La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E un dispositivo in grado di convertire lenergia solare direttamente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico ed è usato per generare elettricità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E un dispositivo in grado di convertire lenergia solare direttamente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico ed è usato per generare elettricità"— Transcript della presentazione:

1

2 E un dispositivo in grado di convertire lenergia solare direttamente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico ed è usato per generare elettricità a partire dalla luce del sole. Può essere meccanicamente preassemblato a formare un pannello fotovoltaico, pratica caduta in disuso a seguito dell'aumentare delle dimensioni dei moduli, che ne hanno quindi incorporato le finalità. Può essere esteticamente simile al solare termico, ma ha scopo e funzionamento profondamente differenti.

3

4 Queste due tipologie di moduli fotovoltaici appaiono esteticamente come tante celle quadrate, o rettangolari, affiancate sotto una lastra di vetro in una cornice di alluminio. In pratica il modulo fotovoltaico è composto da circa celle fotovoltaiche singole affiancate, elettricamente unite e fissate attraverso particolari materiali ad una o più lastre di vetro in una cornice normalmente in alluminio, al fine di dare al tutto una certa robustezza, manegiabilità, ed ovviamente isolamento dagli agenti atmosferici Il rendimento globale di un pannello solare in silicio monocristallino è del il %, mentre quello di un pannello solare in silicio policristallino è del %. Per produrre questi tipi di moduli fotovoltaici (mono- policristallini), viene spesa molta energia, ed è dimostrato che ogni modulo impiega anche 3-6 anni (contro i circa 2-3 anni del prodotto in silicio amorfo) per restituire la sola energia che è stata impiegata per essere prodotto, anche se nell'arco della sua vita ne produrrà 4-8 volte di più, in particolare questo problema è il difetto maggiore del modulo monocristallino.

5 Il modulo fotovoltaico più economico, ma anche quello con il minor rendimento e, purtroppo, anche soggetto ad un degrado del rendimento nel tempo. Questo tipo di pannello fotovoltaico si presenta come una lastra di vetro grigio/bluastra di colore uniforme, lo spessore è di pochi millimetri e, solitamente è dotato di una cornice in alluminio per conferire maggiore robustezza o maneggiabilità al modulo stesso. Il lato trasparente è quello che si esporrà al Sole, mentre sullo strato opaco sono fissati dei profili di alluminio per il fissaggio al tetto. Dallo stesso lato partono i due fili che portano la corrente generata dal pannello solare all'impianto di trasformazione. La tensione prodotta da ogni singolo modulo fotovoltaico è di circa Volt e, una volta collegati in parallelo tra di loro, le varie correnti si sommano e vengono convogliate all'inverter, che è un apparecchio elettronico che trasforma la corrente continua generata dai pannelli, in corrente alternata a 220 Volt utilizzabile nell'impianto di casa o per l'immissione nella rete Enel per la compensazione.

6 Nelle ore in cui il generatore fotovoltaico non è in grado di produrre lenergia necessaria a coprire la domanda di elettricità, la rete fornisce lenergia richiesta. Viceversa, se il sistema fotovoltaico produce energia elettrica in più, il surplus viene trasferito alla rete e contabilizzato.

7

8 Fotovoltaico Il decreto del 19 febbraio 2006 del Ministero dello Sviluppo Economico (MSE), di concerto con il Ministero dellAmbiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATT) modifica il meccanismo di incentivazione in conto energia degli impianti fotovoltaici rispetto al precedente sistema introdotto dai decreti 28 luglio 2005 e 6 febbraio In particolare, il decreto del 19 febbraio 2007 ha modificato sia le modalità sia i tempi di accesso allincentivazione. Nella sezione Nuovo Conto Energia del sito, alla voce Registrazione Nuovo Conto Energia, è possibile effettuare la procedura di registrazione necessaria per poter successivamente richiedere la concessione delle tariffe incentivanti.decreti 28 luglio 2005 e 6 febbraio 2006 Nuovo Conto EnergiaRegistrazione Nuovo Conto Energia

9 Nella sezione Vecchio Conto Energia continuano comunque ad essere riportati gli adempimenti post-ammissione, comprensivi della relativa documentazione, a carico dei soli Soggetti Responsabili ammessi allincentivazione sulla base dei precedenti decreti del 28 luglio 2005 e del 6 febbraio Inoltre, nella suddetta sezione e nellapposita sezione delleFAQ (Domande Frequenti) sono segnalate alcune delle nuove disposizioni che trovano applicazione anche per gli impianti ammessi con i precedenti decreti. La sezione Normativa di Riferimento riporta lelenco delle norme essenziali relative allincentivazione del fotovoltaico, suddivise in: Vecchio Conto EnergiaFAQ (Domande Frequenti)Normativa di Riferimento "Norme Comuni", riferite sia al vecchio meccanismo di incentivazione che al nuovo; "Nuovo Conto Energia", comprensivo delle norme in vigore dal 2007; "Norme del Vecchio Conto Energia" contenente le norme valide per le richieste di incentivazione pervenute nel periodo 19 settembre marzo 2006.

10

11

12 Rifugio di Prato Spilla

13

14

15

16


Scaricare ppt "E un dispositivo in grado di convertire lenergia solare direttamente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico ed è usato per generare elettricità"

Presentazioni simili


Annunci Google