La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CLASSE, LABORATORIO DEL FARE comunità di pratica Luciano Rondanini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CLASSE, LABORATORIO DEL FARE comunità di pratica Luciano Rondanini."— Transcript della presentazione:

1 LA CLASSE, LABORATORIO DEL FARE comunità di pratica Luciano Rondanini

2 Conoscere acquisire, memorizzare informazioni e contenuti Comprendere applicare,trasferire le conoscenze apprese, ricavare dati Riflettere sintetizzare, valutare, ricostruire conoscenze e esperienze, apprezzare sentire Coinvolger-si nelle attività sul piano affettivo e motivazionale fare imparare tramite lo sviluppo di compiti e situazioni sfidanti partecipare apprendere in contesti collaborativi, mediati socialmente APPRENDERE RI- COSTRUIRE IL SENSO DELLAPPRENDERE COME ESPERIENZA FORMATIVA Finalità Condizioni

3 LA CENTRALITA DELLA DIDATTICA duplice livello di riconoscimento RELAZIONE tra il docente / lalunno lalunno / i pari RELAZIONE tra lalunno e loggetto da imparare EDUCATIVACULTURALE

4 LA CLASSE COME SISTEMA DI ATTIVITA Laccesso alla realtà da parte delluomo avviene tramite la mediazione di strumenti modello classico Vygostkij- Leontev Strumenti Soggetto OggettoProdotto Secondo Leontev lattività umana è sociale; si manifesta attraverso azioni che a loro volta producono artefatti tramite luso di strumenti

5 Da Leontev a Bruner Nel libro La cultura delleducazione, J Bruner individua quattro approcci ai processi di apprendimento dei ragazzi: 1.Apprendono per imitazione 2.Imparano dall esposizione didattica 3.Imparano attraverso lo scambio intersoggettivo 4.Apprendono gestendo direttamente la conoscenza I primi due modelli mettono laccento su quello che gli adulti possono fare; gli ultimi due su quanto possono fare i ragazzi

6 LA CLASSE COME COMUNITA SOCIALE Il finlandese Yrjo Engeström elabora ulteriormente il modello di Vygotskij – Leontev utilizzando lo schema seguente strumenti soggetto oggetto prodotto regole comunità divisione del lavoro

7 UN AMBIENTE PER LAPPRENDIMENTO SIGNIFICA progettare il contesto individuazione di strategie facilitanti organizzazione della classe in gruppi di studio organizzazione di spazi e tempi scelta di contenuti significativi strumenti e preparazione dei materiali individuazione di criteri di verifica e valutazione individuazione di attività collaborative strategie di aiuto formale e informale tra alunni ruolo del docente : comunicazione, sostegno strutturare il compito gestire il clima

8 LA CLASSE COMUNITA DI DISCORSO GLI ALUNNI IMPARANO ATTRAVERSO LA MEDIAZIONE SEMIOTICA DEL LINGUAGGIO. CE, INFATTI, UNO STRETTO RAPPORTO TRA PENSIERO E LINGUAGGIO. DIVENTANO STRATEGICHE LE PRATICHE SOCIALI E DISCORSIVE TRA GLI ALUNNI. IN GIOCO E LA POSSIBILITA DI PRATICARE NUOVE FORME DI COMUNICAZIONE TRA : -conoscenza e azione -dimensioni soggettive e dimensioni gruppali -storie personali e storie professionali -individuo e contesto presupposto dell apprendimento collaborativo

9 VERSO UNA DIDATTICA DEL CONFRONTO Il fattore più importante che influenza lapprendimento è rappresentato dalle conoscenze che lo studente già possiede. Accertatele e comportatevi in conformità nel vostro insegnamento (Ausubel ). Lapprendimento significativo si caratterizza per essere : connesso alle conoscenze preesistenti partecipato sul piano cognitivo produttivo di altre conoscenze

10 STRUMENTI DI GESTIONE DELLA CLASSE A – TA.CO.CA. (Tabella Confronto Campione) modalità di spiazzamento : il gruppo classe non ha ancora avuto alcuna informazione da parte dei docenti B – TA. DIA. GRUPPO (Tabella DIAlettica di GRUPPO) accertamento e potenziamento di conoscenze già affrontate dagli alunni C- TA.VER.IPO (Tabella VERifica IPOtesi) evincere un problema significativo dal confronto di dati e formulare ipotesi di soluzione

11 TABELLA DI CONFRONTO SU RISPOSTA CAMPIONE (TA.CO.CA.) E unattività di socializzazione per approfondire temi o concetti non conosciuti che cosè per te il poema epico Alunni della classe Risposta campione Risposta Campione (simile) Risposta Campione (dissimile ) Testo della classe Luigi Rosa Marco Matteo


Scaricare ppt "LA CLASSE, LABORATORIO DEL FARE comunità di pratica Luciano Rondanini."

Presentazioni simili


Annunci Google