La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le camere dei pegni 29 maggio 2012. . Luogo di compensazione tra leconomia monetaria e leconomia naturale, Luogo dove la moneta diventa «misura del valore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le camere dei pegni 29 maggio 2012. . Luogo di compensazione tra leconomia monetaria e leconomia naturale, Luogo dove la moneta diventa «misura del valore."— Transcript della presentazione:

1 Le camere dei pegni 29 maggio 2012

2 . Luogo di compensazione tra leconomia monetaria e leconomia naturale, Luogo dove la moneta diventa «misura del valore delle cose» Alle origini del comune Milano 1216, Consuetudines mediolanenses: la vendita del pegno prelevato è ancora assegnata al creditore

3 . Verona 1228: creditori liceat pignus rerum mobilium vendere post tempus arbitrio iudicis praedefinitum, vel post duos menses Ai funzionari pubblici la funzione di controllo di quanto veniva ancora compiuto direttamente dal creditore Poi pian piano assumono la completa competenza esecutiva

4 . COSA Documentazione statutaria e documentazione notarile e privata si indirizzano soprattutto ai beni PRIVATI e ai beni IMMOBILI Ma sin dalletà comunale non mancano menzioni di pignoramento di beni mobili Si proibisce il pignoramento degli strumenti di produzione delle campagne oppure dei generi di prima necessità

5 . Verona 1228 Gli extimatores esistono da ben prima - «de hominibus pignori non accipiendis» -Proibito alle guardie campestri di «accipere pignora per vim» -Deposito presso il massarius comunis Verone dei pignera accepta pro comuni Verone Verona 1276: divieto di pignorare «apparatus ad arandum sive plaustra», oppure i bovini

6 . Verona 1327: gli officiali «ituri ad exigendum condemnationes vel datias» devono in caso di mancata esazione «saltem pignera accipere» dai contribuenti

7 . Padova XIII secolo Il caniparius del comune è il responsabile e depositario dei pegni consegnati Alle sue dipendenze un notaio deve redigere un registro Il periodo di redimibilità è fissato in un mese La vendita allasta previa stima degli extimatores avviene in consiglio Non esiste corsia preferenziale per i crediti dimposta (pubblici e non privati)

8 . VICENZA 1264 Ci si limita a regolamentare con estrema attenzione «qualiter venditiones fieri debeant creditoribus de bonis creditorum» TREVISO Massarius pignerum già allinizio del Duecento PIGNUS BANNORUM

9 . VENEZIA APPORTA MODIFICHE? Nel XV secolo le Camere dei Pegni si organizzano contemporaneamente, a Verona Vicenza Padova, tra 1420 e 1430 (dopo he è cambiato il sistema fiscale veneziano)

10 . Designazione e competenze del Massaro dei pegni VICENZA Eletto dai deputati ad utilia e da 40 cives Ha alle sue dipendenze un notaio Fideiussioni 500 e 200 ducati Percentuale 2,5% sia sui venduti che sui riscattati Competenza sulla città e sul distretto

11 . Redimibilità 15 giorni Poi triplice incanto Dietro eventuale ordine del rettore o della Camera fiscale, i tempi possono essere abbreviati per pegni tolti a forenses e quecumque pignera ibi consegnata pro debitis publicis sive spectantibus ad comune Vicentie sive ad cameram dominationis nostre

12 . Talvolta, dopo la vendita, altri 10 o 15 gg. prima che il bene confiscato e venduto sia trasportato fuori del distretto: unultima occasione per il pignorato

13 . Non solo pignera accepta ordine iudiciali, ma anche pegni consegnati volontariamente Altre norme a Bergamo, Treviso, ecc. Problema dei centri minori

14 . Feltre: ducalis provisio de creatione et ordinatione massarii pignerum

15 . Camera magna (quella normale) Camera parva (si serve di personale della camera fiscale, e dunque di Venezia) Camera pignerum iudeorum

16 . Volontà di limitare lattività commerciale dei prestatori ebrei Al momento della condotta, nel 1437, non vogliono accettare per questo motivo: «conqueruntur se pati magnas extorsiones et multa incommoda propter cameram pignerum» Cè necessità del banco «maxime propter Studium» Si decide di credere sulla parola agli ebrei

17 . Teneatur in credentia nelle denunce relative alle extorsiones et robarias per officiales Camere pignerum sibi factas 16 mesi Prassi non sempre conflittuale: per indurre a trattenere ancora, i proprietari del pegno vanno al banco e fanno regali («aliquam cortesiam, aut dant aliquod par gallinarum aut similia»)

18 . Problemi causati dallo spostamento dei banchi nel territorio

19 .


Scaricare ppt "Le camere dei pegni 29 maggio 2012. . Luogo di compensazione tra leconomia monetaria e leconomia naturale, Luogo dove la moneta diventa «misura del valore."

Presentazioni simili


Annunci Google