La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LAPBOOK SULL’ ACQUA E SUGLI AMBIENTI NATURALI LAGO E MARE Sperimentazione RETE INNOVA Corso metodologico: METACOGNIZIONE Ins. M. Claudia Casalicchio I.C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LAPBOOK SULL’ ACQUA E SUGLI AMBIENTI NATURALI LAGO E MARE Sperimentazione RETE INNOVA Corso metodologico: METACOGNIZIONE Ins. M. Claudia Casalicchio I.C."— Transcript della presentazione:

1 LAPBOOK SULL’ ACQUA E SUGLI AMBIENTI NATURALI LAGO E MARE Sperimentazione RETE INNOVA Corso metodologico: METACOGNIZIONE Ins. M. Claudia Casalicchio I.C. TOSCANINI Classe 2^ C primaria

2 IL LAPBOOK è una cartelletta di cartoncino ripiegata, contenente un minibook con le informazioni necessarie, arricchita da una mappa concettuale. aiuta a concretizzare i saperi e ad interiorizzarli nella fase di costruzione. è maneggevole, facilita la memorizzazione delle informazioni ed invoglia al ripasso.

3 SE ASCOLTO DIMENTICO, SE VEDO RICORDO, SE FACCIO CAPISCO OBIETTIVO: conoscere il valore e l’utilità dell’acqua e gli ambienti naturali legati ad essa, con particolare riferimento al mare e al lago. TEMPO DI ESECUZIONE: 6 ore

4 FASI DI LAVORO Partendo dall’osservazione guidata dell’ambiente circostante, stimolare una discussione collettiva attraverso le seguenti domande: Dove troviamo l’acqua? Quali sono le sue caratteristiche? A cosa serve? Guidare i bambini all’esplorazione sensoriale dell’acqua e alle sue trasformazioni: forma, colore, sapore, odore; gli stati dell’acqua: vapore, ghiaccio-neve, liquido; acqua potabile, acqua bene inestimabile…

5 FASI DI LAVORO Ogni bambino colora la figura che lo rappresenta, maschio o femmina, la ritaglia e la incolla sulla copertina. Scegliamo insieme il titolo… L’ACQUA E’ VITA.

6 FASI DI LAVORO Brainstorming sull’acqua che ci accompagna in ogni momento della giornata... l’acqua è indispensabile per la vita degli uomini, degli animali e delle piante… E’ PRESENTE ANCHE DENTRO DI NOI? Se l’acqua finisse, cosa succederebbe? Elaborazione collettiva di ipotesi per sottolineare la preziosità dell’acqua. Compilazione in gruppo della MAPPA CONCETTUALE, che riguarda la salinità dell’acqua. Dove troviamo quella dolce e dove quella salata.

7 FASI DI LAVORO Verbalizzazione dei vissuti: gita alla Riserva di Torrile ed ai fontanili di Viarolo, avvenuta la settimana prima. Individuazione degli elementi che caratterizzano l’ambiente naturale del lago ed inserimento delle parole chiave legate ad esso negli appositi spazi vuoti dell’immagine.

8 FASI DI LAVORO Individuazione degli elementi che caratterizzano l’ambiente naturale del mare ed inserimento delle parole chiave ad esso legate negli spazi vuoti.

9 FASI DI LAVORO Ricerca e rappresentazione grafica della flora e della fauna presente nei due ambienti naturali. Disegnare e colorare animali e piante su cartoncini colorati ed inserirli nelle apposite buste.

10 METACOGNIZIONE I bambini costruiscono la loro conoscenza sull’acqua attraverso il lapbook. Il lavoro in gruppi, la compilazione di mappe concettuali e l’individuazione di parole-chiave sull’acqua facilitano la memorizzazione di concetti. I bambini operano utilizzando la memoria visiva, memoria uditiva e cinestesica.

11 Conclusione del lavoro: montaggio delle pagine

12

13

14


Scaricare ppt "LAPBOOK SULL’ ACQUA E SUGLI AMBIENTI NATURALI LAGO E MARE Sperimentazione RETE INNOVA Corso metodologico: METACOGNIZIONE Ins. M. Claudia Casalicchio I.C."

Presentazioni simili


Annunci Google