La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Andrea Canetti IL MARCHIO ECOLABEL PER LE PIASTRELLE DI CERAMICA ragioni, diffusione, tendenze Sassuolo, 10 maggio 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Andrea Canetti IL MARCHIO ECOLABEL PER LE PIASTRELLE DI CERAMICA ragioni, diffusione, tendenze Sassuolo, 10 maggio 2007."— Transcript della presentazione:

1 Andrea Canetti IL MARCHIO ECOLABEL PER LE PIASTRELLE DI CERAMICA ragioni, diffusione, tendenze Sassuolo, 10 maggio 2007

2 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Cenni sul panorama di mercato dellindustria italiana delle piastrelle di ceramica Ecolabel: un marchio per competere? Azioni e strumenti a supporto della diffusione del marchio Ecolabel nel settore Conclusioni Contenuti

3 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Export 70 % 390,3 milioni di mq (3.864 milioni di Euro) Vendite Italia 30 % 170 milioni di mq (1.509 milioni di Euro) Vendite FONTE: Confindustria Ceramica, dati 2006

4 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Vendite: andamento storico Totale Esportazioni Italia FONTE: Confindustria Ceramica, dati 2006

5 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Esportazioni italiane nel mondo Europa 68,5% America 21,5% Asia 6,9% Africa 1,4% Oceania 1,7% FONTE: Confindustria Ceramica, dati 2006

6 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Dotarsi di ogni strumento utile ad affrontare le crescenti sfide competitive e dare risposte ai mutamenti dei mercati internazionali (qualificare il prodotto e intercettare le nuove esigenze che si sviluppano nei mercati più ricchi) Lindustria italiana delle piastrelle di ceramica può vantare risultati significativi (documentati e riconosciuti) nella riduzione dei propri impatti ambientali È necessario permettere allacquirente di riconoscere nel prodotto italiano, accanto alle qualità estetiche e tecniche intrinseche, anche valori supplementari (legati al rispetto dellambiente nella fase di produzione e alla sicurezza e salubrità in quella duso) Le esigenze del settore

7 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Il mercato sta manifestando tendenze ecologiche? Questo muta gli scenari competitivi e sviluppa nuove opportunità legate al marketing ambientale? Chi sono i decisori di acquisto delle piastrelle? Sono sensibili ai marchi ecologici? LEcolabel serve per prodotti intermedi? È uno strumento adatto per le piastrelle? Le domande di base

8 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Germania : uno studio OCSE riporta che la quota di mercato delle vernici dotate di un marchio ecologico sono salite in 15 anni da dall1% al 60% nel Fai-da-te e al 20 % fra gli utilizzatori professionali. Per i prodotti in carta tissue etichettati la quota di mercato è raddoppiata in sette anni. Francia : lo stesso rapporto evidenzia come le vernici con un marchio ecologico occupassero, già nel 1997, il 20% del mercato. USA : crescente interesse per la qualificazione di sostenibilità del costruito (es. standard LEED) e attenzione al contributo dei singoli componenti edilizi (strutturali e di finitura) Tendenze dei mercati di esportazione

9 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Crescente sensibilità da parte dei clienti (consumatori finali, clienti intermedi, canali distributivi) Opportunità legate alle scelte della Pubblica Amministrazione. E un mercato rilevante: 30% consumo totale, 16% del PIL. Linserimento nei capitolati dacquisto di criteri ambientali è ammesso e suggerito dalla normativa comunitaria (c.d. Green Public Procurement) Crescita delle strategie di green marketing e primi segnali di risposta dal mercato. Indagine IEFE Bocconi (2003) su giornali generalisti: su 6568 messaggi pubblicitari esaminati il 7% ha un contenuto ecologico Altri elementi di valutazione

10 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica ° regolamento Ecolabel Contratto Commissione europea – Minambiente per studio su etichettatura ceramic floor and wall tiles 1993presentazione REV1, raccolta osservazioni SM, presentazione REV contrarietà degli altri produttori europei e Raccomandazione della Federazione di settore Un po di storia

11 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica 1999ripresa attività da parte di Anpa e Comitato (studio di fattibilità, costituzione AHWG, documenti intermedi) 20002° regolamento Ecolabel 2002Decisione 2002/272/CE che stabilisce i criteri di assegnazione per hard floor coverings 2003Sperimentazione con APAT, CCBO e 5 aziende 2004Preparazione Linee Guida per etichettatura piastrelle ……un po di storia

12 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Convegno Ecolabel un marchio per competere

13 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Le Linee Guida Ecolabel e piastrelle di ceramica Libretto + CD-Rom

14 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica Guida alla predisposizione della domanda di concessione del Marchio, ed in particolare del dossier tecnico che laccompagna. Guida tagliata su misura sulle piastrelle di ceramica, ad anche sulle caratteristiche tecnologiche, tecniche, organizzative delle relative industrie Guida conforme al Regolamento n. 1980/2000 Strumento OPERATIVO Caratteristiche Le Linee Guida Ecolabel e piastrelle di ceramica

15 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica I marchi commerciali presenti sul mercato con prodotti etichettati Le aziende con lEcolabel Atlas Concorde (I) Supergres (I) Keope (I) Fap (I) Caesar (I) Marca Corona (I) Refin (I) FONTI: Floor Gres (I) Iris (I) Marazzi (I) Mirage (I) Monoceram (F) Diago (E) Ceramica del Foix (E)

16 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica sensibilizzare il mercato sui vantaggi ambientali informare i designer e i progettisti (selezione dei materiali nella progettazione) soddisfare capitolati o specifiche dacquisto, nella prospettiva del green (public) procurement rafforzare la competitività rispetto a diversi materiali concorrenti Per le piastrelle Ecolabel può essere utile per…

17 Il marchio Ecolabel per le piastrelle di ceramica ulteriore qualificazione dellimmagine del prodotto italiano rispetto a quelle di altri paesi rispondere alle richieste degli home centres integrare altri strumenti (es: rapporti ambientali, dichiarazione EMAS, ecc.) Per le piastrelle italiane


Scaricare ppt "Andrea Canetti IL MARCHIO ECOLABEL PER LE PIASTRELLE DI CERAMICA ragioni, diffusione, tendenze Sassuolo, 10 maggio 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google