La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Milano, maggio 2010 (Rif.: 1416v310) Lidentità nazionale degli italiani Sintesi dei risultati principiali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Milano, maggio 2010 (Rif.: 1416v310) Lidentità nazionale degli italiani Sintesi dei risultati principiali."— Transcript della presentazione:

1 Milano, maggio 2010 (Rif.: 1416v310) Lidentità nazionale degli italiani Sintesi dei risultati principiali

2 2 Obiettivi e metodologia della ricerca In occasione dei 150 anni dellUnità dItalia, Seat PG ha lanciato, in collaborazione con il Comitato Italia 150, uniniziativa rivolta a sostenere lidentità nazionale degli italiani, per valorizzare luoghi, costumi, abitudini, cultura ecc… Tra i diversi elementi che caratterizzano liniziativa, vi è un concorso-evento fotografico denominato Passione Italia. I fotografi amatori e professionisti potranno inviare foto relative ai costumi, luoghi ecc… che identificano la propria città. Una giuria popolare sceglierà le foto più belle che diventeranno le prossime copertina di Pagine Bianche. Per il lancio delliniziativa a livello nazionale, Seat ha promosso uno studio approfondito sul ritratto degli italiani: come si vedono (rispetto alle istituzioni, al territorio, alla società) e quanto si sentono italiani. La ricerca si snoda in due fasi: 1) Una parte generale che ha coinvolto lintero Paese e che è stata realizzata attraverso un sondaggio telefonico via CATI; 2) Una parte legata al territorio, attraverso un sondaggio on line, indagine tuttora in corso. Qui di seguito i risultati più significativi dellindagine generale sulla popolazione italiana.

3 3 Key points Piu dei 2/3 degli italiani considera lItalia un Paese diverso dalle altre nazioni occidentali e tra questi il 43% (il 29% sul totale degli italiani) pensa che lItalia sia peggio degli altri. Le principali motivazioni allorigine di un tale giudizio sono da individuare principalmente nelle critiche rispetto almodo di fare degli italiani, alla classe politica e alle minori opportunità lavorative e di livello di reddito elevato intraviste in Italia. Forse è anche per questo che solo il 38% degli italiani afferma che in Italia si vive bene. Chi sostiene il contrario è comunque una minoranza (1/4 degli italiani), perché vi è una larga fetta della popolazione (il 36%) che afferma che non si vive né bene né male: in pratica si vivacchia. Passando a parlare dallItalia agli italiani, gli intervistati hanno dato un chiaro identikit del nostro popolo: se, infatti, da un lato gli italiani sono caratterizzati da una forte apertura verso gli altri, da un animo brioso e dalla incredibile creatività, dallaltro sanno anche essere molesti, dotati di uno scarso senso civico e spesso sono disonesti. Eppure, il senso di appartenenza al nostro Paese è molto elevato: l83% degli intervistati sente di appartenere allItalia e quasi il 50%, dovendo scegliere tra diverse dimensioni territoriali che vanno dalla propria città fino allintera Europa, afferma di sentirsi soprattutto italiano. Un forte legame al proprio territorio, ma anche un senso di disagio rispetto al proprio Paese, visto che 1 italiano su 2 ha individuato qualcosa per cui è di fatto imbarazzato di farne parte. Le cause sono da imputare ancora principalmente al malcostume, perché forse oggi, più che in altri periodi, esso coinvolge sia i cittadini sia le classi politiche.

4 4 Key points Ecco perché si afferma, in genere, che ci si sente di più italiani proprio in quei momenti in cui possiamo finalmente esserne apertamente orgogliosi: in occasioni di riconoscimenti internazionali, ecc… quando ci sentiamo rappresentati (nella ricerca, nello sport, ecc…) da persone il cui valore è riconosciuto anche dagli altri Paesi. Infine, siamo vicini alle celebrazioni del 150° anniversario dellUnità dItalia, ma è ancora importante parlarne? Per la gran parte degli italiani sì. Pur non essendoci unopinione comune sullidentità del popolo italiano (popolo unito o insieme di popoli?) ce ampia condivisione rispetto allimportanza attribuita allUnità dItalia, anche rispetto allopportunità di festeggiarne la ricorrenza. UnItalia dunque da festeggiare, di cui gli italiani, per rappresentarla meglio, hanno scelto come simboli la sua eccezionale cucina, ma anche le sue città, le sue opere darte ed i suoi monumenti, simboli dorgoglio che sicuramente accomunano tutti gli italiani.

5 5 La maggioranza assoluta degli intervistati pensa che gli italiani siano diversi dagli altri popoli Valori percentuali - Base casi: 800 TESTO DELLA DOMANDA : Secondo Lei lItalia e il suo popolo, gli Italiani, e diversa o simile agli altri Paesi occidentali? E se è diversa, è meglio o peggio? LITALIA E DIVERSA O SIMILE AGLI ALTRI PAESI OCCIDENTALI? Di cui… In meglio (28%) In peggio (43%) Ne in meglio ne in peggio (29%)

6 6 Chi è più critico rispetto lItalia, cita una questione morale sia per cittadini sia per le istituzioni Valori percentuali TESTO DELLA DOMANDA : E in che cosa secondo lei e diversa dagli altri Paesi occidentali? MEGLIOPEGGIO NE IN MEGLIO NE IN PEGGIO cultura, storia e tradizioni modo di essere degli italiani situazione economico lavorativa10189 cibo16418 classe politica ed istituzioni11410 senso civico254 organizzazione242 tutto1066 altro1074 non sa21 IN COSA È DIVERSA? Tra chi dichiara che è diversa in …. Base (152 casi) Base (235 casi) Base (161 casi)

7 7 Piu di un terzo degli italiani sostiene comunque che in Italia si viva bene. 1 italiano su 4 invece afferma il contrario Valori percentuali - Base casi: 800 COME SI VIVE IN ITALIA? TESTO DELLA DOMANDA : Parlando in generale della qualità della vita in Italia, secondo lei oggi, come si vive in Italia? BENE 38% MALE 26%

8 8 Sono soprattutto coloro che vivono al nord che dichiarano che in Italia si viva bene Valori percentuali – escluse le risposte non so COME SI VIVE IN ITALIA? % tra chi risiede al… TESTO DELLA DOMANDA : Parlando in generale della qualità della vita in Italia, secondo lei oggi, come si vive in Italia?

9 9 Per gli italiani il simbolo che maggiormente rappresenta meglio lItalia è dato dalla sua cucina Valori percentuali - Base casi: 800 I SIMBOLI DELLITALIA TESTO DELLA DOMANDA : Quale fra le seguenti cose è, più delle altre, un simbolo che caratterizza e rappresenta meglio lItalia?

10 10 Lospitalità degli italiani la virtù più citata… Valori percentuali - Base casi: 800 I PREGI DEGLI ITALIANI TESTO DELLA DOMANDA : Ma se lei dovesse dire come sono fatti gli italiani, rispetto agli altri popoli occidentali, quali direbbe che sono i loro maggiori pregi? Me ne indichi al massimo 2 in ordine di importanza tra i seguenti:

11 11 Aggregando le risposte lapertura verso gli altri resta la caratteristiche che più ci distingue positivamente Valori percentuali - Base casi: 800 I PREGI DEGLI ITALIANI Aggregazione delle prime risposte TESTO DELLA DOMANDA : Ma se lei dovesse dire come sono fatti gli italiani, rispetto agli altri popoli occidentali, quali direbbe che sono i loro maggiori pregi? Me ne indichi al massimo 2 in ordine di importanza tra i seguenti:

12 12 … lo scarso senso civico il difetto più sentito Valori percentuali - Base casi: 800 I DIFETTI DEGLI ITALIANI TESTO DELLA DOMANDA : E quali i maggiori difetti? Me ne indichi al massimo 2 in ordine di importanza tra i seguenti:

13 13 Ma aggregando le risposte, sembra essere in generale la molestia il maggior vizio degli italiani Valori percentuali - Base casi: 800 I DIFETTI DEGLI ITALIANI Aggregazione delle prime risposte TESTO DELLA DOMANDA : E quali i maggiori difetti? Me ne indichi al massimo 2 in ordine di importanza tra i seguenti:

14 14 Sembra calare negli ultimi anni il senso di appartenenza allItalia, anche se rimane ai livelli più alti rispetto agli altri contesti Valori percentuali IL SENSO DI APPARTENENZA % di risposte molto/abbastanza - Il trend TESTO DELLA DOMANDA : Lei in che misura si sente cittadino del comune in cui vive, della provincia in cui vive, della regione in cui vive, dellItalia, dellEuropa? Lei si sente cittadino…

15 15 A parte il picco rilevato nel 2009, il sentirsi italiano sembra essere in lieve calo negli ultimi tempi anche se non si riscontrano notevoli differenze tra oggi e 3 anni fa Valori percentuali Il trend TESTO DELLA DOMANDA: Tra tutte queste cose, cittadino del comune, della provincia, della regione in cui vive, cittadino italiano, cittadino europeo, lei cosa si sente di piu'? Cittadino:. della Provincia in cui vive della Regione in cui vive italiano europeo del comune in cui vive LA DIMENSIONE TERRITORIALE A CUI SI SENTE DI APPARTENERE DI PIU

16 16 Se il senso di appartenenza al Paese era condiviso da quasi la totalità degli intervistati, lorgoglio di farne parte è meno diffuso, anche se comunque molto presente TESTO DELLA DOMANDA : Le leggerò delle affermazioni che alcuni intervistati prima di lei ci hanno riferito. Mi dica per ciascuna in che misura le condivide Valori percentuali - Base casi: 800 QUANDO PENSO ALLO STATO ITALIANO… 69% 33% 25%

17 17 A domanda diretta, 1 italiano su 2 cita un aspetto per cui è imbarazzato del proprio Paese: politici e mentalità le voci più citate TESTO DELLA DOMANDA: Cè qualcosa che trova imbarazzante nellessere italiano? Valori percentuali - Base casi: 800 LA COSA CHE PIU IMBARAZZA GLI ITALIANI Riaggregazione delle risposte spontanee 50% Indicano qualcosa di cui imbarazzarsi

18 18 Ci si sente più italiani soprattutto in occasione di particolari o singoli eventi Valori percentuali - Base casi: 800 CI SI SENTE PIÙ ITALIANI QUANDO… TESTO DELLA DOMANDA : Alcuni ci hanno detto che il loro senso di appartenenza allItalia è in generale sempre lo stesso. Altri invece ci hanno detto che il loro sentimento di italianità può cambiare in corrispondenza di particolari eventi. In quale tipo di occasioni, se le è capitato, si è sentito di piu italiano? Quando…

19 19 TESTO DELLA DOMANDA: Sono passati quasi 150 anni dallUnità dItalia. Personalmente ritiene che ciò sia stato per lo più un bene o un male per gli Italiani? La quasi totalità degli italiani ritiene un bene lunione del Paese Soprattutto: 55-64enni (90%), al crescere del titolo di studio (laureati 93%), residenti al centro (91%), in cerca di occupazione (91%), studenti (95%), chi in politica si sente di sinistre o centro-sinistra (92%) LUNITÀ DITALIA: E STATA UN BENE O UN MALE? Valori percentuali - Base casi: 800

20 20 TESTO DELLA DOMANDA: Le leggerò alcune opinioni che abbiamo sentito sullUnità dItalia. Mi dica per ciascuna in che misura la condivide. Ossia se la condivide Valori percentuali - Base casi: 800 LUNITÀ DITALIA SOTTO DIVERSI ASPETTI % di persone che condividono…. Limportanza dellUnità dItalia è largamente condivisa

21 21 Nota informativa (in ottemperanza al regolamento dellAutorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa: delibera 153/02/CSP, pubblicato su G.U. 185 del 8/8/2002 e 237/03/CSP del 9/12/2003) Soggetto realizzatore: ISPO Ricerche S.r.l. Committente - Acquirente:SEATPagineGialle Tipo e oggetto dellindagine: sondaggio dopinione a livello nazionale Metodo di raccolta delle informazioni: C.A.T.I. (Computer Assisted Telephone Interview) Universo di riferimento: popolazione maggiorenne italiana Campione: statisticamente rappresentativo delluniverso di riferimento per genere, età, titolo di studio, condizione occupazionale, area geografica di residenza, ampiezza demografica dei comuni di residenza Estensione territoriale: nazionale Consistenza numerica del campione: 802 casi Rispondenti: informazione allegata ai risultati dellindagine (cfr. % non sa) Elaborazione dati: SPSS Margine di approssimazione:3,5% Date di rilevazione:febbraio - aprile 2010 Indirizzo del sito dove sarà disponibile la documentazione completa in caso di diffusione: In caso di pubblicazione è obbligatorio riportare le informazioni della scheda indicata, a pena di gravi sanzioni. Ispo non si assume alcuna responsabilità in caso di inosservanza.

22 22


Scaricare ppt "Milano, maggio 2010 (Rif.: 1416v310) Lidentità nazionale degli italiani Sintesi dei risultati principiali."

Presentazioni simili


Annunci Google