La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:"— Transcript della presentazione:

1 Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità marzo 2011 Conference Chairmen: Roberto Cauda, Giuliano Rizzardini

2 Studio Kalead Obiettivo dello studio: valutare efficacia e sicurezza di Lopinavir/ritonavir + tenofovir (LPV/r+TDF) come regime iniziale in pazienti con infezione da HIV. Metodi: trial di 72 settimane prospettico, randomizzato in aperto, che ha confrontato LPV/r+TDF versus LPV/r + due (non-TDF) NRTIs in pazienti HIV-positivi con HIV-RNA >400 copie/mL con qualunque conta dei CD4. Endpoint primario la proporzione di soggetti con HIV-RNA <50 copie/mL a 72 settimane. Journal of Antivirals & Antiretrovirals 2010

3 Studio Kalead Disegno dello studio Esami non centralizzati Tdf non permesso nel braccio a tre farmaci Viremia >50 copie/mL alla settimana 24 escono dallo studio Elevato numero di drop- out anche non correlati al fallimento virologico né alla safety (dual 41.7%, triplice 43.8%)

4 Studio Kalead Resistenze al fallimento Non è previsto il test di resistenza al baseline Alla settimana 24 quattro pazienti Tdf/Lpv/r hanno test di resistenza al baseline e al fallimento, nessuno sviluppa mutazioni. Due pazienti nel braccio in triplice hanno test resistenza baseline e fallimento 1 paziente sviluppa 184V. Resistenze tra chi fallisce tra 48 e 72 settimane: valutabili solo 3/10 fallimenti nella dual e 1 paziente sviluppa 54V, valutabili solo 1/5 fallimenti nella triplice che sviluppa 184V.

5 Studio Kalead Efficacia viro-immunologica Tdf/Lpv/rLPV + 2 NRTI Intent to treat <50 copie/mL a 72 settimane (%)51,452,5 On treatment <50 copie/mL a 72 settimane (%) HIV-RNA <50 copie/mL a 24 settimane N° (%)50 (69.4)56 (70) HIV-RNA 10 6 copie/mL (%) 5763 HIV-RNA <50 copie/mL a 24 settimane con baseline <10 6 copie/mL (%) 8177 Fallimenti virologici a 24 settimane N° (%)11/72 (15,3)*7/80 (8,8)** Incremento medio dei CD4 a 72 settimane (cell/mL) * 10/11 >10 6 copie al baseline **7/7 >10 6 copie al baseline

6 Studio Kalead Conclusioni I studio di dual therapy nel naïve Screening da gennaio 2005 a gennaio 2006 Elevata percentuale di donne (circa 40%) Lo studio non raggiunge la non inferiorità statistica al primo end-point <50 copie HIV-RNA a 72 settimane (per bassa potenza??) più pazienti con viremia >50 copie/mL alla settimana 24 nella dual 15% vs 9% nella triplice. CD4 aumentano di più nella dual therapy, anche in chi aveva <200 cell/mL al baseline. eliminare un NRTI può costituire un vantaggio economico e in termini di tossicita? lo sviluppo di resistenze (piccoli numeri) si conferma molto limitato con IP boosted

7 KALEAD pazienti di Careggi N° pazienti14 > copie/mm Rischio trasmissione (%): Omosessualità Eterosessualità Tossicodipendenza Coinfezione HVC (%)7.1 TDF/LPV/r N° (%)8/ Età mediana (IQR)41 (37-44) Classe CDC C (%)14.3 SAE: 1 decesso 1 Sepsi pneumococcica Linfoma NH Sospensioni (%)42.9 Sospensioni braccio TDF/LPV/r (%)37.5

8 Differenza dal baseline dei CD4

9 HIV-RNA: CBV+LPV/r 6 pazienti arruolati: 4 completano trial con viremia <50 copie/mL 2 sospensioni per fallimento virologico

10 HIV-RNA: TDF+LPV/r 8 pazienti arruolati: 4 soggetti non completano il trial 3 soggetti completano trial con viremia <50 copie/mL 1 soggetto completa trial in fallimento virologico

11

12 Flexibility Nuove strategie terapeutiche possibili con lavvento dei nuovi farmaci. NRTI come backbone superati?

13 Utilizzo di un minor numero di farmaci nel regime terapeutico può essere associato a riduzione dei costi e degli effetti collaterali? Safety

14 IP possiedono alta barriera generica e sono garanzia di un minor sviluppo di resistenze Durability


Scaricare ppt "Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:"

Presentazioni simili


Annunci Google