La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MINERVA GROUP SERVICE società consortile cooperativa Sede legale e operativa: Corso Buenos Aires 47 - 20124 Milano -

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MINERVA GROUP SERVICE società consortile cooperativa Sede legale e operativa: Corso Buenos Aires 47 - 20124 Milano -"— Transcript della presentazione:

1 MINERVA GROUP SERVICE società consortile cooperativa Sede legale e operativa: Corso Buenos Aires Milano - Tel / Fax (0362) C.F. e P. IVA C.F. E P.IVA Nr REA: MI – Nr Albo Nazionale Cooperative: A Anno 2015 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE © Minerva Group Service società consortile

2 AZIENDE CONSORZIATE E LORO OFFERTA FORMATIVA © Minerva Group Service società consortile CHI SIAMO Minerva Group Service è una società consortile in forma cooperativa per azioni a mutualità prevalente. Minerva Group Service rappresenta l’hub di un network di imprese e professionisti consorziati specializzati in vari ambiti formativi. ANT SRL Formazione in materia di Information Technology (sviluppatori Java, etc.) Per maggior informazioni vedi ALPEMI CONSULTING SRLS Formazione sui sistemi di gestione relativi ai principali standard ISO, MOG 231 e PTPC L. 190/12 Per maggior informazioni vedi ARCHIMEDE CONSULTING SRLS Formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro obbligatoria d.lgs. 81/08, igiene alimenti HACCP e Regolamenti Europei, sicurezza informazioni Privacy D.lgs. 196/03. Per maggiori informazioni vedi EUROPEAN SCHOOL OF PROJECT MANAGEMENT Formazione in materia di project management (corsi propedeutici alla certificazione PMI). Per maggior informazioni vedi

3 ELENCO CORSI DI FORMAZIONE AREATITOLO CORSOCODICESCHEDA MOG 231/01; GRCEsperti tecnici (consulenti), auditor / lead auditor, Componenti Organismi di Vigilanza ai sensi del D.lgs. 231/01 MOG MOG 231/01; SGSL; GRC;MOG 231 e prevenzione dei reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro: il ruolo dei sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (art. 30 d.lgs. 81/08). MOG PTPC 190/12; GRC; MOG 231/01; Costruire il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione ai sensi della L. 190/12 PTPC-013 © Minerva Group Service società consortile Maggiori informazioni:

4 ELENCO AREE FORMATIVE AREAPRINCIPALI COMPETENZE MOG 231/01D.lgs. 231/01; Modello di Organizzazione e Gestione; SGSLSistemi di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro ( standard BS OHSAS 18001; linee guida UNI INAIL); D.lgs. 81/08 (art. 30); PTPC 190/12L. 190/12 anti corruzione; Piano Nazione Anticorruzione; Piani Triennali per la Prevenzione della Corruzione; Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione (standard ISO 37001) SGASistemi di Gestione per l’Ambiente (standard ISO 14001); normativa ambientale; GRCGovernance; Sistemi di Gestione dei Rischi (standard ISO 31000); Sistemi di Gestione della Compliance (standard ISO 19600) © Minerva Group Service società consortile Maggiori informazioni:

5 Esperti tecnici (consulenti), auditor / lead auditor, Componenti Organismi di Vigilanza ai sensi del D.lgs. 231/01 © Minerva Group Service società consortile Maggiori informazioni: OBIETTIVI CONOSCITIVI Il corso, di taglio pratico, è finalizzato a fornire ai partecipanti le competenze gestionali, tecniche ed operative per la pianificazione, attuazione, verifica e adeguamento continuo dei Modelli di Organizzazione e Gestione ai sensi del d.lgs. 231/01. AREA * CODICE CORSO * PREREQUISITI MOG d.lgs. 231/01; GRC; * MOG * Nessun prerequisito DURATA 24 ore. QUALIFICA DEL CORSO Corso qualificato da parte di KHC propedeutico alla certificazione professionale KHC (1) di lead auditor «231», Esperto «231», membro di ODV. (1) per i requisiti di certificazione KHC consultare lo Schema QI , reperibile sul sito QUALIFICHE RILASCIATE AI PARTECIPANTI Frequenza completa: attestato di partecipazione. Superamento esame di fine corso: qualifica di esperto tecnico, auditor / lead auditor, componente di Organismo di Vigilanza. CONTENUTI PRINCIPALI Scopo e campo di applicazione del d.lgs. 231/01. Il ruolo del Modelli di Organizzazione e Gestione e dell’Organismo di Vigilanza. Le fattispecie di reato. Le sanzioni. La struttura documentale dei MOG (Manuale descrittivo, codice etico, regolamento OdV, codice disciplinare, processi e procedure, etc.). Aspetti di governance, risk management (standard ISO 31000) e compliance (standard ISO 19600). Gli audit sui MOG (standard ISO e internal audit). Cenni all’integrazione del MOG con i principali sistemi di gestione ISO. DESTINATARI Consulenti e referenti aziendali MOG 231* Internal auditor * Componenti Organismi di Vigilanza * Risk Manager * Compliance Manager * Componenti Collegio Sindacale * Revisori dei Conti * Avvocati * Commercialisti * Autorità di Vigilanza e di Controllo 1

6 MOG 231 e prevenzione dei reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro: il ruolo dei sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (art. 30 d.lgs. 81/08). © Minerva Group Service società consortile Maggiori informazioni: OBIETTIVI CONOSCITIVI Il corso, di taglio pratico, è finalizzato a fornire ai partecipanti le competenze gestionali, tecniche ed operative per integrare i Modelli di Organizzazione e Gestione con i SGSL in ottica di prevenzione dei reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro. AREA * CODICE CORSO * PREREQUISITI MOG d.lgs. 231/01; SGSL; GRC * MOG * Frequenza Corso MOG o competenze equivalenti. DURATA 8 ore. QUALIFICHE RILASCIATE AI PARTECIPANTI Frequenza completa: attestato di partecipazione CONTENUTI PRINCIPALI Scopo e campo di applicazione del d.lgs. 231/01. Il ruolo del Modelli di Organizzazione e Gestione e dell’Organismo di Vigilanza. I reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La struttura documentale dei MOG e aspetti di governance, risk management e compliance in materia di salute e sicurezza sul lavoro. I sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro richiamati dall’art. 30 del d.lgd. 81/08 ( standard BS OHSAS e Linee Guida UNI INAIL). L’integrazione dei MOG con i SGSL. DESTINATARI Consulenti e referenti aziendali MOG 231* Internal auditor * Componenti Organismi di Vigilanza * * RSPP* Compliance Manager * Autorità di Vigilanza e di Controllo 2

7 Costruire il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione ai sensi della L. 190/12 © Minerva Group Service società consortile Maggiori informazioni: OBIETTIVI CONOSCITIVI corso, di taglio pratico, è finalizzato a fornire ai partecipanti le competenze gestionali, tecniche ed operative per la pianificazione, attuazione, verifica e adeguamento continuo dei Modelli di Organizzazione e Gestione ai sensi del d.lgs. 231/01. AREA * CODICE CORSO * PREREQUISITI PTPC 190/12; GRC; MOG 231/01; * PTPC-01 * Nessun prerequisito. DURATA 8 ore. CONTENUTI PRINCIPALI Scopo e campo di applicazione della L. 190/12 e del Piano Nazionale Anticorruzione. Il quadro normativo in materia di anticorruzione. La struttura dociumentale dei Piani Triennali per la Prevenzione della Corruzione. Aspetti di governance, risk management (standard ISO 31000) e compliance (standard ISO 19600) per la prevenzione della corruzione. Cenni all’integrazione dei PTPC con i MOG d.lgs. 231/01. DESTINATARI Responsabili per la Prevenzione della Corruzione * Risk Manager * Compliance Manager * Internal Auditor * Componenti Organismi di Vigilanza * Componenti Organismi Indipendenti di Valutazione * Figure apicali della Pubblica Amministrazione 3


Scaricare ppt "MINERVA GROUP SERVICE società consortile cooperativa Sede legale e operativa: Corso Buenos Aires 47 - 20124 Milano -"

Presentazioni simili


Annunci Google