La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli Equator Principle. Project Finance e sviluppo sostenibile

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli Equator Principle. Project Finance e sviluppo sostenibile"— Transcript della presentazione:

1 Gli Equator Principle. Project Finance e sviluppo sostenibile
Roma, 20 Maggio 2005 Polizza Credito Fornitore Gli Equator Principle. Project Finance e sviluppo sostenibile Giulia Guidi SACE Unità Ambiente

2 Contenuti Cosa sono gli EPs Chi li applica, chi li osserva
Procedura: Screening, categorie, analisi. Implicazioni nell’attività di Project Finance ECA e Banche. Due approcci convergenti? Introdurre argomenti come nella lista. Domanda generale “chi sa cosa sono gli Equator principle”? Sono dei principi di uguaglianza? Dei principi che si applicano all’equatore?

3 1. Definizione e campo di applicazione
Chi li applica, chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Definizione Banche ed ECAs Conclusioni Cosa sono: Linee guida adottate dalle istituzioni finanziarie che intendono determinare, valutare e gestire i rischi ambientali e sociali nel project financing. Cosa NON sono: Accordi firmati tra banche Organizzazioni ambientali/sociali Quando sono stati introdotti: Ottobre 2002 (Prima discussione) Giugno 2003, (adozione da parte di 10 banche) 1/28

4 1. Definizione e campo di applicazione
Chi li applica, chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Definizione Banche ed ECAs Conclusioni Obiettivo degli EPs: Le istituzioni finanziarie vogliono prendere parte attiva nel processo di valutazione dei rischi ambientali e sociali. Approccio comune tra i finanziatori (Banche, ECAs, MLAs) nel Project Finance Campo di applicazione: Progetti di Project Financing con un importo > $ 50mln Grandi Compagnie/aziende 2/28

5 1. Definizione e campo di applicazione
Caratteritiche degli EPs: Chi li applica, chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Definizione Banche ed ECAs Conclusioni Dichiarazione di 9 principi (www.equator-principles.com) Allegato I (screening, categorie) Allegato II (IFC safeguard policies) Allegato III (IFC e WB specific Guidelines) 3/28

6 1. Definizione. Dichiarazione dei principi
Nel caso di Project Finance con un importo > $50Mln, le banche: categorizzano il rischio del progetto (A, B, C) Richiedendo al cliente (Project Company) : Chi li applica, chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Definizione Banche ed ECAs Conclusioni 2. La redazione di studio ambientale (SA) per i progetti di categoria A e B 3. Che SA abbia determinati contenuti*; (conformità con gli standard locali e l’ottenimento dei permessi; standard WB e IFC PPAH come st minimi.; policy di protezione IFC se paesi sono di basso medio livello economico (indici WB) . Sulla base di questi principi 4. La redazione di EMP per progetti A e alcuni B (mitigazioni, piani di azione, monitoraggio, gestione dei rischi) 5. La consultazione delle popolazioni interessate dal progetto 6. L’impegno sottoscritto nella documentazione finanziaria: 6.a) A rispettare l’EMP nella fase costruttiva e operativa del progetto 6.b) A redigere rapporti di monitoraggio per verificare la conformita’ con EMP 6.c) A prevedere un piano di smantellamento, se applicabile 7. L’affidamento (l’incarico) ad consulente ambientale indipendente di ulteriore monitoraggio 8. Lo sforzo massimo a riportare il progetto alla conformità con EMP nel caso in cui questa non sia raggiunta e il progetto rischi un evento di default. 4/28

7 1. Definizione e campo di applicazione
Applicazione EPs: la prospettiva dei finanziatori nella valutazione del rischio ambientale: Chi li applica, chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Definizione Banche ed ECAs Conclusioni Un rischio ambientale indica la probabilità che si verifichi un danno ambientale Un rischio ambientale può essere associato a: rischio di credito rischio di reputazione Es.: inquinamento acque scarico su un fiume, chiusura dell’attività dell’industria e conseguente mancata produzione Es.:inquinamento dovuto all’attività di un impianto (produzione di fumi, rumore elevato, o acque di scarico inquinante). Influenza sulle attività limitrofe (pesca, attività artigianali, vita civile) e proteste da parte della popolazione. Coinvolgimento di NGO internazionali,5scontri diretti con popolazione. 5/28

8 2. Chi li applica, chi li osserva
La banca: Procedura Implicazioni Project Finance Chi li applica chi li osserva Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Applica gli EP ai progetti di Project Finance con un importo > $50 mln Analizza i progetti in via preliminare (screening). Assegna una categoria di rischio ambientale secondo i criteri definiti dall’IFC. Cat A. B, C (categorizazione) Richiede al responsabile del progetto un analisi ambientale più o meno approfondita a seconda del livello di rischio del progetto. Progetti A e B richiedono uno studio ambientale, a volte un piano di azione, e un impegno contrattuale a rispettarlo Chi li osserva Il richiedente (Project Company): Osserva i requisiti della banca del rispetto degli standard ambientali e sociali a cui fanno riferimento gli EP (allegato II). Prepara uno studio ambientale per i progetti di categoria A/B cosi come richiesto dalla banca Prepara un Piano di gestione ambientale (EMP) e si impegna (attraverso la documentazione finanziaria) alla conformità con EMP per la vita del progetto 6/28

9 2. Chi li applica, chi li osserva
Chi li applica ad oggi ed in che modalità: Procedura Implicazioni Project Finance Chi li applica chi li osserva Banche ed ECAs Conclusioni Definizione 27 Banche ed istituti finanziari (Project Finance >$50 mln): 7/28

10 2. Chi li applica, chi li osserva
Procedura Implicazioni Project Finance Chi li applica chi li osserva Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Chi li potrà applicare Qualunque banca può aderire nel futuro. Gli EPs non sono un accordo chiuso. No “Test di ammissione”, no “test di fine anno” Chi li dovrà osservare: Le aziende e le industrie che chiedono il finanziamento ad una delle banche che aderisce agli EPs. Banche: Importanza di un “fronte comune” con gli investiori. Aziende: vantaggio a chi ha gia internalizzato procedure ambientali e sociali: Tempi (scambio informazioni piu veloce) Rischi: conoscenza dei rischi che si corrono, maggior controllo sui processi di mitigazione Reputazione dell’azienda Futuro EPs? Importanza di un fronte comune per gli investitori (Banche, ECA, MLA) (Se aumenta il n di banche che aderisce agli EP, le aziende saranno costrette a rispettare gli standard di riferimento)* Importanza per le aziende di rendere proprie procedure di valutazione ambientale e sociale (elemento di competizione) 8/28 * Env Finance, Maggio 2005, JP Morgan vuole estendere gli EPs a progetti di importo >$10 Mln

11 3. Procedura: screening, categorie, analisi
Step1 Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Rischio di localizzazione Se il progetto non rientra tra quelli finanziabili dentro gli EP È possibile ristrutturare il progetto? Alto rischio localizzazione medio rischio localizzazione Basso rischio localizzazione Step 2 SI SI Rischio del settore Revisione dei livelli di rischio per attività/settori SI Ci sono impatti significativi? NO SI Step3 NO NO Definzione della categoria La banca non investe CAT A* CAT B * CAT C* 9/28 (*Euromoney, ott A: 5-10%; B: 80%; C:10%)

12 Procedura nel caso di progetti A e B:
3. Procedura: analisi Procedura nel caso di progetti A e B: Categoria A Categoria B Valutazione ambientale Richiesta di Studio ambientale (SA) (esteso, impatti e azioni di mitigazione) ed piano di gestione ambientale (EMP) Richiesta di Studio Ambientale selettivo (limitato agli impatti del progetto. Se sono necessarie misure di mitigazione, è richiesto un EMP Consultazioni Con i gruppi interessati al progetto; in lingua locale e in modalità appropriata (vago) Con i gruppi interessati solo se gli aspetti sociali e ambientali generano degli impatti Pubblicazioni Estratto dello SA e dell’EMP; lingua locale e per un periodo “minimo ragionevole” Estratto dello SA e dell’EMP (ove presente); lingua locale e per un periodo minimo ragionevole Condizioni Conformità con EMP. Non conformita=Evento di default Conformità con EMP, se presente.. Supervisione Rapporti di monitoraggio su EMP. Revisione indipendente se necessaria

13 3. Procedura: analisi (matrice impatti)
Aspetti Ambientali e Sociali significativi nell’analisi Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Sociali Impatto e protezione delle popolazioni locali, resettlement, coinvolgimento delle popolazioni nelle attività del progetto, benefici locali […] Ambientali Aria, acqua, rifiuti; produzione di sostanze chimiche, pesticidi; habitat naturali, deforestazione, perdita di biodiversità; gestione dell’energia e dei gas serra Salute/sicurezza Uso di materiali pericolosi; occupazione e sicurezza; rischio da incendi; piani di emergenza Istituzionale/politico Applicabilità di trattati internazionali;; conformità con standard locali; trasparenza sui flussi di cassa del progetto 11/28

14 “Not perfect, but best available”
3. Procedura: Standard di riferimento Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Standard da rispettare (allegati degli EPs) WB: Pollution Prevention Abatement Handbook - PPAH IFC: linee guida settoriali IFC IFC: Safeguard Policies “Not perfect, but best available” 12/28

15 World Bank – Settori industriali del PPAH
3. Procedura. Standard di riferimento World Bank – Settori industriali del PPAH Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione 13/28

16 IFC – Settori industriali delle linee guida IFC
3. Procedura. Standard di riferimento IFC – Settori industriali delle linee guida IFC Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Differenze: Linee guida IFC coprono settori industriali non coperti da WB. Linee guida IFC hanno un attenzione al settore privato (es?) 14/28

17 3. Procedura. Policy di riferimento
Safeguard Policy Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione 15/28

18 3. Procedura: Standard e policy di riferimento
ES di applicabilità delle safeguard policy. Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Resettlement Se il progetto prevede una ricollocazione involontaria di popolazione sia di tipo fisico (spostamento) sia di tipo economico (impatto su attività produttive) ► Alto rischio (a meno che fenomeno non sia limitato) Lavoro minorile lavoro forzato Se nel progetto c’è lavoro minorile o forzato ► Progetto precluso dall’investimento Uso di pesticidi Se il progetto è nel settore agricolo, e utilizza pesticidi chimici ► Medio rischio (a meno di policy/condizioni specifiche). Misure di mitigazione specifiche nell’EMP 16/28

19 Es. di implementazione delle Safeguard Policies
3. Procedura: Standard e policy di riferimento Es. di implementazione delle Safeguard Policies Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Resettlement Applicazione Minimizzare resettlement involontario nel progetto, e pianificare la ricollocazione nel caso in cui non possa essere evitata (Resettlment Action plan)► Aspetti critici Se il progetto implica ricollocazione di popolazioni►incaricare in anticipo un esperto per la realizzazione di un piano di ricollocazione La Ricollocazione (fisica ed economica) dovrebbe essere evitata/minimizzata in fase di progetto. Se la ricollocazione è inevitabile, ci deve essere un piano di gestione. Appositi compensi, assistenza per lo spostamento, miglioramento delle condizioni di vita Consultazione delle popolazioni. Inserimento del piano nello studio Ambientale, e nel piano dei costi del progetto. 17/28

20 3. Procedura. Precisazioni: - Ogni banca decide come implementare gli EP. Gli EP definiscono gli standard. - Le linee guida settoriali WB ed IFC sono complementari - le Safeguard Policies sono delle linee guida generali (non settoriali) su aspetti critici ambientali e sociali che non riguardano un settore industriale specifico - Il PPAH è un manuale settoriale. Definisce gli standard e le procedure per ogni settore industriale Chi li applica chi li osserva Implicazioni Project Finance Procedura Banche ed ECAs Conclusioni Definizione

21 4. Implicazioni nel Project Financing.
Perche gli EP si applicano al project finance? Chi li applica chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Banche ed ECAs Conclusioni Definizione I settori più sensibili da un punto di vista ambientale (oil and gas, steel, thermal power, chemical) sono spesso finanziati attraverso il Project Financing Importi elevati Grandi gruppi industriali Nel PF la banca partecipa maggiormente al rischio del progetto (risk sharing) 19/28

22 Schema Struttura di un Project FInancing:
4. Implicazioni nel Project Financing Schema Struttura di un Project FInancing: Chi li applica chi li osserva Procedura ECA e Banche Implicazioni Project Finance Conclusioni defiznione Definizione Project Company Supplier Offtaker Sponsor Host Government Operator Contractor ECA ECA Lenders Lenders Bondholders Security Trustee Intercreditor agreement ECA loans Commercial Loans 20/28

23 4. Implicazioni nell’attività di Project Financing.
Interazione Rischio cliente e Rischio Ambientale Chi li applica chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Gestione ambientale e capacità di sviluppo del cliente: Capacita gestionale A&S del cliente (documentata)? Policy ambientale e sociale interna? Certificazione Ambientale da enti accreditati? Indicatori di Performance ambientali, o un indice di rischio ambientale accettabile? Comunicazioni con NGO? Rischio reputazione del Cliente: Contestazioni da parte di terzi o NGO? Cause legali in atto per motivi ambientali/sociali? 21/28

24 4. Implicazioni nell’attività di Project Finance.
Combinazione di rischi: Rischio Cliente e Rischio Ambientale. Chi li applica chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Progetti di categoria A e con clienti ad “alto rischio”. Finanziare O respingere? Progetti categoria B, e con clienti ad “alto” o “medio” rischio: consultazioni, EMP, condizioni nel contratto? Progetti categoria A o B con clienti ad “alto” rischio. Occorre richiedere al cliente una capacità di sviluppo come elemento di mitigazione dei rischi. 22/28

25 4. Implicazioni nell’attività di Project Finance.
Chi li applica chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Banche ed ECAs Conclusioni Definizione Introduzione di un analisi di rischio ambientale a monte dell’approvazione del progetto. Resistenza del cliente La banca si deve dotare di linee guida, e deve comunicarle Necessita di un a figura esperta (interna o esterna) Documenti finanziari contengono condizioni ambientali Critiche NGO 23/28

26 3. Implicazioni nell’attività di Project Financing.
Punti di forza Punti di debolezza Approccio preventivo. Analisi di rischio a monte dell’approvazione del progetto. Aspetti ambientali condizionano quelli finanziari (e non solo viceversa) Fronte comune tra finanziatori (banche, ECA, MLA). Stesse richieste, ottimizzazione dei tempi Unità di analisi ambientale o consulente esterno (costo). Critiche da parte di NGO legate a consultazioni, pubblicazione di documenti Politica di comunicazione ambientale (impiego di risorse) Complessa valutazione dei rischi (sovrapposizione tra rischio cliente e ambientale) Opportunità Rischi Controllo sul rischio di reputazione Opportunità economiche legate ad una migliore gestione degli aspetti ambientali (es: cogenerazione, o utilizzo efficiente di energia..) Nuove figure esperte che analizzino il rischio ambientale in ambito finanziario Perdita di clienti per imposizione di nuovi requisiti. Tempi maggiori nella valutazione di un progetto (scambio di informazioni) Condizioni nella documentazione finanziaria. Rischio di default Chi li applica chi li osserva Procedura Implicazioni Project Finance Banche ed ECAs Conclusioni Definizione 24/28

27 ECA e Banche nel Project Financing:
Chi li applica chi li osserva Procedura ECA e Banche Implicazioni Project Finance Conclusioni defiznione Definizione Security Trustee Supplier Offtaker Intercreditor agreement Sponsor ECA Project Company ECA Lenders ECA loans Host Government Commercial Loans Lenders Bondholders Contractor Operator 25/28

28 Differenze e convergenze con Common Approaches
5. ECA e Banche. Differenze e convergenze con Common Approaches Chi li applica chi li osserva Procedura ECA e Banche Implicazioni Project Finance Conclusioni defiznione EQUATOR PRINCIPLEs RACCOMANDAZIONE OCSE Set di standard di riferimento. Accordo in sede OCSE 2003 2001 Implementazione a discrezione della singola banca. Implementazione definita dall’accordo. Non tutte le banche lo applicano No distorsioni tra ECA (o tutti o nessuno) No “test di ammissione”, no “test di fine anno” Accettazione dell’accordo (“ammissione”) Rapporto annuale (“esame di fine anno) Le banche scelgono volontariamente di adottare gli EP le ECA adempiono ad una richiesta politica Estensione: solo PF >50mln euro Estensione: applicazione a tutti i progetti 26/28

29 6. Conclusioni. defiznione Definizione Gli Equator Principle rappresentano il primo approccio di sviluppo sostenibile per il Project Finance Fronte Comune dei finanziatori Necessita di definire una valutazione oggettiva di performance di chi applica gli EPs Necessita di definire alcuni aspetti critici (reporting, disclosure) con maggiore dettaglio Chi li applica chi li osserva Chi li applica chi li osserva Procedura Procedura Implicazioni Project Finance ECA e Banche Conclusioni 27/28

30 Riferimenti.


Scaricare ppt "Gli Equator Principle. Project Finance e sviluppo sostenibile"

Presentazioni simili


Annunci Google