La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comunicazione e medialità. GREGORIO RUSSO Via Tindari n°12 P.O.N.2009/10 Esperto:professoressa Rosaria Corona Tutor :prof. Roberto Barrile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comunicazione e medialità. GREGORIO RUSSO Via Tindari n°12 P.O.N.2009/10 Esperto:professoressa Rosaria Corona Tutor :prof. Roberto Barrile."— Transcript della presentazione:

1 Comunicazione e medialità. GREGORIO RUSSO Via Tindari n°12 P.O.N.2009/10 Esperto:professoressa Rosaria Corona Tutor :prof. Roberto Barrile.

2 IL FUMETTO. IL FUMETTO. La parola deriva da fumo,perché le Nuvolette dentro cui sono scritte le parole Somigliano a boccate di fumo di una sigaretta. Il fumetto ha lo scopo di raccontare una storia per mezzo di tante vignette. La vignetta usa sia il linguaggio delle immagini del linguaggio verbale.

3 Il testo illustrato. Leggere un testo a fumetti Il testo scritto e parlato:comprendere una storia a fumetti. Dal fumetto …. Alla realtà. Informatica:introduzione alluso di PowerPoint.

4 La grammatica della vignetta. Come un testo,anche la vignetta ha una sua grammatica: Inquadratura Inquadratura Campi Campi Linee di contorno Linee di contorno Nuvolette Nuvolette Metafore Metafore Onomatopee Onomatopee Linee cinetiche. Linee cinetiche.

5 I COLLEGAMENTI TRA VIGNETTE. Logici spazio bianco. appoggiatura. cartigli. freccette. Spaziali zoomata. ingrandimento. Temporali flash back flash forward montaggio parallelo.

6 INQUADRATURE. PPP PRIMISSIMO PIANO. Si vede solo il volto. PP PRIMO PIANO. Dalle spalle in su. DT DETTAGLIO. Si vede solo una particolare del corpo.. PM PIANO MEDIO. Dalla vita in su. AP PIANO AMERICANO. Dalle ginocchia in su FI FIGURA INTERA. Il personaggio si vede per intero

7 CAMPI CL CAMPO LUNGO CLL CAMPO LUNGHISSIMO CM CAMPO MEDIO

8 VIGNETTE CONTORNO DIRITTO Storia normale. CONTORNO ONDULATO O TRATTEGIATO È un ricordo o un sogno. SENZA LINEA DI CONTORNO È una scelta dellautore

9 Nuvolette NUVOLETTA NUVOLETTA CON CODINA CON CODINA Contorno unito e sotto coda normale. Contorno unito e sotto coda normale. PAROLE DETTE NORMALMENTE. PAROLE DETTE NORMALMENTE. Più code parole dette da più persone. Più code parole dette da più persone. Contorno a nuvoletta coda a bollicine. Contorno a nuvoletta coda a bollicine. Parlate o pensate.

10 NUVOLETTE. Le parole in neretto sono pronunciate con un tono più forte. Le parole in neretto sono pronunciate con un tono più forte. Spesso contengono suoni o parole che indicano suoni (onomatopee) Spesso contengono suoni o parole che indicano suoni (onomatopee) Possono contenere segni che indicano dubbio,dolore,amore (metafora) Possono contenere segni che indicano dubbio,dolore,amore (metafora) Quando un personaggio è in movimento vengono disegnate linee che indicano il movimento (linee cinetiche). Quando un personaggio è in movimento vengono disegnate linee che indicano il movimento (linee cinetiche).

11 Collegamenti logici tra vignette. Spazio bianco Spazio bianco Indica semplicemente il tempo che passa. Freccette Indicano quale linea di lettura seguire. Appoggiature sono cartellini gialli posti sempre nellangolo in alto a sinistra della vignetta. Cartigli Si trovano fuori della vignetta contengono spiegazioni del racconto.

12 Collegamenti temporali tra vignette. Flash back Flash back (salto nel passato) (salto nel passato) Flash forward Flash forward (salto nel futuro) (salto nel futuro) Montaggio parallelo Montaggio parallelo (stesso tempo luoghi diversi). (stesso tempo luoghi diversi).


Scaricare ppt "Comunicazione e medialità. GREGORIO RUSSO Via Tindari n°12 P.O.N.2009/10 Esperto:professoressa Rosaria Corona Tutor :prof. Roberto Barrile."

Presentazioni simili


Annunci Google