La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REPORT OSSERVATORIO TV FEBBRAIO 2008 Osservatorio Tv Moige – Movimento Italiano Genitori Report mensile elaborato grazie alle segnalazioni fatte al Numero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REPORT OSSERVATORIO TV FEBBRAIO 2008 Osservatorio Tv Moige – Movimento Italiano Genitori Report mensile elaborato grazie alle segnalazioni fatte al Numero."— Transcript della presentazione:

1 REPORT OSSERVATORIO TV FEBBRAIO 2008 Osservatorio Tv Moige – Movimento Italiano Genitori Report mensile elaborato grazie alle segnalazioni fatte al Numero Verde e al sito

2 PERIODO DI RIFERIMENTO Numero mensile di Segnalazioni1998 Media Segnalazioni giornaliere68 Tipologia delle Segnalazioni58 % protesta 10 % proposta 26 % gradimento 5% informazioni Chi ci ha contattato54 % mamme 26 % papà 12 % nonni 5 % figli 3 % altro

3 IN – OUT, LA CLASSIFICA DELLE SEGNALAZIONI IN Trasmissioni più gradite OUT Trasmissioni contestate Film: La maschera di Zorro, martedì 29, ore Canale 5 Batman – Il ritorno, sabato 9, ore Italia 1 Film: Gangs of New York, mercoledì 27. ore Rete 4 Telefilm: Don Matteo 6, il giovedì, ore Rai 1 Happy Days, dal lunedì al venerdì, ore 9.05 Italia 1 Fiction: I Cesaroni, il venerdì, ore Canale 5 Caravaggio, domenica 17, ore Rai 1 Telefilm: Alias, il sabato, ore Rai 2 R.i.s. 4 - Delitti imperfetti, il giovedì, ore Canale 5 Cold Desperate Housewives, il martedì, ore Rai 2 Programmi: Speciale Porta a Porta: Lourdes, lunedì 11, ore Rai 1 Otto e mezzo, dal lunedì al venerdì, ore La 7 S.O.S tata, il martedì, ore La 7 58° Festival della canzone italiana, dal 25/02 al 01/03, ore Rai 1 Scalo 76, il sabato, ore Rai 2 Programmi: Il Grande Fratello, il lunedì, ore Canale 5 Amici, la domenica, ore Canale 5 Buona Domenica, la domenica, ore Canale 5 Programmi per ragazzi: GT Ragazzi, dal lunedì al venerdì, ore Rai 3 Random, dal lunedì al venerdì, ore 7.00 Rai 2 Trebisonda, dal lunedì al venerdì, ore Rai 3 Programmi per ragazzi: The O.C., dal lunedì al venerdì, ore 15 Italia 1 America dad, il sabato, ore Italia 1 I Griffin, il sabato, 0re Italia 1

4 LA CLASSIFICA DELLE RETI TV La rete più gradita del mese La rete più contestata del mese Rai 3Canale 5

5 Commento trasmissioni contestate I Cesaroni, Canale 5. Seguitissimo dai ragazzi, ma disapprovato dai genitori. Fin dalla prima puntata gli argomenti trattati sono molto delicati: aborto, rapporti sessuali, inseminazione artificiale, omosessualità, ecc. Tali tematiche richiederebbero altrettanta delicatezza nella drammatizzazione, invece subiscono una sconsiderata banalizzazione e spesso volgarizzazione attraverso unabile e rapida sequenza di facili battute in romanesco. Tutto si svolge nel clima pittoresco, dove anche il disagio sembra facile da superare, magari con una risata o una presa in giro, e viene appiattito in una falsa normalità. I rapporti tra gli adulti come quelli tra i ragazzi, risultano inesorabilmente destinati alla superficialità. Valori come amore e amicizia sono sviliti a sentimenti legati allistintualità e allopportunismo. E il vero live-motive di tutta la serie è il sesso. Così, tra adolescenti superficiali e istintivi e adulti immaturi, il figlio più piccolo dei Cesaroni sembra paradossalmente essere il più saggio della famiglia! Alias, Rai 2. Telefilm lunghissimo che occupa, con ciascuna puntata, circa due ore della fascia protetta del sabato pomeriggio. E senzaltro da classificare tra quelli ad alta tensione soprattutto per i contenuti, per la violenza e la crudezza di molte scene. Manca la segnalazione opportuna di bollino rosso e la collocazione in fascia a protezione specifica è inappropriata. Buona Domenica, Canale 5. Ancora proteste per questo programma a causa di volgarità, violenza verbale, banalizzazione di argomenti importanti proposti con arroganza e con levidente intenzione non di fornire informazione chiara ma di creare liti, scontri verbali e tv-spazzatura.

6 Commento trasmissioni contestate Amici, Canale 5. Un format nato espressamente per i giovani ma gradito anche agli adulti. Purtroppo col tempo è degenerato dalla competizione alla rivalità; dallumiltà di alcuni ragazzi desiderosi di mettersi in vista attraverso un lavoro serio e con i suggerimenti di insegnanti qualificati e totalmente a loro disposizione, alla supponenza, alla ricerca di visibilità con litigi sopra le righe, con la continua offesa o denigrazione dei propri compagni. La puntata serale così è diventata uno scontro senza tregua tra compagni e compagni, tra allievi e insegnanti, tra insegnanti e insegnanti. Linteresse per il canto e per il ballo è stato sovrastato dallo spettacolo trash dellinsulto, degli isterismi e dei piagnistei. Il tutto abbondantemente avallato dalla conduttrice. Caravaggio, Rai 1. Accenti troppo forti sul carattere stravagante del famoso pittore, su sregolatezze ed eccessi reali, presunti e persino inventati. Alcune imprecisioni storiche hanno reso lo sceneggiato unoccasione persa per far conoscere, attraverso la drammatizzazione, la straordinaria bravura e linnovazione geniale di questo artista. I Griffin, Italia 1. Cartone animato per adulti in onda in orario assai frequentato dai minori. Nonostante gli episodi trasmessi in Italia siano stati ritoccati per quanto riguarda il turpiloquio o le scene di nudo e di sesso, i contenuti e i toni della narrazione irriverenti e dissacranti riguardo a valori comuni sono decisamente inadatti ai ragazzi e tanto più ai bambini, che non sono in grado di cogliere le parodie di personaggi storici o di film famosi, né di divertirsi per i sottintesi e per la satira politica. In cambio assorbono messaggi negativi su religione, relazioni sociali, educazione ecc.

7 Commento trasmissioni gradite: GT Ragazzi, Rai 3. Un valido esempio di come si possa informare correttamente i ragazzi rispettando la loro sensibilità e le loro capacità di comprensione attraverso unaccurata scelta delle notizie, una grafica divertente e colorata, un linguaggio comprensibile e unopportuna spiegazione di termini tecnici o difficilmente comprensibili ogni qual volta sia necessario. La realtà presentata dal GT non è addolcita bensì realistica, ma priva di toni crudi o allarmistici. Per una scelta rispettosa dei ragazzi non ci sono notizie di cronaca nera. Speciale Porta a Porta: Lourdes, Rai 1. In prima serata la puntata dedicata al 150° anniversario delle apparizioni della Madonna a Lourdes ha, non inaspettatamente, battuto il GF in programmazione su Canale 5. E evidente che storie vere anche di sofferenza e spiritualità, vincono su personaggi e storie costruiti: la realtà interessa più della reality-falsità! Don Matteo 6, Rai 1. Il telefilm giunto allottava edizione rinnova il consueto successo, nonostante qualche cambiamento dovuto soprattutto alla sostituzione del capitano Anceschi (Insinna, di cui si sente la mancanza!) con il nuovo capitano Tomasi (Montedoro). Divertente e rasserenante, sebbene ogni puntata racconti omicidi o gravi delitti. Si tratta di un semplice bagno di umanità, guidata in primis dal prete esperto di anime con la passione per linvestigazione, o meglio per la verità, in contrasto con la superficialità delle apparenze. Don Matteo, che è lesatto opposto del telefilm R.i.s. 4 che va in onda la stessa sera su Canale5, propone riflessione e osservazione dei comportamenti umani dai toni caldi contro lincalzare dellinvestigazione scientifica dai toni freddi..I personaggi del primo telefilm hanno una vita privata normale sostenuta dal calore di una famiglia, i personaggi del secondo hanno una ristretta vita privata assai disordinata e insoddisfacente, tanto sono assorbiti dal lavoro. Don Matteo garantisce una visione distesa ma nello stesso tempo stimolante, i R.i.s. una visione tesa, cupa spesso con immagini violente e di sesso. 58°Festival della canzone italiana, Rai 1. Anche se calano gli ascolti (forse sarebbe il caso di rinnovarlo nella forma e nella quantità), rimane un appuntamento per le famiglie italiane. Interessanti i giovani, splendidi gli ospiti, qualche canzone di interesse anche tra i big – non molte -. Nel suo complesso comunque un buon programma, privo di volgarità e piacevole come sempre è piacevole la musica. Purtroppo, come ogni anno, terminando troppo tardi non è stato possibile alle famiglie seguirlo fino in fondo.


Scaricare ppt "REPORT OSSERVATORIO TV FEBBRAIO 2008 Osservatorio Tv Moige – Movimento Italiano Genitori Report mensile elaborato grazie alle segnalazioni fatte al Numero."

Presentazioni simili


Annunci Google