La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Consiglio Comunale dei Ragazzi. Il Consiglio Comunale dei ragazzi questanno ha visto la candidatura di due ragazze: ORIANA SANAPO, per la lista elettorale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Consiglio Comunale dei Ragazzi. Il Consiglio Comunale dei ragazzi questanno ha visto la candidatura di due ragazze: ORIANA SANAPO, per la lista elettorale."— Transcript della presentazione:

1 Consiglio Comunale dei Ragazzi

2 Il Consiglio Comunale dei ragazzi questanno ha visto la candidatura di due ragazze: ORIANA SANAPO, per la lista elettorale n°1 e SAMANTHA IANNECE, per la lista elettorale n°2. I Consiglieri che hanno accompagnato le due candidate a sindaco junior, in questavventura sono qui di seguito elencati : LISTA N°1LISTA N°2 1. ARANEO GIOVANNI 1. BASILE RENATO 2. ASABELLA GIULIO2. BULDO ANTONIO 3. BAVOSA GAETANA3. CALABRESE ILARIA 4. BRIUOLO MARIA 4. CARLUCCI MARTINA 5. GALGANO ROSANNA5. CICOIRA ROCCO 6. GUGLIELMO GIADA6. CORAZZELLI ANNA 7. MAFFUCCI ANTONIO7. DE PALMA CLARA 8. MAFFUCCI CLAUDIA8. DI CAIRANO CHIARA 9. MAFFUCCI GAETANO9. GALGANO MIRIAM 10. MAFFUCCI STELLA10. MAFFUCCI ANTONIA 11. MEROLA ANGELICA11. METALLO MARIA 12. MIELE ANDREA12. PERNA ROSSELLA 13. PANNISCO MARILINA13. ROSSI LUCIA 14. ZABATTA CHIARA14. STANCO ENZO 15. ZARRILLI FRANCESCA15. TOGLIA MARIKA 16. ZARRILLI SILVIA16. VALLARIO MATTEO

3 Per la lista capeggiata da Oriana il motto recitava così: SIAMO LA SPERANZA DEL DOMANI …. NUJ SIM R CALITR E N VANDAM! (NOI SIAMO DI CALITRI E CE NE VANTIAMO!) Il motto ha inteso spiegare non solo lattaccamento di noi giovani alle radici e alle tradizioni del nostro paese, ma ha voluto anche evidenziare la speranza che le nostre aspirazioni potessero vedersi realizzate. Il simbolo, di seguito riportato, ha illustrato il paese di Calitri con il suo castello, che ne rappresenta la parte storica. Allimmagine ha fatto da sfondo lo stemma araldico incorniciato in una pergamena. Dallo stemma abbiamo voluto riprendere le 3 rose sbocciate, che simboleggiano il fiore della nostra giovinezza e rispecchiano le nostre aspettative e il contributo che ciascuno di noi vuole apportare alla società di Calitri; abbiamo ripreso anche alcune foglie verdi unite allo stelo, che intendono rappresentare la speranza che le idee di noi ragazzi possano vedersi concretizzate.

4

5 Per la lista guidata da Samantha, lo slogan è stato il seguente: UNITI PER CALITRI Contribuiamo tutti a dare una mano al nostro paese. Con questo slogan, noi ragazzi ci siamo augurati di poter realizzare una fattiva collaborazione non solo tra noi giovani, ma anche con la comunità degli adulti, per costruire un unità di intenti, affinché si potesse dare una mano concreta e offrire un valido contributo, per trasformare i nostri sogni in veri e propri progetti. Il simbolo, di seguito illustrato, ha rappresentato una vista fotografica su uno scorcio di Calitri immerso nel verde, dove sintravede la Chiesa col suo campanile. In evidenza sono state raffigurate due mani unite, che hanno voluto simboleggiare la volontà di unire le nostre forze e di dare visibilità alle nostre idee e ai nostri sogni, affinché potessero concretizzarsi.

6

7 Noi alunni, impegnati nel progetto, abbiamo effettuato una vera e propria campagna elettorale, (che non ha avuto nulla da invidiare ad una vera e propria propaganda elettorale!), per sponsorizzare i nostri programmi elettorali, delle due liste contrapposte. Alcuni di noi consiglieri, nel corso della campagna elettorale, hanno illustrato le richieste, che saranno in seguito avanzate ai colleghi adulti dellamministrazione Comunale di Calitri, scaturite dalle reali esigenze, riscontrate sia allinterno del nostri ISTITUTO COMPRENSIVO, che nel nostro PAESE! In data 14 febbraio 2009 si sono svolte le tanto attese VOTAZIONI, a cui hanno partecipato tutti gli alunni delle classi della Scuola secondaria di 1° grado e gli alunni delle classi V sezione A,B, della scuola primaria di Calitri, che si sono recati presso i seggi n°1 e n°2, allestiti per loccasione.

8 (Ricordiamo che per preparare tutta la modulistica, che ci è poi tornata utile il giorno delle votazioni, hanno contribuito anche :GALLUCCI ANTONELLA, MAFFUCCI ADRIANA E CIALEO GIUSEPPE. Il seggio n° 1 era così costituito: Presidente di seggio: GIOVANNA GALGANO Segretario: LUIGI LUCREZIA Scrutatori: ANNA BUSCEMI e VINCENZO CIANCI Rappresentanti di lista: FRANCESCA ZARRILLI- GIULIO ASABELLA Il seggio n° 2 era così costituito: Presidente di seggio : VINCENZO MALANGA Segretario: CANIO MAFFUCCI Scrutatori: ALESSANDRA LUCREZIA e PIETRO DELLA BADIA Rappresentanti di lista: ANTONIA MAFFUCCI e FABIOLA STANCO Ha fatto seguito lo spoglio elettorale, che ha visto come vincitrice la baby- sindaco SANAPO ORIANA.

9 Si è così costituito il CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI 2008/2009, formato da 11 consiglieri di maggioranza e da 5 consiglieri di minoranza, come di seguito elencati: 1.ASABELLA GIULIO9.GUGLIELMO GIADA 2.ARANEO GIOVANNI10.MAFFUCCI ANTONIO 3.BRIUOLO MARIA11. MEROLA ANGELICA 4.MIELE ANDREA12.IANNECE SAMANTHA 5. MAFFUCCI CLAUDIA13.CARLUCCI MARTINA 6. MAFFUCCI STELLA14.CORAZZELLI ANNA 7.ZABATTA CHIARA15.MAFFUCCI ANTONIA 8.ZARRILLI SILVIA16.BULDO ANTONIO I RAGAZZI DEL CONSIGLIO COMUNALE ANNO SCOLASTICO 2008/2009

10 INSEDIAMENTO UFFICIALE DEL CCR (CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI)

11

12 In data 21/04/2009, alle ore 10.00, presso la sala ex-ECA di Calitri, si è tenuto linsediamento ufficiale del Consiglio comunale dei ragazzi, relativo allanno scolastico 2008/2009. E stata insignita della carica di baby-sindaco, lalunna Sanapo Oriana, frequentante la classe II A della scuola secondaria di primo grado di Calitri.La neo-eletta Sanapo Oriana, in qualità d baby-sindaco ha avanzato delle richieste (inserite nel programma elettorale, stilato dallintero CCR) al sindaco, Giuseppe di Milia e ai membri dellAmministrazione comunale di Calitri. I baby-consiglieri, sia di maggioranza che di minoranza, hanno altresì riportato delle segnalazioni ai colleghi adulti presenti, riguardanti sia gli aspetti territoriali del paese, sia delle scuole del nostro Istituto Comprensivo. Noi ragazzi del CCR, inoltre, abbiamo voluto assumerci anche un impegno sociale: attuare un gemellaggio con una scuola di una realtà lontana e particolarmente bisognosa, come è quella di un paese povero, situato a sud del mondo. Tale iniziativa permetterà a noi alunni di conoscere una realtà molto diversa dalla nostra e di comprendere che ogni individuo, indipendentemente dal paese di origine, ha lo STESSO DIRITTO di vivere con dignità, di nutrirsi sufficientemente, di curarsi, di studiare, di lavorare, di essere titolare dei diritti fondamentali della persona umana.

13 Saremo pronti ad avviare uno SCAMBIO di lavori scolastici, una corrispondenza di lettere, di foto, di disegni. In tal modo avremo lopportunità di attuare concrete pratiche di amicizia e di fratellanza, attraverso contatti diretti con altre etnie. Insieme impareremo ad educarci ai valori della tolleranza, della pace, della solidarietà e ci auguriamo di conservare labitudine anche quando diventeremo adulti.Pertanto, abbiamo chiesto un contributo finanziario allAmministrazione Comunale di Calitri, per poter avviare questo nostro impegno sociale.Infine il CCR, durante linsediamento ufficiale, ha deliberato allunanimità liniziativa di raccogliere fondi da destinare agli alunni e alle scuole terremotate dellAbruzzo(per la quale iniziativa ci siamo attivati, richiedendo la solidarietà di alunni, docenti e personale A.T.A. di tutti i plessi del nostro ISTITUTO COMPRENSIVO). Allinsediamento sono stati invitati docenti delle scuole dellinfanzia, della primaria e della secondaria di primo e secondo grado di Calitri, gli alunni aderenti al progetto educativo del CCR, i baby-consiglieri e le loro famiglie.

14

15 Hanno altresì partecipato le seguenti autorità, onorandoci con la loro presenza: il Sindaco, Giuseppe Di Milia gli assessori Galgano C. e Zarrilli L. il Dirigente Scolastico Silvano Granese il Dirigente Scolastico dellIstituto Superiore Maffucci Gerardo Vespucci il parroco Don Pasquale il Priore dellArciconfraternita Immacolata Concezione la Presidente del Consiglio dIstituto, sig.ra Cappiello Margherita i rappresentanti delle varie associazioni presenti sul territorio di Calitri.

16 A conclusione della lettura del programma elettorale, stilato da noi ragazzi del CCR ha preso la parola il Sindaco Di Milia, il quale si è complimentato per le iniziative che il CCR ha inteso intraprendere e si è reso disponibile a collaborare alla realizzazione del progettoGemellaggio.

17

18 Ha poi comunicato che è in atto un progetto per la risistemazione del giardinetto pubblico di Calitri ed ha invitato tutti i ragazzi del CCR a sceglierne larredo. E intervenuto il parroco, esordendo con la frase: MI STA A CUORE, evidenziando la sensibilità degli alunni del CCR, promotori di iniziative solidali. Dello stesso parere si è detta concorde la Presidente del Consiglio dIstituto e lassessore Galgano, il quale ha aggiunto che è buona norma se i giovani, sin da tenera età, comincino a credere nei valori, ad occuparsi delle categorie più bisognose, quali anziani e disabili, sentano lesigenza di dare, non per ricevere, ma per donare.

19

20

21 Successivamente ha preso la parola il Dirigente Scolastico Vespucci, il quale ha proposto un incontro tra i rappresentanti di classe dellIstituto Superiore Maffucci e i membri del CCR, affinchè possano insieme realizzare e condividere percorsi miranti allo sviluppo di una cultura della legalità.

22

23 Lintervento conclusivo è stato affidato al Dirigente Scolastico Silvano Granese, il quale ha ringraziato tutti coloro che hanno preso parte allinsediamento, i docenti che si sono fatti carico del progetto educativo, che è cresciuto nel tempo, assumendosi impegni sociali importanti, voluti fortemente dagli alunni del CCR A conclusione di questo impegnativo ma entusiasmante viaggio, noi ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi prevediamo di organizzare, per il 22 maggio, una partita del cuore, (a sfondo benefico), che vedrà come protagonisti noi stessi, insieme ai nostri genitori, ai nostri insegnanti e ad alcuni rappresentanti dellAmministrazione di Calitri. Anche per questa iniziativa ci appelleremo alla generosità e alla solidarietà di tutti, grandi e piccoli, per destinare il ricavato al Gemellaggio, di cui vi abbiamo parlato. E allora a risentirci con la cronaca sportiva della partita del cuore. I RAGAZZI DEL CCR 2009

24

25

26

27

28

29

30

31 Il baby-sindaco Oriana Sanapo con i genitori, il Dirigente Scolastico dr. Silvano Granese e il Sindaco Giuseppe Di Milia.

32 FESTA DEI PICCOLI COMUNI

33 Noi ragazzi della giunta del Consiglio comunale dei ragazzi di Calitri abbiamo partecipato alla festa nazionale della Piccola Grande Italia, tenutasi a Frigento. Per loccasione si sono incontrati tutti i baby-sindaci dei CCR delle scuole irpine, con le loro rispettive giunte, che hanno aderito alliniziativa Voler bene allItalia, organizzata con il contributo di Legambiente. La manifestazione ha prima avuto luogo presso la villa comunale di Frigento, dove il Sindaco Luigi Famiglietti ha ricevuto gli studenti degli Istituti Comprensivi di Frigento, di Calitri, di SantAngelo Dei Lombardi, di Paternopoli, di Castelfranci, di Fontanarosa, di Morra De Sanctis, di Grottaminarda, per poi proseguire presso il centro Caritas di Frigento. I baby-sindaci, a turno, hanno espresso i loro discorsi, confrontandosi su quanto sia importante valorizzare i propri territori e i piccoli comuni, avendo come punto di riferimento la scuola, come istituzione capace di aggregare i giovani, di renderli partecipi, responsabili attivi nelloffrire il proprio contributo alle scelte e alle decisioni riguardanti la vita della comunità nella quale si vive e si opera.

34 Al dibattito, molto interessante, sono infine intervenuti i Dirigenti Scolastici, che hanno ringraziato lAmministrazione comunale di Frigento per aver realizzato tale manifestazione, sottolineandone limportanza perché ha consentito di mostrare e di favorire la rete degli Istituti in provincia di Avellino.

35

36

37 I ragazzi della giunta del CCR: Asabella Giulio - Araneo Giovanni - Briuolo Maria - Maffucci Claudia – (Baby-Sindaco)Sanapo Oriana

38


Scaricare ppt "Consiglio Comunale dei Ragazzi. Il Consiglio Comunale dei ragazzi questanno ha visto la candidatura di due ragazze: ORIANA SANAPO, per la lista elettorale."

Presentazioni simili


Annunci Google