La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione della Proposta. Criteri di scelta 1. Le Sinergie: possibilità di integrazione e di fare sistema 2. Ambientale: consumo di territorio verde.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione della Proposta. Criteri di scelta 1. Le Sinergie: possibilità di integrazione e di fare sistema 2. Ambientale: consumo di territorio verde."— Transcript della presentazione:

1 Presentazione della Proposta

2 Criteri di scelta 1. Le Sinergie: possibilità di integrazione e di fare sistema 2. Ambientale: consumo di territorio verde 3. Economico: costi di investimento e di gestione 4. Infrastrutturale: vicinanza ai maggiori assi viari 5. Sociale: distanza dagli abitati

3 Le 3 SINERGIE 1. Tecnologia Anaerobica/Aerobica: adottare un impianto in cui alla sezione di digestione anaerobica sia integrata una sezione di maturazione aerobica per la produzione di compost di qualità 2. Integrazione Rifiuti/Depurazione acque: integrare limpianto di compostaggio con limpianto di depurazione di Casa del Lupo 3. Condividere elementi dellimpianto: condividere parti dellimpianto di compostaggio con il depuratore (es. un solo gasometro, un solo cogeneratore per produzione energia elettrica e termica)

4 1 a Sinergia: anaerobico/aerobico anaerobica aerobica del digestato compost di qualità : La proposta è di adottare un sistema di digestione anaerobica dotato di una sezione di maturazione aerobica del digestato per produrre compost di qualità : digestato compost I prodotti della digestione anaerobica sono il metano e un residuo, il digestato, che può essere trasformato, mediante trattamento aerobico, in compost energia elettrica Il metano può essere a sua volta impiegato per la produzione di energia elettrica Proponiamo un impianto con due 2 linee parallele: porta a porta luna per lorganico del porta a porta con produzione di compost di ottima qualità per lagricoltura lorganico della raccolta stradale e separazione meccanica Laltra per trattare lorganico della raccolta stradale e separazione meccanica, che produce uno stabilizzato usato nel ripristino ambientale e nella copertura di discariche

5 Perché lintegrazione aerobica/anaerobica? Il compostaggio aerobico da solo produce Compost di Qualità che può esser usato in agricoltura, ma consuma energia; La digestione anaerobica da sola produce energia, ma dà origine a dei prodotti residui che devono essere smaltiti. Il sistema integrato produce energia da fonte rinnovabile e Compost per lagricoltura

6 MISCELATURA E TRITURATURA CON MATERIALE STRUTTURANTE t/a (verde, potature m ateriale ligneo cellulosico) Organico disidratato da spremitura t/a BIOCELLE COMMERCIALIZZAZIONE COMPOST DI QUALITA TOT t/a MATURAZIONE STABILIZZAZIONE BIOGAS COGENERATORE Produzione di: Energia elettrica ed Energia termica DIGESTATO INGRESSO FORSU t/anno PRETRATTAMENTO ELIMINAZIONE INDESIDERATI SPREMITURA SEPARAZIONE FASE SOLIDA FASE LIQUIDA Purea di spremitura t/a DIGESTIONE ANAEROBICA

7 Vantaggio della integrazione Lintegrazione del sistema anaerobico (digestione) con laerobico: migliora il bilancio energetico dellimpianto impiega meno superficie a parità di rifiuto trattato (digestori che possono avere uno sviluppo verticale) ha una migliore efficacia nel trattamento di rifiuti ad umidità elevata (il compostaggio richiederebbe un tenore di sostanza secca minimo del 30-35%) Inoltre proponiamo anche lintegrazione della produzione energetica da biomassa con il solare fotovoltaico attraverso la copertura dei tetti, piazzali di manovra, parcheggio, con pannelli fotovoltaici

8 2 a Sinergia: compostaggio-depurazione vicinanza La vicinanza dei due impianti permettere di contenere i costi ed evitare lemungimento di acqua della falda Impianto Compostaggio Depuratore Acque Reflue gestione delle acque reflue Nella digestione anaerobica occorre considerare la gestione delle acque reflue (30% della massa, acque dei piazzali, lavaggio mezzi,…) che devono essere avviate, dopo un pretrattamento, alla depurazione. Allo stesso tempo limpianto di compostaggio richiede acqua depurata che può essere ottenuta dal depuratore evitando così il consumo dellacqua prelevata in falda Acque depurate

9 integrazione Inoltre la vicinanza fra i due impianti potrebbe permettere una integrazione fra la digestione anaerobica dellimpianto di compostaggio e quella del depuratore che potrebbero ricevere e scambiarsi parte del flusso annuo di biomassa Questo migliorerebbe lefficienza e il recupero energetico 2 a Sinergia: compostaggio-depurazione

10 Condivisione di alcuni elementi degli impianti fra impianto di compostaggio e depuratore: un solo biogasometro e un solo cogeneratore per produzione energia elettrica e termica ottenuta dal biogas dei digestori anaerobici dellimpianto di compostaggio e del depuratore. Si risparmia suolo Si hanno vantaggi economici: minori costi di gestione 3 a Sinergia: Condivisione

11 Dati (fonte Piano provinciale dei rifiuti) La potenzialità dellimpianto prevista dal Piano è di t/anno che significano circa 160 t/giorno per 310 giorni lavorativi. Di cui: di rifiuti solidi urbani domestici materiale strutturante (legno, sfalci giardini, manutenzione verde pubblico…)

12 Produzioni stimate Compost: t/anno Compost: t/anno Occupazione Un impianto occupa 15 unità lavorative La superficie complessiva necessaria dipende dai livelli di integrazione tra i due impianti e dalla tecnologia adottata, può variare tra i 2 e 3 ettari Energia pulita: Energia pulita: 2,5 milioni di kwh annui di energia elettrica 2,5 milioni di kwh annui di energia elettrica, corrispondenti a circa euro di ricavi; 3 milioni di kwh di energia termica 3 milioni di kwh di energia termica da utilizzare per il teleriscaldamento.

13 Quindi: la conclusione logica è … appare obbligata: la scelta del sito ideale appare obbligata: Il sito deve essere il più vicino possibile allimpianto di depurazione esistente in modo di fare sistema ed integrare i due impianti Il sito deve essere il più vicino possibile allimpianto di depurazione esistente in modo di fare sistema ed integrare i due impianti Digestione Anaerobica + Compostaggio Depuratore

14 Dove? Ad ovest del depuratore di Casa del lupo, a sud dellautostrada In unarea industriale dismessa della ex azienda Forte inserita tra il cavalcavia dellautostrada A11 e lo svincolo delluscita Foto aerea della zona posta in prossimità del depuratore di Casa del Lupo Foto 25 luglio 2007 Ingresso autostrada A11 Depurator e di Casa del Lupo Azienda Ex Forte Raccordo autostradale

15 Circa mq sono recuperabili tra larea in esame e il raccordo autostradale ad ovest Superfici dellex Forte Larea (circa mq) ospita un grande capannone, una struttura per uffici e un ampio piazzale a parcheggio.

16 Ma il vincolo, che impedì la costruzione dellinceneritore, non può essere rimosso, perché pende ancora una causa milionaria di risarcimento danni Il Vincolo archeologico La nostra proposta non richiede in alcun modo leliminazione del Vincolo Archeologico La zona a sud dellex Forte sarebbe il sito ideale: È vicina al depuratore E già stata oggetto di sondaggi archeologici da parte della sovrintendenza, mentre le altre aree vergini sono ad elevato rischio di ritrovamenti

17 Il Vincolo archeologico Nel caso lo spazio non risulti sufficiente potremo: spostare la sede ASCIT ad Ovest dello svincolo autostradale richiedere alla sovrintendenza, senza rimuovere il vincolo, luso di una striscia di una ventina di metri in unarea su cui sono già stati effettuati i sondaggi senza che siano stati ritrovati reperti. Zona soggetta a vincolo archeologico Zona LIBERA dal vincolo archeologico vincolo archeologico

18 Un esempio concreto Polo ecologico di Pinerolo (Piemonte) Al biogasometro arriva attraverso un gasdotto di 3 km anche il biogas prodotto da una discarica. E un impianto più grande di quello previsto per Capannori capace di trattare t di FORSU, contro le nostre t; t di compost contro le nostre t.

19 Quali sono i vantaggi del sito ex Forte? (1) è vicinissimo al casello autostradale è inserito in una zona già cementificata, compromessa e non recuperabile ad un uso agricolo La scelta è coerente con limpostazione del regolamento urbanistico del Comune di Capannori che pone come prioritario il recupero e il risanamento delle aeree dismesse. è possibile uno sviluppo in altezza con i silos: ci sono già capannoni molto alti e due ciminiere della centrale Sondel (Edison) non si trova nel cono di atterraggio della pista dellaeroporto perché è a Sud dellautostrada è il più lontano dai centri abitati

20 Quali sono i vantaggi del sito ex Forte? (2) Si presta a soluzioni di sistema e di sinergia tra depuratore e compostaggio collegabili tra loro Condivisione del biogasometro e del Cogeneratore Risparmi su investimento iniziale Risparmi sui costi di gestione Smaltimento delle acque reflue direttamente nel depuratore Recupero di acqua evitando emulgimento dalla falda ma tramite utilizzo di acqua depurata dallimpianto di acquapur Tutti elementi di cui non godranno gli altri siti.

21 Alcuni problemi del sito -1 La presenza di strutture rende più oneroso lesproprio per ragioni di interesse pubblico da parte del comune; Ma abbiamo visto che a fronte di un costo iniziale maggiore per lesproprio abbiamo vantaggi ambientali ed economici (sia nellimmediato che nel lungo periodo) Larea della ex Forte è una area a prevalente destinazione industriale satura (art.21 RU): non è concesso al privato alcun ampliamento volumetrico (cosa che riduce lappetibilità del sito) Larea dellex Forte ricade in quella denominata Tassignano Sud, che è unarea destinata al contenimento delle piene individuate dai Piani di bacino di cui alla L. 83/89 con un vincolo di inedificabilità per pericolosità idraulica. Ma sono previsti casi di esclusione del vincolo. Ma nelle aree P.I. 4 del PAI dellArno è consentita la realizzazione di nuove infrastrutture essenziali e non delocalizzabili, purchè siano realizzati in condizioni di sicurezza idraulica.

22 Alcuni problemi del sito -2 Larea ricade per il Reg. Urbanistico in zona a pericolosità idraulica molto elevata in cui non è possibile edificare, art. 52 RU. Ma la presenza di edifici e la previsione di importanti opere di messa in sicurezza idraulica del casello autostradale e dello scalo merci, rendono questo vincolo idraulico facilmente superabile.

23 Conclusioni comunque non esistono fattori escludenti insormontabili che possano impedire di fatto la realizzazione dellimpianto in questo sito Alla luce di tutta una serie di verifiche fatte con Autorità di Bacino, Provincia, comunque non esistono fattori escludenti insormontabili che possano impedire di fatto la realizzazione dellimpianto in questo sito. cè la volontà politica Se cè la volontà politica può essere superato ogni ostacolo e si può arrivare in tempi rapidi a progettare un impianto moderno ed innovativo, in un sito che consente un inserimento ottimale in un sistema integrato di gestione acqua-rifiuti con notevoli vantaggi, sociali, ambientali ed economici, con un uso minimo di suolo e di risorse ambientali, provvedendo anche al recupero di unarea industriale dismessa che versa in condizioni di degrado. Questa nostra proposta pensiamo possa essere considerata pienamente nellinteresse della nostra comunità e delle future generazioni, che ci chiedono/chiederanno conto delle nostre scelte.

24 Chi ha aderito? Hanno aderito alla proposta Piero Tartagni, CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) di Lucca; Casali Pietro, Confagricoltura Antonio Furlanetto, Coltivatori Diretti Massei Marcello, Funzione Pubblica CGIL Comitato "Salviamo il Centro" di Capannori Comitato di Zone Tommaso Panigada, Sinistra Ecologia e Libertà Antonella Fortini, Lega Nord Il Circolo di Capannori del Partito Democratico Alfredo Pierotti e Davide Pellegrini, Progetto Comune Gianfranco Rosi, Capannori Insieme Hanno partecipato ai lavori dellassemblea Roberto Mannocci, Italia Nostra Domenico Verducci, WWF Hanno manifestato vivo interesse Gian Luigi Terrile, Amm.Delegato Aquapur


Scaricare ppt "Presentazione della Proposta. Criteri di scelta 1. Le Sinergie: possibilità di integrazione e di fare sistema 2. Ambientale: consumo di territorio verde."

Presentazioni simili


Annunci Google