La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Made in Lombardy Il finanziamento a sostegno della crescita competitiva delle imprese lombarde Brescia – 19 aprile 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Made in Lombardy Il finanziamento a sostegno della crescita competitiva delle imprese lombarde Brescia – 19 aprile 2011."— Transcript della presentazione:

1 Made in Lombardy Il finanziamento a sostegno della crescita competitiva delle imprese lombarde Brescia – 19 aprile 2011

2 Made in Lombardy

3 Limpegno del Gruppo… Con Made in Lombardy, BNL Gruppo BNP Paribas ha inteso ampliare il già vasto perimetro di iniziative che la vedono coinvolta a livello nazionale nellaffiancare, in maniera concreta, le aziende nellattuale fase congiunturale. Made in Lombardy rappresenta lulteriore conferma della particolare sensibilità della Banca nei confronti del sistema imprenditoriale lombardo, confermandone il ruolo attivo che la stessa intende svolgere per la ripresa del ciclo produttivo.

4 Iniziativa commerciale Made in Lombardy

5 In dettaglio…

6 Copertura della garanzia regionale fino all80% del singolo finanziamento Gratuità della garanzia Limitazione delle spese istruttorie e marginalità delle commissioni bancarie per servizi accessori eventualmente richiesti Ridotti oneri fiscali derivanti da una contrattualizzazione per scrittura privata registrata Contributo pubblico per la copertura dei costi relativi alla predisposizione del business plan Assenza di garanzie reali: es. ipotecarie su beni immobili Tempistiche di lavorazione prioritarie Modularità del periodo di rimborso in base alle finalità ed alle specifiche esigenze aziendali Durata del periodo di rimborso più ampia rispetto ai canoni dei consueti chirografari. Punti di forza …………..

7 Esclusività strumento Anticiclicità offerta m/l termine Decentramento autonomie deliberative sul territorio Staticità condizioni rispetto dinamiche in aumento mercato denaro Fattori distintivi

8 Chi può accedere e le tempistiche Micro, piccole, medie e grandi imprese industriali ed artigiane, in qualsiasi forma costituite del settore manifatturiero aventi sede operativa in Lombardia già operanti alla data di presentazione della domanda Non possono accedere agli interventi finanziari le imprese risultanti in difficoltà al momento della verifica nonché le imprese che hanno ricevuto e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti sui quali pende un ordine di recupero a seguito di una precedente decisione della Commissione europea che dichiara laiuto illegale e incompatibile con il mercato comune. Presentazione domande dal 28 /8/2009, fino ad esaurimento risorse finanziarie, in relazione allordine cronologico di arrivo.

9 Esclusioni Imprese attive nel settore della pesca e dellacquacoltura che rientrano nel campo di applicazione del regolamento (CE) n. 104/2000 del Consiglio ( GU L 17 del , pag. 22.1) Imprese attive nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli di cui allallegato I del trattato Imprese attive nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli elencati nellallegato I del trattato, nei casi seguenti: i) quando limporto dellaiuto è fissato in base al prezzo o al quantitativo di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate ii) quando laiuto è subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari Attività connesse allesportazione verso paesi terzi o Stati membri, ossia aiuti direttamente collegati ai quantitativi esportati, alla costituzione e gestione di una rete di distribuzione o ad altre spese correnti connesse con lattività desportazione Aiuti condizionati all'impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti d'importazione Aziende attive nel settore carboniero ai sensi del regolamento (CE) n. 1407/2002 Acquisto di veicoli per il trasporto di merci su strada da parte di imprese che effettuano trasporto di merci su strada per conto terzi

10 Programmi di investimento finanziabili Sviluppo competitivo Ricerca Innovazione tecnologica Ammodernamento finalizzato alla innovazione di processo e di prodotto Sviluppo aziendale destinati a nuovi prodotti, nuovi processi ed allo sviluppo della capacità produttiva (sensibile miglioramento in termini qualitativi o di maggior efficienza). Il programma di investimento deve essere: - realizzato sul territorio della Regione Lombardia - avviato successivamente alla data di presentazione della richiesta - ultimato entro 24 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento. Sono da intendersi tassativamente escluse le operazioni riferite al rifinanziamento di prestiti a m/l termine già in essere negli attivi delle banche. I finanziatori possono prendere in considerazione anche operazioni di rafforzamento dei mezzi propri, qualora questi ultimi siano connessi agli investimenti/progetti sopra elencati. Ogni finanziamento deve coprire almeno il 60% dei costi ammissibili, fino al 100% del programma di investimento ammesso

11 Spese ammissibili Costi per impianti, macchinari, strumenti e attrezzature purché direttamente connessi allattività di ricerca e sviluppo o alla produzione di nuovi prodotti, alla attivazione di nuovi processi produttivi o di sviluppo della capacità produttiva Spese di deposito, conferma, acquisto di brevetti, licenze e know-how Costi del personale di ricerca e sviluppo, del personale tecnico e di altro personale ausiliario, per le attività di ricerca e sviluppo svolte a valere sul programma di investimento Costi dei servizi di consulenza utilizzati esclusivamente ai fini dell'attività di ricerca, solo se acquisiti allesterno delle imprese beneficiarie Costi per materie prime e componenti da impiegare nella fase di prototipazione, sperimentazione e collaudo del prodotto / processo sino ad un massimo del 5% del costo del programma di investimento ammesso Spese generali ed altri costi di esercizio sino ad un massimo del 10% (diecipercento) del costo del programma di investimento ammesso Opere murarie ed impiantistiche per ristrutturazione ed ampliamento di fabbricati già esistenti entro il limite del 25% della spesa ammissibile sul programma di investimento Non saranno considerate ammissibili le spese sostenute e fatturate da imprese tra loro collegate ai sensi dellart. 3 paragrafo 3 dellAllegato I al Regolamento (CE) 800/2008 Non saranno ammessi programmi di investimento che abbiano ad oggetto interventi o spese per i quali siano già stati concessi interventi finanziari sotto qualsiasi forma, ivi compresi altri interventi a valere su fondi pubblici o già concessi a titolo de minimis ai sensi del Regolamento CE n. 1998/2006, pubblicato sulla G.U.C.E. L379 del 28 dicembre 2006

12 Caratteristiche del finanziamento - 1 Finanziamenti chirografari Importo:minimo max 2 milioni Durata: minimo 36 mesi - max 10 anni, di cui max 1 anno di preammortamento Spread:massimi compresi tra l1,25% e il 2,90%, in relazione alla durata ed al rating del richiedente sulla base del modello S&P Garanzie:oltre allintervento del Fondo di garanzia Made in Lombardy possibilità di acquisire altre garanzie personali, con esclusione di quelle bancarie e assicurative. Sono altresì escluse quelle reali. Contrattualizzazione: max 60 gg. dopo data delibere, per scrittura privata registrata Erogazione:massimo due soluzioni; Rimborso:Ammortizing; con rate semestrali posticipate, con scadenza fissa il 31/5 e 30/11 di ciascun anno, con periodo di preammortamento tecnico variabile in funzione della data di erogazione; Corrispettivi:Non previsti ad eccezione delle spese di istruttoria pari allo 0,15% del singolo intervento finanziario, minimo 300,00, max 3.000,00 Regime fiscale: imposta sostitutiva di cui allart. 15 del DPR n. 601/1973: 0,25%

13 Caratteristiche del finanziamento - 2 Finanziamenti ibridi/subordinati (es. mezzanini, partecipativi) Importo:minimo max 2 milioni Durata: - amortizing - minimo 36 mesi - max 10 anni, con preammortamento max 1 anno - bullet - 36 mesi Spread:- amortizing - maggiorazione di 0,25 bp. rispetto allo spread applicato ai finanziamenti chirografari, - bullet - massimi compresi tra l1,50% e 1,75%, in relazione alla durata ed al rating del richiedente Tenuto conto della particolare natura del finanziamento potrà inoltre essere considerata lapplicazione di un equity kicker (componente variabile, eventuale del rendimento della facilitazione che verrà definito in relazione ai risultati economici dellazienda, così come previsti dal Business Plan) Garanzie:oltre allintervento del Fondo di garanzia Made in Lombardy possibilità di acquisire altre garanzie personali, con esclusione di quelle bancarie e assicurative. Sono altresì escluse quelle reali. Contrattualizzazione: max 60 gg. dopo data delibere, per scrittura privata registrata Erogazione:massimo due soluzioni; Rimborso:Ammortizing; con rate semestrali posticipate, con scadenza fissa il 31/5 e 30/11 di ciascun anno, con periodo di preammortamento tecnico variabile in funzione della data di erogazione; Corrispettivi:Non previsti ad eccezione delle spese di istruttoria pari allo 0,15% del singolo intervento finanziario, minimo 300,00, max 3.000,00 Regime fiscale: imposta sostitutiva di cui allart. 15 del DPR n. 601/1973

14 La copertura del Fondo di garanzia Made in Lombardy I finanziamenti sono del I finanziamenti sono assistiti, per lintero ammortamento, dalla garanzia a prima richiesta, incondizionata, irrevocabile del Fondo di garanzia Made in Lombardy fino alla concorrenza de, per capitale, interessi contrattuali e di mora, fino alla concorrenza dell80% dellimporto di ciascuna esposizione, per capitale, interessi contrattuali e di mora, entro comunque limporto complessivo del Fondo. La garanzia viene rilasciata nellambito del regime de minimis

15 Principali obblighi per le aziende Principali obblighi per aziende Conservazione documentazione originaria per 10 anni dallerogazione del finanziamento Inizio attività previste dal programma di investimento solo successivamente alla presentazione della domanda e comunque nei 30 gg. successivi alla sottoscrizione del contratto di finanziamento Segnalazione tempestiva alla Banca di eventuali variazioni, cessioni, localizzazioni o altre variazioni inerenti il proprio status Evidenziazione, in tutte le forme di pubblicizzazione del progetto, che lo stesso è stato finanziato con risorse di Finlombarda SpA, della Banca ed è assistito da garanzia a valere su risorse della Comunità Europea e della Regione Lombardia, in applicazione del regolamento (CE) 1083/2006, secondo le modalità individuate allo scopo dalla Regione Lombardia nonché da Finlombarda SpA

16 Presentazione delle domande La domanda di intervento finanziario, di accesso alla garanzia del Fondo di garanzia Made in Lombardy nonché di eventuale richiesta di ammissione al contributo regionale per gli oneri documentati sostenuti per la predisposizione del Business Plan deve essere presentata in duplice copia cartacea, corredata dei relativi allegati indicati presso una/uno: –delle oltre 100 Filiali BNL ubicate sul territorio lombardo –dei 12 Artigiancassa Point ubicati sul territorio lombardo debitamente sottoscritta in originale dal legale rappresentante pena la non ammissibilità della domanda stessa. Copia informatica del business Plan dovrà altresì essere trasmessa via a Ai fini della determinazione dellordine di ricezione delle domande farà fede la data e lora di presentazione della domanda cartacea, debitamente corredata e sottoscritta, presso una delle Filiali della Banca.

17 Erogazione Dietro comunicazione di Finlombarda una volta effettuate le verifiche sullo stato di attuazione del Programma di investimenti oggetto del finanziamento, previste nellAvviso pubblico per la concessione di interventi finanziari a favore delle imprese – Made in Lombardy In una o due soluzioni in relazione alla tipologia di investimento In presenza di spese rendicontate inferiori allimporto del programma di investimento ammesso, lintervento finanziario verrà proporzionalmente ridotto semprechè ne siano garantite le caratteristiche, finalità ed obiettivi del progetto iniziale.

18 Nuovi termini proroga 28 agosto 2012 data ultima per acquisizione domande 28 ottobre 2012 data ultima per delibera di entrambi i soggetti finanziatori

19 Contatti e informazioni Lintera documentazione delliniziativa Made in Lombardy, la modulistica relativa alla domanda di finanziamento ed al modello di Business Plan sono disponibili sui siti di Direzione Gen.le Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione Finlombarda Spa BNL Spa Artigiancassa Spa Richieste di prima informazione al numero verde oppure via

20 si ringrazia per lattenzione Le informazioni contenute in questo documento sono elaborate da BNL o tratte da fonti ritenute attendibili ma non vi è alcuna garanzia o dichiarazione sulla loro accuratezza, completezza o correttezza. BNL declina qualsiasi responsabilità per danni diretti o conseguenti danni derivanti da qualsiasi utilizzo del presente elaborato o del suo contenuto. Questo documento, pubblicato per l'assistenza dei destinatari, è strettamente confidenziale e non può essere riprodotto, pubblicato o diffuso per alcuno scopo.


Scaricare ppt "Made in Lombardy Il finanziamento a sostegno della crescita competitiva delle imprese lombarde Brescia – 19 aprile 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google