La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Organizzazione del personale. 2 Livelli organizzativi Nazionale Regionale Locale ASL Locale ambulatorio vaccinale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Organizzazione del personale. 2 Livelli organizzativi Nazionale Regionale Locale ASL Locale ambulatorio vaccinale."— Transcript della presentazione:

1 1 Organizzazione del personale

2 2 Livelli organizzativi Nazionale Regionale Locale ASL Locale ambulatorio vaccinale

3 3 Livello nazionale Costituito da: Gruppo redazionale Ministero della Salute - CCM Istituto Superiore di Sanità - CNEPS Coordinamento delle Regioni e Provincie Autonome Compiti Predispone le procedure operative standard Legittima le procedure operative standard Garantisce la diffusione

4 4 Gruppo redazionale: Istituzioni e Società scientifiche coinvolte Dr. Mauro Calvani Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica Dr.ssa Marta Ciofi degli Atti Istituto Superiore di Sanità – CNEPS Prof.ssa Elisabetta Franco Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica Dr. Giovanni Gallo Dr.ssa Rosanna Mel Network Italiano dei servizi di Vaccinazione Dr. Guido Castelli Gattinara Società Italiana di Pediatria Dr.ssa Maria Grazia Pompa Ministero della Salute – CCM Dr.ssa Laura Reali Associazione Culturale Pediatri Dr. Andrea Wolfler Società di Anestesia e Rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana

5 5 Livello nazionale Procedure operative standard definite a livello nazionale con il coinvolgimento delle principali Istituzioni e delle Società Scientifiche garantiscono gli operatori per gli aspetti: Professionali Etici Medico legali

6 6 Livello regionale Valida e legittima le procedure operative standard Adatta le linee guida alla organizzazione del Sistema Vaccinale Regionale Garantisce la introduzione nel Sistema Vaccinale Regionale Supporta le azioni dei Servizi

7 7 Diffusione linee guida: interventi efficaci Sistemi di supporto decisionale Incontri educativi interattivi Visite di facilitatori Interventi integrati

8 8 Sistemi di supporto decisionale Tre pagine schematizzano le modalità di comportamento corrette e riportano, riassunti in una unica tabella, i dosaggi dei principali farmaci Lutilizzo di promemoria per il personale sanitario attraverso schede e flowchart è un efficace strumento di rinforzo.

9 9 Visite facilitatori Previste e predisposti: 1. ceck list per le visite di facilitatori 2.esercitazioni periodiche in ciascun setting clinico (ambulatorio vaccinale) Le visite di facilitatori (outreach visit): professionisti con training specifici incontrano nel loro setting gli operatori dando loro informazioni sullapplicazione delle linee guida

10 10 Interventi integrati Diffusione delle linee guida, Conduzione di un corso di formazione interattivo Visite di facilitatori Incontri con opinion leader per la discussione dei punti critici Esercitazioni periodiche pratiche Esercitazioni casi esemplari Diffusione line guida soggetti interessati indirettamente (es. PDF) Strategie integrate di intervento: programmi che usano due o più interventi hanno un impatto maggiore rispetto agli interventi singoli.

11 11 Medico Referente ULSS per le attività vaccinali Provvede lacquisizione del manuale, protocolli dintervento e schemi di posologia farmacologica Distribuisce a tutto il personale Definisce i compiti organizzativi del personale vaccinatore Predispone i vari modelli di incarichi e controlli Garantisce lorganizzazione e leffettuazione di corsi periodici Verifica che tutto il personale sia stato addestrato Garantisce lindirizzo e la gestione generale e omogenea

12 12 Medico Referente ULSS per le attività vaccinali Provvede allacquisizione dei documenti di riferimento e distribuisce a tutto il personale

13 13 LISTA DI DISTRIBUZIONE DOCUMENTI DOCUMENTO DISTRIBUITO data DESTINATARIODATAFIRMA

14 14 Medico Referente ULSS per le attività vaccinali Definisce i compiti organizzativi del personale vaccinatore Adatta i vari modelli di incarichi, le check list e i modelli per i controlli periodici

15 15 Medico Referente ULSS per le attività vaccinali Garantisce lorganizzazione e leffettuazione di corsi periodici Verifica che tutto il personale sia stato addestrato

16 16 SCHEDA DI REGISTRAZIONE DELLADDESTRAMENTO Titolo del Corso: Argomenti trattati: Materiale consegnato: Docenti: DESTINATARIODATAFIRMA

17 17 Medico responsabile di sede vaccinale Assegna gli incarichi al personale Verifica leffettuazione corretta degli incarichi Individua le quantità di farmaci e dispositivi necessari Segnala al referente eventuali necessità Garantisce la corretta conduzione delle attività nellambulatorio vaccinale

18 18 Medico responsabile di sede vaccinale Assegna gli incarichi al personale

19 19 SCHEDA ASSEGNAZIONE INCARICO Il sottoscritto dott. ______________________, Responsabile della sede ambulatoriale di ____________________incarica il sig. ________________ di provvedere a: controllo quadrimestrale della dotazione di pronto intervento secondo la scheda controlli di provvedere allapprovvigionamento del materiale mancante di informare tutto il personale della sede circa lubicazione e il funzionamento ……………………………………………… In caso di assenza sarà sostituita dal sig.__________________________________ Il Responsabile di Sede Dott.________

20 20 Medico responsabile di sede vaccinale Verifica leffettuazione corretta degli incarichi Individua le quantità di farmaci e dispositivi necessari

21 21 Medico responsabile di sede vaccinale Segnala al referente eventuali necessità

22 22 Personale sanitario addetto alle vaccinazioni (medico e infermieristico) Svolge gli incarichi assegnati Segnala eventuali necessità Partecipa alla formazione continua Viene garantito dalla organizzazione per gli aspetti scientifici, etici e medico legali

23 23 Lavorare in equipe!


Scaricare ppt "1 Organizzazione del personale. 2 Livelli organizzativi Nazionale Regionale Locale ASL Locale ambulatorio vaccinale."

Presentazioni simili


Annunci Google