mancanti della lattasi!)

6 METODI FONDAMENTALI DI PRODUZIONE DEL SALE 1. Escavazione a secco (salgemma) 2. Trattamenti di acque salate (marine o terrestri) evaporazione naturale ed eventuale ebollizione (climi temperato-mediterranei) Metodo economico, sia per lo strumentario piuttosto semplice che per limpegno lavorativo. briquetage (in climi più freddi e umidi) - sistema a griglie - sistema con cavità e pilastri Metodo molto dispendioso, sia per la fabbricazione degli strumenti e degli impianti, sia per la lunga e complessa lavorazione del prodotto

7

8

9

10 Resti e ricostruzione di forno interrato, con pilastri in terracotta porosa (Epinette à Préfailles, Loire Atlantique) Un tipo di briquetage

11 Forme di stampi per il briquetage da varie aree e culture del Neolitico europeo

12 Forme del briquetage nella preistoria del territorio Mittelelbe-Saale (Germania)

13

14 Sfruttamento attestato Sfruttamento probabile Età del bronzo Neolitico Alcuni siti di produzione del sale nel Neolitico e nelletà del bronzo (da Weller 1998, aggiornato) Cardona Menglon Sassuolo Isola di Coltano NettunoVasche Napoletane Passo di Corvo Sfruttamento supposto

15 Siti neolitici ed eneolitici presso la sorgente salata di Sassuolo

16 Distribuzione delle lunghe asce alpine e delle risorse salifere in Germania (da Weller)

17 Oggetti in oro dalla necropoli di Varna (Bulgaria, 4° millennio a. C) presso Provadia-Solnitsata, con sorgente salata sfruttata dal 5° millennio

18 Sorgenti salate e abitati fortificati del Neolitico medio II in Francia (da Weller)

19 Alcuni dei siti di produzione del sale nel Neolitico in Europa (bianco e nero) In rosso il sito di Isola di Coltano (Pisa) (circa a.C.) e di Torre Astura (Roma) (circa a.C.)

20 I ISOLA COLTANO (PISA) Indicatori archeologici: Natura del sito: dune costiere con cicliche ingressioni marine e quindi possibili piscine-saline naturali, con fenomeni di evaporazione evaporazione (molluschi morti in loco). Evidenza di ripetute frequentazioni umane Adattamenti: un probabile canale di drenaggio Assenza di resti riferibili a strutture abitative e di reperti tipici Caratteristiche dei reperti: 1. larghissima prevalenza di ceramica grossolana, di tipi scarsamente caratterizzati, sia in senso funzionale che sul piano culturale. 2. alto tasso di frammentazione della ceramica 3. omogeneità dellaspetto della ceramica (rosso-arancione, spesso porosa). 4. continuità della composizione tipologica dei materiali attraverso le diverse facies.

21 Isola di Coltano (Pisa) Frammenticeramici: appenninico (1), subappenninici (2-4, 6) e protovillanoviani (5, 7)

22 Isola di Coltano (Pisa) Forme ceramiche (1-4) e frammento di refrattario (5) Frammenti di barre refrattarie

23 Vari elementi refrattari di briquetage delletà del ferro in Francia

24 Nettuno (Roma) (environ av.J.-Ch.) Nettuno

25 Nettuno (Roma) (ca a.C.) Nettuno Indicatori archeologici: Natura del sito: dune costiere Assenza di resti di strutture dabitato Oltre frammenti ceramici, in maggioranza recipienti medio-grandi Tracces di salt colours (dal bianco, al rosa, al grigio, al blu lavanda) Pezzi di tufo spesso bruciati dalle superfici piatte probabilmente lavorate

26 Vasche Napoletane (prov. Foggia, Puglia), site du Bronze Moyen Vasche Napoletane

27 Vasche Napoletane (prov. Foggia, Puglia) ), sito del Bronzo Medio Piattaforme circolari Canalette Buchi di palo hangars per ammassare e asciugare il sale?

28 Saline attuali di Margherita di Savoia (prov. Foggia, Puglia), le più vaste dEuropa, presso il sito preistorico di Vasche Napoletane.

29

30

31

32 Sassuolo Isola di Coltano Nettuno Vasche Napoletane Passo di Corvo Sfruttamento probabile Sfruttamento supposto Sfruttamento attuale Margherita di Savoia Percorsi della transumanza ovina Sfruttamento attestato

33

34


Scaricare ppt "Benché il sodio presente negli alimenti dei cacciatori-raccoglitori sia un po inferiore alla quantità raccomndata, essa è perfettamente compatibile."

Presentazioni simili


Annunci Google