La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 SISTEMA DELLE LICENZE NAZIONALI CRITERI LEGALI ED ECONOMICO-FINANZIARI Roma, 6 giugno 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 SISTEMA DELLE LICENZE NAZIONALI CRITERI LEGALI ED ECONOMICO-FINANZIARI Roma, 6 giugno 2012."— Transcript della presentazione:

1 1 SISTEMA DELLE LICENZE NAZIONALI CRITERI LEGALI ED ECONOMICO-FINANZIARI Roma, 6 giugno 2012

2 2 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione Gli adempimenti in ordine ai criteri legali ed economico-finanziari ai fini del rilascio della Licenza Nazionale sono stati fissati dal Comunicato Ufficiale n. 146/A del 7 maggio Le società devono, se non effettuato in precedenza, entro l11 giugno 2012: depositare il parametro P/A al 31 dicembre 2011, per le società il cui esercizio coincide con la stagione sportiva, ovvero il 25 giugno 2012 per le società il cui esercizio coincide con lanno solare. Linosservanza del termine sarà sanzionata con la penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nel campionato 2012/2013.

3 3 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione Le società devono entro il 25 giugno 2012: depositare la dichiarazione attestante lavvenuto pagamento dei debiti scaduti al 30 aprile 2012 compreso nei confronti dei tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo; attestare lavvenuto pagamento dei debiti scaduti al 30 aprile 2012 compreso nei confronti del Fondo di Fine Carriera, derivanti da rapporti di lavoro con tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo; Linosservanza del termine sarà sanzionata con la penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nel campionato 2012/2013. pagamento di debiti nei confronti della F.I.G.C., delle Leghe e di altre società di calcio. Linosservanza del termine sarà sanzionata con un ammenda.

4 4 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione Le società devono entro il 30 giugno 2012: presentare, a pena di decadenza, la domanda di iscrizione alla LegaPro; depositare, se non effettuato in precedenza, il bilancio desercizio; depositare, se non effettuato in precedenza, la relazione semestrale al 31 dicembre 2011; depositare della dichiarazione attestante lavvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps (già Enpals) riguardanti gli emolumenti dovuti, fino al mese di aprile 2012, ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo. Depositare, altresì, eventuali accordi per rateazioni/transazioni/dilazioni unitamente alla documentazione attestante il pagamento delle rate scadute al 30 aprile 2012 o la regolarizzazione della dilazione ottenuta. Infine, in caso di contenzioni la documentazione comprovante la pendenza della lite;

5 5 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione deposito della dichiarazione attestante lavvenuto pagamento dei tributi IRES, IRAP ed IVA esposti nelle relative dichiarazioni (2006, 2007, 2008, 2009 e 2010) ed attestante per le medesime annualità e per le precedenti il pagamento di cartelle notificate entro il 30 aprile Depositare, altresì, eventuali accordi per rateazioni/transazioni unitamente alla documentazione attestante il pagamento delle rate scadute al 30 aprile 2012, ed in caso di contenzioni la documentazione comprovante la pendenza della lite; depositare copia delle ricevute telematiche attestanti lavvenuta trasmissione delle dichiarazioni relative al periodo dimposta terminato entro il 31 dicembre 2010 (Modello Unico, Dichiarazione IRAP, IVA, Modello 770);

6 6 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione depositare la fideiussione bancaria a prima richiesta di ,00; deposito nota contenente gli estremi di uno o più conti correnti bancari dedicati al pagamento degli emolumenti, ritenute e contributi. Linosservanza del termine, per ciascun inadempimento, sarà sanzionata con la penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nel campionato 2012/2013. depositare della dichiarazione di vigenza della società; depositare della documentazione di eventuali modifiche statutarie. Linosservanza del termine, per ciascun inadempimento, sarà sanzionata con un ammenda non inferiore ad ,00.

7 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione In caso di mancato rispetto del parametro P/A al 31 dicembre 2011, nella misura minima di 0,10, il ripianamento della carenza patrimoniale potrà essere effettuato entro il termine del 6 luglio 2012 mediante le seguenti modalità: finanziamenti postergati ed infruttiferi dei soci; con versamenti in conto futuro aumento di capitale; con aumento di capitale; utilizzo del saldo attivo finanziario al 5 luglio 2012 e del saldo attivo finanziario della precedente sessione invernale, derivanti dalle operazioni di trasferimento dei calciatori. Le società devono altresì, entro il 6 luglio 2012, documentare: superamento della eventuale fattispecie di cui allart c.c. o 2482 ter c.c. risultante al 31 dicembre Linosservanza del termine, per ciascun inadempimento, sarà sanzionata con la penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nel campionato 2012/

8 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione Ulteriori adempimenti: Le società devono, entro il 17 settembre 2012: depositare la dichiarazione attestante lavvenuto pagamento dei debiti scaduti nei confronti dei tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di maggio e giugno 2012; depositare la dichiarazione attestante lavvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps (già Enpals) riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di maggio e giugno 2012; attestare lavvenuto pagamento dei debiti nei confronti del Fondo di Fine Carriera, derivanti da rapporti di lavoro con tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di maggio e giugno Linosservanza del termine sarà sanzionata, per ciascun inadempimento, con la penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nel campionato 2012/

9 Sistema Licenze Nazionali 2012/2013 Società Prima Divisione La Co.Vi.So.C. entro l11 luglio 2012 comunica lesito della propria istruttoria. Avverso la decisione di mancato rilascio della Licenza Nazionale, le società possono presentare ricorso alla Co.Vi.So.C. entro il termine perentorio 16 luglio 2012, ore 13,00, corredato dalla tassa unica di 9.000,00. La Co.Vi.So.C. entro il 18 luglio 2012 esprime parere al Consiglio Federale. Il 19 luglio 2012 il Consiglio Federale assume la decisione sul rilascio della Licenza Nazionale. Avverso la decisione del Consiglio Federale è consentito ricorso allAlta Corte del CONI nei termini e modalità previsti dallapposito Codice. Ulteriori gradi di Giustizia Amministrativa: TAR Lazio; Consiglio di Stato 9


Scaricare ppt "1 SISTEMA DELLE LICENZE NAZIONALI CRITERI LEGALI ED ECONOMICO-FINANZIARI Roma, 6 giugno 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google