La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SPINNER – SERVIZI PER LA PROMOZIONE DELLINNOVAZIONE E DELLA RICERCA Presentazione del Programma Sovvenzione globale FSE Obiettivo 3 Regione Emilia-Romagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SPINNER – SERVIZI PER LA PROMOZIONE DELLINNOVAZIONE E DELLA RICERCA Presentazione del Programma Sovvenzione globale FSE Obiettivo 3 Regione Emilia-Romagna."— Transcript della presentazione:

1 SPINNER – SERVIZI PER LA PROMOZIONE DELLINNOVAZIONE E DELLA RICERCA Presentazione del Programma Sovvenzione globale FSE Obiettivo 3 Regione Emilia-Romagna Misura D.3 Sviluppo e consolidamento dellimprenditorialità con priorità ai nuovi bacini dimpiego Misura D.4 Miglioramento delle risorse umane nel settore della ricerca e sviluppo tecnologico Programma Operativo Emilia-Romagna Ob. 3 – 2000/2006 (DELIBERA N DEL 31/07/2000)

2 Il quadro generale di intervento Sovvenzione globale Prima Sovvenzione globale FSE in Europa POR Ob : M isura D3 Imprenditorialità nuovi bacini dimpiego M isura D4 Risorse umane in Ricerca e sviluppo tecnologico Durata Sovvenzione Globale: triennale triennale dal 18/09/2000 al 31/12/2003 intervento strutturato di medio periodo

3 Organismo Intermediario ASTER Scienza Tecnologia Impresa FONDAZIONE ALMA MATER SVILUPPO ITALIA spa agenzia governativa del Ministero Tesoro Consorzio Spinner – bando per candidature 6/04/2000 Parternariato e Unicità delle competenze dei Consorziati

4 Linee strategiche di intervento Azione 1 - Impianto pilota di infrastruttura dedicata al sostegno dellEconomia della Conoscenza, basato sulla Valorizzazione delle risorse umane provenienti dal mondo della R&D e proponenti: èidee imprenditoriali innovative èprogetti di trasferimento tecnologico in collaborazione tra Università/centri di ricerca e imprese/enti pubblici e locali Azione 2 - Prototipo di supporto al Ricambio Generazionale rafforzando il sistema locale di esperti - terziario produttivo Azione 3 - Prototipo di iniziative di Emersione e regolarizzazione delle forze lavoro favorendo lo start-up di attività di lavoro autonomo Integrazione importante con lAzione 1 : sostegno allimprenditorialità condivisione della strumentazione attivata

5 Obiettivi dellAzione 1 Valorizzazione economico-sociale dei risultati delle attività di R&D IMPRENDITORIALITA INNOVATIVA IMPRENDITORIALITA INNOVATIVA - Sostegno allattività di definizione di un progetto di impresa o alla realizzazione di specifici pacchetti di lavoro allinterno di un progetto già avviato di impresa innovativa: Apporto di know-how scientifico e tecnologico originale (dominio della tecnologia, spin-off accademici e tecnologici) Modalità originali di applicazione di un know-how consolidato allattività economica (innovazioni organizzative, gestionali, logistiche, commerciali) TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E DI COMPETENZE TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E DI COMPETENZE - Sostegno alla mobilita del ricercatore o linserimento del giovane laureando/laureato in iniziative di innovazione presso imprese ed istituzioni locali

6 Che Cosa Offre Spinner Fornitura di un Pacchetto integrato di Agevolazioni finanziarie di Formazione, Orientamento e Accompagnamento ai beneficiari finali che intendono sviluppare una propria idea progettuale

7 Persone occupate o inoccupate/disoccupate, con particolare riferimento a: Gruppi di ricerca accademici e non Singoli ricercatori o tecnici di laboratorio che operano in campo sia pubblico che privato Dottorati o specializzati Borsisti di ricerca Giovani laureati/laureandi con tesi sperimentali Tecnologi di azienda Dipendenti di imprese Addetti ufficio R&S Lavoratori autonomi Inventori I Destinatari dellAzione 1

8 Idee Imprenditoriali Innovative e ad alto contenuto di conoscenza Agevolazioni finanziarie per idee di impresa Inoccupato/disoccupato Borsa di ricerca (1.300 al mese, max 12 mesi – tot ) Agevolazioni per partecipazione ad attività formative e/o eventi (max ) Acquisto di servizi specialistici (max ) Occupato Agevolazioni per partecipazione ad attività formative e/o eventi (max ) Acquisto di servizi specialistici (max ) Valore max dellinsieme delle agevolazioni per ciascun gruppo imprenditoriale:50.000

9 partecipazione ad eventi volti ad aumentare le conoscenze tecniche e di mercato relative al progetto (ad es. corsi di formazione specialistica, convegni, seminari, fiere, forum, meeting, ecc.) partecipazione ad incontri finalizzati alla realizzazione di partnership produttive, commerciali, finanziarie, tecnologiche (ad es. road show finanziari, incontri per accordi di joint venture, ecc.) visite ad aziende concorrenti per effettuare analisi di benchmarking Servizi specialistici (Lista esperti) 1.Indagini di mercato 2.Business planning 3.Pianificazione economico-finanziaria 4.Fund raising 5.Assistenza brevettuale 6.Assistenza legale e giuridico-contrattuale 7.Due diligence tecnologica Attività formative e/o eventi: Agevolazioni finanziarie per idee di impresa

10 Come accedere a Spinner Il Percorso attivato scheda anagrafica 1.Redazione di una scheda anagrafica del richiedente – scheda Progetto 2.Presentazione dellidea progettuale, secondo un formato standard – scheda Progetto c/o uno degli Spinner Point con la consulenza di personale specializzato oppure on-line:www.spinner.itwww.spinner.it Piano di Intervento Personalizzato 3.Elaborazione assistita del Piano di Intervento Personalizzato per la richiesta delle agevolazioni domanda 4.Invio/consegna della domanda

11 Gli strumenti attivati La Rete degli Spinner Point : sportelli territoriali di informazione, orientamento e consulenza da parte di personale specializzato 2 27

12 Come accedere a Spinner Il Percorso attivato 5.Valutazione del Nucleo di Istruttoria 6.Pubblicazione della lista candidati ammessi e non ammessi 7.Sottoscrizione dellatto di assegnazione 8.Avvio progetto e monitoraggio delle attività 9.Conclusione progetto e presentazione PIANO di FATTIBILITA

13 Come accedere a Spinner Criteri di valutazione Idee imprenditoriali Chiara identificazione di problemi, soluzioni e risorse Chiara identificazione dei punti di forza (e di debolezza) dellapplicazione di mercato rispetto allesistente Chiara identificazione del prodotto/servizio offerto, dei clienti, dei benefici e dei vantaggi Coerenza e congruenza tra il Piano di attività proposto, le agevolazioni richieste e le motivazioni del candidato Competenze del candidato rispetto al Piano proposto

14 Come accedere a Spinner Criteri di valutazione Idee imprenditoriali Giudizio quali-quantitativo: non coerente debole buono eccellente

15 Stato di avanzamento Le principali milestone di attività Primo Bando Primo Bando per la concessione delle agevolazioni finanziarie: Apertura28 marzo 2001 Scadenza20 agosto 2001 Proroga20 novembre Sessioni di valutazione dal giugno 2001 al dicembre 2001 Secondo Bando Secondo Bando per la concessione delle agevolazioni finanziarie: Apertura16 gennaio 2002 Scadenza15 gennaio 2003 Prossime Sessioni di valutazione: 20 novembre gennaio 2003

16 Risultati in progress Esito valutazione Primo Bando 2001 Domande valutate/approvate per tipo di intervento

17 Per ulteriori informazioni: Spinner Point Università degli Studi di Bologna, sede di Bologna Via Zamboni, 32 – Bologna Tel – fax Staff dello Spinner Point: dott.ssa Donata Folesani (responsabile) dott.ssa Stefania Greco dott.ssa Cecilia Maini dott. Fabrizio Palai (tutor esperto in creazione di impresa) Informazioni


Scaricare ppt "SPINNER – SERVIZI PER LA PROMOZIONE DELLINNOVAZIONE E DELLA RICERCA Presentazione del Programma Sovvenzione globale FSE Obiettivo 3 Regione Emilia-Romagna."

Presentazioni simili


Annunci Google