La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 18. Sesta fase Dopo: –letture morfologiche –letture strategiche –letture retorico-persuasive –letture narratologiche –letture estetico-creative.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 18. Sesta fase Dopo: –letture morfologiche –letture strategiche –letture retorico-persuasive –letture narratologiche –letture estetico-creative."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 18

2 Sesta fase Dopo: –letture morfologiche –letture strategiche –letture retorico-persuasive –letture narratologiche –letture estetico-creative

3 Un punto di domanda Quanto chi costruisce il messaggio pubblicitario è cosciente: –di che cosa sta facendo –di come lo sta facendo

4 Sì e No Aspetto morfologico sì Aspetto strategico sì Aspetto retorico-persuasivo sì e no Aspetto narratologicono e sì Aspetto estetico creativo sì (parziale)

5 Il linguaggio ci parla U. Eco, La struttura assente –I pubblicitari mentre pensano di parlare in realtà sono parlati R. Barthes, Lettura di un annuncio della Pasta Panzani –Nei messaggi pubblicitari tutto è predeterminato e pianificato

6 Letture più complesse Leo Spitzer, American Advertising as Popular Art, in A method of Interpreting Literature, Northampton, Mass., Smith College, 1949 Trad. italiana in A. Chiabrera, Una lingua in vendita, Roma, NIS-La Nuova Italia Scientifica, 1989

7 La pubblicità come arte popolare Ognuno è partecipe di un patrimonio culturale Che si trasmette anche in forma inconsapevole Soprattutto nella cultura popolare

8 LExplication de Texte Analisi dettagliata del testo Ogni elemento ha la sua importanza Tutti insieme permettono linterpretazione del senso

9 Primo esempio

10 Leonetto Cappiello (Livorno 1875 – Cannes 1942), Manifesto pubblicitario per la macchina espresso Victoria Arduino, 1922

11 V. Ceccanti, Caffè Espresso - Servizio Istantaneo, 1900 ca. Per parlare di caffè espresso – nei primi decenni del 900 – il plus più interessante è la istantaneità

12

13 Struttura chiastica = Dinamismo in potenza Preparazione al movimento

14 Lo splendore mendace delle pubblicità luminose (A. Moravia, Gli Indifferenti) La figura del Chiasmo Ermes, IV sec. A.C. Il dio è fermo ma è, potenzialmente, pronto a muoversi

15 Struttura a N Il contrasto fra la staticità delle linee verticali e la dinamica della linea diagonale accentua il senso di precarietà e velocità

16 Due piani prospettici diversi: - statico quello a sinistra

17 Due piani prospettici diversi: - statico quello a sinistra - dinamico quello a destra

18 Con due punti di fuga diversi

19 La Prospettiva Tradizionalmente –rendere nelle due dimensioni la profondità tridimensionale –in maniera empirica Dal 1400 –Paolo Uccello –Piero della Francesca –in maniera scientifica Dal 1500 –anche nelle tre dimensioni –Bramante –scenografia teatrale –Serlio - Palladio - Veronese –In maniera illusoria

20

21 Con due punti di fuga diversi Sono due mondi che si incontrano fugacemente E il trionfo della velocità

22 Con due punti di fuga diversi E due sguardi possibili

23

24

25

26

27 Laccelerazione Disposizione chiastica movimento in potenza + Contrasti fra dinamismo e staticità velocità = accelerazione accelerazione

28 Doppio senso di espresso (treno e caffè) I due sensi sono legati fra loro dalla figura umana

29 Le tazze (8) sono ancora tutte fumanti: per abduzione evidenziano la rapidità di preparazione

30 Umberto Boccioni (Reggio Calabria 1882 – Sorte (VR) 1916), Stati danimo: Quelli che vanno, 1911

31 Umberto Boccioni (Reggio Calabria 1882– Sorte (VR) 1916), Stati danimo: Quelli che restano, 1911

32 Il contrasto fra chi va (dinamico) e chi resta (statico) accentua ulteriormente il senso di velocità

33 Lo spostamento daria del treno in corsa si legge attraverso lo spostamento dei fumi del caffè

34 Segni che accentuano il movimento: la predella in prospettiva (che allude visivamente a dei binari) la prospettiva forzata del treno lequilibrio precario delluomo che si regge al sostegno

35 Segni che accentuano il movimento: le righe dei pantaloni delluomo la freccia formata dalle tazze

36 Victoria Arduino è nel presente (primo piano) ma è anche nel futuro (punto di fuga)

37 Segnali di Modernità: Il treno I vapori (materialmente rispondenti ai fumi del caffè)

38 Louis Anquetin ( ), Le Pont de lEurope, 1889

39 Gino Severini ( ), Treno suburbano in arrivo a Parigi, 1915

40 Georgia OKeeffe ( ), Treno di notte nel deserto, 1916

41 Cassandre, Nord Express, 1927

42 Segnali di Modernità: Il treno I vapori (materialmente rispondenti ai fumi del caffè) La struttura fantascientifica della macchina da espresso

43 Alex Raymond, Flash Gordon, 1934

44

45 Giovanni Scolari – Cesare Zavattini, Saturno contro la Terra, 1937

46 Illustrazione per Dalla Terra alla Luna di Jules Verne (1872)

47 Copertina di fumetto fantascientifico americano del 1929

48 Fotogramma da Dia Frau im Mond di Fritz Lang, 1929

49

50 Segnali di Modernità: Il treno I vapori (materialmente rispondenti ai fumi del caffè) La struttura metallica della macchina da espresso I caratteri del nome

51 Aleardo Terzi, Max Mayer, 1921 Marcello Dudovich, La Rinascente, 1923

52 Edward Johnston, Carattere anonimo, 1915 Applicazione del carattere di Johnston alla Underground di Londra

53 Paul Renner, Carattere Futura, 1928 (ma 1925 ca.)

54 1922 = Marcia su Roma - Mussolini al governo La tradizione imperiale e latina Aquila sulla macchina

55

56 1922 = Marcia su Roma - Mussolini al governo La tradizione imperiale e latina Aquila sulla macchina Victoria in latino

57

58 Giallo del cappotto Rosso delle tazzine Contrasto fra freddo (vetri appannati) e caldo (vapori) Il caldo lo si porta con sé nel freddo Fumi=aroma buono

59 Snob appeal E un mondo di élite

60 Eleganza (sciarpa - cappello - cappotto - pantaloni - scarpe lucide) Spericolatezza 1° classe ferroviaria

61 Pathos Viaggio Modernità (per il 1922) –1922 – Sinclair Lewis, Babbitt RicchezzaAvventuraMistero

62 Dalla luce del primo piano verso il buio misterioso dellignoto sullo sfondo

63 Lettura pubblicitaria Il lettore consumatore

64 Appropriazione del significato Il risultato è dovuto al prodotto

65 Diagonale portante

66 Promessa materiale Ti promettiamo che se vai in un bar che usa la Victoria Arduino puoi bere velocemente il tuo caffè

67 Promessa psicologica Ti promettiamo che ti sentirai parte della modernità e del futuro

68 Reason why Ci devi credere perché la Victoria Arduino è il massimo della modernità e modernità vuol dire velocità

69 Subsidiary appeal E ti promettiamo che avrai anche il vantaggio di un caffè caldo e buono, come quelli della tradizione italiana

70 Caffettiera Passatismo Victoria Modernità Tutti Piano persuasivo Vecchi bar Il caffè tradizionale è più buono Piano narrativo Luomo in giallo Padrone del bar Macchina Espresso Schema narratologico


Scaricare ppt "Lezione 18. Sesta fase Dopo: –letture morfologiche –letture strategiche –letture retorico-persuasive –letture narratologiche –letture estetico-creative."

Presentazioni simili


Annunci Google