La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Un approccio agli strumenti di calcolo automatico Domingo Paola Liceo scientifico A. ISSEL Finale Ligure G.R.E.M.G. Dipartimento di Matematica Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Un approccio agli strumenti di calcolo automatico Domingo Paola Liceo scientifico A. ISSEL Finale Ligure G.R.E.M.G. Dipartimento di Matematica Università"— Transcript della presentazione:

1 1 Un approccio agli strumenti di calcolo automatico Domingo Paola Liceo scientifico A. ISSEL Finale Ligure G.R.E.M.G. Dipartimento di Matematica Università di Genova Castel San Pietro Terme, Novembre 2005 ecologico

2 2 Una breve premessa Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria Alcune riflessioni conclusive. Struttura della relazione

3 3 Una breve premessa […] Vogliamo sottolineare che gli usuali algoritmi dellaritmetica elementare costituiscono qualcosa in più che non semplici ricette per dare la risposta corretta; essi hanno un valore non solo pratico, ma anche teorico […] An open letter to United States Secretary of Education, Richard Riley Gli Standards americani evidenziano che i bambini dovrebbero essere incoraggiati a creare propri algoritmi. […] Noi pensiamo che questo punto di vista sia stato eccessivamente enfatizzato come reazione agli esercizi meccanici. Bisognerebbe precisare che in altre attività in cui molti bambini vogliono lavorare sodo per eccellere, come per lo sport e la musica, essi non devono creare le proprie regole per lo sport che praticano o scrivere la propria musica per impadronirsi della disciplina o per impararla meglio […]

4 4 Una breve premessa attento alle risorse disponibili, non crea eccessivi scompensi ambientali, deve essere rassicurante, quasi – reversibile, non troppo invadente... deve tenere ben presente uno dei maggiori rischi nelluso delle nuove tecnologie: quello di accrescere le difficoltà del processo di esplicitazione delle conoscenze

5 5 Una breve premessa Deve rispondere alla domanda: quale uso delle calcolatrici nellinsegnamento – apprendimento della matematica?. Giudizioso, ragionevole Percepire, esperire I nostri studenti possono conoscere il mondo facendo appello ai sensi e alle teorie: quelli per percepire e fondare, sulle percezioni, i significati degli oggetti di studio, quelle per aiutare a orientarsi nel labirinto delle percezioni, per sistemare e organizzare le conoscenze in modo da poter rispondere ai perché.

6 6 Quanto fa... allincirca? 115 x X x 132 … 2345 x 3689 … Si cerca, senza calcolatrice, un intervallo che contenga il risultato e vince chi determina il più piccolo intervallo in un tempo fissato, ma sufficiente a effettuare stime sensate Viene utilizzata per determinare il risultato delloperazione … e poi si chiede … Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria E per rispondere alla domanda perché il risultato è …, si usa una procedura di calcolo scegliendola tra quelle che meno mascherano le proprietà delle operazioni

7 7 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria OP1*3+4OP11 INPUT OUTPUT 1 x x INPUT OP1 OUTPUT

8 8 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria Devo descrivere ciò che vedo

9 9 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria Le lenti della teoria

10 10 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria perché: propone fenomeni che devono essere percepiti, osservati, interpretati e descritti richiede di lavorare su temi e problemi non lontani né tanto meno estranei alla tradizione non presenta particolari difficoltà per linsegnante suggerisce molte altre attività simili richiede un uso intelligente dello strumento di calcolo, adeguato alle esigenze didattiche e in cui è lo strumento a essere controllato dallattività umana e non viceversa.

11 11 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria In un allevamento sono presenti 3000 trote. Si sa che il numero di trote diminuisce ogni anno del 20%, per questioni legate alla pesca e alla morte naturale. Se ogni anno si introducono nellallevamento 1000 nuove trote, come evolve il loro numero nel tempo? Dagli NCTM OP1 * OP OP1 … ENTER 0.8*ans(1)+1000 ENTER …..

12 12 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria nT(n) (n) (n) x = 0.8 * x

13 13 Alcuni esempi di approccio sensato ed ecologico alluso degli strumenti di calcolo nella scuola primaria e secondaria

14 14 Alcune riflessioni conclusive

15 15 Alcune riflessioni conclusive Riconciliare pratica e teoria con particolare attenzione al

16 16 Alcune riflessioni conclusive Dobbiamo cercare strumento per guardare alluso delle nuove tecnologie da tre punti di vista:

17 17 Alcune riflessioni conclusive

18 18

19 19


Scaricare ppt "1 Un approccio agli strumenti di calcolo automatico Domingo Paola Liceo scientifico A. ISSEL Finale Ligure G.R.E.M.G. Dipartimento di Matematica Università"

Presentazioni simili


Annunci Google