La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linea Guida di applicazione del SGA in organizzazioni di servizi con elevata rilevanza di aspetti ambientali indiretti Milano, 12 aprile 2010 dott. Andrea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linea Guida di applicazione del SGA in organizzazioni di servizi con elevata rilevanza di aspetti ambientali indiretti Milano, 12 aprile 2010 dott. Andrea."— Transcript della presentazione:

1 Linea Guida di applicazione del SGA in organizzazioni di servizi con elevata rilevanza di aspetti ambientali indiretti Milano, 12 aprile 2010 dott. Andrea Moretto

2 Scopo Linea Guida Fornire uno specifico supporto di carattere operativo alle organizzazioni interessate ad attuare un Sistema di Gestione Ambientale (secondo gli standard ISO ed EMAS)

3 Le organizzazioni interessate ISTITUZIONALI CAMERE DI COMMERCIO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA INCUBATORI TECNOLOGICI ENTI DI RICERCA … FINI DI LUCRO ISTITUTI DI CREDITO ASSICURAZIONI STUDI PROFESSIONALI SOCIETA DI INTERMEDIAZIONE SOCIETA DI CONSULENZA SOCIETA DI FORMAZIONE SOCIETA DI INGEGNERIA AGENZIE DI VIAGGIO …

4 Perché queste organizzazioni? Perché possono rappresentare un eccezionale volano per le altre organizzazioni al fine di: - Introdurre miglioramenti ambientali in organizzazioni a maggior impatto - Stimolare ladesione ai SGA

5 Principi guida della LG Strumento snello e pratico Fruibile in maniera semplice dalle organizzazioni interessate Ricco di esempi applicativi Funzionale a chi vuole certificarsi ma utile anche agli Enti di certificazione

6 Norme di riferimento Regolamento EMAS III Decisioni e raccomandazioni EMAS II Norma ISO14001 e LG ISO14004 Altri riferimenti … Linee Guida pubblicate Studi di settore

7 Struttura Linea Guida 1/6 Premessa 1. EMAS per le organizzazioni di servizi: un approccio semplificato 2. Le organizzazioni di servizi e gli aspetti ambientali indiretti 3. Le organizzazioni di servizi e la comunicazione 4. Prassi e procedure per le diverse tipologie di organizzazioni interessate 5. I benefici della certificazione ambientale ISO e della registrazione EMAS Glossario

8 Struttura Linea Guida 2/6 1. EMAS per le organizzazioni di servizi: un approccio semplificato 1.1 Introduzione 1.2 Lo sviluppo del SGA 1.3 Liter di certificazione / registrazione 1.4 Rapporti tra EMAS e ISO 14001

9 Struttura Linea Guida 3/6 2. Le organizzazioni di servizi e gli aspetti ambientali indiretti 2.1 Cosa si intende per aspetto ambientale 2.2 Criteri e metodologie di individuazione degli aspetti ambientali indiretti 2.3 Criteri e metodologie di valutazione degli aspetti ambientali indiretti 2.4 Criteri e metodologie di gestione degli aspetti ambientali indiretti Esempi di gestione

10 Esempi di gestione 3/6 Attività dellorganizzazione (A) soggetta a SGA Soggetto terzo coinvolto (B) Aspetto ambientale indiretto individuato Impatto collegatoModalità di controllo di A su B Organizzazione convegno pubblico Partecipante convegno Emissione di residui combustione da automezzi di trasporto privati per raggiungere il sito del convegno Gas serra, acidificazione Sensibilizzazione in merito ad informative mirate ad indurre lutilizzo di automezzi pubblici o comunque allutilizzo di automezzi a pieno carico Servizio di rinfresco durante convegno Produzione di rifiuti Emissione di residui combustione da automezzi di trasporto del cibo Impatti su aria, acqua e suolo in relazione al fine vita dei rifiuti prodotti Predisposizione di clausole contrattuali che prevedano lutilizzo di servizi a basso impatto, cibi a km zero, predisposizione di contenitori per la raccolta differenziata e presa in carico del rifiuto

11 Struttura Linea Guida 4/6 3. Le organizzazioni di servizi e la comunicazione 3.1 Obiettivi della comunicazione 3.2 Elementi fondamentali della Dichiarazione Ambientale 3.3 La gestione degli aspetti diretti come forma di sensibilizzazione per i propri stakeholders La forza dellesempio

12 Struttura Linea Guida 5/6 4. Prassi e procedure per le diverse tipologie di organizzazioni interessate Strumenti da seminare Contributi?

13 Struttura Linea Guida 6/6 5. I benefici della certificazione ambientale ISO e della registrazione EMAS Incentivi da segnalare Contributi?

14 Tempistica FaseStrumentoResponsabilitàData Incontro con GdLRiunione con proiezione slide, fornitura bozza preliminare e dibattito UCL12 aprile Invio contributi da parte dei componenti del GdL Invio doc revisionato tramite Elaborazione bozza rev02 Solleciti Cert (UCL) Raccolta … Elaborazione doc Cert 26 aprile Invio bozza rev02 per verifica finale da parte GdL Invio doc revisionato tramite Elaborazione documento finale Solleciti Cert (UCL) Raccolta Elaborazione doc Cert 10 maggio Predisposizione documento finale Documento da condividere tra Cert e UCLCert05 maggio Impostazione grafica documento LG UCL30 maggio Stampa e divulgazione LG (evento finale?) Documento cartaceo Documento pdf UCL (Cert)Fine maggio - metà giugno

15 Contributi del GdL Revisione esperta dellintera Linea Guida Segnalazione di criteri e metodologie di gestione degli aspetti ambientali indiretti (§ 2.4) Segnalazione di buone pratiche per la gestione degli aspetti ambientali diretti (§ 3.3) Prassi e procedure di gestione degli aspetti ambientali indiretti adottate nelle diverse tipologie di organizzazioni (cap. 4) Segnalazione di incentivi pubblici o privati per le organizzazioni con un SGA certificato (cap. 5)

16 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Linea Guida di applicazione del SGA in organizzazioni di servizi con elevata rilevanza di aspetti ambientali indiretti Milano, 12 aprile 2010 dott. Andrea."

Presentazioni simili


Annunci Google