La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PREMESSA AL LAVORO TEMPO-SPAZIO-MUSICA Quello che stiamo presentando è una breve unità di lavoro che fa parte di una progettazione curricolare che si è

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PREMESSA AL LAVORO TEMPO-SPAZIO-MUSICA Quello che stiamo presentando è una breve unità di lavoro che fa parte di una progettazione curricolare che si è"— Transcript della presentazione:

1 PREMESSA AL LAVORO TEMPO-SPAZIO-MUSICA Quello che stiamo presentando è una breve unità di lavoro che fa parte di una progettazione curricolare che si è costruita seguendo criteri ben precisi e che ha intrinseci caratteri: criteri La ricerca scientifica Il clima socio-antropologico La ricerca pedagogica La ricerca didattica che indaga sui processi di trasformazione delle conoscenze In cui si esplicano i nodi del vivere e del conoscere che evidenzia le domande formative ed elabora le risposte

2 caratteri La democraticità Lintenzionalità Linterdisciplinarietà che chiama a partecipare pariteticamente la pluralità dei soggetti che rende i percorsi formativi consapevoli e mirati in rapporto a precisi obiettivi che trova interconnessione fra i contenuti e i dispositivi generativi di discipline diverse Il tutto trova una sua collocazione nel contesto scuola-territorio e viene esplicitato dal documento-manifesto elaborato dallèquipe di microrete e steso dal prof. Paola Domingo

3 Bibliografia Dossier Il laboratorio della riforma a cura di E. Bertonelli e G. Rodano Lavorare per mappe concettuali. Relazione piano pluriennale di aggiornamento I.R.R.S.A.E Liguria supplemento Informazioni n.16 Suono-MUSICA G.E. Cortese 1985 I.R.R.S.A.E Materiali per aggiornamento. A. Gaggiolo 1993 Essere scuola nel cantiere dellEducazione L. Corradini ed. SEAM

4 Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica La mia personalità Il mio modo di socializzare con gli altri La musica mi permette di valorizzare.. Il mio senso critico Il mio senso logico Scuola Elementare

5 Scuola elementare Scuola elementare (Sc. El. St. Valerga di Loano – classi 4B - 4C T.P.) TEMATICA : Competenza: Utilizzare il linguaggio musicale nel tempo e nello spazio/ambiente per comunicare ed esprimersi Competenza: IL TEMPO LO SPAZIO LA MUSICA

6 Scuola elementare DEFINIZIONIDEFINIZIONI Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica Cosa intendiamo per musica Significati esistenti tra i termini tempo/spazio/musica e loro rapporti

7 Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica Un modo per comunicare stati danimo, emozioni, comportamenti nella quotidianità Scuola ElementareCoinvolgimento del corpo e dellanima Gioco, scatenamento, relax Muoversi con il corpo Poter esprimere semntimenti MUSICA E …

8 Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica Canto, ballo, grido, ritmo Fantasia MUSICAE…MUSICAE… Gioco, scatenamento, relax Un insieme di suoni secondo un ritmo Poter esprimere semntimenti Scuola Elementare

9 Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica La mia personalità Il mio modo di socializzare con gli altri La musica mi permette di valorizzare.. Il mio senso critico Il mio senso logico Scuola Elementare

10 Significati individuati dai bambini su: Cosa intendiamo per musica La musica è in noi e intorno a noi: ogni giorno, anche senza rendercene conto usiamo e diamo senso al linguaggio dei suoni: Un fattore caratterizzante della società in cui viviamo INDIVIDUO Considera zioni CULTURAAMBIENTE MUSICA Scuola Elementare

11 Protocollo di marcia relativo al tema IL TEMPO - LO SPAZIO - LA MUSICA IL TEMPO - LO SPAZIO - LA MUSICA Attività di brainstornig Attività di brainstornig Discussione Ascolto di brani musicali Ascolto di brani musicali Produzione di musica simbolareProduzione di musica simbolare Produzione di musica simbolare Conoscenza e valore delle note Conoscenza e valore delle note Musicare il nome Musicare il nome Musicare semplici frasi Musicare semplici frasi

12 Attività di brainstornig Discussione Ascolto di brani musicali Ogni bambino dà definizioni e/o indicazioni, suggerimenti su cosa sono per lui i termini tempo/spazio/musica e che tipo di correlazione è possibile individuare tra essi (fig. 1) (fig. 1)(fig. 1) Si discute su quanto si è prodotto: si individuano e si condividono le definizioni che più ci avvicinano si individuano e si condividono le definizioni che più ci avvicinano Si costruiscono grafici e/o schemi appropriatiSi costruiscono grafici e/o schemi appropriati Ascolto di brani musicali per validare quanto espresso nei lavori a gruppi e nei grafici: gavotte, minuetti, tanghi, valzer, flamenco, danze rituali, suoni e rumori dellambiente, danze moderne, ecc.

13 TEMPO MUSICA SPAZIO Tempo ciclico Composizione di suoni/rumori Tempo pensato Emozioni Tempo ritmico Tempo storico Mode, culture, tradizioni Spazio/ ambiente Comportamenti Coinvolgimento corpo/anima

14 Produzione di musica simbolare Produzione di musica simbolare Esemplificazione attraverso fenomeni sonori e linguaggi musicali, simbologia non convenzionale: Es.:, ecc. : ad ogni simbolo corrisponde un suono diverso, ma della stessa durata (1/4 = 1 battuta) Simbologia non convenzionale: si inserisce il colore per creare unarchitettura spaziale e per attribuire ai simboli un valore/colore. Es.: 1 battuta 2 battute 3 battute 4 battute Esempi

15 Composizione libera Ta-a-a ; ta ta ta 3/4 1/41/41/4 Abbiamo disegnato un v iso sonoro 4/4 2/4 1/41/4 Ta-a Ta-a; ta-a-a-a ta-a-a-a 2/42/44/44/4 1

16 2 Funzione valoriale della freccia Invariata rispetto alla legenda precedente 1 battuta 2 battute 3 battute 4 battute (tratto da un gioco di calcolo matematico di Frèderique Papy e adattato alla musica) 3 Esercitazioni per consolidamento e verifica Proposte: creare a piacimento degli alunni, dopo aver definito la propria leggenda, tracce sonore, grafici, sequenze, disegni..)

17 Conoscenza e valore delle note Conoscenza e valore delle note Lettura attraverso un nostro suono convenzionale: TA a Si chiama semiminima b Vale 1/4 Si legge ta c d e Si chiamano crome Valgono 1/8 Si leggono ta-ta Si chiama minima Vale 2/4 Si legge Ta-a Si chiama semibreve Vale 4/4 Si legge Ta-a-a-a Vale 3/4 Si legge Ta-a-a

18 Musichiamo il nostro nome Musichiamo il nostro nome Suddividiamo in sillabe il nome di ciascuno di noi e leggiamolo come una parola musicale Es.: Simone Federica SiSimòmònene tatatàtàtata FeFedederìrìcaca tatatàtàtatatata piano forte piano forte

19 Eseguiamo ora semplici frasi: Eseguiamo ora semplici frasi: Oggi vado al cinema OgOgvàvàdodo tatatàtàtatatatatàtàtatatata gigialalcìcìnenemama Abbiamo più opzioni per tradurre in frase musicale: OgOgvàvàdodogigialalcìcìnenemama tàtà 1/41/4 Sostituiamo ad alcuni di questi valori delle note altri: alla semiminima sostituisco alcune crome :

20 Il lavoro presentato prevede opportunità di interventi Sulla scuola materna Lavorando su simboli e colori Sulla scuola media Sulla scuola secondaria Lavorando anche sulla voce come strumento che emette, attraverso le note, ritmo e durata Lavorando, oltre a quanto è possibile realizzare nella scuola media, anche sulla costruzione di strumenti non convenzionali, e/o lavorando su strumenti musicali semplici, creando composizioni, slogan e partiture musicali.

21 Il lavoro presentato prevede opportunità di interventi Sulla scuola materna Lavorando su simboli e colori Sulla scuola media Sulla scuola secondaria Lavorando anche sulla voce come strumento che emette, attraverso le note, ritmo e durata Lavorando, oltre a quanto è possibile realizzare nella scuola media, anche sulla costruzione di strumenti non convenzionali, e/o lavorando su strumenti musicali semplici, creando composizioni, slogan e partiture musicali.

22 - - Team insegnante - Allievi - Laboratorio preposto allattività musicale - Collaborazione con altri laboratori RISORSE DURATA - Almeno 60 giorni - Incidenza settimanale di 2 ore - Totale: 16 ore

23 Questa risulta essere unattività interdisciplinare per quanto attiene alla scuola elementare, media e superiore (biennio) con il coinvolgimento delle seguenti discipline: Italiano, storia, geografia matematica educazione allimmagine/educazione artistica Attività tecnico-pratiche attività motoria (espressione corporea, movimento, gestualità, ecc.), scienze (movimenti, suoni, rumori, versi emessi nei vari ambienti da animali, agenti atmosferi, macchine, ecc) - - Esecuzione del compito e degli errori di percorso - Strategie messe in campo dal team insegnanti-allievi - Osservazione sistematica da parte dellinsegnante e/o da un osservatore preposto al compito (condiviso dal team) che sappia fotografare liter al fine di individuare lottimizzazione del lavoro rispetto ai percorsi, alle procedure, alla motivazione e alla competenza raggiunta. VERIFICA Gli item - steps saranno ogni volta verificati attraverso


Scaricare ppt "PREMESSA AL LAVORO TEMPO-SPAZIO-MUSICA Quello che stiamo presentando è una breve unità di lavoro che fa parte di una progettazione curricolare che si è"

Presentazioni simili


Annunci Google