La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I VALUTAZIONE COMPLESSIVA DELLA PERSONALITA’ DEGLI ALLIEVI CON RIFERIMENTO ANCHE AI FATTORI EXTRASCOLASTICI, AMBIENTALI E SOCIO-CULTURALI, CHE INCIDONO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I VALUTAZIONE COMPLESSIVA DELLA PERSONALITA’ DEGLI ALLIEVI CON RIFERIMENTO ANCHE AI FATTORI EXTRASCOLASTICI, AMBIENTALI E SOCIO-CULTURALI, CHE INCIDONO."— Transcript della presentazione:

1

2 I VALUTAZIONE COMPLESSIVA DELLA PERSONALITA’ DEGLI ALLIEVI CON RIFERIMENTO ANCHE AI FATTORI EXTRASCOLASTICI, AMBIENTALI E SOCIO-CULTURALI, CHE INCIDONO SUL COMPORTAMENTO DEI MEDESIMI I.1 PROMOZIONE AUTOMATICA ALLA CLASSE SUCCESSIVA PER GLI STUDENTI CON UNA VALUTAZIONE DI ALMENO 6/10 IN CIASCUNA DISCIPLINA E IN COMPORTAMENTO I.2 NON AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA PER GLI STUDENTI CON INSUFFICIENZE MOLTO GRAVI NEL COMPLESSO DELLE MATERIE DI STUDIO, MAI COLMATE, ANZI ACCENTUATE DALLE CONTINUE ASSENZE, DALLO SCARSO IMPEGNO A SCUOLA E NEI COMPITI DOMESTICI I.3 SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO DI AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA PER GLI ALUNNI CON INSUFFICIENZE NELLA PREPARAZIONE DI BASE E DI AREA PROGETTUALE

3 II VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO DEGLI STUDENTI II.1 ELEMENTI VALUTABILI A LIVELLO SOGGETTIVO a)frequenza regolare b)interesse e disponibilità ad apprendere c)impegno, assiduità e profondità d)metodo di studio, organizzazione ed autonomia

4 II VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO DEGLI STUDENTI II.2 ELEMENTI VALUTABILI A LIVELLO INTERPERSONALE E COMUNITARIO a)osservanza delle regole della comunità scolastica (Regolamento Istituto ) b)rispetto delle persone, delle opinioni e delle diversità c)condivisione/assunzione di responsabilità d)collaborazione alle attività organizzate dalla scuola e dagli organismi di rappresentanza e)attuazione di modelli e di stili di comportamento positivi (vicinanza – tolleranza – alterità – cooperazione) con i pari e gli adulti f)proposizione di idee in progress g)dimostrazione di spirito costruttivo e di operosità feconda NOTA: elementi da valutare con gradualità crescente, da 6 a 10, in sede di scrutinio finale nei Consigli di Classe

5

6 CLASSI TERZE, QUARTE e QUINTE COMPORTAMENTO CREDITO (punteggio relativo alla banda di oscillazione) // Fino a 1 punto CREDITO SCOLASTICO

7 A IN FUNZIONE DEL VOTO DI CONDOTTA E IN PRESENZA DI DUE INDICATORI SU TRE, LA FRAZIONE DI PUNTEGGIO VIENE ARROTONDATA PER ECCESSO AL NUMERO INTERO Tabella D. M. n° 99 del 16/12/2009

8 B IN FUNZIONE DEL VOTO DI CONDOTTA E IN PRESENZA DI DUE INDICATORI SU TRE, LA FRAZIONE DI PUNTEGGIO VIENE ARROTONDATA PER ECCESSO AL NUMERO INTERO Tabella D. M. n° 99 del 16/12/2009

9 I.1 ELEMENTI VALUTABILI A LIVELLO SOGGETTIVO frequenza regolare interesse e disponibilità ad apprendere impegno, assiduità e profondità metodo di studio, organizzazione ed autonomia I.2 ELEMENTI VALUTABILI A LIVELLO INTERPERSONALE E COMUNITARIO osservanza delle regole della comunità scolastica (Regolamento Istituto) rispetto delle persone, delle opinioni e delle diversità condivisione/assunzione di responsabilità collaborazione alle attività organizzate dalla scuola e dagli organismi di rappresentanza attuazione di modelli e di stili di comportamento positivi (vicinanza – tolleranza – alterità – cooperazione) con i pari e gli adulti proposizione di idee in progress dimostrazione di spirito costruttivo e di operosità feconda 2 CREDITI FORMATIVI punteggio assegnato per esperienze maturate nell’extrascuola nell’acquisizione di competenze coerenti con il corso di studi frequentato volontariato per tutti i corsi (con attestazione di almeno 50 ore) ESPLICITAZIONE DEI CRITERI (A e B)

10

11 D IN FUNZIONE DEL VOTO DI CONDOTTA E IN PRESENZA DI DUE INDICATORI SU TRE, LA FRAZIONE DI PUNTEGGIO VIENE ARROTONDATA PER ECCESSO AL NUMERO INTERO Tabella D. M. n° 99 del 16/12/2009

12 C IN FUNZIONE DEL VOTO DI CONDOTTA E IN PRESENZA DI DUE INDICATORI SU TRE, LA FRAZIONE DI PUNTEGGIO VIENE ARROTONDATA PER ECCESSO AL NUMERO INTERO Tabella D. M. n° 99 del 16/12/2009

13 ESPLICITAZIONE DEI CRITERI (C e D) CREDITI FORMATIVI punteggio assegnato per esperienze maturate nell’extrascuola nell’acquisizione di competenze coerenti con il corso di studi frequentato volontariato per tutti i corsi (con attestazione di almeno 50 ore)

14

15 Compilazione a cura del docente – da inviare ai genitori

16 SUCCESSIVI AL TERMINE DELLE LEZIONI ( ) Corsi di recupero in funzione del Monte ore disponibile- comunicazione DSGA. SUCCESSIVI AL TERMINE DELLE LEZIONI ( ) Corsi di recupero in funzione del Monte ore disponibile- comunicazione DSGA. A - MODELLI DIDATTICI ED ORGANIZZATIVI - Attività di insegnamento-apprendimento per recupero con moduli validati di riallineamento, di approfondimento e di sviluppo, destinati ad un numero massimo di 25 allievi, raggruppati per fasce di rendimento e provenienti anche da classi parallele. – Monte ore previsto 10 per modulo. CRITERI - PRIORITA’ 1. Biennio – discipline: Italiano, Matematica, Scienze, Lingue straniere. 2. Triennio – discipline: Professionali.

17 B - TEMPI DI ATTUAZIONE e INFORMATIVA DEGL’INTERVENTI PERIODO indicativo dal 22/6 all’11/ LUOGO Plesso Geometri INFORMATIVA Il docente che terrà il corso di recupero comunicherà alla DSGA il calendario (max 2 ore al giorno) PERIODO indicativo dal 22/6 all’11/ LUOGO Plesso Geometri INFORMATIVA Il docente che terrà il corso di recupero comunicherà alla DSGA il calendario (max 2 ore al giorno)

18 18 SCELTA ED UTILIZZO DEI DOCENTI INTERNI E DI SOGGETTI ESTERNI 1 1  DOCENTI INTERNI, SECONDO IL SEGUENTE ORDINE DI PRIORITA’: a.classe (gruppo prevalente) b.corso c.indirizzo d.istituto 2 2  SOGGETTI ESTERNI (“COLLABORAZIONE”): Docenti inclusi nella graduatoria d’istituto per la stipula di contratti a t.d.

19 C - TEMPI DI VERIFICA E DI VALUTAZIONE TERMINE ANNO SCOLASTICO Date indicative per la verifica dei debiti BIENNIO 8, 9 SETTEMBRE (GIOVEDI – VENERDI) TRIENNIO 9, 10 SETTEMBRE (VENERDI – SABATO) 2015 Date indicative per la verifica dei debiti BIENNIO 8, 9 SETTEMBRE (GIOVEDI – VENERDI) TRIENNIO 9, 10 SETTEMBRE (VENERDI – SABATO) 2015


Scaricare ppt "I VALUTAZIONE COMPLESSIVA DELLA PERSONALITA’ DEGLI ALLIEVI CON RIFERIMENTO ANCHE AI FATTORI EXTRASCOLASTICI, AMBIENTALI E SOCIO-CULTURALI, CHE INCIDONO."

Presentazioni simili


Annunci Google