La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SITAD - ASPETTI NON-TECNOLOGICI DI UNA INFRASTRUTTURA DI DATI SPAZIALI: DISCIPLINA LEGALE E CONDIVISIONE ASITA2005 Catania, 18/11/05 Roberta Lucà Direzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SITAD - ASPETTI NON-TECNOLOGICI DI UNA INFRASTRUTTURA DI DATI SPAZIALI: DISCIPLINA LEGALE E CONDIVISIONE ASITA2005 Catania, 18/11/05 Roberta Lucà Direzione."— Transcript della presentazione:

1 SITAD - ASPETTI NON-TECNOLOGICI DI UNA INFRASTRUTTURA DI DATI SPAZIALI: DISCIPLINA LEGALE E CONDIVISIONE ASITA2005 Catania, 18/11/05 Roberta Lucà Direzione Territorio/Area Strumenti SIT

2 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 2 Sommario Introduzione Obiettivi Ruolo della disciplina duso di SITAD SITAD e le direttive comunitarie Strumenti di diffusione e promozione Conclusioni

3 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 3 Introduzione SITAD Sistema Informativo Territoriale Ambientale Diffuso Infrastruttura locale di dati spaziali della Regione Piemonte Permette linterscambio ed il riuso di informazioni spazialmente riferite allinterno ed allesterno della PA regionale

4 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 4 Obiettivi Creazione di un ambiente operativo aperto a tutti gli utenti e rispondente alle direttive comunitarie, indispensabile per un corretto e più efficace utilizzo dellinfrastruttura (interoperabilità)

5 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 5 Obiettivi Difficoltà che ostacolano una piena interoperabilità Ogni ente pubblico gode di un proprio margine di discrezionalità nellesercizio delle funzioni ad esso affidate Il contesto normativo risulta spesso frammentario Non è sempre chiaro a chi spettino la titolarità e i diritti sui prodotti e sui servizi informativi territoriali

6 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 6 Obiettivi Aspetti non tecnologici Contesto legale Condivisione Disciplina duso di SITAD Workshop Groupware Newsletter

7 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 7 Ruolo della disciplina duso di SITAD Necessità di instaurare un contesto regolamentare omogeneo che definisca regole, ruoli e responsabilità comuni, e che sia allo stesso tempo obbligatorio per gli utenti ma flessibile ed adattabile agli imminenti sviluppi della legislazione nazionale e comunitaria: Disciplina duso di SITAD

8 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 8 Ruolo della disciplina duso di SITAD La Disciplina duso di SITAD pone lattenzione su: Attori e attività: autenticazione, identificazione e profilatura degli utenti Disciplina della Proprietà Intellettuale: natura e disciplina degli oggetti contenuti nel SITAD (informazioni, prodotti e servizi) per chi gestisce i dati per chi consulta i dati

9 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 9 Ruolo della disciplina duso di SITAD Standard e protocolli: formule uniformi per liberatorie e download Responsabilità per danni a terze parti: compilazione on-line di moduli che riportano i nomi di tutti i soggetti coinvolti e la validità delle informazioni condivise (ente responsabile, autore, gestore..)

10 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 10 Ruolo della disciplina duso di SITAD Disciplina duso del SITAD Regolamentazione amministrativa (emanata dallEnte) Accordo contrattuale (accettata dagli utenti)

11 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 11 SITAD e le direttive comunitarie Disciplina duso di SITAD è aperta al recepimento delle direttive comunitarie Direttiva INSPIRE Direttiva 2003/98

12 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 12 SITAD e le direttive comunitarie definizione delle regole di accesso Direttiva INSPIRE interoperabilità dei dati spaziali e dei relativi servizi referenziazione e localizzazione dei dati spaziali esistenti compilazione e aggiornamento costante dei metadata condivisione e riutilizzo dei dati spaziali ……

13 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 13 SITAD e le direttive comunitarie Direttiva 2003/98 riutilizzo a fini commerciali o non commerciali dei documenti degli enti pubblici lapplicazione trasparente delle condizioni contrattuali utilizzo di contratti standard ricerca e il reperimento di documenti ……

14 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 14 Strumenti di diffusione e promozione Condivisione Workshop Groupware Newsletter

15 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 15 Strumenti di diffusione e promozione Workshop Workshop di promozione Workshop di formazione Incontri settimanali con 220 tecnici di comuni medio-piccoli Incontri di affiancamento

16 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 16 Strumenti di diffusione e promozione Groupware Forum FAQ News

17 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 17 Strumenti di diffusione e promozione Newsletter

18 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 18 Conclusioni Disciplina duso Condivisione ponte ideale tra un'efficace gestione della situazione in atto e l'applicazione anticipata dei principi di base della futura legislazione è un aiuto fondamentale nella risoluzione dei problemi ai differenti livelli amministrativi

19 18/11/05Roberta Lucà ASITA2005 SITAD 19 info Viola EMANUELLI( ), Luigi GARRETTI( ), Silvana GRIFFA( ), Massimo TRAVOSTINO( ) ( ) Csi-piemonte, c.so Unione Sovietica 216 – Torino, , ( ) Csi-piemonte, c.so Unione Sovietica 216 – Torino, , ( ) Regione piemonte, c.so Bolzano Torino, , ( ) Csi-piemonte, c.so unione sovietica 216 – Torino, , in collaborazione con lo studio legale Pecoraro- Travostino,


Scaricare ppt "SITAD - ASPETTI NON-TECNOLOGICI DI UNA INFRASTRUTTURA DI DATI SPAZIALI: DISCIPLINA LEGALE E CONDIVISIONE ASITA2005 Catania, 18/11/05 Roberta Lucà Direzione."

Presentazioni simili


Annunci Google