La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Facoltà di Medicina Anno Accademico 2005-2006. CHE COSA E UN BILANCIO? IL BILANCIO E UN DOCUMENTO ORIGINATO …DA UN SISTEMA DI VALORI CHE PUO ASSUMERE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Facoltà di Medicina Anno Accademico 2005-2006. CHE COSA E UN BILANCIO? IL BILANCIO E UN DOCUMENTO ORIGINATO …DA UN SISTEMA DI VALORI CHE PUO ASSUMERE."— Transcript della presentazione:

1 Facoltà di Medicina Anno Accademico

2 CHE COSA E UN BILANCIO? IL BILANCIO E UN DOCUMENTO ORIGINATO …DA UN SISTEMA DI VALORI CHE PUO ASSUMERE VARI SIGNIFICATI, SECONDO LE FINALITA CHE SI VOGLIONO PERSEGUIRE, MA IL CUI PRINCIPALE SCOPO E LA RILEVAZIONE PERIODICA DEI RISULTATI, CHE SI PRESUME DI AVERE CONSEGUITO…. S.TERZANI

3 CONTABILITA GENERALE CONTABILITA ANALITICA SISTEMA BUDGETARIO BILANCIO PLURIENNALE PIANO SANITARIO NAZIONALE PIANO SANITARIO REGIONALE PIANO ATTUATIVO AZIENDALE BILANCIO PREVENTIVO BILANCIO CONSUNTIVO STATO REGIONE AZIENDA SANITARIA STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE - PROGRAMMAZIONE

4 PERCHE IL BILANCIO? A SEGUITO DELLE RIFORME OPERATE CON I DECRETI 502/92 E 517/93 SI VUOLE MODIFICARE LA forma mentis ED I COMPORTAMENTI DI COLORO CUI SPETTA LA RESPONSABILITA DELLA GESTIONE, AL FINE DI INDIRIZZARE IL GOVERNO DELLAZIENDA AL CONSEGUIMENTO DI UN ADEGUATO LIVELLO DI ECONOMICITA ECONOMICITA significa: EQUILIBRIO DINAMICO NEL TEMPO TRA LA QUANTITA DELLE RISORSE IMPIEGATE NEI PROCESSI TIPICI DI UN ENTE PUBBLICO E LE ATTIVITA, SERVIZI, E FUNZIONI PROPRIE DELLENTE STESSO NEL RISPETTO DELLEQUILIBRIO MONETARIO E ECONOMICO (Zangrandi)

5 EQUILIBRIO MONETARIO: Lazienda deve essere in grado momento per momento di far fronte agli impegni di pagamento. Problema: sfasamento tra uscite ed entrate = gestione finanziaria

6 EQUILIBRIO ECONOMICO : equilibrio tra componenti positivi e negativi di reddito. Esprime lattitudine della gestione di remunerare, con i componenti positivi di reddito, alle condizioni di mercato, tutti i fattori produttivi

7 QUALI TIPI DI BILANCIO ESISTONO? BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO (BPE) risponde alla esigenza di tracciare attraverso una stima landamento delle entrate e delle uscite relativo al successivo anno CONTI ECONOMICI TRIMESTRALI (CET) Sono redatti alla fine di ogni trimestre al fine di verificare landamento della gestione. Contrappongono il trimestre ad una stima annuale BILANCIO CONSUNTIVO Esprime effettivamente il risultato annuale conseguito

8 QUALI FINALITA SONO LEGATE AL BILANCIO? Il II comma dellart.2423 del Codice Civile riporta: … il bilancio deve essere redatto con chiarezza e deve rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria …ed il risultato economico dellesercizio… Si richiede al bilancio desercizio di rispondere con intelligibilità, neutralità e completezza al fine di costruire una base informativa atta a soddisfare le esigenze conoscitive dei diversi soggetti interessati alle vicende aziendali

9 DA CHE COSA E COMPOSTO UN BILANCIO? ART.2423 COD.CIV. : STATO PATRIMONIALE esprime la situazione patrimoniale e finanziaria CONTO ECONOMICO esprime la situazione reddituale ed economica NOTA INTEGRATIVA contiene informazioni di ordine qualitativo RELAZIONE SULLA GESTIONE redatta dal Direttore Generale, che esprime il suo giudizio sulla azienda e sullandamento della gestione, storica e prospettica.

10 QUALI SONO LE MACRO CLASSI DELLO STATO PATRIMONIALE? STATO PATRIMONIALE ATTIVO

11 QUALI SONO LE MACRO CLASSI DELLO STATO PATRIMONIALE? STATO PATRIMONIALE PASSIVO

12 QUALI SONO LE MACRO CLASSI DEL CONTO ECONOMICO?

13 (segue) QUALI SONO LE MACRO CLASSI DEL CONTO ECONOMICO?

14 LUTILE E LA PERDITA DESERCIZIO CHE SIGNIFICATO HANNO? A DIFFERENZA DELLE AZIENDE FOR PROFIT, IL RISULTATO DESERCIZIO DI UNA AZIENDA SANITARIA NON PUO AVERE LO STESSO SIGNIFICATO. NELLE AZIENDE SANITARIE E NECESSARIO EVIDENZIARE IL GRADO DI EFFICACIA RAGGIUNTO NEL SODDISFARE IL FABBISOGNO DI SALUTE DEI CITTADINI.

15 I PRINCIPI DI REDAZIONE DEL BILANCIO DESERCIZIO Esistono cinque principi generali e fondamentali: 1) PRUDENZA I profitti non realizzati non devono essere contabilizzati, mentre le perdite anche se non definitivamente realizzate devono essere imputate al bilancio 2) CONTINUITA Le valutazioni devono essere effettuate nella prospettiva di continuità dellattività 3) COMPETENZA Si deve tenere conto degli oneri e dei proventi dellesercizio Indipendentemente dalla data di pagamento o incasso 4) VALUTAZIONE SEPARATE DI ELEMENTI ETEROGENEI Non possono essere effettuate compensazioni tra valori 5) COSTANZA NEI CRITERI DI VALUTAZIONE I criteri di valutazione delle poste di bilancio devono essere uguali di anno in anno


Scaricare ppt "Facoltà di Medicina Anno Accademico 2005-2006. CHE COSA E UN BILANCIO? IL BILANCIO E UN DOCUMENTO ORIGINATO …DA UN SISTEMA DI VALORI CHE PUO ASSUMERE."

Presentazioni simili


Annunci Google