La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seminario La vita on line Trasformazioni nello/dello spazio pubblico Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione Facoltà di Scienze Sociali,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seminario La vita on line Trasformazioni nello/dello spazio pubblico Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione Facoltà di Scienze Sociali,"— Transcript della presentazione:

1 Seminario La vita on line Trasformazioni nello/dello spazio pubblico Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione Facoltà di Scienze Sociali, Politiche e del Territorio Università del Salento

2 lesplosione del social networking apre straordinarie potenzialità per la condivisione sociale di risorse, informazioni e conoscenze

3 la diffusione dei blog e del tagging, estende il fenomeno della partecipazione on line

4 la possibilità per gli utenti di definire il senso condiviso, insita nel social tagging, impone il riconoscimento dellesistenza di sistemi di conoscenze diversificati e plurali

5 quale la sfida per quale società: società dellinformazione società della conoscenza società delle conoscenze

6 linterconnessione dei diversi sistemi di conoscenza, è più forte e più ricca della sola collezione oltre lintelligenza collettiva verso lintelligenza connettiva per interpretare ed affrontare le sfide che la nuova società delle conoscenze impone

7 sfide rivolte alla capacità di mettere in rete tra loro i diversi sistemi di conoscenza delle istituzioni (enti, università, enti di ricerca) delle imprese dellinformazione dei singoli per costruire capacità e competenze socialmente condivise fondamentali alla competizione globale

8 Lintelligenza connettiva che possiamo intravedere nelle dinamiche in atto, necessita di legami e interconnessioni tra: le diverse conoscenze i diversi portatori di conoscenza le diverse tipologie di oggetti di conoscenza i singoli oggetti di conoscenza che non vengono garantiti dal social tagging emozionale e ludico

9 un paradosso inconciliabile? gestire le conoscenze plurali gestire il disorientamento

10 Cè bisogno di creare le condizioni perché gli utenti organizzino il proprio patrimonio di conoscenza utilizzando i metadati che identificano la risorsa e consentono ad altri di ricercarla la componente oggettiva

11 Cè bisogno che gli utenti contestualizzino e arricchiscano gli oggetti di conoscenza catalogati: con le tag, con analisi, con contributi critici… vere e proprie forme di espressione ed organizzazione del loro pensiero Componente soggettiva

12 sulla rete tutto è iper... (iper come hyperlink, ma anche come sovrabbondante, incontrollabile) ma tutto è approssimativo, disperso, scoordinato spesso molto poco pertinente quando abbiamo bisogno di informazioni e di conoscenza noi cerchiamo "pertinenza" (cioè che la conoscenza sia adeguata, mirata, corrispondente). i-pertinenza

13 l'i-pertinenza è la sintesi tra una conoscenza adeguata alle nostre esigenze (che nello stesso tempo sviluppa l'iperbolicità della rete esaltandone le connessioni e i legami) e la corrispondenza ai nostri bisogni. L'i-pertinenza ci offre metodologie e strumenti per costruire conoscenze: ricche ma non dispersive, mirate ma coordinate, focalizzate ma plurali, consolidate ma aperte...

14 i legami ponte la scheda con i metadati le tag degli utenti Cè bisogno che gli utenti possano rendere i-pertinenti i sistemi di conoscenza la componente oggettiva la componente soggettiva gli scaffali virtuali la scheda personale

15 la tag cloud il conteggio delle occorrenze

16 arricchire li-pertinenza progettare la costruzione sociale del significato

17 the tag is the message

18 La relazione è disponibile su tag: thinktag, i-pertinenza, società delle conoscenze, sfida, social tagging, i-pertinente, tag grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Seminario La vita on line Trasformazioni nello/dello spazio pubblico Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione Facoltà di Scienze Sociali,"

Presentazioni simili


Annunci Google