La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Infrastruttura hardware di una rete cablata ed introduzione alla configurazione del protocollo TCP/IP.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Infrastruttura hardware di una rete cablata ed introduzione alla configurazione del protocollo TCP/IP."— Transcript della presentazione:

1 Infrastruttura hardware di una rete cablata ed introduzione alla configurazione del protocollo TCP/IP

2 Sommario Allinterno di una rete Allinterno di una rete Progettiamo linfrastruttura hardware Progettiamo linfrastruttura hardware della nostra rete Livello hardware: connettori, Livello hardware: connettori, topologie di cablaggio e hub Configurazione IP Configurazione IP

3 Allinterno di una rete 1. Il livello hardware 2. Il livello data link o collegamento dati 3. Il livello di rete 4. Le applicazioni e i servizi Hub TCP/IP Fast Ethernet 100 Mbps

4 1- Livello Hardware Definisce i protocolli per la trasmissione del flusso di bit non elaborati su un supporto fisico (cavi di rete). E totalmente dedicato allhardware Problemi meccanici Problemi meccanici Problemi elettrici Problemi elettrici Collegamento tra computer Collegamento tra computer Cablaggio di rete Cablaggio di rete Nel seguito, vedremo tutte le caratteristiche del livello hardware (cavi, connettori e topologie di cablaggio)

5 2- Livello di collegamento dati Invia frame di dati dal livello rete al livello fisico. Controlla gli impulsi elettrici in ingresso e in uscita sul cavo di rete Gestione indirizzi hardware delle schede Gestione indirizzi hardware delle schede di rete di rete Gestione frame Gestione frame Gestione errori a basso livello Gestione errori a basso livello Incapsulare i messaggi dei livelli Incapsulare i messaggi dei livelli superiori nel frame superiori nel frame DATI ID destinatario ID mittente Controllo CRC Frame- pacchetto

6 3- Livello di rete E responsabile dellindirizzamento dei messaggi e della traduzione di nomi e indirizzi logici in indirizzi fisici Routing Routing Indirizzamento tra reti Indirizzamento tra reti Gestione del traffico dei pacchetti Gestione del traffico dei pacchetti Ricordati del protocollo IP che permette la comunicazione tra reti eterogenee ed è la realizzazione pratica del livello di rete

7 Attento: il protocollo TCP è in questo livello 4- Livello di trasporto Assicura che i pacchetti siano recapitati correttamente, nella giusta sequenza, senza perdite e duplicazioni Controllo errori ad alto livello Controllo errori ad alto livello Assemblaggio / disasseblaggio dei pacchetti Assemblaggio / disasseblaggio dei pacchetti Controllo della sequenza dei pacchetti ricevuti Controllo della sequenza dei pacchetti ricevuti 1432 MESSAGGIO PACCHETTO 1432 MESSAGGIO INVIO MESSAGGIO DISASSEMBLAGGIO DEL MESSAGGIO IN PACCHETTI ASSEMBLAGGIO DEI PACCHETTI PER RICOSTRUIRE IL MESSAGGIO ORIGINALE

8 5- Livello di sessione Permette a due applicazioni, in esecuzione su due computer diversi, di aprire e chiudere una connessione (sessione) Gestione della connessione logica Gestione della connessione logica Sincronizzazione dello scambio dei dati Sincronizzazione dello scambio dei dati Riconoscimento dei nomi e altre funzioni necessarie per la comunicazione in rete tra due applicazioni Determina quale computer deve trasmettere, in quale istante e la durata della comunicazione Momento di dialogo strutturato tra due computer WAN

9 6- Livello di presentazione In questo livello sono svolte le seguenti operazioni principali: Conversione di protocolli / traduzione Conversione di protocolli / traduzione Compressione file Compressione file Definisce il formato per lo scambio dei dati tra computer File di origine Algoritmo di compressione compressione File compresso Algoritmo di decompressione decompressione

10 7- Livello di applicazione Posta elettronica SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) Browser HTTP (HyperText Transfer Protocol) Trasferimento file FTP (File Transfer Protocol) Es. Outlook Express Es. Microsoft NetMeeting Es. Internet Explorer Si occupa dei servizi che supportano le applicazioni dellutente

11 Progettiamo lHW della nostra rete Numero di aule e uffici da attrezzare Struttura della rete fisica Organizzazione dellamministrazione Numero dei server Numero e tipo dei PC client Connessioni con lesterno Software da installare sono io sono il PC1 …io NO!

12 internetworking Tipica struttura hardware… Bus coassiale o in fibra Progettiamo lHW della nostra rete

13 Una infrastruttura di rete ideale… Switch hub Lab. Audiovisivi Lab. Fisica Biblioteca Uffici

14 Livello Hardware In una rete è possibile utilizzare più tipi di cavo, in base alle dimensioni della rete, del traffico dei frame e del budget disponibile Cavi coassiali Cavi a doppini intrecciati Cavi a fibre ottiche Come scegliere?

15 Livello Hardware Come scegliere il tipo di cavo? Coassiali ThinNet Coassiali ThinNet Coassiali ThickNet Coassiali ThickNet Lunghezza max: 185 m Flessibile, facile da Flessibile, facile da installare installare Velocità: Mbps Velocità: Mbps Lunghezza max: 500 m Lunghezza max: 500 m Meno flessibile ma Meno flessibile ma semplice da installare semplice da installare Velocità: Mbps Velocità: Mbps

16 Livello Hardware Come scegliere il tipo di cavo? UTP (non schermati) UTP (non schermati) STP (schermati) STP (schermati) Lunghezza max: 100 m Lunghezza max: 100 m Meno costoso, più flessibile e Meno costoso, più flessibile e molto facile da installare molto facile da installare Soggetto ad interferenze Soggetto ad interferenze Velocità: Mbps Velocità: Mbps Lunghezza max: 100 m Lunghezza max: 100 m Più costoso del ThinNet, Più costoso del ThinNet, meno flessibile del cavo UTP, meno flessibile del cavo UTP, semplice da installare semplice da installare Buona resistenza alle interferenze Buona resistenza alle interferenze Velocità: Mbps Velocità: Mbps

17 Guaina isolanteRivestimento in vetro Fibre ottiche (nucleo) Livello Hardware Come scegliere il tipo di cavo? Cavi in fibra ottica Cavi in fibra ottica Molto costoso Molto costoso Lunghezza max: 2 km Lunghezza max: 2 km Velocità: da 100 Mbps Velocità: da 100 Mbps a 1 Gbps a 1 Gbps Poco flessibile Poco flessibile Installazione difficile Installazione difficile Non soggetto ad interferenze Non soggetto ad interferenze

18 Connettori Connettore BNC Connettore BNC Connettore a T BNC Connettore a T BNC Esistono vari tipi di connettori:

19 Connettori Connettore cilindrico Connettore cilindrico BNC (in gergo: barilotto) BNC (in gergo: barilotto) Terminatore BNC Terminatore BNC Altri connettori…

20 Topologie di cablaggio Una rete può essere progettata con quattro organizzazioni fisiche differenti, denominate: a bus a bus a stella a stella ad anello ad anello a maglia a maglia

21 Topologia a bus Economico e semplice da realizzare Affidabile e facile da ampliare Svantaggi: Rallentamento in caso di traffico intenso di rete Rallentamento in caso di traffico intenso di rete Disagi in presenza di guasti Disagi in presenza di guasti Massimo computer = 10 Massimo computer = 10 Vantaggi:

22 Interruzione del funzionamento in caso di guasto del dispositivo di collegamento centrale (hub o altro) Interruzione del funzionamento in caso di guasto del dispositivo di collegamento centrale (hub o altro) Topologia a stella Facilità di modifica e di espansione Facilità di modifica e di espansione Controllo e gestione centralizzati Controllo e gestione centralizzati Nessuna interruzione in caso di guasto di un computer Nessuna interruzione in caso di guasto di un computer Svantaggi: Vantaggi: Switch/

23 Topologia ad anello Accesso paritario per tutti i computer Accesso paritario per tutti i computer Prestazioni identiche anche in caso di numerosi utenti Prestazioni identiche anche in caso di numerosi utenti Svantaggi: Vantaggi: Complicazioni in caso di guasto di un solo computer Complicazioni in caso di guasto di un solo computer Difficoltà nellindividuazione dei problemi Difficoltà nellindividuazione dei problemi

24 Topologia a maglia Maggiore ridondanza e affidabilità del sistema Maggiore ridondanza e affidabilità del sistema Semplicità di risoluzione dei problemi Semplicità di risoluzione dei problemi Svantaggi: Vantaggi: Costi elevati di installazione a causa delle grandi dimensioni del cablaggio Costi elevati di installazione a causa delle grandi dimensioni del cablaggio

25 Hub/Switch Lhub/switch è un componente di comunicazione che offre una connessione comune tra i computer in una rete a stella.

26 Hub Esistono 2 tipi di hub: Hub attivi Hub attivi Hub passivi Hub passivi Devono essere alimentati Devono essere alimentati Sono in grado di rigenerare e ritrasmettere dati in rete Sono in grado di rigenerare e ritrasmettere dati in rete Non necessitano di alimentazione Non necessitano di alimentazione Sono usati per estendere il cablaggio ad altri Sono usati per estendere il cablaggio ad altri computer (2-4)

27 Differenza Hub/Switch Esistono 2 tipi di dispositivi uguali esternamente ma con funzionamento diverso: Hub e Switch Hub replica su tutte le porte quanto riceve (ormai è obsoleto) Hub replica su tutte le porte quanto riceve (ormai è obsoleto)

28 Differenza Hub/Switch Switch Switch analizza quanto riceve e lo invia sulla porta dove è collegato il dispositivo destinatario (è il dispositivo più usato) Switch analizza quanto riceve e lo invia sulla porta dove è collegato il dispositivo destinatario (è il dispositivo più usato)

29 Si vuole realizzare una rete a stella con 10 computer: Progettiamo una rete Hub/Switch Hub/Switch Hub/Switch

30 Abbiamo bisogno di: 3 Hub 3 Hub 2 dorsali tra gli hub a cavi UTP incrociati, 2 dorsali tra gli hub a cavi UTP incrociati, Thicknet oppure in fibra ottica Thicknet oppure in fibra ottica 10 cavi UTP o STP di collegamento 10 cavi UTP o STP di collegamento 10 prese da muro 10 prese da muro 10 schede di rete Ethernet 10/100 Mbps 10 schede di rete Ethernet 10/100 Mbps Soluzione facilmente espandibile con laggiunta di nuovi hub.

31 Realizzeremo una rete a stella con 5 computer: La nostra rete Hub/Switch

32 Realizziamo una rete Abbiamo bisogno di: 1 Hub/Switch 1 Hub/Switch 5 cavi UTP o STP di collegamento 5 cavi UTP o STP di collegamento 5 computer 5 computer 5 schede di rete Ethernet 10/100 Mbps 5 schede di rete Ethernet 10/100 Mbps

33 Realizziamo una rete componenti cavo UTP scheda di rete Hub/Switch

34 Realizzare un cavo (crimpaggio) crimpaggio + Diretto/Incrociato Rj45

35 Cavo Diretto Diretto

36 Cavo Incrociato/Cross +

37 Cavo ok Test cavo

38 Cavo guasto

39 Realizziamo una rete Scheda rete NIC installazione installazione Connettore verso Hub/Switch RJ45 Connettore verso Scheda Madre LED diagnostici

40 Realizziamo una rete componenti Connettori verso NIC/Hub/Switch LED diagnostici Verde o giallo OK Spento KO

41 Realizziamo una rete procedura 1.Avviare SO standard 2.Prelevare dispense 3.Abilitare SO quinte da cattedra 4.Consegnare materiale (Switch, cavi lunghi eventuali, tester rete) 5.Realizzare rete 6.Controllo led ed eventualmente testare cavi

42 Configuarzione IP

43 Sommario Introduzione ai protocolli di rete Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo TCP/IP Il protocollo TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Subnet Mask Subnet Mask Indirizzi IP privati e pubblici Indirizzi IP privati e pubblici Modalità di configurazione IP Modalità di configurazione IP Autoamtica Autoamtica Dinamica Dinamica manuale manuale Strumenti di diagnostica IP Strumenti di diagnostica IP Ping Ping ipconfig ipconfig Installazione e rimozione dei componenti di rete Installazione e rimozione dei componenti di rete

44 Introduzione ai protocolli di rete Introduzione ai protocolli di rete Un protocollo di rete è un insieme di Un protocollo di rete è un insieme di regole e convenzioni per linvio e la regole e convenzioni per linvio e la ricezione di informazioni attraverso ricezione di informazioni attraverso una rete una rete Protocollo Protocolli supportati da Windows 2000 TCP/IPDLCNetBEUIAppleTalkNWLink Regole

45 Il protocollo TCP/IP Il protocollo TCP/IP è una famiglia di protocolli tra cui i principali sono lIP (Internet Protocol) e il TCP (Trasfert Control Protocol) Il protocollo TCP/IP offre i seguenti vantaggi: Protocollo di rete instradabile (permette la connessione a reti geografiche e a Internet) Protocollo di rete instradabile (permette la connessione a reti geografiche e a Internet) Supporto per numerosi sistemi operativi (ad esempio Supporto per numerosi sistemi operativi (ad esempio UNIX) UNIX) Possibilità di comunicare con sistemi diversi Possibilità di comunicare con sistemi diversi Accesso a risorse in Internet Accesso a risorse in Internet Protocollo di default di Windows 2000/XP/Vista

46 Gli elementi del TCP/IP Indirizzi IP Indirizzi IP Indirizzi di rete Indirizzi di rete Subnet Mask Subnet Mask Frame IP Frame IP Classi dindirizzo Classi dindirizzo

47 Indirizzi IP Ogni computer in una rete possiede un indirizzo denominato IP E un numero composto da 32 bit Esempio

48 Indirizzi IP: esempio IP decimale: IP binario: NOTA : con 8 bit si può al massimo rappresentare in decimale il numero 255

49 Indirizzi IP Ogni indirizzo IP è diviso in 2 parti : Network address (Indirizzo di rete) Network address (Indirizzo di rete) Host address (Indirizzo host, computer ospite) Host address (Indirizzo host, computer ospite)

50 Indirizzo IP Come si distinguono? Indirizzo IP : Indirizzo IP : Network address : Network address : Host address: 134 Host address: 134

51 Subnet Mask Il TCP / IP definisce anche una SUBNET MASK decimale Esempio: Indirizzo IP : Indirizzo IP : Subnet Mask : Subnet Mask : Quale sarà lindirizzo di rete? La SUBNET MASK decimale seleziona la parte di rete dellindirizzo IP con il numero 255 (in binario tutti 1)..ma sicuramente avete capito come funziona?

52 Subnet Mask decimale Ancora qualche esempio! Indirizzo IP: Subnet Mask: Qual è lindirizzo di rete e di host? Se avete capito, è molto semplice… Lindirizzo di rete è ! Lindirizzo host è

53 Subnet Mask & Indirizzo di rete In una rete, tutti i computer devono avere la stessa subnet mask e il medesimo indirizzo di rete ed indirizzi host diversi in modo da avere un indirizzo IP diverso Subnet Mask: Network Address:

54 Indirizzi IP Pensiamo qualche esempio Subnet Mask: Subnet Mask: AB Se i computer devono comunicare, quale sarà lindirizzo IP dei computer A e B? x dove x può assumere un valore da 5 a 254

55 Subnet Mask: Subnet Mask: Reti logiche: 1)PC 1 – 6 – 9 2)PC 7 – 8 3)PC 2 – 5 4)PC 3 – 4 – Questi computer possono comunicare? Quante reti logiche (subnet) possiamo riconoscere? NO! Infatti, prestiamo attenzione agli indirizzi di rete di ciascun computer. Quante reti logiche (subnet) possiamo riconoscere?

56 Classi di indirizzi IP Indirizzi IP PubbliciPrivati Sono unici al mondo in Internet e sono segnati Internet e sono segnati da enti internazionali GARR / IANA Sono indirizzi autorizzati per le reti private; per le reti private; vengono eliminati in Internet vengono eliminati in Internet

57 Indirizzi IP privati Sono definiti dagli organismi di standardizzazione internazionali di Internet nelle RFC 1597 e 1918 Subnet mask Indirizzo di partenza Indirizzo finale dellintervallo Gli indirizzi sopra elencati non verranno mai assegnati con indirizzi pubblici!

58 Indirizzo IP di Broadcast ? E quellindirizzo IP che permette di inviare un messaggio a tutti i computer della medesima rete …broadcast?

59 Indirizzo IP di Broadcast Subnet Mask: Network Address: Subnet Mask: Network Address: Ad esempio: nella seguente LAN qual è lindirizzo di Broadcast?

60 ELEMENTI OPZIONALI CONFIGURAZIONE TCP/IP 1. Gateway predefinito 2. Server DNS 3. Server WINS

61 Gateway predefinito Per comunicare con i nodi TCP/IP su altri segmenti di rete, è necessario configurare almeno un'interfaccia con l'indirizzo IP di un gateway predefinito (un router locale che invia il traffico remoto TCP/IP alla destinazione specificata). Per comunicare con i nodi TCP/IP su altri segmenti di rete, è necessario configurare almeno un'interfaccia con l'indirizzo IP di un gateway predefinito (un router locale che invia il traffico remoto TCP/IP alla destinazione specificata). Non occorre configurare un gateway predefinito per una rete composta da un singolo segmento di rete. Non occorre configurare un gateway predefinito per una rete composta da un singolo segmento di rete.

62 Server DNS Un server DNS può risolvere nomi di dominio in indirizzi IP. Un server DNS può risolvere nomi di dominio in indirizzi IP. Quando un host TCP/IP è configurato con l'indirizzo IP di un server DNS, l'host TCP/IP invia le interrogazioni sul nome DNS al server DNS per la risoluzione. Quando un host TCP/IP è configurato con l'indirizzo IP di un server DNS, l'host TCP/IP invia le interrogazioni sul nome DNS al server DNS per la risoluzione. Un server DNS è necessario per computer che eseguono Windows 2000 basato su Active Directory. Un server DNS è necessario per computer che eseguono Windows 2000 basato su Active Directory. Non occorre configurare un server DNS per una rete composta da un singolo segmento di rete. Non occorre configurare un server DNS per una rete composta da un singolo segmento di rete. Un computer che esegue Windows 2000 Server può essere un server DNS. Un computer che esegue Windows 2000 Server può essere un server DNS.

63 Server WINS Un server WINS può memorizzare e risolvere i nomi NetBIOS in indirizzi IP. Un server WINS può memorizzare e risolvere i nomi NetBIOS in indirizzi IP. Quando un host TCP/IP è configurato con l'indirizzo IP di un server WINS, l'host TCP/IP registra i relativi nomi NetBIOS con il server WINS e invia le interrogazioni sui nomi NetBIOS al server WINS per la risoluzione. Quando un host TCP/IP è configurato con l'indirizzo IP di un server WINS, l'host TCP/IP registra i relativi nomi NetBIOS con il server WINS e invia le interrogazioni sui nomi NetBIOS al server WINS per la risoluzione. Si consiglia di utilizzare un server WINS quando la rete è costituita da più segmenti e quando si utilizzano computer che non sono basati su Active Directory Si consiglia di utilizzare un server WINS quando la rete è costituita da più segmenti e quando si utilizzano computer che non sono basati su Active Directory Non occorre configurare un server WINS per una rete costituita da un singolo segmento di rete. Non occorre configurare un server WINS per una rete costituita da un singolo segmento di rete. Un computer che esegue Windows 2000 Server può essere un server WINS Un computer che esegue Windows 2000 Server può essere un server WINS

64 Metodi di configurazione TCP/IP È possibile configurare TCP/IP in Windows 2000 utilizzando i seguenti metodi: Tipo di Configurazione Modalità di configurazione Indirizzi utilizzati Subnet mask automaticaAPIPA dinamicaDHCP A SCELTA TRA QUELLI PRIVATI manuale Indirizzo statico

65 Configurazione automatica Usa Automatic Private IP Addressing (APIPA) Usa Automatic Private IP Addressing (APIPA) Usa indirizzi nell'intervallo riservato tra e e una subnet mask di Usa indirizzi nell'intervallo riservato tra e e una subnet mask di Non esiste la configurazione automatica di un gateway predefinito, un server DNS o un server WINS Non esiste la configurazione automatica di un gateway predefinito, un server DNS o un server WINS APIPA è progettato per reti composte da un singolo segmento di rete che non sono connesse a Internet. APIPA è progettato per reti composte da un singolo segmento di rete che non sono connesse a Internet.

66 Configurazione dinamica Tramite DHCP, la configurazione TCP/IP viene eseguita dinamicamente e automaticamente all'avvio del computer Tramite DHCP, la configurazione TCP/IP viene eseguita dinamicamente e automaticamente all'avvio del computer La configurazione dinamica richiede la configurazione di un server DHCP La configurazione dinamica richiede la configurazione di un server DHCP In base all'impostazione predefinita, i computer che eseguono Windows 2000 sono client DHCP. In base all'impostazione predefinita, i computer che eseguono Windows 2000 sono client DHCP. Da DHCP configuro: Da DHCP configuro: l'indirizzo IP l'indirizzo IP subnet mask subnet mask gateway predefinito gateway predefinito server DNS server DNS tipo di nodo NetBIOS e del server WINS tipo di nodo NetBIOS e del server WINS

67 Configurazione manuale Attraverso la configurazione manuale delle proprietà del protocollo TCP/IP, tramite le proprietà di una connessione di rete, configuro: Attraverso la configurazione manuale delle proprietà del protocollo TCP/IP, tramite le proprietà di una connessione di rete, configuro: l'indirizzo IP l'indirizzo IP subnet mask subnet mask gateway predefinito gateway predefinito server DNS server DNS server WINS server WINS

68 Configurazione manuale del TCP/IP per luso di un indirizzo IP statico Un indirizzo IP statico è configurato in una rete di piccole dimensioni, dove non è disponibile un server DHCP Il TCP/IP richiede: Indirizzo IP (univoco) Indirizzo IP (univoco) Subnet Mask Subnet Mask Default Gateway (se presente) Default Gateway (se presente) Indirizzo server DNS primario Indirizzo server DNS primario (se presente) (se presente) Indirizzo server DNS alternativo Indirizzo server DNS alternativo (se presente) (se presente) Nelle proprietà del protocollo TCP/IP

69 Configurazione del TCP/IP per lacquisizione automatica/dinamica dellindirizzo IP …si puo configurare il client per ottenere un indirizzo IP e lindirizzo del server DNS in modo automatico altrimenti viene usato APIPA Se è disponibile un server DHCP nella rete Nelle proprietà del protocollo TCP/IP

70 Strumenti di diagnosi TCP/IP La suite TCP/IP offre due strumenti per verificare la connettività e la configurazione del protocollo TCP/IP pingipconfig Verifica connettività tra due computer Verifica configurazione protocollo TCP/IP

71 ping E un comando che permette di verificare la connessione tra due computer in una rete ping ping Pingando lindirizzo IP di un altro computer, si verifica la connessione tra il proprio computer e quello pingato Comando Report Comando

72 ping Caso 1 Caso 2 Caso 3 I casi del ping Collegamento OK dati persi 0% tempo invio-ricezione <10 ms Host non trovato dati persi 100% tempo invio-ricezione 0 ms collegamento interrotto Time Out dati persi 100% tempo invio-ricezione >150 ms collegamento lento

73 ipconfig Comando per visualizzare limpostazione TCP/IP del computer Report Comando Comandi ipconfig ipconfig /all ipconfig /release ipconfig /renew Visualizza configurazione TCP/IP Richiede una nuova configurazione TCP/IP (solo client DHCP) Rilascia la configurazione TCP/IP (solo client DHCP) Visualizza configurazione TCP/IP dettagliata

74 Installazione di un protocollo di rete

75 Installazione di un protocollo Scelta del componente di rete Scelta del protocollo

76 Rimozione di un componente di rete Selezionare il componente di rete da rimuovere Componenti rimovibili Protocolli Protocolli Servizi Servizi Client Client Nel tab Generale della scheda di rete selezionata

77 Configurazione della scheda di rete Nelle proprietà delle schede di rete è possibile: Aggiornare i driver e le Aggiornare i driver e le risorse di sistema risorse di sistema Configurare la velocità di Configurare la velocità di connessione connessione Visualizzare lindirizzo Visualizzare lindirizzo hardware (MAC Address) hardware (MAC Address) Gestire lalimentazione Gestire lalimentazione nel caso di stand-by o nel caso di stand-by o ibernazione ibernazione Net tab Generale della scheda di rete selezionata

78 Esercitazione 1.Configurazione automatica TCP/IP controllo (ipconfig) e test configurazione (ping) 2.Configurazione manuale TCP/IP controllo (ipconfig) e test configurazione (ping) 3.Uso due indirizzi IP uguali e controllo (ipconfig) 4.Cambio indirizzo di rete metà PC controllo (ipconfig) e test configurazione (ping) 5.Cambio subnetmask metà PC controllo (ipconfig) e test configurazione (ping) 6.Connessione alla rete del laboratorio (server dhcp) controllo (ipconfig) e test configurazione (ping)


Scaricare ppt "Infrastruttura hardware di una rete cablata ed introduzione alla configurazione del protocollo TCP/IP."

Presentazioni simili


Annunci Google