La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cenni storici sulla sede Luiss viale Pola, 12. Resti della proprietà del Cardinale Giulio Alberoni (nel 1722 lacquistò come vigna e la trasformò nella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cenni storici sulla sede Luiss viale Pola, 12. Resti della proprietà del Cardinale Giulio Alberoni (nel 1722 lacquistò come vigna e la trasformò nella."— Transcript della presentazione:

1 Cenni storici sulla sede Luiss viale Pola, 12

2 Resti della proprietà del Cardinale Giulio Alberoni (nel 1722 lacquistò come vigna e la trasformò nella sua villa di campagna)

3 La proprietà si estendeva per circa 15 ettari; oggi si conservano due parti: il parco di villa Paganini e il giardino allinterno di villa Alberoni, attuale sede della Luiss. Nel giardino si trova lo spettacolare ninfeo, noto come il Tinello Alberoni I lavori di ristrutturazione, che durarono 3 anni, trasformarono la vigna in Casa di Delizia La proprietà si estendeva per circa 15 ettari; oggi si conservano due parti: il parco di villa Paganini e il giardino allinterno di villa Alberoni, attuale sede della Luiss. Nel giardino si trova lo spettacolare ninfeo, noto come il Tinello Alberoni I lavori di ristrutturazione, che durarono 3 anni, trasformarono la vigna in Casa di Delizia

4 Struttura della villa Casino, che era la costruzione principale con una galleria affrescata Tinello Fienile Rimesse Vasche per lacqua, fontane 5 viali e giardini Casino, che era la costruzione principale con una galleria affrescata Tinello Fienile Rimesse Vasche per lacqua, fontane 5 viali e giardini

5 Palazzo principale Circa 30 ambienti, i cui resti oggi sono inclusi nellattuale villa Paganini

6 1752 muore il Cardinale Alberoni Erede: collegio di San Lazzaro 1798: vendita della proprietà ai fratelli Ardenti (2 negozianti); da questo momento la villa perderà la sua pace e passerà da un proprietario allaltro 1860: proprietario Pietro Roesler Franz, che la estende fino a 22 ettari 1752 muore il Cardinale Alberoni Erede: collegio di San Lazzaro 1798: vendita della proprietà ai fratelli Ardenti (2 negozianti); da questo momento la villa perderà la sua pace e passerà da un proprietario allaltro 1860: proprietario Pietro Roesler Franz, che la estende fino a 22 ettari

7 1874: la villa viene ceduta alla Compagnia Fondiaria Italiana che dà inizio a lottizzazioni a fini speculativi Primi 900: proprietario conte Lutzow, che la venderà pochi anni dopo al Comune di Roma Il Comune la trasformò in parco pubblico, dedicandosi, inoltre, alla costruzione di un villino residenziale, che sarà poi la sede Luiss 1874: la villa viene ceduta alla Compagnia Fondiaria Italiana che dà inizio a lottizzazioni a fini speculativi Primi 900: proprietario conte Lutzow, che la venderà pochi anni dopo al Comune di Roma Il Comune la trasformò in parco pubblico, dedicandosi, inoltre, alla costruzione di un villino residenziale, che sarà poi la sede Luiss

8 Le notizie sugli utilizzatori finali della villa non sono ben precise; non è certo se limmobile svolse mai la funzione di residenza privata Tra il 1940 e i primi anni 50, la Palazzina diviene sede dellAmbasciata Cinese 1956 la villa viene spogliata dei suoi arredi con un asta pubblica Le notizie sugli utilizzatori finali della villa non sono ben precise; non è certo se limmobile svolse mai la funzione di residenza privata Tra il 1940 e i primi anni 50, la Palazzina diviene sede dellAmbasciata Cinese 1956 la villa viene spogliata dei suoi arredi con un asta pubblica

9 1959 la proprietà viene acquistata dallUnione Internazionale Pro Deo Successivamente la realizzazione di nuove aule e di unaula magna, ha causato la scomparsa del sovrastante giardino allitaliana, pensato dallingegner Bruno 1959 la proprietà viene acquistata dallUnione Internazionale Pro Deo Successivamente la realizzazione di nuove aule e di unaula magna, ha causato la scomparsa del sovrastante giardino allitaliana, pensato dallingegner Bruno

10 Oggi la sede della Luiss Guido Carli è di proprietà dellente promotore delluniversità (Aluiss), che ha effettuato una rivalutazione artistica della sede.


Scaricare ppt "Cenni storici sulla sede Luiss viale Pola, 12. Resti della proprietà del Cardinale Giulio Alberoni (nel 1722 lacquistò come vigna e la trasformò nella."

Presentazioni simili


Annunci Google