La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

06/02/2014Settore Formazione Professionale 1 Piano Provinciale Orientamento 2010 - 2012 Talenti al lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "06/02/2014Settore Formazione Professionale 1 Piano Provinciale Orientamento 2010 - 2012 Talenti al lavoro."— Transcript della presentazione:

1 06/02/2014Settore Formazione Professionale 1 Piano Provinciale Orientamento Talenti al lavoro

2 06/02/2014Settore Formazione Professionale 2 Risorse economiche ,00 Economie derivanti dalle risorse trasferite dalla Regione Lombardia alla Provincia di Milano per attività formative in DDIF a partire dallanno formativo 2001/2002 al 2005/2006 compreso ( per progetti e per attività di supporto, monitoraggio e diffusione) da ottobre 2010 a ottobre 2012

3 06/02/2014Settore Formazione Professionale 3 Dati – Istruzione (Fonte Cisem – Il riordino degli indirizzi riordina lOrientamento A.Faletti- 05/10 Serie storica dei frequentanti nella Provincia di Milano 1°anno Comparto2007/082008/092009/10 Istruzione liceale ,9% ,8% ,4% Istruzione tecnica ,7% ,9% ,8% Istruzione professionale ,5% ,8% ,3% Istruzione e formazione professionale 499 1,9% 382 1,5% 382 1,4% % % %

4 06/02/2014Settore Formazione Professionale 4 Serie storica delle ripetenze nella provincia di Milano (Diurno – Statale e paritaria) – 1° anno di corso Comparto2007/082008/092009/10 Istruzione liceale % ,7% % Istruzione tecnica ,4% ,3% ,5% Istruzione professionale ,4% % ,8% Istruzione e formazione professionale 81 3,2% 58 2% 44 1,7% % % %

5 06/02/2014Settore Formazione Professionale 5 Raffronto tra Frequentanti, Scrutinati e Non Promossi (dato del 2008/2009)

6 06/02/2014Settore Formazione Professionale 6 In sintesi per lIstruzione Nei primi anni di corso si rileva una importate presenza di studenti ripetenti 22,6% (si conferma lelevato fenomeno dellinsuccesso scolastico nel primo anno di corso) Gli studenti non promossi sono stati 5862 su un totale di scrutinati, pari al 22,6% (si conferma lelevato fenomeno dellinsuccesso scolastico nel primo anno di corso) I non regolarisono 6260 studenti pari al 24% (ripetuto o accumulato ritardo) I non regolarisono 6260 studenti pari al 24% (ripetuto o accumulato ritardo)

7 06/02/2014Settore Formazione Professionale 7 7 Dati – FORMAZIONE PROFESSIONALE La Formazione Professionale in Provincia di Milano raccoglie circa iscritti. Contrariamente a ciò che avviene nei percorsi dellIstruzione, gli allievi, dal primo al terzo anno aumentano, perché si raccolgono le iscrizioni di coloro che hanno manifestato difficoltà negli altri percorsi. 6.3% Nella Formazione Professionale il fenomeno dellinsuccesso scolastico/formativo appare contenuto (attorno al 6.3% ).

8 06/02/2014Settore Formazione Professionale 8 Iscritti al III anno di corso 2008/9

9 06/02/2014Settore Formazione Professionale 9 III anno di corso 2008/09 giovani che hanno affrontato lesame finale per indirizzo di studio ed esito (v.a.)

10 06/02/2014Settore Formazione Professionale 10 In sintesi per la Formazione Professionale Effettuando una rapida analisi, si rileva che l88,1% dei giovani di entrambi i sessi risulta aver affrontato lesame di fine corso (2.374 studenti) di questi hanno superato lesame (pari al 93.7%). Tra i corsisti che hanno ottenuto la qualifica, il 27,2% ha ottenuto una votazione superiore a 80/100, mentre il 72,8% ha avuto una votazione fra il 60 e 79/100

11 06/02/2014Settore Formazione Professionale 11 Dati - LAVORO confronto 1° semestre Domande +99% di dichiarazioni di disponibilità al lavoro di giovani fino ai 24 anni (cfr ) + 6,4% Ulteriore + 6,4% di dichiarazioni di disponibilità al lavoro nel 1° semestre giovani in cerca di lavoro (di cui 2657 donne) giovani in cerca di lavoro (di cui 2657 donne) Avviamenti al lavoro -21,2% dei giovani Il calo generale è di -21,2% dei giovani (cfr ); Il calo generale è di -15,5%)

12 06/02/2014Settore Formazione Professionale 12 Disoccupazione giovanile 27,9% In Italia (2°trimestre 2010) il tasso di disoccupazione per la fascia detà tra i 15 e 24 anni é arrivato al 27,9% rispetto alla media nazionale totale del 8,3%. Rispetto allEuropa dei 27 lItalia presenta il più elevato divario tra giovani e adulti per quanto riguarda la condizione occupazionale e anche le differenze di genere sono più acute.

13 06/02/2014Settore Formazione Professionale 13 Tasso di disoccupazione Tasso di disoccupazione Tasso di occupazione Tasso di occupazione 5,7% Media generale: 5,7% 42,3% aa.= 42,3% 19,8% aa= 19,8% Lo svantaggio dei giovani rispetto agli adulti é + forte tra i maschi, ma ciò è dovuto a un più basso livello di partecipazione al mondo del lavoro da parte delle donne adulte. 66,9% Media generale: 66,9% 24,5% Giovani: 24,5% 5,6% tra i aa: = 5,6% 43,3% tra i aa. =43,3% La Provincia di Milano: confronto sui tassi [Fonte ISTAT 2009 – Provincia di Milano con Monza e Brianza - elaborazione O.M.L.]

14 06/02/2014Settore Formazione Professionale 14 Composizione del piano Asse A Contrasto alla dispersione scolastica e sostegno al reinserimento Asse B Sviluppo di percorsi di stage di eccellenza allestero per studenti che stiano concludendo con successo il IV anno dei percorsi DDIF Asse C Sperimentazione di azioni di riconoscimento e certificazione competenze personali, con riferimento alluso del Portfolio (art. 10 l.r. n.19/07)

15 06/02/2014Settore Formazione Professionale 15 Asse D Supporto alle Antenne per lOrientamento Asse E Sviluppo di percorsi orientativi « Dalla Formazione al Lavoro », con utilizzo di strumenti innovativi, per diplomati e laureati (l.r. 19/07) Asse F Supporto al sistema unitario di Istruzione e Formazione: attività di orientamento nelle scuole Asse G Stimolazione di competenze sociali attraverso attività di volontariato legato allExpo 2015

16 06/02/2014Settore Formazione Professionale 16 ASSE A Contrasto alla dispersione e sostegno al reinserimento Totale Importo Totale Importo ,00 a dote Obiettivo A Risorse (per 300 persone ) Obiettivo A Risorse (per 300 persone ) Destinatari R Destinatari Ragazzi/e dai 15 ai 21 anni compiuti che abbiano abbandonato o non frequentino percorsi di istruzione o di istruzione e formazione professionale e che non siano inseriti nel mondo del lavoro Obiettivi Obiettivi Lotta alla dispersione scolastica; Garantire ai soggetti fuoriusciti dal sistema scolastico e formativo la possibilità di reinserirsi nella formazione o inserirsi nel lavoro Soggetti Soggetti Operatori per i Servizi allIstruzione e alla Formazione Attuatori Attuatori Professionale iscritti nella sezione A dellAlbo regionale degli accreditati per la formazione e Operatori per i Servizi al Lavoro

17 06/02/2014Settore Formazione Professionale 17 Obiettivo B Bottega scuola Risorse Risorse ,00 ( per 200 persone ) Destinatari Destinatari Ragazzi/e dai 15 ai 17 anni compiuti che abbiano abbandonato il percorso formativo senza raggiungere alcun titolo di studio Obiettivo Obiettivo Contrasto alla dispersione scolastica e sostegno nella definizione di un progetto formativo personale e professionale coerente con le proprie attitudini; arginare le situazioni di disagio che necessitano di unintegrazione professionale, culturale e sociale Soggetti attuatori Soggetti attuatori : Accreditati alla formazione e al lavoro

18 06/02/2014Settore Formazione Professionale 18 Obiettivo C Tirocini Orientativi Risorse Risorse (per 1000 persone) Destinatari Destinatari Inoccupati e disoccupati al termine del percorso scolastico o universitario universitario Tempi Tempi Ottobre 2010 – Ottobre 2012 Obiettivi Obiettivi Sostenere un inserimento lavorativo coerente con la propria formazione con particolare riferimento allanalisi delle competenze anche informali e non formali Soggetti Soggetti Operatori per i Servizi allIstruzione e alla Formazione Attuatori Attuatori Professionale iscritti nella sezione A dellAlbo regionale degli accreditati per la formazione e Operatori per i Servizi al Lavoro

19 06/02/2014Settore Formazione Professionale 19 Asse B realizzazione di stage di eccellenza per studenti del IV anno DDIF Risorse Risorse ,00 Tempi dalluscita dellavviso a settembre 2012 Destinatari14 ragazzi/e che stiano frequentando con successo il IV anno DDIF Obiettivisostenere la partecipazione ai percorsi IFP sviluppare consapevolezza della realtà lavorativa Soggetti attuatori Enti/Agenzie formative titolari di IV anni di percorsi DDIF

20 06/02/2014Settore Formazione Professionale 20 Asse C Sperimentazione di azioni di riconoscimento dei saperi e delle competenze Risorse Risorse ,00 Tempi Tempi Ottobre 2010 – Ottobre 2011 Destinatari Destinatari 150 ragazzi frequentanti il 3° e 4° anno in DDIF Obiettivi Obiettivi sperimentare modalità di riconoscimento delle certificazioni dei Saperi e delle Competenze Soggettiattuatori Soggetti attuatori Enti accreditati Formazione e Lavoro in ATS

21 06/02/2014Settore Formazione Professionale 21 Asse D Supporto alle Antenne Territoriali per lOrientamento Risorse Risorse ,00 Destinatari contatti di giovani in età 15/21 anni Obiettivi supportare lorientamento attraverso una logica di sistema in cui vari enti, anche differenti, si possano integrare reciprocamente per raccogliere necessità orientative specifiche di sistema in cui vari enti, anche differenti, si possano integrare reciprocamente per raccogliere necessità orientative specifiche Soggettiattuatori Soggetti attuatori Realtà territoriali con capacità di attuare servizi di Realtà territoriali con capacità di attuare servizi di orientamento secondo standard di livello orientamento secondo standard di livello internazionale. internazionale.

22 06/02/2014Settore Formazione Professionale 22 Asse E Dalla Formazione al Lavoro con lutilizzo di strumenti innovativi Risorse Risorse ,00 Tempi novembre 2010 – settembre 2012 Destinatari giovani diplomati o laureati iscritti ai Centri per lImpiego e disponibili al lavoro lImpiego e disponibili al lavoro Obiettivi sperimentare almeno azioni orientative (di max 4 ore con follow-up a 6 mesi) Soggetti attuatori ATS pubblico/privato

23 06/02/2014Settore Formazione Professionale 23 Asse F Supporto al sistema unitario di Istruzione e Formazione: attività di orientamento nelle scuole Risorse ,00 Tempi Tempi anni formativi 2010/2011 e 2011/2012 Destinatari Destinatari studenti classi III scuola secondaria di primo grado studenti delle scuole secondarie di II grado docenti genitori Obiettivi Obiettivi contrastare labbandono e la dispersione scolastica, favorire il successo formativo SoggettiattuatoriATS o Ente singolo Soggetti attuatoriATS o Ente singolo

24 06/02/2014Settore Formazione Professionale 24 Asse G Stimolazione di competenze sociali attraverso attività di volontariato Risorse Risorse ,00 Tempi Tempi Ottobre 2010 – Ottobre 2012 Destinatari Destinatari giovani delle scuole Superiori di Milano e Provincia con particolare attenzione ai ragazzi in situazione di disagio Obiettivi Obiettivi Inserimento in un percorso di volontariato consapevole che sviluppi le competenze trasversali necessarie a veicolare temi dellExpo 2015, utili anche nei percorsi sociali e professionali dei giovani Soggetti attuatori ATS tra soggetti accreditati e associazioni di volontariato


Scaricare ppt "06/02/2014Settore Formazione Professionale 1 Piano Provinciale Orientamento 2010 - 2012 Talenti al lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google