La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ppt a cura di Marialuce Bongiovanni -UOPSSA CSA Bologna Lettura ermeneutica dellIspettrice Rosanna Facchini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ppt a cura di Marialuce Bongiovanni -UOPSSA CSA Bologna Lettura ermeneutica dellIspettrice Rosanna Facchini."— Transcript della presentazione:

1 ppt a cura di Marialuce Bongiovanni -UOPSSA CSA Bologna Lettura ermeneutica dellIspettrice Rosanna Facchini

2 Scuola materna Scuola elementare Scuola secondaria di 1° grado di 1° grado SCUOLA DELLINFANZIA ( artt ) SCUOLA PRIMARIA ( artt ) SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO ( artt )

3 LEGGE 53/2003 e ART.34 COSTITUZIONE Rimane lobbligo di istruzione dellart.34 della Costituzione Rimane, fino a nuovo decreto legislativo ( ai sensi dellart.2, comma 1, lettera c della L.53/2003), lobbligo di istruzione dellart.34 della Costituzione La scuola è aperta a tutti. Listruzione inferiore, impartita per almeno otto anni è obbligatoria e gratuita (…) La scuola è aperta a tutti. Listruzione inferiore, impartita per almeno otto anni è obbligatoria e gratuita (…) DIRITTO-DOVERE ALLISTRUZIONE

4 IL PRIMO CICLO DELLISTRUZIONE/1 SCUOLA PRIMARIA 5 ANNI 12 2 scuola infanzia scrutinio interno SECONDARIA DI 1°GRADO 3 ANNI 21 ESAME DI STATO abolito esame licenza elementare a.s ° ciclo raccordo

5 IL PRIMO CICLO DELLISTRUZIONE/2 ISTITUTI COMPRENSIVI STATALI INFANZIAPRIMARIA 1° GRADO 3 ANNI 5 ANNI 3 ANNI ESAME DI STATO 2° CICLO

6 TEMPO SCUOLA ANNUALE INFANZIA ( su 35 settimane) PRIMARIA ( su 33 settimane) ( su 33 settimane) SEC. 1° GRADO ( su 33 settimane) min. 575 ore = 25 ore sett. max ore = 48/49 ore sett. min. 891 ore + 99 ore facoltative + tempo mensa ( sino a un max di 330 ore) min. 891 ore ore facoltative + tempo mensa (sino a un max. di 231 ore) 27 ore + 3= 30 sett 10 ore = 40 ore sett. 27 ore + 6 = 33 sett 7 ore = 40 ore sett

7 Organico a.s E confermato il numero dei posti attivati complessivamente nella.s per il TEMPO PIENO ( primaria) e per il TEMPO PROLUNGATO ( secondaria 1° grado) Le scuole adegueranno la configurazione oraria delle cattedre ai nuovi piani di studio (CM 29 del 5 /03/04 punto 3.2) NB. Per la seconda lingua comunitaria, il calcolo dellorganico di diritto riguarderà solo la prima classe

8 ETA DACCESSO INFANZIA 3 anni entro il 30 aprile dellanno di riferimento (a regime) 3 anni entro il 28 febbraio 2004 ( nati tra il e il ) A.s PRIMARIA 6 anni entro il 30 aprile dellanno di riferimento (a regime) 6 anni entro il 28 febbraio 2004 (OBBLIGO per i nati tra il e il ); (FACOLTA per i nati tra il e il ); (FACOLTA per i nati tra il e il ); obbligo di risposta da parte delle scuole. 1° GRADO accessi da privatista (con esame): Passaggio interno senza indicazioni orientative e/o prescrittive se se entro il 30 aprile si compiono... esame finale 11 anni II classe 12 anni III classe 13 anni

9 Lorganico organico di istituto allo scopo di garantire le attività didattiche, (…) è costituito lorganico di istituto art. 4 nel limite delle risorse finanziarie iscritte in bilanciocontratti di prestazione dopera Si può fare ricorso, nel limite delle risorse finanziarie iscritte in bilancio. a contratti di prestazione dopera con esperti in possesso di titoli da definire con apposito decreto interministeriale Istruzione/Funzione Pubblica

10 CONTITOLARITA DIDATTICA un docente in possesso di specifica formazione Nella scuola primaria un docente in possesso di specifica formazione ( da definire) svolge funzioni di: ORIENTAMENTO TUTORATOTUTORATO COORDINAMENTOCOORDINAMENTO attività CURACURA delle relazioni con le famiglie DOCUMENTAZIONE DOCUMENTAZIONE art. 5 assicurando, nei primi 3 anni, non meno di 18 ore di insegnamento coordinatore del Consiglio di Classetutor Nella scuola secondaria di 1° grado il coordinatore del Consiglio di Classe diventa anche tutor per gli alunni (come sopra)

11 Gli ambiti disciplinari.R.C. ( Dm 204/1987); Italiano; Storia; Geografia; Matematica; Scienze; Inglese; Tecnologia e Informatica; Musica; Arte e Immagine; Scienze Motorie e Sportive; Educazione alla Convivenza Civile I.R.C. ( Dm 204/1987); Italiano; Storia; Geografia; Matematica; Scienze; Inglese; Tecnologia e Informatica; Musica; Arte e Immagine; Scienze Motorie e Sportive; Educazione alla Convivenza Civile Cittadinanza, ed. stradale, ed. ambientale, ed. alla salute, ed. alimentare, ed. allaffettività

12 Gli ambiti disciplinari.R.C. ( Dm 204/1987 ); Italiano; Storia; Geografia; Matematica; Scienze e Tecnologia; Inglese; 2 lingua comunitaria; Musica; Arte e Immagine; Scienze Motorie e Sportive; Educazione alla Convivenza Civile I.R.C. ( Dm 204/1987 ); Italiano; Storia; Geografia; Matematica; Scienze e Tecnologia; Inglese; 2 lingua comunitaria; Musica; Arte e Immagine; Scienze Motorie e Sportive; Educazione alla Convivenza Civile Cittadinanza, ed. stradale, ed. ambientale, ed. alla salute, ed. alimentare, ed. allaffettività

13 Il 2° ciclo: la scuola secondaria superiore disegno tra il disegno di riforma della legge n.53 del 2003 (Moratti) e la legge regionale dellEmilia Romagna (Bastico) manca decreto attuativo

14 PRESUPPOSTO... elevare i livelli di sapere e di competenze evitare qualunque forma di esclusione necessità di elevare i livelli di sapere e di competenze - in linea con quanto richiesto dalla società contemporanea - al fine di evitare qualunque forma di esclusione della conoscenza e dellinformazione dal mercato del lavoro, culturale, sociale, ecc.

15 NORME ANNI NOVANTA Legge 9/99 Innalzamento dellobbligo scolastico da OTTO (previsti dallart.34 della Costituzione) a NOVE anni Legge 144/99 Obbligo di frequenza in attività formative sino ai 18 anni OGGI ABROGATA ANCORA IN VIGORE

16 LISBONA: ACCORDO EUROPEO - marzo 2000 Finalità generale: rilanciare i sistemi di istruzione e formazione di tutti i paesi europei Elevare il livello di istruzione per tutti i giovani Ampliare la gamma di opportunità formative Apprendimento lungo tutto larco della vita Definire nuove competenze di base FOLLOW-UP Belgio 2001 Copenhagen 2002

17 Legge n. 53 del 2003 RIDEFINIZIONE RIDEFINIZIONE del concetto di OBBLIGO SCOLASTICO e OBBLIGO FORMATIVO come diritto - dovere allistruzione e formazione diritto - dovere allistruzione e formazione Conferma la priorità dellesercizio al diritto individuale cui devono corrispondere adeguate misure di sostegno da parte dello Stato Ribadisce il vincolo di avvalersi delle opportunità offerte dal sistema indicando anche la possibilità di ricorrere a sanzioni

18 diritto-dovere allistruzione e formazione indifferentemente sistema dei licei istruzione e formazione professionale Il diritto-dovere allistruzione e formazione, dopo il primo ciclo di istruzione, si potrà effettuare indifferentemente sia allinterno del sistema dei licei sia in quello parallelo dellistruzione e formazione professionale

19 12 ANNI allinterno del sistema di istruzione QUALIFICA sino al raggiungimento di una QUALIFICA allinterno del sistema di istruzione e formazione professionale entro i 18 anni di età

20 Modalità e tempi di attuazione del diritto-dovere Gradualità Necessita di realizzare il nuovo sistema dei 2 canali paralleli Stato dellarte Abrogazione L n.9/1999 Stato-Regioni-Autonomie locali Accordo Stato-Regioni-Autonomie locali per sperimentare progetti di anticipazione nel sistema di istruzione e formazione professionale Durata triennale; Qualifica terminale; Standard formativi spendibili a livello nazionale

21 I due sistemi della scuola secondaria superiore Sino a ieri due sistemi separati... dopo lobbligo Sistema di istruzione Formazione professionale regionale Obiettivo Costruire un SISTEMA INTEGRATO e FLESSIBILE

22 Esame di stato conclusivo del ciclo primario SCELTA Sistema nazionale dei licei Sistema regionale dellistruzione e formazione professionale 13 anni Assolvimento diritto-dovere 15 anni DIPLOMIQUALIFICHE

23 SISTEMA DEI LICEI 8 TIPOLOGIE artistico, classico, economico, linguistico, musicale, scientifico, tecnologico, scienze umane possibile articolazione in indirizzi Durata quinquennale Primo biennio Secondo biennio Monoennio finale ESAME DI STATO

24 Revisione art.17 Competenze legislative delle Regioni RIBALTAMENTO PRECEDENTE LOGICA Legislazione esclusiva dello Stato Legislazione concorrente Per tutte quelle materie per cui è necessario garantire lunitarietà Tra le altre…le norme generali sullistruzione ( ordinamenti, contenuti, ecc) Per molte materie relative agli ambiti più importanti della vita sociale Tra le altre… listruzione, fatta salva lautonomia scolastica e con esclusione dellistruzione e formazione professionale Lo Stato fissa i principi,le Regioni realizzano i propri orientamenti politici,culturali e istituzionali nel rispetto delle esigenze locali Legislazione esclusiva delle Regioni Per tutte quelle materie non espressamente riservate allo Stato o alla competenza concorrente Tra le altre… listruzione e formazione professionale

25 LIstruzione e la Formazione professionale Competenza della Regione a legiferare in materia Legge n.53/2003 Indirizzi e standard nazionali Necessità di procedere tramite intese con la CONFERENZA UNIFICATA STATO - REGIONI- COMUNI-AUTONOMIE LOCALI Sistema regionale dellistruzione e formazione professionale TITOLIQUALIFICHE dopo corsi quadriennali, e previa frequenza di un ulteriore anno ESAME DI STATO ACCESSO UNIVERSITA e/o IFTS Per la riconoscibilità nazionale ed europea... ( percorso specialistico di istruzione tecnica superiore)

26 ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Legge n° 196/1997 Norme in materia di promozione delloccupazione Tirocini formativi e di orientamento Tirocini pratici e Stage art. 18 post-obbligo Indicazioni recepite dalla Legge n.53 del 2003 (ART 4) NON SOLO ORIENTAMENTO Obiettivo primario LORIENTAMENTO ma... RICADUTA FORMATIVA per listruzione e formazione professionale ma anche per i licei

27 Lofferta formativa integrata EMILIA-ROMAGNA Riferimenti normativi Legge Regionale n.12/2003 Protocollo dintesa MIUR-MLPS-Regione ER del 8/10/03 OBIETTIVO realizzare unofferta formativa integrata di istruzione e formazione professionale Percorsi formativi di durata triennale BIENNIO + MONOENNIO Qualifica riconosciuta a livello nazionale Aperti a tutti gli ordini e indirizzi della scuola secondaria superiore previa apposita convenzione

28 Finalita Legge Bastico studiare materie teoriche formazione professionale per rientrare in un percorso tradizionale Realizzare percorsi di studio, da scegliere dopo la scuola media, che permettono agli studenti di continuare a studiare materie teoriche pur avendo iniziato un percorso di formazione professionale, con la possibilità però di cambiare idea in qualsiasi momento per rientrare in un percorso tradizionale. unico piano di studi La valenza dei percorsi integrati in E-R è quella di unire in un unico piano di studi lapprendimento del sapere e del saper fare

29 Offerta formativa integrata in ER: anno Programmazione sperimentale : 73 percorsi integrati 1860 studenti delle scuole superiori (circa il 10% della popolazione scolastica) 67 scuole 55 enti di formazione investimento pari 6,4 milioni di euro. BOLOGNA 9 corsi 205 studenti 6 scuole 6 enti di formazione TIP A: percorso integrato per CLASSI INTERE ( almeno 20 ) TIP B : percorsi modulari per GRUPPI INTERCLASSE 9 di tipologia A 0 di tipologia B

30 TIP. A TIP. A. Biennio integrato rivolto a unintera classe (almeno 20 studenti); Durata annua: da un massimo di 300 a un minimo di 180 ore. Crediti formativi necessari a proseguire il percorso in qualsiasi direzione (istruzione, formazione o un terzo anno integrato). Costo complessivo a carico della Regione: max 35mila euro annuali. TIP.B TIP.B. Percorso modulare per alunni provenienti da più classi (non meno di 15 e non più di 20) Durata annua: da 20 ore a 120. Finalizzati allorientamento e alla ri- motivazione, potranno partire anche a metà anno Costo complessivo per la Regione : max 25mila euro all´anno. Percorsi integrati a.s : LE 2 TIPOLOGIE Priorità a proposte che interessano istituti professionali, darte e tecnici, perché maggiormente colpiti dalla dispersione scolastica.


Scaricare ppt "Ppt a cura di Marialuce Bongiovanni -UOPSSA CSA Bologna Lettura ermeneutica dellIspettrice Rosanna Facchini."

Presentazioni simili


Annunci Google