La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Viaggio distruzione anno scolastico 2010/2011 TORINO/GENOVA SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI MASCALUCIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Viaggio distruzione anno scolastico 2010/2011 TORINO/GENOVA SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI MASCALUCIA."— Transcript della presentazione:

1 Viaggio distruzione anno scolastico 2010/2011 TORINO/GENOVA SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI MASCALUCIA

2 Volo Catania TORINO PARTENZA ore 07,15 ARRIVO ore 09,15

3 Settimo torinese Hotel Seven Cavi di lavagna

4 Torino è molto più della somma dei suoi monumenti: cosmo urbano brulicante di ingegno e di cultura, deve gran parte del suo fascino all'incantevole posizione geografica ai piedi dell'arco alpino occidentale.. Prima capitale d'Italia, offre scorci ineguagliabili fra le vie del centro e i lunghi viali porticati, in equilibrio tra il misurato sfarzo del barocco piemontese e la razionale urbanistica romana. Seduce accogliendo i visitatori negli spazi nobili e solenni di Piazza Castello, fulcro storico della città, mentre nei suoi caffè storici e ristoranti si rivela regina del gusto e della convivialità: impossibile allora non lasciarsi tentare dai vivaci riti cittadini, su tutti l'aperitivo e il rito della cioccolata in tazza, eredità di quello charme blasonato di cui sono massima espressione le Residenze Reali dichiarate nel 1997 Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. TORINO

5 DI VEDUTE

6 TORINO CAPITALE D ITALIA TORINO CAPITALE D ITALIA La Seconda Guerra d'Indipendenza e la Spedizione dei Mille permisero, nel 1861, di inaugurare a Torino il primo Parlamento italiano: vi sedevano gli eroi dell'Unità d'Italia, da Giuseppe Garibaldi a Giuseppe Mazzini, da Alessandro Manzoni a Giuseppe Verdi. Torino, ornata a festa, accolse le genti di ogni parte d'Italia, accorse a celebrare la conquistata unità. La città sabauda sarà la Capitale del Regno d'Italia dal 1861 al 1864, anno in cui il "testimone" passerà a Firenze fino al febbraio del 1871 data della definitiva proclamazione di Roma Capitale. Palazzo Carignano sede del museo del Risorgimento

7 GENOVA Genova è una città dallo spirito modernissimo, giovane e vitale in un "corpo" disseminato di innumerevoli luoghi di interesse storico - culturale. Dal centro storico a ridosso dellarea portuale, ai meravigliosi forti che la sorvegliano dallalto delle colline, la città è un intrecciarsi di antichi luoghi ed eventi sorprendenti e assolutamente moderni; Genova è una città davvero capace di dare unaccezione giovane e viva alla parola cultura.

8 VEDUTE DI GENOVA

9 SANTU ario di VICOFORTE A pochi chilometri da Mondovì, sulla strada per Savona, si staglia contro il cielo una fra le più grandi cupole ellittiche mai realizzate al mondo, simbolo del Santuario di Vicoforte, progettata nella prima metà del Settecento dallarchitetto Francesco Gallo. Il complesso architettonico mostra stili diversi che testimoniano della lunga durata della fabbrica: la parte inferiore è rinascimentale, il tamburo e la cupola sono barocchi, i campanili di architettura eclettica. Linterno del Santuario è costituito da ununica navata centrale allinterno della quale sorge un tempietto-ciborio in marmi policromi che custodisce lo storico pilone con limmagine della Madonna che ha dato origine alla costruzione del complesso sacro.

10 MONTE - CARLO Queste due magiche parole evocano un universo di sogni e di prestigio. La sua situazione eccezionale, tra mare e montagna, i suoi giardini, le sue manifestazioni sportive e culturali; tante sono le occasioni che fanno di Monaco la destinazione ideale per una gita Nel 1997 Monaco si é vestita a festa in onore del settecentesimo anniversario della dinastia dei Grimaldi.

11 NIZZA Nizza è una delle città più grandi della Francia, dove è facile trovare silenziose stradine dal sapore antico, bellissimi mercati dei fiori, colorite piazze o ancora lorgia dei colori del museo Chagall o gli splendenti particolari impressi sulle cupole della Cattedrale Russa. Questa è una città famosa per i suoi caffè dove ci si può fermare dopo lunghe passeggiate. In ogni angolo di Nizza si può scoprire una vista pittoresca, ma quella più elettrizzante è offerta dallo scintillio delle sue acque azzurre,che si possono ammirare passeggiando tranquillamente sul lungomare.

12 5° giorno: ritorno a Torino e visita al MUSEO EGIZIO

13 Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto ritorno a Catania e Partenza ore 22,20 Arrivo ore 00,20


Scaricare ppt "Viaggio distruzione anno scolastico 2010/2011 TORINO/GENOVA SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI MASCALUCIA."

Presentazioni simili


Annunci Google