La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento di Scienze dellEducazione e dei Processi Culturali e Formativi Prof. Paolo Federighi Dott. Federico Ricci 21-22 Giugno 2010Pisa, Processi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento di Scienze dellEducazione e dei Processi Culturali e Formativi Prof. Paolo Federighi Dott. Federico Ricci 21-22 Giugno 2010Pisa, Processi."— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento di Scienze dellEducazione e dei Processi Culturali e Formativi Prof. Paolo Federighi Dott. Federico Ricci Giugno 2010Pisa, Processi di policy learning e policy transfert nella rete - Ipotesi metodologica -

2 Premessa 1.I quattro Focus (Economia Sociale; Inserimenti nelle aree urbane degradate; Inserimenti soggetti svantaggiati; Politiche per linclusione), debbono essere interpretati come i punti di vista/interesse di ciascuno dei cinque partners 2. Ogni Soggetto può individuare una o più componenti o letture che ogni Azione Pilota offre in risposta alla domanda potenziale di trasferimento espressa dai Partners. Il FOCUS rappresenta il ritorno in termini di policy learning (individuale/istituzionale) di ciascun partecipante

3 Inserimenti Soggetti svantaggiati Inserimenti Aree urbane degradate Economia Sociale Politiche per linclusione Azione Pilota 1 Azione Pilota 2 Azione Pilota 3 Di conseguenza ciascuna Azione Pilota dovrà essere analizzata da tante chiavi di lettura quanti sono i Focus. Azione Pilota n n n n

4 Abbiamo cambiato? Ci sono dei nuovi focus individuali? Ci sono dei nuovi punti dinteresse? Delle cose da capire meglio? Bisognerà venire a conoscenza di altre informazioni di contesto? Domande

5 Quanto ritenete utile sviluppare processi di PL / PT a partire dagli obiettivi/risultati delle singole Azioni Pilota? Esempi: 1. ridurre i tempi di attesa nella ricerca e nell'inserimento lavorativo 2. accrescere la durata della permanenza nel primo inserimento lavorativo 3. favorire il rientro in formazione 4. favorire la mobilità sociale: "un passo avanti" 5. etc. Domande

6 Policy learning e policy transfert a partire dalle singole componenti/strumenti delle Azioni Pilota? Dallo studio di caso a: 1.Servizi specializzati 2.Azioni per pubblici specifici 3.Strumenti (Roma) 4.Processi (rapporto con il MdL) 5.Fusioni/Reti 6.Aiuti individui/imprese 7il coaching; 8metodi di motivazione alla formazione e al lavoro; 9l'utilizzo dei sistemi di classificazione delle competenze; 10. Altro… Domande

7 Definire loggetto/i Dallo studio di caso a: Servizio Misura/e Componenti

8 Percorso 1.Colloquio individuale strutturato per comprendere i focus specifici individali/istituzionali 2. Messa in comune per validare e comprendere come si gestiscono i processi di PL/PT: idee/misure/strumenti 3. Processo di assorbimento di innovazione Descrizione dei processi di assorbimento di idee, misure metodi, strumenti, organizzazione processi trasferiti da quanto osservato nelle esperienze dei partners

9 Nota metodologica Metodo –Intervista semi-strutturata –In presenza o a distanza (telefono, skype, etc.) –Ogni partner sarà coinvolto in tre interviste in relazione a ciascuna azione pilota Tipologia soggetti (da selezionare secondo criteri) –Potere di trasferimento diretto o indiretto, se supportati –Partecipazione attiva e stabile al progetto

10 Nota metodologica Struttura dellintervista Attese - in generale sullAzione Pilota - sulle singole componenti - elementi già conosciuti Riscontri- quali - come sono stati individuati - quando sarà possibile una prima valutazione Approfondimenti- quali campi - modalità di approfondimento Ipotesi di - quali elementi (idee, metodi strumenti, etc.) Transfert - possibilità di adottare simili misure nel proprio contesto; - quali percorsi intrapresi; Componenti dellA.P. irrilevanti – quali e perché? Processi di Policy learning improduttivi – contestualizzata: centrata sulle specifiche azioni pilota (e singole misure che la compongono) – personalizzata: in connessione con il focus di ciascun partner, in funzione del policy learning e del futuro policy transfert; Esempio: CoachInser - passport emploie - contratto dinserimento nella vita sociale (x giovani nel percorso di inserimento) - partenariato con la Protection Judiciaire de la Jeunesse - Ecole de la Deuxième chance (x giovani stagisti)

11 Piano delle Attività Interviste (referenti delle Province costiere toscane) 2. Validazione della proposta metodologica da parte del Comitato di Pilotaggio 3. Interviste di un campione di stakeholders più ampio 4. Elaborazione di un rapporto intermedio sui processi di policy learning e di policy transfer in corso 5. Sviluppi … Lug AgoSetOttNovDic 2011 Test


Scaricare ppt "Dipartimento di Scienze dellEducazione e dei Processi Culturali e Formativi Prof. Paolo Federighi Dott. Federico Ricci 21-22 Giugno 2010Pisa, Processi."

Presentazioni simili


Annunci Google