La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TUMORI DEL COLON E DEL RETTO

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TUMORI DEL COLON E DEL RETTO"— Transcript della presentazione:

1 TUMORI DEL COLON E DEL RETTO
MISURE DIETETICHE INDIRIZZI TERAPEUTICI E DI FOLLOW-UP Lavinia Marascio Specialista Chirurgia App. Dig. SGD Claudio Marinozzi Dir. I liv. Oncologia SGD

2 ANATOMIA del COLON e del RETTO Upper (1/3) 3 2 1

3

4 Le lesioni con Stadio I o DUKES A comprendono attualmente:
Intraepiteliali o che invadono la lamina propria; Neoplasie che infiltrano solo la sottomucosa; Neoplasie che infiltrano lo strato muscolare senza oltrepassare la muscolaris propria. Tis , pT1N0M0 e pT2N0M0 in assenza di metastasi linfonodali o a distanza

5 Lesioni neoplastiche definite come “early”
Stadio I o DUKES A Lesioni neoplastiche definite come “early” Incidenza: In passato bassa per tali neoplasie (8%) ha subito un rapido e significativo incremento (12-14%) proprio grazie ai programmi di screening, sorveglianza nei soggetti a rischio ed attento follow-up.

6 Stadio I o DUKES A Sede: Lesioni frequentemente riscontrate a livello del colon sinistro, sigma e retto.

7 N0 N+ 90% 74% T1 85% T2 81% 53% Stadio I o DUKES A Sopravvivenza:
Lesioni con prognosi nettamente favorevole. Tasso di sopravvivenza a 5 anni fra l’80 ed il 90% In presenza di metastasi linfonodali la prognosi peggiora N0 N+ 5 yrs cancer specific surv. 90% 74% 5yrs disease-free survival T1 85% T2 81% 53% K.S.H. Chok World J Surg (2007)

8 OPZIONI TERAPEUTICHE RESEZIONE ENDOSCOPICA polipectomia
Mucosectomia (EMR) TEM (Transanal Endoscopic Microsurgery) submucosal dissection (ESD)

9 OPZIONI TERAPEUTICHE RESEZIONE CHIRURGICA resezioni segmentarie
emicolectomia destra emicolectomia sinistra Resezione anteriore del retto amputazione addomino-perineale

10 EMICOLECTOMIA DESTRA

11 EMICOLECTOMIA RESEZIONE SINISTRA SEGMENTARIA

12 RESEZIONE ANTERIORE DEL RETTO
RADICALITA’ ONCOLOGICA NEL RISPETTO DELLE STRUTTURE ANATOMICHE DELLA PELVI

13 RATIO LINFONODALE E VALORI PREOP DI CEA
Profondità d’infiltrazione e rischio di metastasi linfonodali T N T1 m pT1 is (pT1m) T1 sm1 pT1 sm2/3 pT1 globale 0.5% 0% 3.2% 22% 18% 11,2- pT fino a 20% Hassan 2006 Tanaka 1995 RATIO LINFONODALE E VALORI PREOP DI CEA rappresentano gli unici fattori prognostici indipendenti Huh 2011 Lin 2011 Importanza del numero di linfonodi asportati ed esaminati: 12 Biopsia del linfonodo sentinella nel colon Micrometastasi

14 TERAPIA CHIRURGICA IERI OGGI Vantaggi Minor invasività
Minor dolore postoperatorio Ridotto ileo postoperatorio Precoce ripresa dell’alimentazione Degenza più breve Rapida ripresa dell’attività lavorativa Miglior qualità di vita Risultato estetico Ridotta incidenza di laparoceli RISPETTANDO I CRITERI PER UNA CORRETTA RADICALITA’ ONCOLOGICA Svantaggi Maggior costo dello strumentario Tempo operatorio più lungo e learning curve

15 Abdominoperineal Resection (1994) Total Colectomy for polyposis
(1995)

16

17 PREVENZIONE E FOLLOW-UP
DIETA ED ABITUDINI DI VITA : Fibre, folati, supplementi dietetici e vitaminici; BMI ed attività fisica. Stati infiammatori cronici MANTENERE REGOLARE TRANSITO INTESTINALE CONTROLLO CLINICO ESPLORAZIONE RETTALE “SHOULD THE SURGEON OR THE GENERAL PRACTITIONER FOLLOW-UP PATIENTS AFTER SURGERY FOR CC?”

18 FOLLOW-UP X Anamnesi Es. obiettivo Es. ematoch. Markers Eco/TC Add.
1° Anno 1 mese mesi mesi 2°-5° Anno 6 mesi 12 mesi Anamnesi X Es. obiettivo Es. ematoch. Markers Eco/TC Add. Colonscopia Può essere omessa se Clean colon alla diagnosi: esame endoscopico negativo oltre la lesione asportata Se Clean colon ripetibile ogni 3 anni

19 Grazie per l'attenzione!!


Scaricare ppt "TUMORI DEL COLON E DEL RETTO"

Presentazioni simili


Annunci Google