La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

F-RIADE - Master I livello LA VALUTAZIONE DEL DANNO AMBIENTALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "F-RIADE - Master I livello LA VALUTAZIONE DEL DANNO AMBIENTALE."— Transcript della presentazione:

1

2 F-RIADE - Master I livello LA VALUTAZIONE DEL DANNO AMBIENTALE

3 F-RIADE - Master I livello ECONOMIA PUBBLICA LEconomia pubblica è quella branca della scienza economica che spiega come vengono compiute scelte ed allocate risorse avendo come riferimento i beni pubblici (dal punto di vista economico, non giuridico) LEconomia ambientale fa parte dellEconomia pubblica ed ha per oggetto i beni ambientali (sottoinsieme dei beni pubblici)

4 F-RIADE - Master I livello ECONOMIA PUBBLICA I beni pubblici sono caratterizzati dal fatto che il loro consumo da parte di un soggetto non è rivale con quello di altri (beni a consumo collettivo) Il bene pubblico può essere goduto contemporaneamente da consumatori diversi: senza che sia possibile impedirne loro il consumo; senza che venga diminuita lutilità ritraibile da ciascuno di essi.

5 F-RIADE - Master I livello ECONOMIA PUBBLICA Caratteristiche dei beni pubblici NON RIVALITA (la fruizione di un bene pubblico da parte di un individuo non è incompatibile con la fruizione da parte di un altro individuo) NON ESCLUDIBILITA ( impossibilità – o comunque difficoltà – di escludere determinati individui dalla fruizione del bene) - non escludibilità tecnica (fruizione di un paesaggio, di una spiaggia, ecc.) - non escludibilità economica (es. accessibilità ad un centro storico)

6 F-RIADE - Master I livello ESTERNALITA Un concetto fondamentale nelleconomia pubblica è costituito dalle ESTERNALITA: effetti vantaggiosi (esternalità positive o economie esterne) o svantaggiosi (esternalità negative o diseconomie esterne) provocati sullattività di produzione o di consumo di un individuo dallattività di produzione o di consumo di un altro individuo, che non si riflettono sui prezzi pagati o ricevuti. (Brosio: Economia e Finanza pubblica)

7 F-RIADE - Master I livello segue:ESTERNALITA ESTERNALITA POSITIVE: incremento di valori immobiliari in presenza di risorse storico-architettoniche sviluppo locale indotto dalla presenza di infrastrutture e/o attività commerciali

8 F-RIADE - Master I livello segue:ESTERNALITA ESTERNALITA NEGATIVE: danni a beni storici dovuti a sovraffollamento turistico abusivismo edilizio in zone di pregio paesaggistico inquinamento idrico provocato da pesticidi

9 F-RIADE - Master I livello Perché dare un valore monetario ai beni ambientali? I beni ambientali sono in genere di natura pubblica In genere sono beni senza prezzo non essendo possibile uno scambio sul mercato (solo raramente vengono fatti pagare dei pedaggi… che in genere sono simbolici) Non avere un prezzo non significa NON AVERE un VALORE in quanto beni economici.

10 F-RIADE - Master I livello Quale valore? Il più importante motivo di apprezzamento economico delle risorse ambientali è lUSO (valore duso): Utilità percepita dai consumatori con la sua fruizione. Il valore duso di un parco, di un fiume o di unopera darte si forma durante una visita, la pesca, con lesercizio della fotografia ecc.

11 F-RIADE - Master I livello Quale valore? Si può attribuire un valore a una risorsa anche a prescindere da suo utilizzo. I valori di NON USO: Valore di opzione (legato al desiderio di assicurarsi la disponibilità del bene nel futuro) Valore di esistenza (legato alla possibilità di preservare il bene da una possibile distruzione) Valore di lascito (possibilità di usufruire di un determinato bene da parte delle generazioni future)

12 F-RIADE - Master I livello Il Valore Economico Totale Valori di USO + Valori di NON USO Valore Economico TOTALE (VET)

13 F-RIADE - Master I livello Il valore economico totale di un bosco Valori di usoValori di non uso Di mercato Non di mercato IndirettiOpzioneEsistenzaLascito LegnamePaesaggio Effetti climatici Biodiversità Frutti Funghi, castagne, ecc. Ricreazione allaperto Qualità ariaPaesaggio Legna Regimazione deflussi Qualità ariaRicreazione Selvaggina Sostanze biologiche Regimazione deflussi idrici Beni di mercato Caccia Qualità aria, deflussi, effetti climatici

14 F-RIADE - Master I livello RIEPILOGANDO - Il valore dei BENI PRIVATI è dato da: V m = f (D,O) MERCATO PREZZO - Il valore dei BENI PUBBLICI è dato da: Valore= f (utilità sociale)

15 F-RIADE - Master I livello Metodi di valutazione dei beni ambientali Metodi NON MONETARI Metodi MONETARI

16 F-RIADE - Master I livello Metodi di valutazione monetaria Metodi che si rifanno a procedure di tipo convenzionale Impiegano coefficienti correttivi da applicare a prezzi di mercato o a costi (p.e. in campo legale per la stima del valore di piante e giardini ornamentali e per danni al verde pubblico)

17 F-RIADE - Master I livello Metodi di valutazione monetaria Metodi che si richiamano allestimo tradizionale Metodo di surrogazione: Si valuta lacqua potabile sulla base del prezzo dellacqua minerale; Si valuta linquinamento marino moltiplicando il prezzo di accesso ai parchi acquatici per il numero dei visitatori; ecc. Con questi metodi si valutano solo PORZIONI limitate del valore economico totale dei beni ambientali… cioè quelle dotate di una qualche relazione con i mercati reali

18 F-RIADE - Master I livello Metodi di valutazione monetaria Metodi che si richiamano al c.d. estimo ambientale Implicano la stima della funzione di domanda del bene oggetto di valutazione e si differenziano in base alla modalità di elicitazione della stessa. Si dividono in: DIRETTI e INDIRETTI

19 F-RIADE - Master I livello Metodi diretti ed indiretti Metodi Indiretti (preferenze rilevate) attribuiscono un valore monetario indirettamente, attraverso lanalisi di variazioni nel consumo di beni di mercato connessi al bene o al servizio ambientale Metodi diretti (preferenze espresse) simulano lesistenza di un mercato per il bene o il servizio ambientale

20 F-RIADE - Master I livello segue: Metodi diretti ed indiretti Tra i metodi di tipo indiretto figurano: Il procedimento edonimetrico (HPM) Il metodo del costo del viaggio (TCM) Tra i metodi di tipo diretto, il più utilizzato è costituito dalla valutazione contingente (CVM)

21 F-RIADE - Master I livello

22 F-RIADE - Master I livello

23 Campo di impiego

24 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) E uno dei principali metodi impiegati per attribuire un valore al servizio ricreativo dei beni ambientali Si basa sul principio che il valore attribuito ad un determinato bene pubblico, deriva da quanto i visitatori sono disposti a pagare per visitarlo.

25 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) Idea centrale: il benessere ritratto dalla visita deve essere almeno tale da compensare i costi necessari per realizzarla (sacrificio).

26 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) Ipotesi: Il numero di visite che si effettuano ad una risorsa naturale è funzione del costo sostenuto per il viaggio Q = f(CV)

27 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) Dal punto di vista operativo il TCM richiede unindagine ad hoc finalizzata a raccogliere specifiche informazioni relative alle visite effettuate:

28 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) N umero dei visitatori Dati relativi ai costi di viaggio Altre informazioni Rilevazioni campionarie, limitate a 40 – 80 giorni allanno Mezzo di trasporto utilizzato Chilometri percorsi reddito, età, sesso, livello di istruzione, attività svolta durante la visita, durata della visita, ecc.

29 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) Gli approcci che possono essere utilizzati sono di due tipi: approccio zonale (TCZ) approccio individuale (TCI)

30 F-RIADE - Master I livello Il metodo del costo di viaggio (Travel Cost Method) Frequenza di visita K= (n° visite/pop. residente)x1.000 Zona 1 Zona 2 Zona 3 Popolazione residente n° visite totali Bene naturale

31 F-RIADE - Master I livello Come si calcola il valore ricreativo di un bene naturale con il metodo del costo di viaggio? Fase 1: tramite un rilievo con questionari si individuano le località da cui vengono i visitatori e la distanza del viaggio Esempio: tramite questionari si è rilevato che nel bosco di Tana del tasso i visitatori provengono da 5 località: ZonaNumeroDistanza

32 F-RIADE - Master I livello Fase 2 Sulla base dei dati dei questionari e di altre informazioni disponibili si calcolano: Costo del viaggio Percentuale di visitatori in ciascuna area sul totale della popolazione

33 F-RIADE - Master I livello Fase 2 Esempio ZonaCosto (euro) Numero visitatori (a) Popolazione totale (b) Visite per 1000 abitanti k= (a/b)*

34 F-RIADE - Master I livello Graficamente

35 F-RIADE - Master I livello Fase 3 La curva che è stata calcolata viene impiegata per indagare come si comportano i visitatori di ciascuna zona se si aumenta progressivamente il costo del viaggio, p.e. simulando lesistenza di un biglietto da pagare.

36 F-RIADE - Master I livello p.e. consideriamo i visitatori della zona 1 (TC= 20,00) Per aumenti del costo di viaggio pari a10 euro, il costo totale diviene 30 euro, il tasso di visite (visite/1000 abitanti) diviene 40. –Il numero di visitatori a costo 30 per la zona 1 diviene [a=(k*b)/1000] –N(30) = (40 x 5000)/1000 = 200 Per aumenti del costo di viaggio di 20 euro, il tasso di visite diviene 30, il numero totale di visite è uguale a: –N(40) = (30 x 5000)/1000 = 150 Per un aumento di 30 euro –N(50) = (20 x 5000)/1000 = 100 Per un aumento di 40 euro –N(60) = (10 x 5000)/1000 = 50 Per aumenti di 50 euro non si hanno visitatori Zona 1

37 F-RIADE - Master I livello Cominciamo a costruire un prospetto AumentiZona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Totale

38 F-RIADE - Master I livello Consideriamo i visitatori della zona 2 (TC= 30,00) Per aumenti del costo di viaggio pari a 10 euro, il costo totale diviene 40 euro, il tasso di visite (visite/1000 abitanti) diviene 30. Il numero di visitatori a costo 30 per la zona 2 diviene N(40) = (30 x )/1000 = 300 Per aumenti del costo di viaggio di 20 euro, il tasso di visite diviene 20, il numero totale di visite è uguale a: N(50) = (20 x )/1000 = 200 Per un aumento di 30 euro N(60) = (10 x )/1000 = 100 Per un aumento di 40 non si hanno visitatori Zona 2

39 F-RIADE - Master I livello Continuiamo il prospetto AumentiZona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Totale

40 F-RIADE - Master I livello Consideriamo i visitatori della zona 3 (TC= 40,00) Per aumenti del costo di viaggio pari a 10 euro, il costo totale diviene 50 euro, il tasso di visite (visite/1000 abitanti) diviene 20. Il numero di visitatori a costo 50 per la zona 3 diviene N(50) = (20 x )/1000 = 3000 Per aumenti del costo di viaggio di 20 euro, il tasso di visite diviene 10, il numero totale di visite è uguale a: N(60) = (10 x )/1000 = 1500 Per un aumento di 30 euro non si hanno visitatori Zona 3

41 F-RIADE - Master I livello Continuiamo il prospetto AumentiZona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Totale

42 F-RIADE - Master I livello Consideriamo i visitatori della zona 4 (TC= 50,00) Per aumenti del costo di viaggio pari a 10 euro, il costo totale diviene 60 euro, il tasso di visite (visite/1000 abitanti) diviene 10. Il numero di visitatori a costo 60 per la zona 4 diviene N(60) = (10 x )/1000 = 800 Per aumenti del costo di viaggio di 20 euro non si hanno visitatori Zona 4

43 F-RIADE - Master I livello Continuiamo il prospetto AumentiZona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Totale

44 F-RIADE - Master I livello Consideriamo i visitatori della zona 5 (TC= 60,00) Per aumenti del costo di viaggio pari a 10 euro non si hanno visitatori Zona 5

45 F-RIADE - Master I livello Continuiamo il prospetto AumentiZona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Totale

46 F-RIADE - Master I livello Graficamente

47 F-RIADE - Master I livello Il valore del servizio ricreativo Il valore del servizio ricreativo è lintero surplus del consumatore, cioè larea sottesa dalla curva di domanda per il servizio ricreativo. Può essere calcolata tramite un integrale analitico o per parti, per esempio tramite la formula dei trapezi.

48 F-RIADE - Master I livello Calcolo AumentiTotaleS (formula dei trapezi) [(10+0) x ( )]/ [(20+10) x ( )]/ [(30+20) x ( )]/ [(40+30)x( )]/ [(50+40)x(50 - 0)]/ Totale ,00

49 F-RIADE - Master I livello Il valore del servizio ricreativo Nel caso in esame, il valore annuale del servizio ricreativo del bosco è pari a ,00 euro.

50 F-RIADE - Master I livello Vantaggi e svantaggi del metodo del costo di viaggio Si può solo applicare al valore delle risorse naturali così come sono, non a interventi di miglioramento da realizzare Non è possibile valutare beni ambientali che si prestano a viaggi a località multiple (p.e. vicini a località balneari)

51 F-RIADE - Master I livello Vantaggi e svantaggi del metodo del costo di viaggio Il valore ottenuto esprime solo lapprezzamento a fini turistico/ricreativi della risorsa e non tiene conto di una pluralità di servizi da essa prodotta Esistono alcune evoluzioni del metodo del costo di viaggio che con strumenti statistici sofisticati possono risolvere questi problemi Esistono alcune evoluzioni del metodo del costo di viaggio che con strumenti statistici sofisticati possono risolvere questi problemi

52 F-RIADE - Master I livello Il metodo del prezzo edonico (Hedonic Price Method) Il metodo è basato sullanalisi del mercato immobiliare. Presupposto: la diversità dei valori ambientali fa variare i prezzi degli immobili ad essi direttamente collegati.

53 F-RIADE - Master I livello Il metodo del prezzo edonico (Hedonic Price Method) Problema: stabilire la parte di valore immobiliare direttamente imputabile alla presenza/assenza del bene naturale. Applicazione del HPM: tutte le volte che il prezzo di un bene o di unattività privata è influenzato in qualche modo da una variazione di un bene o di una caratteristica ambientale.

54 F-RIADE - Master I livello Il metodo del prezzo edonico (Hedonic Price Method) Nella formazione del valore mercantile di un immobile concorrono: 1. caratteristiche intrinseche-funzionali (ubicazione, livello di piano, finiture, dimensioni, servizi, accessori, ecc.) 2. caratteristiche estrinseche-ambientali (le condizioni dellambiente che circonda limmobile – inquinamenti, affollamenti, vedute, presenza di beni architettonici, ecc.)

55 F-RIADE - Master I livello Il metodo del prezzo edonico (Hedonic Price Method) Le qualità dellambiente vengono inglobate nel valore del bene, cioè vengono capitalizzate dal valore di mercato dellimmobile.

56 F-RIADE - Master I livello Metodi diretti: la valutazione contingente Si applicano mediante intervista ad un campione statistico della popolazione interessata al progetto Viene rilevata la disponibilità a pagare (WTP o DAP) per realizzare un progetto di miglioramento ambientale oppure la disponibilità ad accettare (WTA o DAC) un risarcimento per una diminuzione della qualità ambientale derivante dalla realizzazione di un progetto

57 F-RIADE - Master I livello Metodi diretti: la valutazione contingente Gli individui sono chiamati a dichiarare (elicitare) direttamente il valore da loro attribuito al bene ambientale allinterno dellambiente ipotetico creato con lintervista Agli intervistati va presentata una situazione il più realistica possibile (le scelte dovrebbero essere dettate da motivazioni che regolano il comportamento in un mercato reale)

58 F-RIADE - Master I livello …segue CV La CV si applica largamente per i sui notevoli vantaggi: Facilita' con cui si giunge a una stima monetaria dei beni ambientali E lunico metodo per quantificare il valore economico di un bene in tutte le sue accezioni (valore duso e non uso – esistenza, lascito, opzione, quasi opzione)

59 F-RIADE - Master I livello …segue VC La qualità del metodo dipende dalle seguenti tappe: Identificazione e descrizione del bene da valutare Definizione del mercato ipotetico e degli strumenti di pagamento Modalità impiegate per indurre lintervistato a esprimere la propria disponibilità a pagare o ad accettare lindennizzo Predisposizione del questionario per lintervista

60 F-RIADE - Master I livello Fasi di applicazione

61 F-RIADE - Master I livello I quesiti: Impatti Positivi Quanto sarebbe disposto a pagare per contribuire alla realizzazione del progetto X (descrizione dettagliata del progetto) di miglioramento ambientale? Quale risarcimento riterrebbe equo per rinunciare al progetto X (descrizione dettagliata del progetto) di miglioramento ambientale?

62 F-RIADE - Master I livello I quesiti: Impatti negativi Quanto sarebbe disposto a pagare per evitare i danni Y (descrizione degli impatti negativi) derivanti dalla realizzazione del progetto X ? Quale risarcimento riterrebbe equo per i danni Y (descrizione degli impatti negativi) derivanti dalla realizzazione del progetto X ?

63 F-RIADE - Master I livello Forme di esplicitazione della disponibilità a pagare o ad accettare Open ended: domanda diretta della cifra Bidding-game: si effettua con lintervistato unasta al rialzo o al ribasso fino ad individuare la massima disponibilità a pagare o la minima disponibilità ad accettare

64 F-RIADE - Master I livello Forme di esplicitazione della disponibilità a pagare o ad accettare Close-ended si preparano preventivamente gruppi di questionari precompilati con cifre fisse crescenti si estrae casualmente un questionario e si richiede allintervistato se è disposto o no a pagare la cifra segnata sul questionario

65 F-RIADE - Master I livello Calcolo del valore monetario totale Si costruisce la curva di frequenza delle risposte Si compensa la curva di frequenza tramite una regressione Nota bene: nel caso del close ended è necessario impiegare un tipo particolare di regressione chiamata logit

66 F-RIADE - Master I livello Calcolo del valore monetario totale Si calcola lintegrale della curva compensata Si moltiplica il risultato ottenuto per il coefficiente di riporto alluniverso del campione statistico adottato

67 F-RIADE - Master I livello Esempio Viene sottoposto a valutazione il progetto di recupero di una discarica realizzando unarea verde con attrezzature ricreative e sportive

68 F-RIADE - Master I livello Esempio I cittadini interessati sono stimati in circa Vengono realizzati 200 questionari: A 200 persone viene chiesto: Quanto sareste disposti a pagare come contributo volontario per contribuire alla realizzazione del parco?

69 F-RIADE - Master I livello Risultati del campionamento

70 F-RIADE - Master I livello Graficamente

71 F-RIADE - Master I livello Compensando (con excel)

72 F-RIADE - Master I livello Tramite la formula dei trapezi è possibile calcolare lintegrale

73 F-RIADE - Master I livello Riportando il campionamento alluniverso… Numero questionari 200 Numero utenti interessati Coefficiente riporto alluniverso: 1.500/200 = 7,5 Valore totale progetto WTP = x 7,5 =

74 F-RIADE - Master I livello Vantaggi e svantaggi della CV Consente di attribuire una misura di valore a beni e servizi altrimenti non valutabili compiutamente.

75 F-RIADE - Master I livello Vantaggi e svantaggi della CV TUTTAVIA… La bontà del metodo può essere compromessa da: Struttura dellintervista Mezzo di pagamento Modalità con la quale vengono formulati i quesiti Livello dinformazione posseduto dallintervistato sulla situazione in merito alla quale e chiamato a esprimersi

76 F-RIADE - Master I livello Riepilogo delle principali metodologie di valutazione Categorie di valoreComponenti di valore IndicatoriMetodologie applicabili VantaggiSvantaggi UsoConoscitivoScientifico o di ricerca, storico Beni archeologici, musei storici, ecc. Metodi basati sui prezzi di mercato Uso dei prezzi di mercato - Non applicabile in mancanza di prezzi e tariffe - Tiene conto solo dei valori duso RicreativoSociale, economico, estetico Costo di trasporto, biglietto dingresso Costo di viaggio (TCM) Relativa semplicità di rilevazione dei dati - Non isola le componenti culturali del beneficio del viaggio -Non tiene conto del valore dei benefici del viaggio in sè -Non tiene conto del valore di conservazione del bene Estetico Costo di trasporto, biglietto dingresso Costo di viaggio (TCM), Prezzi edonici (HPM) Valutazione contingente (CVM) Relativa semplicità di rilevazione dei dati Capacità di catturare gli attributi non di mercato del bene (v. sopra) - Impossibilità di trovare un perfetto mercato immobiliare -Alti costi di rilevazione -Possibili distorsioni delle risposte -Difficoltà nellanalisi statistica dei dati Non usoEsistenza, opzione, lascito Estetico, storico, scientifico o di ricerca, sociale, economico DAP per la conservazione del patrimonio culturale Valutazione contingente (CVM) Capacità di catturare gli attributi non di mercato del bene (v. sopra)

77 F-RIADE - Master I livello Università degli Studi di XY Ricerca sulla educazione ambientale Egregia Signora, Egregio Signore lo scopo del presente questionario è quello di rilevare limportanza che i genitori attribuiscono allattività formativa del figlio nel campo dellecologia e dellambiente, al fine di promuovere il miglioramento dellofferta pedagogica esistente e di proporre alle istituzioni nuovi strumenti pedagogici. Le proposte che vengono riportate costituiscono esempi di progetti PUBBLICI che si potrebbero realizzare, affiancando i tradizionali strumenti di educazione (istruzione scolastica, libri, programmi televisivi ecc.). LINDAGINE E EFFETTUATA PER EVIDENZIARE LIMPORTANZA CHE LE FAMIGLIE ITALIANE ATTRIBUISCONO AI SERVIZI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E PERCIO NON E UNA PUBBLICITA NON E UNA PROPOSTA COMMERCIALE Risponda con attenzione e sincerità in quanto, per motivi di costo, lindagine è proposta ad un numero ristretto di persone. La ringraziamo comunque anticipatamente per la Sua collaborazione, prof. ZZ WW

78 F-RIADE - Master I livello Un ente pubblico, ha intenzione di istituire un progetto finalizzato alleducazione e alla formazione dei ragazzi della scuola dellobbligo nel campo dellecologia e delle scienze naturali. Questo progetto si compone di due moduli: uno nel periodo scolastico, nel luogo di residenza ed un altro nel periodo delle vacanze estive, nella zona del Monte Amiata. Modulo 1 - Periodo scolastico Nel periodo scolastico si terrebbero lezioni impartite da personale appositamente qualificato con limpiego di strumenti pedagogici avanzati (quali audiovisivi, programmi didattici per computer, esperienze di laboratorio, ecc.) finalizzati allacquisizione di un metodo pratico, scientifico e ragionato di approccio ai problemi naturalistici, stimolando la curiosità ed il desiderio di indagine e di ricerca del ragazzo. In particolare i contenuti del corso potrebbero essere: Ciclo dellacqua Geologia Botanica Zoologia Ambiente e rapporti fra esseri viventi Rapporti fra storia e paesaggio Sociologia rurale Le lezioni, ciascuna della durata di circa due ore si terrebbero per due giorni alla settimana in collaborazione con gli insegnanti, coordinando il programma del corso con lattività scolastica. Le lezioni al coperto sarebbero completate con 5 escursioni domenicali in ambienti naturali finalizzate allapplicazione pratica delle nozioni apprese.

79 F-RIADE - Master I livello Modulo 2: Periodo extrascolastico Lattività nel periodo delle vacanze estive dovrebbe avvenire in turni di 15 giorni, da giugno a fine agosto, nella zona del Parco Faunistico del Monte Amiata. Questi stages naturalistici prevedono in generale attività allaria aperta sul territorio del Monte Amiata finalizzati sia alla didattica naturalistica sia alleducazione fisica in ambienti naturali. Il programma di massima potrebbe essere il seguente. Attività nel Parco Faunistico. Il parco infatti è dotato di una struttura didattica con annesso laboratorio, studiato appositamente per consentire le esperienze di apprendimento naturalistico. In particolare le attività che vengono proposte allinterno del parco sono: avvistamento ed identificazione degli animali, studio del loro comportamento e delle loro tracce, raccolta delle orme, variabilità genetica e biodiversità, rispetto e la salvaguardia ambientale, classificazione e raccolta in erbario delle specie vegetali, analisi e riconoscimento delle roccie. Attività nei sentieri della zona del monte Amiata. Il Monte Amiata è dotato di una fitta rete di sentieri che permettono di apprendere conoscenze naturalistiche attraverso losservazione, stimolo della curiosità, dellindagine e della ricerca. In particolare le attività realizzabili sono: studio della vegetazione e della fauna, orientamento, cartografia.

80 F-RIADE - Master I livello Il progetto didattico interesserebbe gran parte delle materie studiate a scuola, in particolare le scienze, la geografia, la storia, litaliano, leducazione artistica e leducazione fisica. Durante larco della giornata i ragazzi sarebbero seguiti da personale altamente qualificato, operando per piccoli gruppi, sviluppando così lattitudine al lavoro di equipe. I ragazzi sarebbero ospitati in un complesso agrituristico in grado di fornire pasti completi, pranzi a sacco ed i necessari spazi comuni. Premesso che il bilancio dello Stato non consente di finanziare completamente il progetto descritto, sarebbe disposto a contribuire con una quota di lire (quota per persona) per far usufruire suo figlio del modulo didattico nel periodo scolastico? SINO

81 F-RIADE - Master I livello Se ha risposto no, perché?  ritiene il prezzo troppo elevato  ritiene eccessivo limpegno di tempo per suo figlia/o  non interessa suo figlia/o  non ritiene importante il tipo di servizio offerto  non si fida del servizio offerto altro Premesso che il bilancio dello Stato non consente di finanziare completamente il progetto descritto, sarebbe disposto a contribuire con una quota di lire (quota per persona) per far usufruire suo figlio del modulo didattico di 15 giorni nel periodo delle vacanze estive? SINO Se ha risposto no, perché?  ritiene il prezzo troppo elevato  interferisce con i programmi delle sue ferie  non interessa suo figlia/o  non ritiene importante il tipo di servizio offerto  non si fida del servizio offerto  altro

82 F-RIADE - Master I livello valore monetario attribuito dalle famiglie alla educazione ambientale: individuale medio, a famiglia: lire progetto scolastico lire progetto stage naturalistico Considerando anche i costi di gestione dellinvestimento, VAN =

83 F-RIADE - Master I livello Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Università degli studi di XY Indagine conoscitiva sul turismo Valutazione dei progetti. Nel parco potrebbero essere attivate e/o potenziate le seguenti strutture. Orto botanico e arboreto Si tratta di un giardino naturalistico che ospita le specie arboree, erbacee e arbustive del parco con indicazione del nome, dell'ambiente in cui si possono trovare, della rarità e del modo in cui si possono imparare a riconoscere. All'interno del giardino sono organizzati percorsi che ricostruiscono i vari ambienti del parco e ne spiegano l'importanza. Centri didattici Sono strutture dove vengono tenuti corsi di uno o più giorni, in cui si insegna a conoscere gli animali, le piante e lambiente del parco, attraverso escursioni ed esperienze allaperto con accompagnatori appositamente preparati. Questi corsi dovrebbero essere aperti sia alle scolaresche che al pubblico adulto, senza richiedere necessariamente una particolare conoscenza di base.

84 F-RIADE - Master I livello Centri visita e musei naturalistici Sono situati agli accessi del parco e consentono di conoscere le caratteristiche dellambiente, la storia del parco, la storia e la cultura delle popolazioni che abitano nel territorio. Presso i centri visita può inoltre essere raccolta la documentazione per la visita al parco. Sentieri guidati Sono sentieri, generalmente di facile percorribilità, per i quali esistono piccoli manuali che, in corrispondenza di zone particolari, appositamente segnalate, spiegano le caratteristiche dell'ambiente e degli ecosistemi, le particolarità storiche e umane e segnalano particolarità geologiche o botaniche. Sentieri tradizionali, aeree pic-nic, punti panoramici 15.a. Qual'è secondo lei la priorità per la loro realizzazione? Orto botanico Parco faunistico Centri didattici Musei naturalistici Sentieri guidati Sentieri tradizionali aree pic-nic punti panoramici.

85 F-RIADE - Master I livello

86

87

88

89

90 Parco Nazionale delle Madonie Università degli studi di XY Interventi di protezione ambientale Descrivere brevemente quali sono i principali problemi naturalistici del parco delle madonie Il piano del parco delle Madonie prevede i seguenti interventi di protezione ambientale. - Interventi di protezione antincendio, attraverso limpostazione di una rete di ricetrasmittenti unica per il parco nazionale, la predisposizione di un servizio di estinzione degli incendi a mezzo di elicotteri e la costruzione di infrastrutture antincendio. - Opere di conservazione naturalistica, consistente in azioni di studio e conservazione del patrimonio genetico delle specie forestali presenti. - Interventi di sistemazioni idraulico forestali con tecniche naturalistiche, attraverso la rinaturalizzazione dei corsi dacqua, il consolidamento dei versanti e il recupero di pendici dissestate. - Opere di restauro naturalistico, tramite cure colturali agli ecosistemi forestali e pascolivi. - Protezione della fauna, attraverso il miglioramento degli habitat delle specie presenti nel parco nazionale, il controllo del numero e dello stato di salute degli animali e la protezione dal bracconaggio. -Interventi di recupero ambientale e paesaggistico delle cave dismesse -Piano di gestione delle risorse idriche (previsione e prevenzione del rischio di inquinamento) -Adozione di tecniche agronomiche a basso impatto ambientale, proprie dellagricoltura biologica

91 F-RIADE - Master I livello

92 Indagine conoscitiva sullo sviluppo turistico-ricreativo e paesaggistico nel territorio comunale di Vicopisano (PI) Università degli studi di XY Nel suo comune potrebbero essere attivate le seguenti strutture: a. Riforestazione della zona sommitale del Monte Pisano, con specie forestali che tengano conto sia della vegetazione originaria (macchia mediterranea) sia di quella tradizionale nella zona, un tempo utilizzata dalla popolazione pe scopi alimentari (castagno, noce, ecc.). La realizzazione pratica del programma prevederebbe non solo lacquisto e la coltivazione delle piante, ma anche la realizzazione di interventi antincendio. Qualora mancassero i finanziamenti per la realizzazione, con quale cifra sarebbe disposto a contribuire annualmente per la realizzazione di questo progetto? b. Viale pedonale di mezzacosta che collegherà tutte le selle monatne e sarà attrezzato e alberato come una passeggiata panoramica, con punti panoramici e piccole infrastrutture ricreative (fontanelle, punti ristoro, aree pic-nic, ecc.). Qualora mancassero i finanziamenti per la realizzazione, con quale cifra sarebbe disposto a contribuire annualmente per la realizzazione di questo progetto?

93 F-RIADE - Master I livello c. Oasi turistico-naturalistica da realizzare presso le cave di sabbia del piano di Vicopisano, che hanno dato vita ad un laghetto artificiale. Trattasi di un complesso di impianti e attrezzature da destinare ad attività del tempo libero legate alla presenza dell acqua e ad attività sportive allaperto. Gli edifici esistenti potrebbero essere recuperati a fini commerciali legati alla attività ricreative, alla ristorazione e alla ricezione dei frequentatori, contribuendo alloccupazione locale. Qualora mancassero i finanziamenti per la realizzazione, con quale cifra sarebbe disposto a contribuire annualmente per la realizzazione di questo progetto? d. Centro di educazione ambientale da realizzare in località le mandrie di sopra, usufruendo di un fabbricato già esistente da recuperare. Il centro dovrebbe contenere materiale utile alla conoscenza del paesaggio, dei rapporti fra uomo e ambiente, della flora del territorio, fornendo anche attrezzature didattiche e supporto per escursioni allaperto. Qualora mancassero i finanziamenti per la realizzazione, con quale cifra sarebbe disposto a contribuire annualmente per la realizzazione di questo progetto? e. Rock Garden da realizzare presso la cava di calcare di Uliveto Terme. Si tratta di un giardino naturalistico ospitante specie botaniche tipiche dei terreni calcarei con indicazione del nome e del modo di riconoscerle in natura. Qualora mancassero i finanziamenti per la realizzazione, con quale cifra sarebbe disposto a contribuire annualmente per la realizzazione di questo progetto?

94 F-RIADE - Master I livello


Scaricare ppt "F-RIADE - Master I livello LA VALUTAZIONE DEL DANNO AMBIENTALE."

Presentazioni simili


Annunci Google