La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

F. meneghetti 10.07 1 Lideologia di Leopardi Le fasi del pessimismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "F. meneghetti 10.07 1 Lideologia di Leopardi Le fasi del pessimismo."— Transcript della presentazione:

1 f. meneghetti Lideologia di Leopardi Le fasi del pessimismo

2 f. meneghetti Un poeta-filosofo Una lunga tradizione di critica letteraria (da De Sanctis a Croce) tendeva a cercare il Leopardi migliore nella poesia lirica, nellabbandono sentimentale. La critica più recente invece ha individuato nella filosofia di Leopardi lelemento fondante della poesia. Ne emerge così la figura di un poeta-filosofo, che, per altro, non è unica nella storia della letteratura: basti pensare a Dante. Tuttavia il pensiero di Leopardi non è statico: conosce unevoluzione, al pari della poetica. Si possono così individuare quattro fasi, che si intrecciano con gli eventi biografici e la scrittura.

3 f. meneghetti Le quattro fasi PeriodoIdeologiaScritturaPoetica : L., dopo anni di studio erudito, scopre la filosofia PESSIMISMO STORICO (natura vs. civiltà, come Rousseau) Zibaldone Discorso di un italiano intorno alla poesia romantica La poesia è propria degli antichi, che sapevano fantasticare : la crisi (19), incluso il tentativo di fuga PESSIMISMO PSICOLOGICO- SENSISTICO Idilli Inevitabile essere moderni e romantici. Poetica dellindefinito : torna a Recanati per malattia. PESSIMISMO COSMICO Operette morali I canti Poetica della rimembranza : esce per sempre da Recanati PESSIMISMOAGONISTICO La ginestra Poesia eroica più che idilliaca

4 f. meneghetti Il pessimismo storico Si definisce storico perché linfelicità umana nasce, secondo L. (che segue Rousseau) con lavvento della civiltà: prima, nello stato di natura, gli uomini antichi conoscevano la felicità, erano ingenui e ricchi di illusioni (qui poteva nascere unautentica poesia). In definitiva si incontrano diverse antitesi: Naturavs.Civiltà ImmaginazioneRagione PoesiaFilosofia AntichiModerni

5 f. meneghetti Il pessimismo psicologico-sensistico La crisi del 19 (in cui L., fallito un tentativo di fuga da casa, medita il suicidio, rappresenta una rottura con il pensiero precedente. Infatti il poeta ha limpressione di aver percorso lo stesso cammino dellumanità, e di essere diventato, dopo il 19, adulto, moderno e filosofo. Nello stesso tempo cade lillusione che ci sia stata unetà delloro: linfelicità è sempre stata connaturata alla psiche umana e deriva da un desiderio infinito di piacere, che, ricevendo solo gratificazioni piccole e finite, non si placa mai. Lattesa del piacere è la noia, che può essere sospesa solo dal dolore. Si parla di pessimismo sensistico perché a cercare il piacere è lessere umano, concepito come corpo capace di sensazioni. Siamo già ad una visione materialistica.

6 f. meneghetti La teoria del piacere noia dolore Piacere (finito) Desiderio infinito di piacere Tasso. Che rimedio potrebbe giovare contro la noia? Genio. Il sonno, l'oppio, e il dolore. E questo è il più potente di tutti: perché l'uomo mentre patisce, non si annoia per niuna maniera. Dal DIALOGO DI TORQUATO TASSO E DEL SUO GENIO FAMILIARE, Operette Morali, 1824

7 f. meneghetti Il pessimismo cosmico Dora in poi non ci saranno più rotture nellideologia leopardiana: il pessimismo psicologico-sensistico viene però incluso in una visione più ampia: Dolore psichico delluomo Dolore fisico di tutti gli esseri viventi PESSIMISMO COSMICO

8 f. meneghetti Il materialismo ateo e meccanicistico L. in questa fase del pensiero si accosta a quelle correnti illuministiche atee che professavano una forma di materialismo meccanicistico (concezione che vede la natura come un immenso ciclo di produzione-distruzione di esseri viventi, là dove conta solo il tutto), benché allinizio, quando era ancora influenzato dalleducazione religiosa tradizionale, ne diffidava. Pertanto il suo sguardo si estende a tutti gli esseri viventi, perché tutti sono soggetti al dolore (anche se non conoscono la noia, cioè la sofferenza psicologica) a causa di fattori biologici: malattie, infermità, invecchiamento, avversità climatiche, catastrofi naturali, morte. Si rovescia il giudizio iniziale sulla natura: da buona, diventa matrigna, perché richiede necessariamente la distruzione dei singoli esseri per poter sussistere.

9 f. meneghetti Il pessimismo agonistico Il pessimismo cosmico rimane sullo sfondo. Quello che cambia è latteggiamento del poeta-filosofo. Se la natura è nemica, gli uomini devono: - abbandonare ogni motivo di divisione tra loro; - allearsi (cioè essere solidali) per combattere le avversità della vita, rinunciando ad ogni forma di stupido orgoglio; - resistere con dignità al dolore. Il simbolo di questa resistenza coraggiosa è dato dalla ginestra, il fiore che torna a crescere sulle pendici del Vesuvio, dove la lava ha portato distruzione.

10 f. meneghetti Motivi di attualità in Leopardi Lecologia: la natura è potente e luomo si illude di poterla dominare; daltra parte luomo assieme ad animali e piante è inquilino di una casa comune: la Terra; Lecologia: la natura è potente e luomo si illude di poterla dominare; daltra parte luomo assieme ad animali e piante è inquilino di una casa comune: la Terra; La democrazia: L. considera gli uomini allo stato zero, prima che si formi qualsiasi tipo di differenza tra di loro. I contrasti politici sono folli: il vero ed unico nemico è la natura. La democrazia: L. considera gli uomini allo stato zero, prima che si formi qualsiasi tipo di differenza tra di loro. I contrasti politici sono folli: il vero ed unico nemico è la natura. La laicità: L. fonda nuovi valori, di solidarietà e fratellanza, a partire dal riconoscimento della fragilità delluomo La laicità: L. fonda nuovi valori, di solidarietà e fratellanza, a partire dal riconoscimento della fragilità delluomo Analogie con il buddismo: la compassione per il dolore altrui; il rispetto delle altre creature; il rifiuto delle illusioni. Analogie con il buddismo: la compassione per il dolore altrui; il rispetto delle altre creature; il rifiuto delle illusioni. La religiosità: cè comunque anche una forte tensione verso linfinito che può essere considerata religiosa, nonostante lateismo. La religiosità: cè comunque anche una forte tensione verso linfinito che può essere considerata religiosa, nonostante lateismo.


Scaricare ppt "F. meneghetti 10.07 1 Lideologia di Leopardi Le fasi del pessimismo."

Presentazioni simili


Annunci Google