La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L apparato digerente. L ALIMENTAZIONE IL NOSTRO CORPO è UNA MACCHINA CHE HA BISOGNO CONTINUAMENTE DI ENERGIA ANCHE QUANDO è A RIPOSO. INFATTI IL CUORE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L apparato digerente. L ALIMENTAZIONE IL NOSTRO CORPO è UNA MACCHINA CHE HA BISOGNO CONTINUAMENTE DI ENERGIA ANCHE QUANDO è A RIPOSO. INFATTI IL CUORE."— Transcript della presentazione:

1 L apparato digerente

2 L ALIMENTAZIONE IL NOSTRO CORPO è UNA MACCHINA CHE HA BISOGNO CONTINUAMENTE DI ENERGIA ANCHE QUANDO è A RIPOSO. INFATTI IL CUORE BATTE, I POLMONI RESPIRANO E IL NOSTRO CERVELLO è IN FUNZIONE. L ENERGIA VIENE ASSORBITA DAI PRINCIPIU NUTRITIVI O NUTRIENTI ALIMENTARSI VUOL DIRE SODDISFARE L ESIGENZA FONDAMENTALE DI FORNIRE ENERGIA AL NOSTRO CORPO

3 i principi nutritivi Le sostanze che forniscono energia al corpo umano sono i principi nutritivi o nutrienti o principi alimentari

4 I PRINCIPI NUTRITIVI LE PROTEINE SVOLGONO LA FUNZIONE COSTRUTTRICE I LIPIDI SVOLGONO LA FUNZIONE ENERGETICA LE VITAMINE SVOLGONO LA FUNZIONE REGOLATRICE I SALI MINERALI SVOLGONO LA FUNZIONE REGOLATRICE I CARBOIDRATI SVOLGONO LA FUNZIONE ENERGETICA I GRASSI O LIPIDI SVOLGONO LA FUNZIONE ENERGETICA

5 I glucidi o carboidrati Svolgono una funzione energetica cioè forniscono energia al nostro organismo MONOSACCARIDI(glucosio, lo zucchero presente nel sangue, il fruttosio presente nella frutta e il lattosio presente nel latte) DISACCARIDI(lattosio presente nel latte e il saccarosio, lo zucchero da tavola) POLISACCARIDI(amido,presente nel pane, nella pasta, nel riso e la cellulosa dei vegetali) La digestione dei carboidrati avviene con la demolizione dei monosaccaridi, disaccaridi e polisaccaridi, gli unici assorbibili dalle cellule del nostro corpo Costituiscono il 1% del nostro corpo

6 Le vitamine Sono circa 20 sostanze organiche che non sono un vero e proprio alimento per l alimentazione Svolgono la funzione regolatrice e di protezione e sono contenute nella frutta, nel latte, ecc… Servono per il buon funzionamento della macchina umana e se non vengono assimilate provocano l avitaminosi che provoca l arresto della crescita dei bambini

7 Svolgono una funzione plastica costruttrice,cioè provvedono a costruire e riparare il nostro corpo. Contribuiscono anche con l acqua e le vitamine alla funzione regolatrice Costituiscono il 16% del nostro corpo

8 L acqua Lacqua nell alimentazione umana è fondamentale perché se non assimilata provoca la morte delle cellule Il corpo umano contiene circa il 63% d acqua ed il fabbisogno minimo è di 2,5-3 litri al giorno anche perché è contenuta anche nelle bevande

9 Lipidi o grassi Svolgono principalmente una funzione energetica, cioè forniscono energia attraverso le reazioni chimiche di combustione Sono indispensabili per l utilizzo di vitamine liposolubili Svolgono insieme alle proteine una funzione plastica Costituiscono il 13% del nostro corpo Si suddividono in grassi animali e vegetali

10 Partecipando a molti processi vitali e alla costituzione di alcuni tipi di tessuto: Il calcio:partecipa alla costruzione del tessuto osseo ed è essenziale alla contrazione muscolare IL SODIO ED IL POTASSIO:partecipano alla generazione dellimpulso nervoso IL FERRO:consente allemoglobina di trasportare ossigeno IL FLUORO:entra nella composizione dei denti e partecipa alla sintesi degli armoni e della tiroide La frutta, la verdura,il latte cereali sono ricchi di Sali minerali

11 L apparato digerente

12 La bocca Costituisce l apertura del tubo digerente: essa è delimitata dalle labbra e dalle arcate dentali, che sono l insieme di tutti i denti nella mascella superiore e in quella inferiore detta mandibola In alto c è il palato e in basso il pavimento boccale dove cè la lingua che ha le papille gustative

13 I denti Nell adulto la dentatura definitiva, che si completa intorno ai 20 anni con 32 denti 16 per ogni arcata cioe 4 incisivi, 2 canini, 4 premolari,6 molari Il loro tessuto e la dentina rivestita dallo smalto dove possiamo riconoscere Il collettocollega alla corona della radice La radice infissa nell osso col cemento La polpa dentaria ricca di nervi

14 La faringe È la parte posteriore della cavità orale e rappresenta l incrocio fra la via digerente e l apparato respiratorio È la parte posteriore della cavità orale e rappresenta l incrocio fra la via digerente e l apparato respiratorio Essa ha un apposita valvola cartilaginea, l epiglottide, che evita al cibo di andare nelle vie aeree Essa ha un apposita valvola cartilaginea, l epiglottide, che evita al cibo di andare nelle vie aeree

15 L esofago L'esofago è un condotto muscolo- membranoso di forma cilindrica, irregolarmente appiattito, che pone in comunicazione la faringe con lo ssss tttt oooo mmmm aaaa cccc oooo.

16 Lo stomaco È un organo muscoloso a forma di sacco ed è rivestito da una mucosa È situato nella parte superiore dell addome e attraversa una valvola detta piloro, che comunica con l intestino

17 L intestino L'intestino è un tratto del canale alimentare che va dallo stomaco all'ano. E' diviso in Tenue, comprendente duodeno, digiuno ed ileo, ed intestino Crasso composto da cieco, colon e retto L'intestino è un tratto del canale alimentare che va dallo stomaco all'ano. E' diviso in Tenue, comprendente duodeno, digiuno ed ileo, ed intestino Crasso composto da cieco, colon e rettostomaco

18 Intestino crasso L'intestino crasso, un tubo lungo 1.5 m, è la parte terminale dell'apparato digerente. La sua estremità superiore è collegata all'intestino tenue e quella inferiore sbocca all'esterno del corpo, tramite l'ano. La parte principale dell'intestino crasso, il colon, assorbe l'acqua del cibo che non è stato digerito. Nel retto, la sezione più corta, si depositano le feci, i prodotti di rifiuto, prima di essere espulse con la defecazione. L'intestino crasso, un tubo lungo 1.5 m, è la parte terminale dell'apparato digerente. La sua estremità superiore è collegata all'intestino tenue e quella inferiore sbocca all'esterno del corpo, tramite l'ano. La parte principale dell'intestino crasso, il colon, assorbe l'acqua del cibo che non è stato digerito. Nel retto, la sezione più corta, si depositano le feci, i prodotti di rifiuto, prima di essere espulse con la defecazione.

19 Intestino tenue L'intestino tenue è un tubo arrotolato lungo 6-7 metri che occupa larga parte dell'addome inferiore. E' il segmento più lungo dell'apparato digerente e collega lo stomaco all'intestino crasso. Quasi tutto il cibo ingerito viene digerito nell'intestino tenue grazie a sostanze chimiche chiamate enzimi. Il cibo digerito viene assorbito dalla parete dell'intestino tenue. L'intestino tenue si divide in: Duodeno, Digiuno e Ileo. Internamente l'intestino tenue è ricoperto da migliaia di piccole pieghe, i villi.

20 Ghiandole salivari Si trovano soprattutto sotto la lingua e inoltre producono la saliva, che contiene la ptialina, un enzima

21 Il fegato La ghiandola più voluminosa è situata nella parte superiore dell addome che produce un liquido giallo-verde: la bile che si raccoglie nella vescichetta biliare e da qui attraverso il coledoco si raggiungendo il duodeno

22 Il pancreas È situato dietro lo stomaco e produce nel duodeno il succo pancreatico ; inoltre versa nel sangue due ormoni : l insulina e il glucagone prodotto dalle isole langerhans. È situato dietro lo stomaco e produce nel duodeno il succo pancreatico ; inoltre versa nel sangue due ormoni : l insulina e il glucagone prodotto dalle isole langerhans.

23 Le ghiandole Gastriche: sono situate nella parete interna dello stomaco e producono il succo gastrico Gastriche: sono situate nella parete interna dello stomaco e producono il succo gastrico Intestinali: sono presenti nell intestino tenue e producono il succo enterico Intestinali: sono presenti nell intestino tenue e producono il succo enterico

24 Malattie dell apparato digerente Diabete:è diffusa e colpisce il pancreas Cirrosi epatica: può colpire il fegato Epatite virale: è grave ed è del fegato Carie dentarie: è causata dai batteri Colite: a carico del colon Gastrite: a carico dello stomaco Ulcera: a carico di stomaco e intestino Appendicite: a carico dell intestino cieco

25 FINE DELLA PRESENTAZIONE


Scaricare ppt "L apparato digerente. L ALIMENTAZIONE IL NOSTRO CORPO è UNA MACCHINA CHE HA BISOGNO CONTINUAMENTE DI ENERGIA ANCHE QUANDO è A RIPOSO. INFATTI IL CUORE."

Presentazioni simili


Annunci Google