La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

WP 4 Modelling SEPA SEPA Sustainable and equipped productive areas 2° Regional Local Network c/o Incubatore dImpresa Val DAgri Z.I. Alta Val DAgri Grumento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "WP 4 Modelling SEPA SEPA Sustainable and equipped productive areas 2° Regional Local Network c/o Incubatore dImpresa Val DAgri Z.I. Alta Val DAgri Grumento."— Transcript della presentazione:

1 WP 4 Modelling SEPA SEPA Sustainable and equipped productive areas 2° Regional Local Network c/o Incubatore dImpresa Val DAgri Z.I. Alta Val DAgri Grumento Nova - Viggiano 19/03/2010

2 Obiettivo primario di SEPA Il progetto SEPA ha per oggetto lindividuazione di un modello da utilizzare per la realizzazione di una area attrezzata produttiva sostenibile. specifici strumenti Il principale obiettivo di SEPA è di promuovere il concetto di area produttiva sostenibile definita come una comunità di imprese manifatturiere e di servizi che, allinterno di unarea funzionale e grazie alla cooperazione comune, si propongono di implementare le performance ambientali, economiche e sociali, attraverso lacquisizione di specifici strumenti organizzativi, di management e di infrastrutture idonee.

3 Obiettivi specifici di SEPA aree produttive sostenibili 1) definire un modello transnazionale di gestione per creare e sviluppare aree produttive sostenibili che riducano limpatto negativo delle attività manifatturiere e aiutare le PMI a raggiungere standard ambientali migliori; vantaggi competitivi 2) preparare studi di fattibilità e piani per gli investimenti nelle aree selezionate che comportino vantaggi competitivi per gli investitori.

4 Sviluppo Basilicata: coinvolgimento SIB ha la responsabilità del work package N° 4 riguardante la Modellizzazione delle SEPA Guideline. lidentificazione dei requisiti necessari alla loro implementazione In particolare dovrà provvedere alla realizzazione di linee guida strategiche per la redazione e gestione delle aree SEPA attraverso lidentificazione dei requisiti necessari alla loro implementazione (superficie, infrastrutturazione, servizi, sistemi di protezione ambientale, area manager, certificazioni e standard) lelaborazione e lo scambio delle Guideline e alla realizzazione di una piattaforma e-learning ad hoc condivisa fra i partner per lelaborazione e lo scambio delle Guideline per la redazione dei piani di fattibilità delle aree SEPA

5 SEPA Work Packaging 4 Modelling SEPA: Partner Responsabile sib piattaforma e-learning ad hoc FINALITA: per la condivisione di conoscenze comuni finalizzate alla IMPLEMENTAZIONE DELLE AREE SEPA NEI TERRITORI TARGET di progetto

6 SEPA WP 4 Modelling SEPA: Partner Responsabile sib Beneficiari delle sessioni formative: -Partner di progetto; -Membri partecipanti alle Riunioni Locali del Network.

7 SEPA WP 4 Modelling SEPA Oggetto della presentazione: piattaforma Illustrazione piattaforma web - conference Contenuti Contenuti delle lezioni formative

8 SEPA WP 4 Modelling SEPA Video conferenza per la Piattaforma E – Learning 3 Si articola in 3 elementi: portale web piattaforma web - conference piattaforma hardware e software per la video conferenza fino a 8 utenti

9 SEPA WP 4 Modelling SEPA The Web portal (1/3) Il portale web basato su linguaggio PHP e MySql, su hosting linux, è lo strumento di condivisione e diffusione dei contenuti risultanti dalle varie video-conferenze a raccordo con le altre parti del progetto; condividere e gestire i contenuti multimediali permetterà di condividere e gestire i contenuti multimediali risultanti dalle lezioni e dalle conferenze

10 SEPA WP 4 Modelling SEPA The Web portal (2/3) Il portale web sarà così strutturato: home-page con descrizione del progetto, form di log-in per accedere ai contenuti del portale; form iscrizione ai corsi e alla mailing-list; contenuti del sito, suddivisi per: sezioni, articoli, news, documentazione corsi, download documentazione

11 WP 4 Modelling SEPA The Web portal (3/3) accesso alle web conference; pagina contatti; area riservata di amministrazione in cui è possibile gestire: -g-gli account degli utenti, -i-inserire i contenuti del portale (pagine, articoli, news); -o-organizzare le lezioni, -i-inserire i materiali risultanti dalle lezioni per la visualizzazione e/o il download.

12 WP 4 Modelling SEPA The Web conference platform: La piattaforma di web-conferences è costruita su OpenMeetings. Il software è basato su due componenti: 1) il server: scritto in linguaggio java e integrato nell'ambiente Red5, server opensource per la gestione di streaming, residente su una computer server dedicato; 2) il client: scritto in linguaggio openlaszlo e utilizzabile su tutti i browser Internet che supportano il plugin Flash(c) di Macromedia. non dover far installare del software La scelta di basare il client su un prodotto compatibile con il plugin di Flash permette di non dover far installare del software a chi si vuole collegare in videoconferenza, evitando così i conseguenti pericoli: fa uso della normale tecnologia già presente nella maggior parte dei personal computer. L'interfaccia client è disponibile in 18 lingue.

13 SEPA WP 4 Modelling SEPA The Hw and Sw platform for the videoconference (1/2): piattaforma hardware e software specificamente progettata Per risolvere i problemi di qualità delle video conferenze si è inteso lutilizzo di una piattaforma hardware e software specificamente progettata per tali scopi. LifeSize Room 220 : apparato comprensivo di camera, codec, phone (vedi foto).

14 SEPA WP 4 Modelling SEPA The Hw and Sw platform for the videoconference (2/2): videocomunicazioni Full HD fino a 8 utenti E' un sistema che risolve le problematiche relative alla qualità dell'immagine, garantisce videocomunicazioni Full HD fino a 8 utenti contemporaneamente senza alcuna perdita del segnale. intefaccia utente molto semplice Dotato di un intefaccia utente molto semplice: le chiamate si effettuano digitando il numero dal Phone o ancora meglio utilizzando l'interfaccia grafica servendosi del telecomando. info:

15 SEPA WP 4 Modelling SEPA CONTENUTI DELLE LEZIONI 1) la qualificazione urbanistica delle SEPA 2) la qualificazione ambientale delle SEPA 3) la qualificazione economica delle SEPA RELATORE Dott. Dettori : ideatore del Macrolotto di Prato

16 SEPA WP 4 Modelling SEPA Prima lezione la qualificazione urbanistica delle SEPA : le infrastrutture minime di una normale area produttiva le infrastrutture qualificanti per una SEPA

17 SEPA WP 4 Modelling SEPA Seconda lezione la qualificazione ambientale delle SEPA riduzione delluso di acqua primariariduzione delluso di acqua primaria nel ciclo produttivo (acqua per le generazioni future) riduzione delle emissioniriduzione delle emissioni climalteranti riduzione dei consumi energeticiriduzione dei consumi energetici (efficientamento degli immobili) riduzione della mobilitàriduzione della mobilità (persone e merci) indotta da unarea produttiva: servizi centralizzati

18 SEPA WP 4 Modelling SEPA Terza lezione la qualificazione economica delle SEPA soggetto gestoreruolo e funzioni del soggetto gestore della SEPA costicosti di investimento e costi di gestione economie di scala investitoriinvestitori istituzionali attrazionemotivi di attrazione per le imprese trasferibilitàripetibilità e trasferibilità della organizzazione delle SEPA

19 SEPA WP 4 Modelling SEPA Programmazione lezioni n. 2 : 7 e 21 Maggio n. 1: 4 Giugno (da verificare con il relatore)

20 SEPA WP 4 Modelling SEPA Agenda Prossimi Incontri Regionali con gli stakeholder n. 2 : 7 e 21 Maggio (preferibilmente coincidenti con le sessioni formative)

21 SEPA WP 4 Modelling SEPA Agenda Prossimi Incontri Regionali con gli stakeholder Argomenti: -d-discussione aperta sullindividuazione del s ss soggetto gestore dellarea Sepa in Basilicata -S-Studio d dd di Pre – fattibilità dellarea Sepa individuata -S-Studio di f ff fattibilità -S-S-S-Seminario regionale sul tema: A AA Attrazione Investimenti

22 SEPA Grazie per lattenzione Domande?


Scaricare ppt "WP 4 Modelling SEPA SEPA Sustainable and equipped productive areas 2° Regional Local Network c/o Incubatore dImpresa Val DAgri Z.I. Alta Val DAgri Grumento."

Presentazioni simili


Annunci Google